nuova zelanda vs francia

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da Tallonatore80 » 24 ott 2011, 14:22

Dite quel che volete.
Vi ammiro per la sportività.

A me i francesi stanno tutti sul c4$$o. Non ci posso fare niente. Li ritengo degli arroganti bravi solo loro soprattutto nello sport. Criticano criticano ma poi alla fine sono uguali agli altri. Se perdono è sempre colpa di qualcun altro, qualsiasi cosa fanno è colpa di qualcun altro. Oh, è nel mio Dna. Io i Galletti me li mangio, quelli Bourg an Bresse poi solo con del buon rosso del chianti, che a me il borgogna mi da gli sfoghi allergici.

Sarò poco sportivo, ma mi ride anche il buco del c*** perchè non hanno perso una finale, hanno perso la più ghiotta occasione della storia di massacrare gli all blacks. Visibilmente in difficoltà, senza idee, senza 10 in campo e spaesati, potevano sotterrarli di mete, ed invece... beh... favoriti da un calendario che ha stremato tutti nel girone tranne loro, si sono fatti punire da quest'uomo qua:

Immagine

e sono riusciti a farlo diventare eroe nazionale...

Non fatemi andare avanti dai... che poi divento supernazionalista e poco sportivo.


Aggiornamento: avendo vissuto a Parigi per un po', vi posso assicurare che anche li hanno la bella abitudine della Baguette ;)
Poi oh... ad un popolo che vive di luoghi comuni sull'italia, la mafia, il mandolino e i politici corrotti, siamo proprio costretti a ricordare le loro di magagna? va bene che a guardare fuori dalla finestra non si vede lo sporco in casa propria... ma l'ipersportività me la metto sotto i tacchetti. E ribadisco, mi ride il buco del c*** :-]
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da yeti » 24 ott 2011, 14:44

Attento, non confondere Parigi con la Francia. Anzi, Parigi non è la Francia. C'è una secolare tradizione di forte rivalità (spesso con esiti violenti) tra la provincia e la Parigi accentratrice. FOrse i parigini sono molto arroganti, ma lo dicono per primi gli "altri" francesi. Boh, sarà ma nel rugby a me i francesi mi sembrano forse tra i giocatori e i tifosi più "alla mano". Sarà che ho sempre visto molto spocchiosi gli inglesi, sarà che sono abituato all'arroganza tedesca in fatto di sport (quella si, senza eguali, ma bisogna capirli, hanno perso due guerre, di cui una contro di noi...) ma mi pare proprio che tra i francesi che conosco....che poi, francesi.....guardando le origini dei genitori o dei nonni: due algerini, tre marocchini, X alla N italiani, un portoghese, uno spagnolo, un ucraino, qualcuno che non sa nemmeno dirtelo, il resto lorenesi col cognome tedesco....
Comunque si, la baguette li unisce davvero tutti.... :lol: Ma il ns. amico francese è sparito irritato?

nino22
Messaggi: 3298
Iscritto il: 24 gen 2005, 0:00
Località: San Cataldo (CL)

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da nino22 » 24 ott 2011, 14:52

JHEXP ha scritto:
nino22 ha scritto:
E' piaciuta purammè!
E siamo 3!!! E' stata una gran bella partita!!
Anche a me!
Come sono piaciute molte partite.
Certo magari chi si aspettava un gioco aperto è rimasto deluso. Ma è stato giocato senza fronzoli partite di intensità![/quote]

Chi si aspetta gioco aperto in certe partite e certe fasi delle manifestazione parte deluso in partenza :rotfl:

RigolettoMSC
Messaggi: 1558
Iscritto il: 21 mar 2009, 16:17

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da RigolettoMSC » 24 ott 2011, 14:56

Tallonatore80 ha scritto:......ad un popolo che vive di luoghi comuni sull'italia, la mafia, il mandolino e i politici corrotti..........
Tutti "viviamo" di luoghi comuni, più o meno... E il brutto è che, a parte il mandolino, i francesi c'hanno pure ragione... :?
Riccardo

Pakeha_70
Messaggi: 3223
Iscritto il: 14 lug 2007, 11:57

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da Pakeha_70 » 24 ott 2011, 15:15

nino22 ha scritto: Chi si aspetta gioco aperto in certe partite e certe fasi delle manifestazione parte deluso in partenza :rotfl:
Esatto.
E comunque non è stato il festival del calcio e dell'up and under come la finale del 2007.

I francesi hanno provato più volte anche a giocarsela alla mano da ben dentro la loro metà campo.

