MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Moderatori: Ref, ale.com

VecchiaMutanda
Messaggi: 331
Iscritto il: 16 dic 2006, 10:07

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da VecchiaMutanda » 5 dic 2011, 13:57

Provo a tornare nel tema del topic e dico: domenica ho visto la partita tra Calvisano e Rovigo, due tra le forze più importanti del campionato di eccellenza.
Va bene il discorso che essendo entrambe forti le difese sono difficili da battere e bla e bla e bla...il punto è che la partita è stata di una noia mortale.
Se questo è il livello del rugby italiano siamo veramante messi male. E a Parma o a Prato le cose non cambiano.
L'unico modo che conosciamo in Italia per battere le difese è andarci a sbattere. E quando si parla di gioco aperto significa buttare dentro due calci poi cominciare a spazzare via il pallone. E' più divertente vedere Conegliano-Oderzo di Elite Triveneto.
Così non si va da nessuna parte.
Darà fastidio a molti, ma la Benetton è un'altro pianeta. Anche quando perde si vede un gran gioco e le partite sono molto divertenti.
Fate tutte le critiche del mondo: hanno i soldi, hanno mille stranieri, hanno c***, quello che volete...però sono avanti due spanne su tutto il movimento italiano.
Naturalmente sempre nella mia modesta e personale opinione.

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da mariemonti » 5 dic 2011, 15:17

VecchiaMutanda ha scritto:Provo a tornare nel tema del topic e dico: domenica ho visto la partita tra Calvisano e Rovigo, due tra le forze più importanti del campionato di eccellenza.
Va bene il discorso che essendo entrambe forti le difese sono difficili da battere e bla e bla e bla...il punto è che la partita è stata di una noia mortale.
Se questo è il livello del rugby italiano siamo veramante messi male. E a Parma o a Prato le cose non cambiano.
L'unico modo che conosciamo in Italia per battere le difese è andarci a sbattere. E quando si parla di gioco aperto significa buttare dentro due calci poi cominciare a spazzare via il pallone. E' più divertente vedere Conegliano-Oderzo di Elite Triveneto.
Così non si va da nessuna parte.
Darà fastidio a molti, ma la Benetton è un'altro pianeta. Anche quando perde si vede un gran gioco e le partite sono molto divertenti.
Fate tutte le critiche del mondo: hanno i soldi, hanno mille stranieri, hanno c***, quello che volete...però sono avanti due spanne su tutto il movimento italiano.
Naturalmente sempre nella mia modesta e personale opinione.
Beh, non ci voleva mica un genio. Guarda dove giocano i nazionali azzurri...
Hai scoperto l'acqua calda.

La Benetton ha "mille stranieri"? Ma dove li hai visti? Mi sa che ti devi informare un po'...

Flanker999
Messaggi: 412
Iscritto il: 7 giu 2008, 16:41

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da Flanker999 » 5 dic 2011, 15:40

VecchiaMutanda ha scritto: Darà fastidio a molti, ma la Benetton è un'altro pianeta. Anche quando perde si vede un gran gioco e le partite sono molto divertenti. .
Insomma ... miha sempre : vista Benetton - Edinburgo e non mi è proprio sembrata una gran partita, nè come gioco nè come ritmo.

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da s6tefano71 » 5 dic 2011, 16:38

@Vecchiamutanda

Sono d'accordo sul fatto che il livello del campionato d'Eccellenza è, ormai, una o due spanne sotto quello della Pro12, però sul fatto che la partita di ieri a Calvisano sia stata di una noia mortale no! Il risultato è rimasto sempre in bilico fino alla fine e due sono state le volte che la squadra che ha perso era in vantaggio. Le tre mete viste sono state di ottima fattura, quella del Calvisano propiziata in velocità dai trequarti, e quelle del Rovigo frutto dell'azione di verticalizzazione degli avanti e della grande velocità dei suoi ottimi 3/4. Diverse sono state le occasioni da meta prodotte da entrambe le squadre, in ragione del buon lavoro di Cavinato e Polla Roux.
A fine partita il pubblico ha applaudito tutti, vincitori, vinti.
Non è che che il tuo giudizio negativo sul macth sia stato influenzato dal tuo interesse (nullo) all'evento?

