Serie C Zona 3 Seconda fase

Moderatore: user234483

Avatar utente
nazzareno74
Messaggi: 1524
Iscritto il: 3 nov 2008, 10:03
Contatta:

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da nazzareno74 » 19 mag 2011, 18:42

Se manca l'obligatorieta' non ha senso andare a fare un campionato piu' impegnativo (e probabilmente per i giocatori piu' gratificante) sapendo che non hai i requisiti richiesti e magari una tua vittoria contro una societa' in regola la esclude da possibili promozioni. Vero che e' sempre il campo a dare i verdetti,pero' se non si e' in regola non si affronta un certo tipo di campionato.

per il resto,sabato mi vado a vedere la partita,spero sia bella e combattuta... :wink:
sport Photo Magazine

Luqa-bis
Messaggi: 5082
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da Luqa-bis » 19 mag 2011, 22:18

Beh erobuono,

ognuno ha diritto alle sue opinioni, e a sfruttare le sue opportunità.

Anche a scrivere con la garanzia dell'anonimato.

Non mi straccerò le vesti per il Bombo in C (Elite o Regionale).

Spero che la loro U18 possa migliorare (la alleno una che conosco e rispetto).
E che il Quartiere mantenga la promessa per il campo da rugby/football americano.

In bocca al lupo a chiancora spareggia.
E un po' di serenità a chi forse ne dimostra poca.

Guerro8
Messaggi: 119
Iscritto il: 3 feb 2010, 23:37

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da Guerro8 » 19 mag 2011, 22:36

Sono del Firenze Rugby 1931 Ex CUS, devo dire che tutto questo odio per il Bombo a livello interregionale non me lo aspettavo, comunque voglio confermare quanto detto in precedenza, non conosco i fatti, ma ci sono state diverse vicissitudini che hanno reso necessario una rivalutazione delle capacità della società di reggere una competizione di serie C elitè, non so se a livello economico , sicuramente a livello di organizzazione.

Sinceramente penso che il Bombo nella C elitè avrebbe fatto la sua figura senza le scorrettezze di un tempo tra l'altro, visto che quest'anno non hanno preso monco un cartellino rosso mi sembra. Per cui magari sarebbe stato più combattuto il campionato ma avrebbe senz'altro raggiunto i playoff. Nel girone Toscano di C hanno vinto tutte le partite a mani basse tranne 2.
Penso che alla fine dei conti sia meglio fare un C elitè con accesso praticamente diretto, piuttosto che essere costretti a mille barrage e spareggi prima di accedere ai play off per la B.

valko
Messaggi: 1044
Iscritto il: 19 ago 2004, 0:00
Località: San Benedetto del Tronto
Contatta:

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da valko » 19 mag 2011, 22:47

Bah, noi sono tre anni che stravinciamo il girone regionale ma non possiamo (per ora) andare agli spareggi.
Ovvio che ci piacerebbe tentare l'avventura di un girone più impegnativo ma vale DAVVERO la pena rischiare di mettere in crisi ECONOMICA una società per affrontare una SERIE C costosa come una SERIE B???
E non mi venite a ripetere che il girone elite serve a fare esperienza, ad alzare i livelli delle squadre eccetera.
A correre sempre contro Usain Bolt e perdere sempre non è che più di tanto imparo... devo anche avere la possibilità di acquisire fiducia in me stesso e sui miei compagni, sulle nostre potenzialità. Sennò poi uno si stufa...
I ragazzi si divertono e si galvanizzano ANCHE con qualche vittoria ogni tanto!!

Immaginate, invece, una stagione articolata in tre fasi:
1 - girone provinciale o quasi: 4-5 società vicine si affrontano andata e ritorno (6-8 partite)
2 - girone regionale: le prime 2 di tre gironi provinciali riunite in una seconda fase andata e ritorno (10 partite)
3 - fase finale: le prime di ogni girone regionale più le tre migliori seconde (5 regioni = 8 squadre) accoppiate per estrazione; semifinali e finali: due promosse in B.

Le squadre che non accedono alla fase regionale potranno continuare l'attività in una sorta die Coppa Regionale per potersi fregiare del titolo di Campione Regionale (quindi COMUNQUE un obbiettivo concreto stagionale su cui puntare e non partite fini a se stesse per passare il tempo...).