Gli AB pure, ma senza guida (no Carter, no party) e con Weepu annebbiato, non ci sono riusciti.

Quando poi su una di queste azioni alla mano (di Dagg credo) hanno preso la meta dai francesi, hanno smesso del tutto di provarci.
Calcio per territorio e difesa. L'unica cosa che ha funzionato.
Anche perchè i francesi quando c'è stato da costruire hanno dimostrato zero idee e zero gameplan.

GPgiampi
Messaggi: 35
Iscritto il: 2 ott 2011, 14:25

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da GPgiampi » 24 ott 2011, 15:43

se c'è un dio e guarda il rugby, beh, ha dato una bella lezione a tutti.
la finale delle contraddizioni, la francia forse meritava di più nella partita, ma sarebbe stata complessivamente una rapina a mano armata, ABS con la loro peggior partita al mondiale pur finalmente capendo che un punto avanti si vince e va bene anche difenderlo, il valzer infinito dei n. 10 neri con Donald determinante (e poi a parte una cagata quando si è tenuto in mano una palla ed è uscito, ha pure giocato bene), roba che a momenti fan giocare uno a caso dal pubblico, comiche le dietrologie che dicevano che gli ABS volevano la francia in finale (come previsto han mangiato un gatto vivo), le solite litanie sull'arbitro da moviolisti calciofili (nel rugby l'arbitro non si critica mai, però....), ovviamente tutti a dire che mc caw avrebbe dato la ginocchiata apposta a parra (ma da cosa si capisce non si sa) e nessuno che nomina la scarpata da espulsione di dusatoir a mc caw, anzi, dusatoir invece del rosso diventa man of the year (per il gioco meritatamente).
insomma, nessuna logica, il caos più totale, nella partita per me più bella, assurda e intensa del torneo.

Aleksej
Messaggi: 184
Iscritto il: 19 apr 2009, 16:09

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da Aleksej » 24 ott 2011, 16:02

Per me di assurdo c'è stata soprattutto la mia sofferenza :D
Per il resto, alla terza replica, una logica mi pare di averla colta.
AB non dominanti, anzi un po' nervosetti, ma tutto compreso buoni per tutto il primo tempo: qualche problema nelle fasi statiche, più in rimessa che in mischia, gioco non sempre fluido, ma alla fin fine i punti potevano essere almeno il doppio, con un solo vero rischio (drop di t.d.).

Poi, paradossalmente, una volta andati sopra break ad inizio secondo tempo, quando pareva che la partita fosse divenuta un po' più semplice, l'errore, forse di rilassamento (di sicuro weepu e in parte nonu perdono quel possesso con troppa leggerezza), che poteva essere fatale.

Di lì infatti è cominciata un'altra partita, che per molti versi mi ha ricordato aus-saf, con gli all blacks abbastanza nel pallone, incapaci di ragionare e creare gioco, ma solo di difendere e liberare.

Fosse entrato quel piazzato francese al 65, non so mica come sarebbe finita (anzi credo di saperlo bene)

TommyHowlett
Messaggi: 3632
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da TommyHowlett » 24 ott 2011, 16:38

Bravo Aleksej, solo dopo qualche replica si riesce a capire l'esatta logica di una partita che doveva finire tanto a poco invece è terminata poco a pochissimo.
Io ne ho viste un paio di repliche e l'unica cosa che mi balza all'occhio a giustificazione di un risultato così in bilico oltre che così striminzito è la tensione nelle menti, nelle ossa e nei muscoli dei tuttineri apparentemente celata prima della sfida ma ben evidenziata dopo pochi minuti di gioco.
Se si guarda attentamente la partita si vede una Francia non trascendentale ma incredibilmente ordinata, essenziale e libera da pressioni, una volta tanto ancorata ai fondamentali del rugby. Dall'altra parte una squadra sulla carta nettamente più forte ma con il fardello pesantissimo di chi sa di avere un'occasione irripetibile per portare in bacheca il titolo di campioni del mondo davanti al proprio pubblico; il signor Piri Weepu, che legittimamente avrebbe potuto ambire al titolo di miglior giocatore del mondiale (se esiste), ne è stato travolto in pieno e solo la decisione secca di Henry di levarlo di mezzo nel secondo tempo ha salvato la vittoria degli ABs.

