Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Moderatore: user234483

gramal_cs
Messaggi: 1016
Iscritto il: 11 set 2005, 0:00
Località: kalafrika
Contatta:

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da gramal_cs » 7 mag 2010, 21:38

Riassumiamo un attimo.

ACCORDO PRESSOCHE' GENERALE (tra i forumisti... evidentemente però non tra le società "che pesano" e i soloni della Fir)
- Allungare il numero di categorie, con C1 e C2 nettamente distinte, e serie D più amatoriale
- Obbligatorietà per la C - eventuali incentivi/riconoscimenti per società di D che iniziano a fare categorie giovanili
- Incentivare/Obbligare accesso alla categoria arbitrale per serie D e giovanili


GRANDE MAGGIORANZA
- Scelta "libera" di due categorie per le obbligatorietà in C (preferibilmente una fino all'u14 e una tra u16/u18)
- No al numero minimo di 15 in campo per iniziare la partita nelle giovanili. I numeri minimi quando sono imposti non si rispettano o si aggirano (v. U14 di quest'anno....) meglio ragazzini che giocano davvero e non "marionette"
- Abolizione delle deleghe
- Conseguimento dell'obbligatorietà anche nell'anno precedente oltre che mantenimento nella stagione in corso (almeno per le promozioni in serie B e superiori)
- Eventuale blocco retrocessioni dalla C alla D e inviti a serie C per le squadre di D con organizzazione e giovanili (io qui vedo una problema di numeri al sud... gira addirittura l'ipotesi che qui il prossimo anno non si faccia la C elite (o C1) per le grandi distanze geografiche .....)




ALTRE PROPOSTE (meno condivise o meno approfondite)
- Multe per chi non fà giovanili (difficilmente applicabili se non c'è fideiussione ad inizio stagione) da redistribuire come "premio di base"
- Agevolazioni/premi per chi fa minirugby (inferiore all'under14)

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2552
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da esseapostrofo » 10 giu 2010, 16:08

Scusate se mi intrometto con un'argomento che è più di normativa che di organizzazione delle categorie.
Ma il proclamato intento di applicare alle mischie della serie C la regola del "non spingere" per oltre 1,5mt. come da vecchio regolamento della U19 è poi stato reso ufficiale o è ancora nel pensatoio?
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

MatiaTeston
Messaggi: 485
Iscritto il: 30 ott 2009, 13:02
Località: Caldogno (VI)

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da MatiaTeston » 10 giu 2010, 16:24

esseapostrofo ha scritto:Scusate se mi intrometto con un'argomento che è più di normativa che di organizzazione delle categorie.
Ma il proclamato intento di applicare alle mischie della serie C la regola del "non spingere" per oltre 1,5mt. come da vecchio regolamento della U19 è poi stato reso ufficiale o è ancora nel pensatoio?
spero che sia stato eliminato anche dal pensatoio!
ridicolo
Dio ha creato la birra per impedire agli avanti di conquistare il mondo

Toumas
Messaggi: 140
Iscritto il: 15 mag 2010, 2:57
Contatta:

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da Toumas » 10 giu 2010, 17:45

MatiaTeston ha scritto:
esseapostrofo ha scritto:Scusate se mi intrometto con un'argomento che è più di normativa che di organizzazione delle categorie.
Ma il proclamato intento di applicare alle mischie della serie C la regola del "non spingere" per oltre 1,5mt. come da vecchio regolamento della U19 è poi stato reso ufficiale o è ancora nel pensatoio?
spero che sia stato eliminato anche dal pensatoio!
ridicolo
...concordo con Matia...

loziodareggiocalabria
Messaggi: 324
Iscritto il: 19 ott 2005, 0:00
Località: reggio calabria

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da loziodareggiocalabria » 10 giu 2010, 20:48

Nessuna riforma caro Sabatino, ma una gelida e rigida circolare informativa .

Senza parole

loziomario

gramal_cs
Messaggi: 1016
Iscritto il: 11 set 2005, 0:00
Località: kalafrika
Contatta:

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da gramal_cs » 13 giu 2010, 11:54

l'unica riforma è che è sparito il girone Elite nell'area 4, Centro Sud .....

Chissà che non sia un primo segnale per un sistema federale (tendenzialmente secessionista o leghista se preferite) nella FIR :roll:

Avatar utente
Antonio1
Messaggi: 127
Iscritto il: 13 lug 2009, 14:53

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da Antonio1 » 15 giu 2010, 12:18

A me risulta che ancora è saldamente nel pensatoio :-] e sembra che sarà emanato un comunicato ufficiale con tutte le novità compresa la possibilità di far giocare i nati nel 92 ancora non diciotteni, con l'autorizzazione dei genitori.
esseapostrofo ha scritto:Scusate se mi intrometto con un'argomento che è più di normativa che di organizzazione delle categorie.
Ma il proclamato intento di applicare alle mischie della serie C la regola del "non spingere" per oltre 1,5mt. come da vecchio regolamento della U19 è poi stato reso ufficiale o è ancora nel pensatoio?

