Coppa del Mondo 2013

Tutto sul Rugby a 13, in Italia e nel Mondo

Moderatore: porcorosso

Laporte
Messaggi: 8614
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da Laporte » 26 ott 2013, 23:53

alex74 ha scritto:
Laporte ha scritto:AUSTRALIA 2 batte gli inglesi....
secondo me l' australia 3 ma se vuoi fare conoscere il codice (gia' difficile per l' union) devi vincere e per farlo devi convocare gli italo-australiani ( sono piu' italiani loro di camoranesi amauri ogbonna t.motta ecc e parliamo di calcio) :twisted:
Di Ogbonna dubito è nato in Italia ed ha sempre vissuto in Italia, come Balotelli.... potrebbe essere paragonato se giocasse per la Nigeria.... ah già ma magari tu credi allo is sanguis...

Di Amauri certamente: è Italiano per matrionio.... nel rugby potrebbe giocare solo come equiparato....

Bacioci
Messaggi: 1626
Iscritto il: 23 set 2003, 0:00

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da Bacioci » 27 ott 2013, 8:53

Non so neanche perché ti rispondo...
Punto primo: ci sono molti figli o nipoti di emigranti che hanno un amore verso il nostro Paese, che molti italiani neanche si sognano.
Punto secondo: l'Italia del "nostro" rugby, quando aveva 10/12 argentini in campo non si è neanche avvicinata a fare quello che hanno fatto questi ragazzi negli ultimi giorni.
Se la cosa non ti piace, per rispetto di chi va in campo e ci mette faccia e... corpo, faresti meglio a tenertelo per te.
Saranno anche australiani, ma giocano per l'Italia e, risultati alla mano, ci stanno facendo fare una grandissima figura.
Laporte, un'ennesima occasione persa per stare zitto.

Leinsterugby
Messaggi: 4791
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da Leinsterugby » 27 ott 2013, 10:36

si sono già guadagnati l'homepage di repubblica.it

waenedhelion
Messaggi: 339
Iscritto il: 11 mar 2003, 0:00

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da waenedhelion » 27 ott 2013, 11:05


Bacioci
Messaggi: 1626
Iscritto il: 23 set 2003, 0:00

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da Bacioci » 27 ott 2013, 11:12

Quanto ci servirebbero quelle qualità anche a noi "unionisti"!!!!

Namor
Messaggi: 375
Iscritto il: 5 dic 2008, 12:19

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da Namor » 27 ott 2013, 12:50

Ragazzi, senza voler offendere nessuno, se questi ragazzi sono bravi e continuano a performare così, ad alto livello, BISOGNA provare la convocazione nell'union per i più meritevoli! Lo fanno tutti per diamine!
We will,we will RUCK you!

bobrock
Messaggi: 507
Iscritto il: 19 ago 2008, 20:13

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da bobrock » 27 ott 2013, 21:35

Sono perplesso. E' francamente difficile pensare a quei giocatori come giocatori italiani, ma la stessa cosa vale per le nazionali di Scozia e Irlanda, dove si gioca rugby league quasi meno di quanto non si faccia in Italia. Il fatto è che la federazione internazionale vuole migliorare il profilo internazionale del gioco, non vogliono un torneo dove solo quattro squadre giocano veramente e gli altri stanno a guardare prendendo 80 punti, e per avere una competizione un po' più ampia e serrata hanno stabilito delle regole che consentono quello che è successo quest'anno. Giusto o sbagliato è una scelta di politica sportiva che ha un senso. Solo il tempo dirà se arriveranno frutti positivi. Comunque state tranquilli che sui forum di league in Inghilterra da settimane litigano furiosamente per questa cosa, e ovviamente i pro e i contro sono chiari a tutti.

bobrock
Messaggi: 507
Iscritto il: 19 ago 2008, 20:13

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da bobrock » 27 ott 2013, 21:44

Dimenticavo. Non c'è bisogno di mettere le mani avanti dicendo che "comunque il rugby union è un'altra cosa", ma oggi ho visto Nuova Zelanda-Samoa e mi sono divertito. In una partita di league mancano mischie, lineout, rucks e mauls, e quindi bisogna accontentarsi di vedere correre, passare e placcare per 80 minuti. Spesso ci si annoia, ma ogni tanto ci si diverte lo stesso, e oggi è stato così.

waenedhelion
Messaggi: 339
Iscritto il: 11 mar 2003, 0:00

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da waenedhelion » 27 ott 2013, 21:46