In sintesi, si è sfiorato un nuovo Maracanaço; per fortuna non è successo. La Nuova Zelanda non se lo sarebbe meritato.
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

jentu
Messaggi: 4158
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da jentu » 24 ott 2011, 16:39

GPgiampi ha scritto:se c'è un dio e guarda il rugby, beh, ha dato una bella lezione a tutti.
la finale delle contraddizioni, la francia forse meritava di più nella partita, ma sarebbe stata complessivamente una rapina a mano armata, ABS con la loro peggior partita al mondiale pur finalmente capendo che un punto avanti si vince e va bene anche difenderlo, il valzer infinito dei n. 10 neri con Donald determinante (e poi a parte una cagata quando si è tenuto in mano una palla ed è uscito, ha pure giocato bene), roba che a momenti fan giocare uno a caso dal pubblico, comiche le dietrologie che dicevano che gli ABS volevano la francia in finale (come previsto han mangiato un gatto vivo), le solite litanie sull'arbitro da moviolisti calciofili (nel rugby l'arbitro non si critica mai, però....), ovviamente tutti a dire che mc caw avrebbe dato la ginocchiata apposta a parra (ma da cosa si capisce non si sa) e nessuno che nomina la scarpata da espulsione di dusatoir a mc caw, anzi, dusatoir invece del rosso diventa man of the year (per il gioco meritatamente).
insomma, nessuna logica, il caos più totale, nella partita per me più bella, assurda e intensa del torneo.
Siamo proprio su un forum democratico ognuno puo scrivere ciò che vuole fuori da logica e ragionamento.
Grazie per averlo dimostrato con ciò che scrivi. :-]

jentu
Messaggi: 4158
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da jentu » 24 ott 2011, 16:47

Pakeha_70 ha scritto: Anche perchè i francesi quando c'è stato da costruire hanno dimostrato zero idee e zero gameplan.
Quando si tifa si tifa ad occhi chiusi: ma come fai a scrivere queste cose?
Non hai davvero avuto la percezione che l'unico modo possibile per attaccare dei francesi era partire alla mano anche dalla loro metà campo e conquistarsi i metri necessari?
Hai notato, soprattutto nel primo tempo, quanti minuti riuscivano a passare nei 22 o nei 40 neozelandesi prima di ricevere un calcio contro?
Ed il secondo tempo in cui la gloriosa maginot AB era a pascolare sulle (?!?) linee di fuorigioco, non l'hai notato?

Provaci, pensaci, verifica, ma non scrivere queste cose: un po' di modestia per favore.

Pakeha_70
Messaggi: 3223
Iscritto il: 14 lug 2007, 11:57

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da Pakeha_70 » 24 ott 2011, 17:04

jentu ha scritto:
Pakeha_70 ha scritto: Anche perchè i francesi quando c'è stato da costruire hanno dimostrato zero idee e zero gameplan.
Quando si tifa si tifa ad occhi chiusi: ma come fai a scrivere queste cose?
Non hai davvero avuto la percezione che l'unico modo possibile per attaccare dei francesi era partire alla mano anche dalla loro metà campo e conquistarsi i metri necessari?
Hai notato, soprattutto nel primo tempo, quanti minuti riuscivano a passare nei 22 o nei 40 neozelandesi prima di ricevere un calcio contro?
Ed il secondo tempo in cui la gloriosa maginot AB era a pascolare sulle (?!?) linee di fuorigioco, non l'hai notato?

Provaci, pensaci, verifica, ma non scrivere queste cose: un po' di modestia per favore.
Tifo ad occhi chiusi? Minuti nei 22? Linee di fuorigioco?
Macchesatiaddì?
Mi sembri confuso.
Sbollisci la rabbia, smetti di rosicare poi ne riparliamo.

davidfrance
Messaggi: 25
Iscritto il: 17 ott 2011, 19:55

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da davidfrance » 24 ott 2011, 17:13

Tallonatore80 ha scritto:Dite quel che volete.
Vi ammiro per la sportività.

A me i francesi stanno tutti sul c4$$o. Non ci posso fare niente. Li ritengo degli arroganti bravi solo loro soprattutto nello sport. Criticano criticano ma poi alla fine sono uguali agli altri. Se perdono è sempre colpa di qualcun altro, qualsiasi cosa fanno è colpa di qualcun altro. Oh, è nel mio Dna. Io i Galletti me li mangio, quelli Bourg an Bresse poi solo con del buon rosso del chianti, che a me il borgogna mi da gli sfoghi allergici.