jack50
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 ago 2007, 17:28

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da jack50 » 5 dic 2011, 18:01

s6tefano71 ha scritto:@Vecchiamutanda

Sono d'accordo sul fatto che il livello del campionato d'Eccellenza è, ormai, una o due spanne sotto quello della Pro12, però sul fatto che la partita di ieri a Calvisano sia stata di una noia mortale no! Il risultato è rimasto sempre in bilico fino alla fine e due sono state le volte che la squadra che ha perso era in vantaggio. Le tre mete viste sono state di ottima fattura, quella del Calvisano propiziata in velocità dai trequarti, e quelle del Rovigo frutto dell'azione di verticalizzazione degli avanti e della grande velocità dei suoi ottimi 3/4. Diverse sono state le occasioni da meta prodotte da entrambe le squadre, in ragione del buon lavoro di Cavinato e Polla Roux.
A fine partita il pubblico ha applaudito tutti, vincitori, vinti.
Non è che che il tuo giudizio negativo sul macth sia stato influenzato dal tuo interesse (nullo) all'evento?
condivido bella partita a ritmi molto alti

VecchiaLenza
Messaggi: 622
Iscritto il: 17 ago 2008, 19:42
Località: BORGO SAN DONNINO/NOCETO

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da VecchiaLenza » 5 dic 2011, 18:52

Calvisano / Rovigo partita guardabile se poi messa a confronto di Crociati / Reggio ...
Non dimentichiamo anche il livello degli arbitri del campionato di Eccellenza che contribuiscono spesso e volentieri a redere il gioco noioso e spezzettato.
Un esempio lampante Nella partita Crociati / Reggio non ha fatto giocare un solo vantaggio.
OGNI VOLTA CHE DEVO CENTRARE I PALI PENSO AL SESSO FEMMINILE. ()
“Jonny Wilkinson”

Avatar utente
nazzareno74
Messaggi: 1524
Iscritto il: 3 nov 2008, 10:03
Contatta:

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da nazzareno74 » 6 dic 2011, 11:18

VecchiaLenza ha scritto:Calvisano / Rovigo partita guardabile se poi messa a confronto di Crociati / Reggio ...
Non dimentichiamo anche il livello degli arbitri del campionato di Eccellenza che contribuiscono spesso e volentieri a redere il gioco noioso e spezzettato.
Un esempio lampante Nella partita Crociati / Reggio non ha fatto giocare un solo vantaggio.
infatti..partita tutt'altro che brutta, arbitro francese con metro equo. poi i nostri nazionali sono nelle due franchigie, anche se alcuni di loro non so' quanto stiano facendo bene.

di Brunel apprezzo per il momento anche il fatto di seguire il campionato e non fermarsi solamente alle due solite squadra, magari trova giovani o cmq giocatori interessanti da poter far crescere e migliorare, non e' detto che le due celtiche racchiudano il meglio del meglio.... :wink:
sport Photo Magazine

VecchiaMutanda
Messaggi: 331
Iscritto il: 16 dic 2006, 10:07

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da VecchiaMutanda » 6 dic 2011, 21:35