Radagast
Messaggi: 2182
Iscritto il: 23 ott 2003, 0:00
Località: Altrove

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da Radagast » 15 giu 2010, 12:27

Titolo: Nuovo regolamento per la mischia in C dal 2010/2011
gramal_cs ha scritto:Dal comunicato stampa dopo consiglio federale: "Sempre in merito alla Regola 3, e limitatamente al Campionato di Serie C verrà applicato per le mischie ordinate il regolamento Under 19."

La regola 3 riguarda "REGOLA 3 - NUMERO DEI GIOCATORI - LA SQUADRA"
Le eccezioni alla regola 3 specifiche del regolamento IRB u19 recitano "3.5 (c) Se una squadra presenta 22 giocatori, deve avere almeno sei giocatori che possono giocare nei ruoli di prima linea, in modo che ci sia la copertura per il rimpiazzo del pilone sinistro, del tallonatore e del pilone destro.
Se una squadra presenta più di 22 giocatori, deve avere almeno sei giocatori che possono giocare nei ruoli di prima linea, in modo che ci sia la copertura per
il rimpiazzo del pilone sinistro, del tallonatore e del pilone destro. Ci devono anche essere tre giocatori che possono giocare nel ruolo di seconda linea.
3.12 Un giocatore che è stato sostituito può rimpiazzare un giocatore infortunato."

Quindi l'applicazione delle regole U19 alla serie C riguardano SOLO il numero di giocatori.

Non c'entrano nulla, con quanto deciso, le modalità di svolgimento della mischia, normate dalla regola 20 (es. spinta max 1,5 metri o pari numero in mischia)!!!!!
questo intervento mi sembrava confortante ed esaustivo....mi dite che qualcuno invece sta VERAMENTE pensando ancora al metro e mezzo??
Immagine
…. perché chi combatterà ivi sarà per noi per sempre fratello e, per quanto sia di umile campionato,
questo giorno lo eleverà al disopra di qualsiasi professionista..

Avatar utente
Tanu
Messaggi: 3128
Iscritto il: 8 gen 2003, 0:00
Località: Monza
Contatta:

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da Tanu » 15 giu 2010, 17:03

Antonio1 ha scritto:A me risulta che ancora è saldamente nel pensatoio :-] e sembra che sarà emanato un comunicato ufficiale con tutte le novità compresa la possibilità di far giocare i nati nel 92 ancora non diciotteni, con l'autorizzazione dei genitori.
esseapostrofo ha scritto:Scusate se mi intrometto con un'argomento che è più di normativa che di organizzazione delle categorie.
Ma il proclamato intento di applicare alle mischie della serie C la regola del "non spingere" per oltre 1,5mt. come da vecchio regolamento della U19 è poi stato reso ufficiale o è ancora nel pensatoio?
questa è già passata.
leggere circolare informativa
"Whenever you're wrong, admit it; Whenever you're right, shut up!" Ogden Nash

Toumas
Messaggi: 140
Iscritto il: 15 mag 2010, 2:57
Contatta:

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da Toumas » 16 giu 2010, 11:52

Tanu ha scritto:
questa è già passata.
leggere circolare informativa
Non la trovo. Che dice la circolare?

lupomar
Messaggi: 910
Iscritto il: 16 set 2003, 0:00
Località: Vicenza/Verona

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da lupomar » 16 giu 2010, 17:56

Toumas ha scritto:
Tanu ha scritto:
questa è già passata.
leggere circolare informativa
Non la trovo. Che dice la circolare?
Pag. 48 Punto 4.1 Lett. B.

"Categoria U.20: giocatori nati negli anni 1991, 1992 partecipano ai campionati di
categoria e possono partecipare all’attività seniores. I nati nel 1992 potranno
partecipare all’attività seniores solo dal giorno del compimento del 18mo anno di
età oppure precedentemente con il consenso scritto dell’esercente la potestà - da
inviare, a cura della società di appartenenza dell’atleta, obbligatoriamente all’Ufficio
del Giudice Sportivo Nazionale - ma non possono essere impiegati in ruoli di 1^ e
2^ linea, pena l’applicazione dell’art. 28/1 lett. E) del R.G.."

lupomar
Messaggi: 910
Iscritto il: 16 set 2003, 0:00
Località: Vicenza/Verona

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da lupomar » 16 giu 2010, 18:33

gramal_cs ha scritto:Riassumiamo un attimo.

ACCORDO PRESSOCHE' GENERALE (tra i forumisti... evidentemente però non tra le società "che pesano" e i soloni della Fir)
- Allungare il numero di categorie, con C1 e C2 nettamente distinte, e serie D più amatoriale
- Obbligatorietà per la C - eventuali incentivi/riconoscimenti per società di D che iniziano a fare categorie giovanili
- Incentivare/Obbligare accesso alla categoria arbitrale per serie D e giovanili


GRANDE MAGGIORANZA
- Scelta "libera" di due categorie per le obbligatorietà in C (preferibilmente una fino all'u14 e una tra u16/u18)
- No al numero minimo di 15 in campo per iniziare la partita nelle giovanili. I numeri minimi quando sono imposti non si rispettano o si aggirano (v. U14 di quest'anno....) meglio ragazzini che giocano davvero e non "marionette"
- Abolizione delle deleghe
- Conseguimento dell'obbligatorietà anche nell'anno precedente oltre che mantenimento nella stagione in corso (almeno per le promozioni in serie B e superiori)
- Eventuale blocco retrocessioni dalla C alla D e inviti a serie C per le squadre di D con organizzazione e giovanili (io qui vedo una problema di numeri al sud... gira addirittura l'ipotesi che qui il prossimo anno non si faccia la C elite (o C1) per le grandi distanze geografiche .....)