Sarò poco sportivo, ma mi ride anche il buco del c*** perchè non hanno perso una finale, hanno perso la più ghiotta occasione della storia di massacrare gli all blacks. Visibilmente in difficoltà, senza idee, senza 10 in campo e spaesati, potevano sotterrarli di mete, ed invece... beh... favoriti da un calendario che ha stremato tutti nel girone tranne loro, si sono fatti punire da quest'uomo qua:

Immagine
Meglio di non ti rispondere non vale la pena..meno mal che le italiani che conosco non sono come te.
e sono riusciti a farlo diventare eroe nazionale...

Non fatemi andare avanti dai... che poi divento supernazionalista e poco sportivo.


Aggiornamento: avendo vissuto a Parigi per un po', vi posso assicurare che anche li hanno la bella abitudine della Baguette ;)
Poi oh... ad un popolo che vive di luoghi comuni sull'italia, la mafia, il mandolino e i politici corrotti, siamo proprio costretti a ricordare le loro di magagna? va bene che a guardare fuori dalla finestra non si vede lo sporco in casa propria... ma l'ipersportività me la metto sotto i tacchetti. E ribadisco, mi ride il buco del c*** :-]
 Louper un plaquage, c’est comme enculer un collègue, ça se fait pas!

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da Tallonatore80 » 24 ott 2011, 17:21

yeti ha scritto:Attento, non confondere Parigi con la Francia. Anzi, Parigi non è la Francia. C'è una secolare tradizione di forte rivalità (spesso con esiti violenti) tra la provincia e la Parigi accentratrice. FOrse i parigini sono molto arroganti, ma lo dicono per primi gli "altri" francesi. Boh, sarà ma nel rugby a me i francesi mi sembrano forse tra i giocatori e i tifosi più "alla mano". Sarà che ho sempre visto molto spocchiosi gli inglesi, sarà che sono abituato all'arroganza tedesca in fatto di sport (quella si, senza eguali, ma bisogna capirli, hanno perso due guerre, di cui una contro di noi...) ma mi pare proprio che tra i francesi che conosco....che poi, francesi.....guardando le origini dei genitori o dei nonni: due algerini, tre marocchini, X alla N italiani, un portoghese, uno spagnolo, un ucraino, qualcuno che non sa nemmeno dirtelo, il resto lorenesi col cognome tedesco....
Comunque si, la baguette li unisce davvero tutti.... :lol: Ma il ns. amico francese è sparito irritato?
e come non darti ragione :)
Io poi che in francia, ci ho pure giocato...
Va beh comunque sia che dire... Cest la Vie... Mon ami' non ti arrabiare...

Finchè c'e' birra... c'e' speranza... ;)
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

GPgiampi
Messaggi: 35
Iscritto il: 2 ott 2011, 14:25

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da GPgiampi » 24 ott 2011, 17:26

jentu ha scritto:
GPgiampi ha scritto:se c'è un dio e guarda il rugby, beh, ha dato una bella lezione a tutti.
la finale delle contraddizioni, la francia forse meritava di più nella partita, ma sarebbe stata complessivamente una rapina a mano armata, ABS con la loro peggior partita al mondiale pur finalmente capendo che un punto avanti si vince e va bene anche difenderlo, il valzer infinito dei n. 10 neri con Donald determinante (e poi a parte una cagata quando si è tenuto in mano una palla ed è uscito, ha pure giocato bene), roba che a momenti fan giocare uno a caso dal pubblico, comiche le dietrologie che dicevano che gli ABS volevano la francia in finale (come previsto han mangiato un gatto vivo), le solite litanie sull'arbitro da moviolisti calciofili (nel rugby l'arbitro non si critica mai, però....), ovviamente tutti a dire che mc caw avrebbe dato la ginocchiata apposta a parra (ma da cosa si capisce non si sa) e nessuno che nomina la scarpata da espulsione di dusatoir a mc caw, anzi, dusatoir invece del rosso diventa man of the year (per il gioco meritatamente).
insomma, nessuna logica, il caos più totale, nella partita per me più bella, assurda e intensa del torneo.
Siamo proprio su un forum democratico ognuno puo scrivere ciò che vuole fuori da logica e ragionamento.
Grazie per averlo dimostrato con ciò che scrivi. :-]
tipo? :roll:

Avatar utente
diddi
Messaggi: 2482
Iscritto il: 28 feb 2006, 0:00
Località: Roma

Re: nuova zelanda vs francia

Messaggio da diddi » 24 ott 2011, 17:29

Le finaliste - alla fine contro la più forte è arrivata la squadra meno provata dal torneo. Nel girone i francesi hanno biecamente approfittato dei risultati altrui per passare spendendosi al minimo, poi hanno potuto giocare al risparmio nel secondo tempo contro l'Inghilterra e per buona parte dell'incontro col Galles. In sostanza, i francesi hanno sfruttato al meglio - o al peggio, da un'altra ottica - la "forma-torneo", presentandosi alla fine nella migliore condizione possibile. In effetti i francesi arrivavano spesso primi sulle palle libere, segno di una maggiore determinazione, frutto anche di una inferiore stanchezza. Anche per questo motivo erano l'avversario peggiore possibile per gli AB.