La partita completa dell'Italia:

http://www.youtube.com/watch?v=AjGQvQaFEYM

Avatar utente
alex74
Messaggi: 364
Iscritto il: 26 ago 2011, 16:27
Località: palermo

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da alex74 » 29 ott 2013, 18:24

@laporte: ti arrampichi sugli specchi tanto hai capito di cosa parlo 8-)
il galles non perde mai in casa al massimo concede 1 punto in piu'

waenedhelion
Messaggi: 339
Iscritto il: 11 mar 2003, 0:00

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da waenedhelion » 31 ott 2013, 1:02

Dopo che tutte le squadre hanno giocato la loro prima partita, è possibile fare un piccolissimo bilancio di questa Coppa del Mondo, cominciando dalle quattro formazioni storiche.

Australia: sulla carta è imbattibile ma sembra avere i meccanismi ancora un po' arrugginiti, forse per colpa del poco tempo a disposizione dalla fine del campionato, forse per la decisione discutibile di non disputare test pre-mondiali. Ha sofferto non poco contro l'Inghilterra, ma non considerarla già più la favorita assoluta sarebbe davvero un'eresia.

Inghilterra: ha stupito per la qualità del gioco e per l'intensità con cui ha messo sotto i Kangaroos per quasi tutta la partita. Gioca in casa e questo, forse, potrebbe fare la differenza. Arriverà sicuramente in semifinale, oltre... chissà!?

Nuova Zelanda: deve difendere il titolo vinto a sorpresa cinque anni fa. All'epoca era un'incognita, oggi è una signora squadra. Pritchard, Luke e SBW non hanno nulla da invidiare ai colleghi australiani. In finale contro i canguri?

Francia: praticamente sono i Catalans Dragons con la maglia blue piuttosto che giallo-rossa; esperienza, coesione e una certa qualità sembrerebbero il loro punto di forza, ma una sconfitta in amichevole contro gli USA e una vittoria risicata contro Papua (che ha sbagliato il calcio della vittoria proprio in mezzo ai pali!) rimescolano le carte. Ci metterei sopra un punto interrogativo gigante.

E le altre? La risposta che mi sarei dato, se non le avessi viste giocare, sarebbe stata: "perché, c'è qualcun altro?" :wink:
Anche ammettendo che diverse squadre (Italia su tutte!) sono delle succursali australiane, bisogna riconoscere che il livello non è così infimo come qualcuno temeva. Finora risultati improbabili non ce ne sono stati e le partite sono piacevoli e tirate fino alla fine.

Le sorprese: Italia, USA (entrambe all'esordio), Scozia (diretta avversaria degli Azzurri), Figi e Samoa (fuochi d'artificio contro i Kiwis!).

Da rivedere: Irlanda, Galles, Papua, Tonga e Isole Cook.

Bacioci
Messaggi: 1626
Iscritto il: 23 set 2003, 0:00

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da Bacioci » 3 nov 2013, 12:48

Si riesce a vedere la partita?

hank
Messaggi: 2280
Iscritto il: 10 ago 2003, 0:00
Località: Milanese a Silea TV
Contatta:

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da hank » 3 nov 2013, 17:16

Italia Scozia si puòvedere live qui http://cricfree.tv/live/watch/scotland_v_italy/15593
tessera FIR n.73689

Se te se moevet mai spetta minga che te rusen
(Se non ti muovi mai non aspettarti che qualcuno ti spinga)
proverbio Milanese

Laporte
Messaggi: 8614
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da Laporte » 4 nov 2013, 15:10

Bacioci ha scritto:Non so neanche perché ti rispondo...
Punto primo: ci sono molti figli o nipoti di emigranti che hanno un amore verso il nostro Paese, che molti italiani neanche si sognano.
Punto secondo: l'Italia del "nostro" rugby, quando aveva 10/12 argentini in campo non si è neanche avvicinata a fare quello che hanno fatto questi ragazzi negli ultimi giorni.
Se la cosa non ti piace, per rispetto di chi va in campo e ci mette faccia e... corpo, faresti meglio a tenertelo per te.
Saranno anche australiani, ma giocano per l'Italia e, risultati alla mano, ci stanno facendo fare una grandissima figura.
Laporte, un'ennesima occasione persa per stare zitto.
Ma sta zitto tu...