Credo che una stagione così articolata potrebbe risultare interessante per chi punta decisamente alla B, per chi vuole provarci, per chi vuole "crescere" e anche per chi vuole stare attento al budget stagionale!

colbacco2000
Messaggi: 14
Iscritto il: 18 mag 2011, 22:46

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da colbacco2000 » 19 mag 2011, 23:13

come sempre qualcuno sa' cosa dice e altri parlano per dar fiato
ma perche' invece di continuare a gioire delle aime tragiche vicissitudini altrui
non vi lodate delle vostre societa'?
comunque certe cose nascono dal continuo mutamento delle regole a livello
regionale!!!!!
il reggio calabria ben per loro e' in b con una odue partite credo
noi nellipotesi di b avremmo giocato 8 partite
finche non ci sara un uguaglianza a livello nazionale avremo sempredi queste inutili
discussioni

proto
Messaggi: 53
Iscritto il: 17 mag 2011, 18:05

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da proto » 20 mag 2011, 0:42

Salve a tutti, leggo con interesse i discorsi che state facendo circa i campionati elite e regionali e anche io (dalla Sardegna) ritengo non proprio opportuno far partecipare ai play-off per la B squadre provenienti dai campionati regionali ma farei partecipare solo quelle dell'elite.

Il punto però è questo: il Cagliari ha vinto la fase regionale Area 3 e quanto meno meriterebbe di giocare nel campionato elite Area 3. Quante società dell'area 3 gradirebbero la presenza di una sarda con costi di trasferta di almeno 6000 euro? Poche, molto poche. E il comitato non prenderebbe mai in considerazione una nostra candidatura. Secondo me il macello della struttura dei campionati è tale per tenere in disparte piccole realtà scomode come la nostra. E ci lasciano giusto l'illusione di un'ipotetica promozione in B.

Il nostro livello non è alto ma non avete idea di come sia cresciuto giocando e perdendo 2 sole partite con l'Elba. E il Firenze ha pagato la nostra fame di rugby.
Questa è la nostra unica possibilità di confrontarci con altre realtà. Assurdo!

... scusate lo sfogo, il resto lo trattengo per sabato.

erobuono
Messaggi: 90
Iscritto il: 15 apr 2011, 1:32

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da erobuono » 20 mag 2011, 1:07

Luqa-bis ha scritto:Beh erobuono,

ognuno ha diritto alle sue opinioni, e a sfruttare le sue opportunità.

E un po' di serenità a chi forse ne dimostra poca.
sereno come mai... di non giocarci contro!

IlVermicida
Messaggi: 1532
Iscritto il: 30 nov 2007, 18:35

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da IlVermicida » 20 mag 2011, 9:46

proto ha scritto:Il punto però è questo: il Cagliari ha vinto la fase regionale Area 3 e quanto meno meriterebbe di giocare nel campionato elite Area 3. Quante società dell'area 3 gradirebbero la presenza di una sarda con costi di trasferta di almeno 6000 euro? Poche, molto poche.
Hai molte ragioni, ma hai anche 66.000 per affrontare tu 11 trasferte? Questo è il dramma caro Proto, anche nel girone Elite di quest'anno, se togli Parma e Noceto che vivono in un altra dimensione, poche possono permettersi spese di tale portata.
proto ha scritto:Secondo me il macello della struttura dei campionati è tale per tenere in disparte piccole realtà scomode come la nostra. E ci lasciano giusto l'illusione di un'ipotetica promozione in B.
Che voi non traiate vantaggi da campionati così strutturati è un fatto ma che la struttura sia finalizzata a escludervi non sta in piedi: è la serie C, che è l'ultima serie non scordiamolo, che non può permettersi di sostenere costi proibitivi. Diverso infatti è il discorso quando si sale in B.

proto
Messaggi: 53
Iscritto il: 17 mag 2011, 18:05

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da proto » 20 mag 2011, 10:30

IlVermicida ha scritto:Hai molte ragioni, ma hai anche 66.000 per affrontare tu 11 trasferte? Questo è il dramma caro Proto, anche nel girone Elite di quest'anno, se togli Parma e Noceto che vivono in un altra dimensione, poche possono permettersi spese di tale portata.
In Sardegna, come ho detto, c'è fame di rugby. Se avessimo un'occasione del genere i soldi riusciremo a trovarli. Ma prova a leggerti i forum degli ultimi anni, sulle battaglie per scaricare il Capoterra (squadra sarda di B)in questo o in quel girone...
Per non scontentare sempre gli stessi abbiamo il Capoterra in B che se la vede con Piemonte, Lombardia e Liguria e noi di C con l'Area 3.