La partita - la finale non si affronta col running rugby. Fare le cose in fretta, con quel tipo di pressione psicologica, ti porta a pasticciare. Gli Ab sapevano che davanti c'era una squadra atleticamente forte, che non avrebbe ceduto nel finale nemmeno se fossero andati sparati dall'inizio. Alla fine hanno optato per una partita giudiziosa, gestendo il vantaggio (che avrebbe potuto essere ben maggiore con un calciatore in palla), sapendo di poter contare sul fattore campo. Fattore campo che è stato determinante per il metro arbitrale. Già di norma Joubert non è fiscalissimo sul bd, o meglio (è un ottimo arbitro) non guarda il pelo e lascia passare azioni "torbide" ma non chiaramente fallose; difficile immaginarsi che avrebbe cominciato a fischiare le azioni dubbie proprio agli AB nella finale RWC ad Auckland! Qualcuno ha giustamente notato che sono stati molto corretti (anche se le statistiche dicono che hanno dato via molti più falli, ma qui rientra in gioco a mio avviso il fattore campo di cui sopra); ma non perché lo siano normalmente, anzi i francesi di solito usano millanta furbizie maliziose e non-violente (linea che avanza compatta in leggero fg, gente che si unisce di soppiatto lateralmente al bd, ecc...), però sapevano che stavolta nulla sarebbe stato loro concesso. Hanno un bel lamentarsi Szarzewski e Co., erano i primi a sapere che McCaw se lo sarebbero sempre ritrovato dalla loro parte.

La ginocchiata di McCaw - qui sono di sentimenti misti. Il capitano AB, mentre sta andando sul giocatore da impattare, trova sulla sua strada Parra, dal lato sbagliato del raggruppamento, che sta rialzando la testa proprio in quel momento. Però è vero anche che McCaw non ha il minimo riguardo per l'avversario e non usa nessuna precauzione per salvaguardare l'incolumità del collega. Tuttavia considero: scagli la prima pietra contro Joubert chi si era accorto prima di vedere il replay che Parra aveva preso una ginocchiata da McCaw e che c'era il margine per ventilare l'ipotesi del cartellino.

Carter - premetto che condivido l'opinione espressa alla vigila del mondiale 2007 (non rammento da chi), per cui "l'apertura più forte del mondo è Dan Carter. La seconda apertura più forte del mondo è Dan Carter in giornata no. Poi niente. Poi ancora c'è Michalak." Detto questo, noto, non solo qui sul sito, la tendenza quasi a "minimizzare" l'apporto di Carter agli AB, come se la sua bravura fosse così fastidiosamente scontata da dover essere rimossa, in questo vero emblema degli AB in generale. Anche io in fondo un po' condivido questo strano risentimento nei suoi confronti, perché la sua in-naturale classe lo eleva talmente al di sopra di qualsiasi pari ruolo, da oscurare chiunque altro. Per elevarsi al suo livello, gli altri devono inventarsi numeri da circo come QC, oppure avere i piedi di Frans/Morné Steyn o O'Gara. Invece Carter sa fare tutto al meglio e nel suo vastissimo repertorio sceglie sempre o quasi la soluzione giusta con istinto sicuro. Forse il Priestland intravisto nel torneo potrà avvicinarsi a questo livello. Forse.

Il mio tifo - prima della partita tifavo per l'underdog, cioè la Francia. Quando è entrato Donald invece, dopo la campagna diffamatoria di Pakeha ( :wink: ) contro l'apertura dei "miei" Mooloos, coerente con il mio passato da forumista solidale con i giocatori vilipesi e scherniti che mi porta a difendere gente del calibro di Garcia e Orquera, tutto sommato mi andava bene che vincessero i Neri e che Donald potesse avere la sua piccola rivincita. come infine è stato. Per questo oggi sono contento. :D
Peterino
Chi sa fa, chi non sa insegna a fare

Bloccato

Torna a “RWC Nuova Zelanda 2011”