Rispetto le opinioni di tutti. Il fatto che io dichiari che la partita che ho visto era noiosa non vuol dire che non mi interessava.
L'ho detto con un po di amarezza perchè mi piacerebbe che il massimo campionato italiano fosse un po di più di quello che è.
A chi ha trovato la partita divertente, o guardabile, domando: quante volte avete visto una linea di trequarti attaccare su due linee d'attacco?
Quante volte avete visto terze linee schierate in asse ad un trequarti? Quanti off-load (o ricicli in italiano) avete contato durante le ripetute percussioni di entrambe le squadre? La partita che Treviso ha perso ad Edimburgo ha fatto almeno 3 azioni con 15 (quindici) fasi, ha fatto 95 placcaggi (scout eurosport) ed ha completato almeno dieci azioni con più di 5 giocatori che hanno toccato il pallone. Sfortunatamente, meritatamente, ha perso. Però ha giocato.
Pochi hanno notato una caratteristica delle partite di Treviso: quando subiscono una meta o un piazzato si sono imposti di riprendere il gioco entro 10 secondi.
Le due squadre più forti del campionato italiano sono ancora lì a fare melina per aspettare che tutti rientrino. Per non parlare delle scene pietose a cui ci costringe ad assistere Griffen, più affini ad un giocatore di calcio o ad un tuffatore che a un rugbysta.

@marimonti : quando parlavo del fatto che a Treviso hanno i soldi, mille stranieri ed altre cose facevo l'avvocato del diavolo. se l'apporto che ti senti di dare al topic è il commento che hai fatto, personalmente posso anche farne a meno. senza rancore, beninteso

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da mariemonti » 6 dic 2011, 23:47

VecchiaMutanda ha scritto:
@marimonti : quando parlavo del fatto che a Treviso hanno i soldi, mille stranieri ed altre cose facevo l'avvocato del diavolo. se l'apporto che ti senti di dare al topic è il commento che hai fatto, personalmente posso anche farne a meno. senza rancore, beninteso
E vorrei anche vedere che portassi rancore... Ho solo fatto notare (inutilmente, visto che l'hai rifatto un'altra volta) che è del tutto fuori luogo paragonare squadre professionistiche o campionati del livello del Pro12 con l'Eccellenza e le pseudo-professionistiche italiane.
Che poi anche in Eccellenza possano uscire partite divertenti per la tensione, l'alternanza del risultato eccetera, ci può stare, ma allora qui in Italia ci sono intere schiere di appassionati che sostengono che il vero rugby divertente e di alto livello tecnico lo potevi vedere (fino all'anno scorso) solo nel campionato élite dell'Under 20. Allora chi ha ragione? L'Under 20 italiana è meglio del Pro12?

VecchiaMutanda
Messaggi: 331
Iscritto il: 16 dic 2006, 10:07

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da VecchiaMutanda » 7 dic 2011, 16:13

Beh, io ho visto diverse partite del mondiale juniores di quest'anno giocato in Veneto, e ho visto partite con ritmi elevatissimi, scontri molto fisici e buona intensità.
Secondo me U20 e Pro12 sono entrambe migliori per qualità e volume di gioco espresso rispetto all'Eccellenza.
Ti dico per esempio che mia moglie ha visto Italia-Argentina a Verona e quando l'ho portata a vedere la Benetton contro i Dragons ha chiesto perchè non portiamo tutti i giocatori del Treviso in Nazionale che giocherebbero meglio. E quando ha visto con me Calvisano-Rovigo ha detto che gli era piaciuta di più Conegliano-Oderzo...

porcorosso
Messaggi: 1134
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da porcorosso » 7 dic 2011, 21:32

VecchiaMutanda ha scritto:Beh, io ho visto diverse partite del mondiale juniores di quest'anno giocato in Veneto, e ho visto partite con ritmi elevatissimi, scontri molto fisici e buona intensità.
Secondo me U20 e Pro12 sono entrambe migliori per qualità e volume di gioco espresso rispetto all'Eccellenza.
Ti dico per esempio che mia moglie ha visto Italia-Argentina a Verona e quando l'ho portata a vedere la Benetton contro i Dragons ha chiesto perchè non portiamo tutti i giocatori del Treviso in Nazionale che giocherebbero meglio. E quando ha visto con me Calvisano-Rovigo ha detto che gli era piaciuta di più Conegliano-Oderzo...
Mi verrebbe da dirti: le done no capisse gnente de Rebbi - stupidamente parlando.
Ma la realtà è: Partita che vai bellezza che trovi.