Il mio discorso nasce dalle troppe critiche al Firenze per la sua scelta. Se il Cagliari venisse inserito nell'elite, tutte seguirebbero il Firenze!!! A discapito dei principi che qui vengono enunciati di sportività, lealtà,... E noi questo "dramma" lo vivano in tutti gli sport! Prova a controllarti quanto è la multa per chi non affronta una trasferta in Sardegna!!! Ecco perchè se ci siamo noi non ci sono gli altri!!!

Ad ogni modo, ci godiamo questi scampoli di rugby...

Luqa-bis
Messaggi: 5082
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da Luqa-bis » 20 mag 2011, 10:47

Quella sarda è una problematica quasi irrisolvibile, per i notiproblemi di costo intermini economci e di tempo delle trasferte.
In Toscnana, in piccolo , il problema c'era anche con l'Elba dal punto di vista logistico, alemno per alcune squadre dell'interno.

In B lo puoi affrontare solo "turnando" le squadre sarde nei vari gironi (così fanno anche da cartina tornasole).

In C, o fai lo stesso per le varie Elite, o più convenientemente, mandi le migliori sarde a spareggiare alla fine, lasciand una C esclusivamente sarda.

proto
Messaggi: 53
Iscritto il: 17 mag 2011, 18:05

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da proto » 20 mag 2011, 11:08

Luqa-bis ha scritto: lasciando una C esclusivamente sarda.
Hai perfettamente ragione, ma la tua frase che ho riportato, è emblematica del fatto che a noi non è permesso di crescere!
Quest'anno in C avevamo 6 squadre e solo 2 di livello. I ragazzi ad un certo punto mollano.
Lo scorso anno il Cagliari ha vinto il Campionato ma non gli hanno permesso di fare i play-off perché i 14 concentramenti richiesti anziché in 6 mesi gli ha fatti in 6 mesi e 10 giorni!!!
Ci affossano.
Inoltre, per noi non ha senso fare un salto dall'isolamento alla Serie B. Ma certo scontrarci contro squadra di livello di C sarebbe bellissimo. E ti garantisco che anche per Voi continentali venire una volta all'anno in Sardegna, magari rimettendoci 100 Euro di tasca per singolo giocatore, sarebbe un'esperienza entusiasmante.

Poi, ironia della sorte, chi hanno mandato all'Elba? I sardi!!! Chi hanno mandato in Sardegna? Gli Elbani!!! Ma non ci sarebbe potuto capitare di meglio!!! Forse, anche per loro...
E anche grazie a loro e per loro abbiamo "regolato" il Firenze!!!

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1439
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da giobart » 20 mag 2011, 14:29

Scusate tanto, ma se c'è tutta questa crisi economica, perché non facciamo tutti come ha fatto il Firenze invece di rompere i c..... con tutte sté discussioni? :roll:
Si boicottano i gironi Elite, si fanno solo quelli regionali e quello che viene viene....
Il livello sicuramente non si alza in regione, la squadra meglio attrezzata e con gente di talento passa in serie B e il resto aspetta il "prossimo turno"

Capisco i problemi delle squadre sarde, e per chi ci deve giocare contro, ma allora? Cosa vogliamo fare? Non mandiamo le squadre sarde nei giorni nazionali, ma le facciamo giocare solo in Sardegna con quelle che ci sono?....E' un problema, come c'è sempre stato, o si fà una sorta di "Embargo" alla Sardegna oppure si accetta di spendere parecchi soldi per le trasferte, purtroppo non ci sono alternative, a mio modesto parere. :?
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

IlVermicida
Messaggi: 1532
Iscritto il: 30 nov 2007, 18:35

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da IlVermicida » 20 mag 2011, 15:56

