KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da madflyhalf » 5 ott 2011, 20:03

Avete parlato anche del giallo non dato a Parisse per l'intervento di spalla diretto su D'Arcy senza palla al 57'?
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da gcruta » 5 ott 2011, 20:26

madflyhalf ha scritto:Avete parlato anche del giallo non dato a Parisse per l'intervento di spalla diretto su D'Arcy senza palla al 57'?
Hai il filmato?
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da madflyhalf » 5 ott 2011, 20:38

Non è direttamente linkabile:
http://www.rugbyworldcup.com -> Video -> Replay (in basso) -> Ireland vs. Italy poi vai al 57'

Secondo me è giallo piuttosto chiaro, seppur non fortissimo Parisse entra di sola spalla su D'Arcy senza palla (tra l'altro poteva essere un sostegno all'Irlandese che ha il pallone), poi rimane a terra 1 minuto abbondante...
Dal replay sembra anche più duro.

Comunque non dev'esser stato leggerino...
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

akinkios
Messaggi: 514
Iscritto il: 20 giu 2008, 14:22

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da akinkios » 5 ott 2011, 21:16

madflyhalf ha scritto:Non è direttamente linkabile:
http://www.rugbyworldcup.com -> Video -> Replay (in basso) -> Ireland vs. Italy poi vai al 57'

Secondo me è giallo piuttosto chiaro, seppur non fortissimo Parisse entra di sola spalla su D'Arcy senza palla (tra l'altro poteva essere un sostegno all'Irlandese che ha il pallone), poi rimane a terra 1 minuto abbondante...
Dal replay sembra anche più duro.

Comunque non dev'esser stato leggerino...
Sì secondo me è abbastanza evidente che fa fallo. Poi non capisco come facciano a resistere a tutte le botte che prendono in partita e poi un colpetto così li distrugge, boh.

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da madflyhalf » 6 ott 2011, 0:00

Eh quando non vedi l'avversario, quando non te l'aspetti (non hai la palla!!), quando stai correndo con altri scopi, vai per terra in un amen.
Chiunque abbia giocato 10 l'ha sperimentato almeno una volta :rotfl:

Poi l'ha preso pari sul polso, ricordo che nel 2008 (?) D'Arcy si ruppe proprio contro l'Italia nel 6N in un placcaggio (regolare) dove la spalla di un italiano gli prese pari sul braccio che teneva la palla.
Ci mise 11 mesi per ritrovare la forma...
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

bep68
Messaggi: 1262
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da bep68 » 6 ott 2011, 8:24

@ ellis:
se sei stato tesserato nel 1979 allora abbiamo già una cosa in comune oltre alla passione per la birra.Anche il mio tesseramento è del 1979 e il numero di cartellino è lo stesso anche se oggi fai l'educatore nel minirugby o hai un brevetto federale e credo addirittura se fai solo l'accompagnatore( credo che oggi siamo intorno al 400'000 come numero di tesseramento.magari fossero tutti giocatori in attività). a questo punto devi ritrovare la tessera che la scommessa vale già 2 giri di birra.
L'altra questione relativa al tifo calcistico è una mia provocazione.io su questo punto sono talebano e reputo inconciliabili le due passioni.ma forse questo è un mio limite.troppe volte però sono veramente infastidito dall'ipocrisia che gira intorno al mondo del calcio.l'ultimo caso che mi ha schifato riguarda come si sia già dimenticato lo sciopero vergognoso dei calciatori di solo un mese fà...
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

Satiro
Messaggi: 1424
Iscritto il: 1 nov 2006, 18:54
Località: Roma

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da Satiro » 6 ott 2011, 14:50

madflyhalf ha scritto:Eh quando non vedi l'avversario, quando non te l'aspetti (non hai la palla!!), quando stai correndo con altri scopi, vai per terra in un amen.
Chiunque abbia giocato 10 l'ha sperimentato almeno una volta :rotfl:

Poi l'ha preso pari sul polso, ricordo che nel 2008 (?) D'Arcy si ruppe proprio contro l'Italia nel 6N in un placcaggio (regolare) dove la spalla di un italiano gli prese pari sul braccio che teneva la palla.
Ci mise 11 mesi per ritrovare la forma...
masi...cmq aspetto gcruta...
"gli uomini si dividono in due categorie...quelli con la pistola carica e quelli che scavano....TU SCAVI"

ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

Re: KO RUGBISTICAMENTE MERITATO: MA LO ZAMPINO ARBITRALE C'E'

Messaggio da ellis » 6 ott 2011, 22:48

bep68 ha scritto:@ ellis:
se sei stato tesserato nel 1979 allora abbiamo già una cosa in comune oltre alla passione per la birra.Anche il mio tesseramento è del 1979 e il numero di cartellino è lo stesso anche se oggi fai l'educatore nel minirugby o hai un brevetto federale e credo addirittura se fai solo l'accompagnatore( credo che oggi siamo intorno al 400'000 come numero di tesseramento.magari fossero tutti giocatori in attività). a questo punto devi ritrovare la tessera che la scommessa vale già 2 giri di birra.
L'altra questione relativa al tifo calcistico è una mia provocazione.io su questo punto sono talebano e reputo inconciliabili le due passioni.ma forse questo è un mio limite.troppe volte però sono veramente infastidito dall'ipocrisia che gira intorno al mondo del calcio.l'ultimo caso che mi ha schifato riguarda come si sia già dimenticato lo sciopero vergognoso dei calciatori di solo un mese fà...
Comunque hai già vinto tu: nel 1979 io avevo 13 anni e tu, credo, solo 11.......

In quale città giocavi ?
In quale città abiti adesso ?

Riguardo al calcio: a parte gli eccessi che biasimo anch'io, credo che ci siano anche delle belle cose nel calcio; io andavo a vedere il Livorno quando era in C2: gite in macchina, mangiate di piatti tipici con gli amici prima di entrare in piccoli stadi sperduti per l'Italia, risate; poi, una volta che il Livorno Calcio è salito in Seie A e poi subito dopo è nata la questione del biglietto nominale, dei tornelli, della residenza, ho smesso di andare !
Ma non rinnego niente; ho imparato a distinguere le cose belle dalle cose brutte; e ho imparato che il libero arbitrio è il miglior viatico, meglio dell'astinenza o della non-conoscenza o del rifiuto di una cosa a prescindere.
Sono di Livorno; adoro Genova, Marisiglia, Istambul; tutte città di mare, con dei porti frequentati da tutto e tutti; penso che l'ascolto di altrui idee, la visione di altri prospetti, la conoscenza di più mondi e la sana promiscuità siano una ricchezza; aborro i corporativismi, i settarismi.

Bloccato

Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”