Se paragono Italia vs Tonga dell'U20 dei mondiali con Calvisano vs Rovigo preferisco la seconda mille volte.
Se invece confronto Treviso Vs Dragons e New Zealand Vs England dei mondiali U20 scelgo di nuovo mille volte, la seconda che ho detto.

Il S10 non brilla certo per continuità ma le prime 4-5 della classifica hanno tutte le capacità di farci passare 80 divertenti minuti sugli spalti, presentare qualche bel pezzo da 120 (visto che ragioniamo in termini di bestioni) e anche qualche bel pregio tecnico.

Senza che nessuno se la prenda, ma il disfattismo del se è così tanto vale buttare tutto a mare o il ben più odiato fuori dalla Challenge con queste figuraccie mi fa veramente schifo!

W mille volte il Super 10, che possa crescere e prosperare e riprendersi il ruolo che gli spetta.
Saluti PR - WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

beetlebailey
Messaggi: 627
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da beetlebailey » 7 dic 2011, 22:03

d'accordissimo con porcorosso. ho visto due volte in tv gli Aironi ed è stato uno spettacolo penoso simile alla nostra nazionale quando ha la giornata no. Treviso invece gioca bene e mi ha divertito moltissimo!

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da mariemonti » 7 dic 2011, 23:50

Che l'Eccellenza possa crescere e prosperare perchè da questo dipende tutto il movimento italiano. Che oggi come oggi faccia pena, però, non lo può negare nemmeno la casalinga di Voghera.
Fa sorridere perchè ogni 2 o 3 settimane c'è una partita bella (su cinque) e si grida al miracolo. Magari leggi "Oh, hanno fatto azioni con addirittura sei o sette fasi!" e robe del genere. Cose eccezionali, evidentemente. Bisogna essere obiettivi e non aspettare che arrivi la mannaia dell'ERC a toglierci due squadre dalla Challenge.
Studiare il modo di mandare due selezioni che ritornino ai risultati che qualche club in passato (con squadre con ben altri budget) è riuscito ad ottenere. Intendo almeno lottare per la qualificazione.

Selezioni. E' l'unica strada.
E l'Eccellenza, se sapremo lavorare bene, fra pochi anni tornerà a livelli accettabili.

Avatar utente
megan
Messaggi: 1882
Iscritto il: 13 mar 2006, 0:00

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da megan » 9 dic 2011, 10:33

condivido il pensiero di VecchiaMutanda :wink: e l'ultima considerazione di mariemonti sulle selezioni...cavolo le hanno fatte i celtici e ci siamo arrivati dopo tanti anni con benetton e aironi e ancora fatichiamo a pensare che sia la soluzione migliore...è l'unica soluzione!!
siamo una nazione troppo frammentata e calciofila per esprimere grosse potenzialità individuali a livello di club...bisogna mandare a casa tutti i dirigenti con cervello da bambino delle elementari (praticamente il 90% in ITalia) e creare un movimento che miri solo al benessere generale e non alla singola ed inutile vittoria di club!!

tutte le risorse devono essere convogliate su selezioni territoriali di alto livello, non ha senso spendere i soldi di calvisano,rovigo,prato e petrarca x vincere uno scudetto che fine a se stesso non serve a nulla se non a dire che si è campioni d'Italia ma che alla resa dei conti non vale nulla!!
petrarca ha lo scudetto sulla maglia ma in Europa forse vince con le spagnole....anvedi che roba!!!da vantarsene x anni...e tutte le altre stanno anche peggio!!
ma finiamola con sti campionati inutili a livello tecnico e cerchiamo veramente di far salire il livello in generale scontrandoci costantemente con chi è più bravo di noi, altrimenti staremo sempre li a sperare in una sconfitta onorevole e niente di più...