ALTRE PROPOSTE (meno condivise o meno approfondite)
- Multe per chi non fà giovanili (difficilmente applicabili se non c'è fideiussione ad inizio stagione) da redistribuire come "premio di base"
- Agevolazioni/premi per chi fa minirugby (inferiore all'under14)
Finalmente mi sono letto tutte le 6 pagine ricche di spunti e commenti e ringrazio gramal comunque per aver ottimamente sintetizzato qui sopra gran parte delle proposte.

Dico solo che sono più d'accordo con valko che con toto, nel senso che se qualcuno vuole fare qualcosa nel mondo del rugby, per me è sempre e comunque ben accetto. Anche fondare squadre rugby & salsicce per me è positivo e sono convinto che porterà, magari dopo qualche anno, a lavorare nelle scuole e nel settore giovanile.
Qui suggerisco (ma mi sembra che siamo tutti più o meno d'accordo): ultima categoria senza obbligatorietà, serie C elite (C1) con 2 squadre obbligatorie U14 + U16 o U 18, serie B con 4 squadre obbligatorie da scegliere tra U12, 14,16,18 o 20 o tutto il minirugby al completo. Serie A con tutte dalla U6 alla U20, permetterei solo di non averne 1. Top ten con tutte le categorie. Tutti questi vincoli li vedrei però sempre con flessibilità permettendo alle squadre che non li rispettano completamente (difettando comunque per al massimo 1 under) di partecipare comunque al campionato nel quale sono inserite per 1 anno pagando 1 penale commisurata alla categoria.

La norma di non far iniziare la partita se la squadra ha meno di 15 giocatori è invece semplicemente demenziale. E' chiaramente fatta da chi a costruire un settore giovanile quasi da zero, non ci ha mai provato. Se questa norma ci fosse stata 3 anni fa la società della quale faccio parte adesso non avrebbe un settore giovanile al completo che ha oggi, questo è poco ma sicuro.

Vengo, tra l'altro, da una trasferta in terra francese, fatta lo scorso w-end, dove con parte del nostro settore del minirugby abbiamo partecipato al Torneo di Nimes. Lì chiaramente le Under sono divise con i numeri dispari e così abbiamo dovuto ricomporre tutte le nostre squadre (niente di drammatico per carità, così ci siamo buttati avanti per l'anno prossimo :wink: ). Abbiamo incontrato anche 1 squadra spagnola, anche in Spagna ci sono le Under 7/9/11/13/15... Chiacchierando è venuto fuori che noi (dall'anno scorso!!!!) siamo passati ai pari. Loro hanno fatto il contrario "per uniformarsi con le altre squadre in Europa" mi hanno detto giustamente.
E io... non sapevo cosa dirgli, penso solo che siamo semplicemente in mano a degli incapaci che sembra facciano di tutto per contrastare il lavoro che la base sta facendo in questi anni. :evil:

Toumas
Messaggi: 140
Iscritto il: 15 mag 2010, 2:57
Contatta:

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da Toumas » 16 giu 2010, 19:16

lupomar ha scritto:
Toumas ha scritto:
Tanu ha scritto:
questa è già passata.
leggere circolare informativa
Non la trovo. Che dice la circolare?
Pag. 48 Punto 4.1 Lett. B.

"Categoria U.20: giocatori nati negli anni 1991, 1992 partecipano ai campionati di
categoria e possono partecipare all’attività seniores. I nati nel 1992 potranno
partecipare all’attività seniores solo dal giorno del compimento del 18mo anno di
età oppure precedentemente con il consenso scritto dell’esercente la potestà - da
inviare, a cura della società di appartenenza dell’atleta, obbligatoriamente all’Ufficio
del Giudice Sportivo Nazionale - ma non possono essere impiegati in ruoli di 1^ e
2^ linea, pena l’applicazione dell’art. 28/1 lett. E) del R.G.."
Grazie. Pensavo parlassi anche della regola del metro e mezzo in mischia.

luqa
Messaggi: 1908
Iscritto il: 26 lug 2006, 12:54

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da luqa » 17 giu 2010, 10:04

Regola poco amata ma che ha una sua giustificazione.

finale
Messaggi: 38
Iscritto il: 11 apr 2008, 19:16

Re: Ci sarà la sospirata riforma della Serie C?

Messaggio da finale » 17 giu 2010, 18:50

Quale!!

Spero non sia quella di permettere a qualche imbecille di mettere in campo un quasi 18enne impreparato solo per avere il numero minimo di giocatori...

Bloccato

Torna a “Stagione 2010/2011”