Certo pargaoniamo uno sport che ha visto negli ultmi anni dominare diverse scuole ed è è praticato in decine e decine di paesio con uno praticato praticmanet ein 3 paesi ... Scozia e Galles nel leiuague contano meno che l'Italia nell'union. Scozia., Irlanda Italia come le polinesiane sono al 90% fatte di oriundi. Non sono espressione di alcun movimento.

Ma che ci fiugura ci fanno dare ? Verso chi ? Verso i media specializzati chge sanno benissimo che di Italiano c'è niente ? Ci ridono ancora dietro, non a noi, ma a loro e allo loro rappresentatitività.

Vorrie che il nostro paese facesse ben altre belle figure.... Dei "Brisbane Italians" non me ne può fregare de meno....

Attaccamento la nostro paese: guarda ho parenti in Argentina ed australia, ma l'attaccamento al paese di origine è ben altro, non è un passaporto dle nonno per una partecipazione ad un mondiale.

Sai cos'è quella nazionale "italiana" come quella Scozzese ed Irlandese ? Un'operazioen pubblicitaria. ben confesionato dalla Rugby league. E' una abile operazione pubblicitaria .

Quella nazionale NON è espressione dell'italia, di un movimento sportivo. E' peggio della falsa nazionale di Baseball del World Classic....

bobrock
Messaggi: 507
Iscritto il: 19 ago 2008, 20:13

Re: Coppa del Mondo 2013

Messaggio da bobrock » 4 nov 2013, 16:44

Laporte ha scritto:
Bacioci ha scritto:Non so neanche perché ti rispondo...
Punto primo: ci sono molti figli o nipoti di emigranti che hanno un amore verso il nostro Paese, che molti italiani neanche si sognano.
Punto secondo: l'Italia del "nostro" rugby, quando aveva 10/12 argentini in campo non si è neanche avvicinata a fare quello che hanno fatto questi ragazzi negli ultimi giorni.
Se la cosa non ti piace, per rispetto di chi va in campo e ci mette faccia e... corpo, faresti meglio a tenertelo per te.
Saranno anche australiani, ma giocano per l'Italia e, risultati alla mano, ci stanno facendo fare una grandissima figura.
Laporte, un'ennesima occasione persa per stare zitto.
Ma sta zitto tu...

Certo pargaoniamo uno sport che ha visto negli ultmi anni dominare diverse scuole ed è è praticato in decine e decine di paesio con uno praticato praticmanet ein 3 paesi ... Scozia e Galles nel leiuague contano meno che l'Italia nell'union. Scozia., Irlanda Italia come le polinesiane sono al 90% fatte di oriundi. Non sono espressione di alcun movimento.

Ma che ci fiugura ci fanno dare ? Verso chi ? Verso i media specializzati chge sanno benissimo che di Italiano c'è niente ? Ci ridono ancora dietro, non a noi, ma a loro e allo loro rappresentatitività.

Vorrie che il nostro paese facesse ben altre belle figure.... Dei "Brisbane Italians" non me ne può fregare de meno....

Attaccamento la nostro paese: guarda ho parenti in Argentina ed australia, ma l'attaccamento al paese di origine è ben altro, non è un passaporto dle nonno per una partecipazione ad un mondiale.

Sai cos'è quella nazionale "italiana" come quella Scozzese ed Irlandese ? Un'operazioen pubblicitaria. ben confesionato dalla Rugby league. E' una abile operazione pubblicitaria .

Quella nazionale NON è espressione dell'italia, di un movimento sportivo. E' peggio della falsa nazionale di Baseball del World Classic....
Scusa ma non c'è bisogno di arrabbiarsi. Che si tratti di una manovra spericolata è abbastanza chiaro (non per citarmi ma l'ho detto esplicitamente in un mio post), e anche i media specializzati che come dici tu lo sanno benissimo, sono comunque contenti di vedere una Coppa del Mondo di RL con finalmente delle belle partite, di buon livello tecnico e spettacolare. Che non siano nazionali espressione di un movimento è ovvio, il tentativo è quello di creare curiosità e migliorare la percezione dello sport. Casomai c'è da chiedersi come pensino i derigenti della federazione italiana ( quella riconosciuta internazionalmente ) di ricavare un vantaggio in termini di visibilità, se qui in Italia ne parliamo solo noi. In Scozia il RL non se lo fila nessuno, ma almeno la BBC sta facendo un buon lavoro anche se non trasmette tutte le partite.

Rispondi

Torna a “Rugby League”