p.s. ho portato un'amica a vedere s.gregorio vs l'aquila e onestamente facevo fatica a spiegarle perchè ogni 10 secondi c'era una mischia chiusa...forse un paio di volte si è arrivati alla seconda/terza fase...veramente tristissima...e se vedo le altre partite non è che cambia tanto... :cry:
megan kaput mundi

porcorosso
Messaggi: 1134
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: MA QUALE ECCELLENZA? MA SCHERZIAMO

Messaggio da porcorosso » 9 dic 2011, 11:02

mariemonti ha scritto:Che l'Eccellenza possa crescere e prosperare perchè da questo dipende tutto il movimento italiano. Che oggi come oggi faccia pena, però, non lo può negare nemmeno la casalinga di Voghera.
Fa sorridere perchè ogni 2 o 3 settimane c'è una partita bella (su cinque) e si grida al miracolo. Magari leggi "Oh, hanno fatto azioni con addirittura sei o sette fasi!" e robe del genere. Cose eccezionali, evidentemente. Bisogna essere obiettivi e non aspettare che arrivi la mannaia dell'ERC a toglierci due squadre dalla Challenge.
Studiare il modo di mandare due selezioni che ritornino ai risultati che qualche club in passato (con squadre con ben altri budget) è riuscito ad ottenere. Intendo almeno lottare per la qualificazione.

Selezioni. E' l'unica strada.
E l'Eccellenza, se sapremo lavorare bene, fra pochi anni tornerà a livelli accettabili.
Mi si consenta di dissentire :)
Stiamo parlando di un campionato che è stato fortemente impoverito dai fattori Celtic League (migrazione dei due team migliori e migrazione dei giocatori migliori) e dalla Crisi Economica.

Va considerato che il parco giocatori è stato largamente rimaneggiato. E' diventato più giovane, più di formazione italiana e spesso più localizzato. Se prendiamo ad esempio la formazione del Rovigo della scorsa settimana e diamo un'occhiata a quanti italiani e quanti dal polesine stesso c'erano a referto, lo compariamo con due annetti fa e possiamo notare una certa differenza.
Voi vedete la penosità del campionato. Io vedo che le azioni più belle e le novità tecniche - offload, penetrazioni, linee di corsa - à la Prosecco (che non mi si venga a dir che son poco attaccato alla mia terra vero...), dicevo, sono per lo più di ragazzi giovani come in questo caso Van Niekerk, che a dispetto del nome, è un prodotto made in VEME.

Sarà che, per quanto la MIA squadra sia in C2, io mi sento legato come TIFOSO al Super 10 (Eccellenza è un nome che fa schifo anche alla nonna di Voghera, questo sì!) e lo considero come l'unica soluzione a medio lungo termine. Sarà che nel Rugby cerco anche appartenenza, che non veda come fine ultimo la nazionale ma il club e che abbia il piacere delle cose in crescita, ma a me appassiona di più e trovo più piacere a seguire il S10 che la Celtic League, dove pure apprezzo l'alto tasso tecnico.

Insomma continuate pure a dir che fa schifo, ma a me ME PIACE!!!

Capitolo Challenge:
1. I soldi della ERC servono a mantenere in vita i club. SENZA club non ci sono nuovi giocatori. La FIR da sola non li produce e Dondi non è Alien che depone le uova dei futuri salvatori della patria.
2. Treviso ha preparato la squadra per la CL con circa 2 anni d'anticipo per farsi trovare pronto tecnicamente. Voi cosa proponete per le selezioni pronte in cinque minuti per metterle in grado di essere per lo meno una squadra? La baguette magique? Corruzione dell'avversario? Cero alla Madonna?
3. Non vi vergognate? Rubate ai poveri per dare ai ricchi ... siete degni figli di Monti --- si lo sò questa è fin troppo una cazzata ma sotto sotto...
4. Un briciolo d'orgoglio per la vostra squadra del cuore non ce lo avete? Come dite, vivete distanti da Rovigo? Apperò...
Fine Capitolo Challenge
Saluti PR-WSM
Porcorosso - Mediano da Salotto

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”