Qua tutti hanno ragione, ha ragione da vendere Proto così come ha un senso quello che dice Giobart o la proposta di Valko. Ma come si dice dalle mie parti, ma anche sicuramente altrove, a proposito di situazioni che non si sbloccano " la cera si consuma ma la processione non avanza".
Qui ognuno deve fare la sua parte, ovvero:
- la Federazione, insieme alla regione Sardegna, deve intervenire presso le compagnie di navigazione e aeree per spuntare condizioni di favore da e per l'isola,
- i Comitati Regionali devono operare di più per far si che le realtà crescano numericamente perché se Cagliari e Sinnai vanno in Elite quante squadre rimarranno nel regionale? Saranno sufficienti?
- le società, quelle che considerano il girone Elite un primo traguardo, devono accettare il fatto di dover impegnarsi di più per fare fronte a quanto richiesto da quel girone: assolvere agli obblighi e dotarsi di mezzi idonei.
Un inizio potrebbe essere, almeno per le situazioni ancora non autosufficienti tipo zona 4 o anche zona 3 - integrazione realtà sarde, la proposta di Valko di dividere l'attività in più fasi.
Così tanto per dire. :roll:

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1439
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da giobart » 20 mag 2011, 17:19

IlVermicida ha scritto:Qua tutti hanno ragione, ha ragione da vendere Proto così come ha un senso quello che dice Giobart o la proposta di Valko. Ma come si dice dalle mie parti, ma anche sicuramente altrove, a proposito di situazioni che non si sbloccano " la cera si consuma ma la processione non avanza".
Qui ognuno deve fare la sua parte, ovvero:
- la Federazione, insieme alla regione Sardegna, deve intervenire presso le compagnie di navigazione e aeree per spuntare condizioni di favore da e per l'isola,
- i Comitati Regionali devono operare di più per far si che le realtà crescano numericamente perché se Cagliari e Sinnai vanno in Elite quante squadre rimarranno nel regionale? Saranno sufficienti?
- le società, quelle che considerano il girone Elite un primo traguardo, devono accettare il fatto di dover impegnarsi di più per fare fronte a quanto richiesto da quel girone: assolvere agli obblighi e dotarsi di mezzi idonei.
Un inizio potrebbe essere, almeno per le situazioni ancora non autosufficienti tipo zona 4 o anche zona 3 - integrazione realtà sarde, la proposta di Valko di dividere l'attività in più fasi.
Così tanto per dire. :roll:
Perfetto e quotato
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

paperogna
Messaggi: 293
Iscritto il: 5 ott 2008, 18:38

Re: Serie C Zona 3 Seconda fase

Messaggio da paperogna » 20 mag 2011, 18:21

valko ha scritto:Bah, noi sono tre anni che stravinciamo il girone regionale ma non possiamo (per ora) andare agli spareggi.


Immaginate, invece, una stagione articolata in tre fasi:
1 - girone provinciale o quasi: 4-5 società vicine si affrontano andata e ritorno (6-8 partite)
2 - girone regionale: le prime 2 di tre gironi provinciali riunite in una seconda fase andata e ritorno (10 partite)
3 - fase finale: le prime di ogni girone regionale più le tre migliori seconde (5 regioni = 8 squadre) accoppiate per estrazione; semifinali e finali: due promosse in B.

Le squadre che non accedono alla fase regionale potranno continuare l'attività in una sorta die Coppa Regionale per potersi fregiare del titolo di Campione Regionale (quindi COMUNQUE un obbiettivo concreto stagionale su cui puntare e non partite fini a se stesse per passare il tempo...).

Credo che una stagione così articolata potrebbe risultare interessante per chi punta decisamente alla B, per chi vuole provarci, per chi vuole "crescere" e anche per chi vuole stare attento al budget stagionale!
Non è male come idea Valko...ma la squadra attrezzata x salire in B si trova cmq a disputare partite che stravince(gir. provinciale) poi alcune piu' equilibrate(gir.regionale) per poi finire con partite difficili....si rischia allo stesso modo di arrivare in fondo non preparati.
Per migliorare bisogna giocare con i piu' forti....da qui non si scappa, a mio modo di vedere

Bloccato

Torna a “Stagione 2010/2011”