VI° giornata eccellenza

Moderatori: ale.com, Ref

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da s6tefano71 » 5 dic 2011, 17:04

Zeu ha scritto:Vista in TV:
Calvisano bene il giovane Pavin e il giovanissimo Griffen, male anzi malissimo le rimesse laterali mi pare ne abbiano intercettata una e sbagliate tutte le altre, non mi hanno impressionato i senatori, Pascu e Hehea impalpabili, Canavosio e Smith hanno praticamente toccato una palla cad.
Rovigo bene Pavan Pedrazzi VN, male Wilson, bravi a tener palla, grandissimo possesso e a concedere poco nulla ai temibili 3/4 gialloneri, tanti errori ma cinico nel fare sempre bottino, Bustos e Basson indispensabili.
Partita bruttina le condizioni climatiche non aiutavano.
Scusa, ma non si capisce se certi giudizi sia verosimili o sarcastici. Pavin bene?! Ma se ha sbagliato tutto lo sbagliabile, a cominciare da un calcio centrale da 35m, senza contare tutti i calci di liberazione, e poi non è giovane. Giovanissino Griffen?! Mah! Comunque ha giocato bene sostituendo l'illustre assente infortunato, un certo Marcato. Male Wilson! E perchè? Che cappelle ha fatto? Ce le puoi raccontare. Certo non è Stringher, ma è meglio dei vari Tebaldi, Keats ecc..ecc..E' un buon mediano di mischia, è discretamente veloce, sa leggere bene la partita, certo non ha guizzi di genio, ma non fa nenche cappelle colossali come i sopracitati. Benissimo la prima linea del Rovigo dove è ufficialmente nato un campioncino, Otis Lombardi, ha annichilito un certo Costanzo (siliciliano, ma trevigiano di adozione, fino a ieri in CL) sugellando il buon lavoro di tutti gli avanti con una meta. Benissimo i 3/4 e la mediana. Bustos è indispensabile come Botes al Benetton, Van Niekerk non è una sorpresa di ieri, ha una potenza esplosiva simile a quella di Taulagi. Ottimo Pavan (Riccardo) degno erede di Pablo (Calanchini): un mix di forza e velocità, che mi ha confessato che da trevigiano odiava la tifoseria rossoblu, al contrario di adesso che ha capito quale spinta empatica siamo in grado di dare quando la squadra è in campo. Basson è sicuramente indispensabile, ma ieri si è limitato a "rispettere le consegne, senza colpi di matto" visto il terreno umido e pesante.
Sta facendo un ottimo percorso di maturazione anche la nostra prossima apertura: Davide Duca, a segno anche irìeri.
Molto bene anche la "à prima linea: Quaglio, Giazzon (un lusso tenerlo in panchina), Ceglie. Bravi quelli che non ho nominato.

paga1
Messaggi: 496
Iscritto il: 9 nov 2008, 9:56

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da paga1 » 5 dic 2011, 17:59

Premetto che non sono tifoso ne di Calvisano ne di Rovigo ma la partita l'ho vista ed ho visto il campioncino Lombardi e Ravalle(davvero bravo palla in mano)subire costantemente in chiusa.
Ho visto Wilson assolutamente non in palla e poi vergognati per aver paragonato il centro a Tulagi.
Il TIFO fa male.

Avatar utente
nazzareno74
Messaggi: 1524
Iscritto il: 3 nov 2008, 10:03
Contatta:

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da nazzareno74 » 5 dic 2011, 19:07

scusami stefano71, io ho visto solamente il primo tempo, Wilson non ha fatto molto, anzi ha commesso alcuni errori, cosi come Lombardi che nel primo tempo ha subito due punizioni per aver fatto crollare la mischia, mentre alla terza mischia l'infrazione e' stata fischiata a Costanzo. mi ha molto impresisonato il nuovo numero 8 del rovigo,due break che hanno fatto guadagnare metri,cosi come Ravalle, spesso devastante con la palla in mano. Rovigo piu' quadrato ,Calvisano sottotono.

pero' ribadisco che ho visto solo il primo tempo. :wink:
sport Photo Magazine

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da mariemonti » 5 dic 2011, 19:44

Come ampiamente dimostrato in passato, Wilson è un buon giocatore da Eccellenza. La dimensione internazionale, però, non fa per lui. Se non ricordo male in nazionale under 20 era lui titolare e Tebaldi giocava ala, quindi anche Wilson ha avuto le sue occasioni. Vedete adesso dove sono i due, pur con tutti i difetti del nocetano, e traetene le vostre conclusioni.

Ilgorgo
Messaggi: 11067
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da Ilgorgo » 5 dic 2011, 19:56


beetlebailey
Messaggi: 696
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da beetlebailey » 5 dic 2011, 21:22

Da tifoso rossoblu, ovviamente non imparziale, dico la mia. Innanzi tutto non condivido assolutamente l'opinione di alcuni che il livello dell'Eccellenza sia tanto basso. Il match di ieri, tra due pretendenti al titolo, è stato duro, con il risultato altalenante come si addice ad un match di cartello. Ottime le difese, buono Rovigo con la touche e i tre quarti, meglio Calvisano con la mischia chiusa. Ho visto lunghe sequenze del Rovigo che anche in Amlin hanno messo in difficoltà difese molto più balsonate come quelle di Bayonne e Wasps. Entrambe le squadre hanno tenuto a lungo il possesso. Alcuni errori sono stati causati da pressing e dal pallone viscido. Calvisano ha un organico di tutto rispetto con tanti giocatori di livello internazionale. Rovigo non è da meno. Ho visto un paio di partite degli Aironi e, scusate, mi ma fanno pena. Senza voglia e senza gioco. Mi piacerebbe tanto vederli giocare contro una delle migliori dell'Eccellenza, secondo me non sarebbe un match così scontato. Questo masochismo continuo non lo capisco. Questo gettare fango contro il povero campionato italiano (forse da chi ne trae giovamento) continua a danneggiare tutto il movimento. Alla fine anche la nazionale non ne viene fuori bene... nazionale di cosa?

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da s6tefano71 » 5 dic 2011, 21:26

@paga1
Ma vergognati tu di avere scritto "vergognati", siamo in un forum, mica in piazza con le bandiere rosse e il pugno alzato.

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da mariemonti » 6 dic 2011, 0:03

beetlebailey ha scritto:Da tifoso rossoblu, ovviamente non imparziale, dico la mia. Innanzi tutto non condivido assolutamente l'opinione di alcuni che il livello dell'Eccellenza sia tanto basso. Il match di ieri, tra due pretendenti al titolo, è stato duro, con il risultato altalenante come si addice ad un match di cartello. Ottime le difese, buono Rovigo con la touche e i tre quarti, meglio Calvisano con la mischia chiusa. Ho visto lunghe sequenze del Rovigo che anche in Amlin hanno messo in difficoltà difese molto più balsonate come quelle di Bayonne e Wasps. Entrambe le squadre hanno tenuto a lungo il possesso. Alcuni errori sono stati causati da pressing e dal pallone viscido. Calvisano ha un organico di tutto rispetto con tanti giocatori di livello internazionale. Rovigo non è da meno. Ho visto un paio di partite degli Aironi e, scusate, mi ma fanno pena. Senza voglia e senza gioco. Mi piacerebbe tanto vederli giocare contro una delle migliori dell'Eccellenza, secondo me non sarebbe un match così scontato. Questo masochismo continuo non lo capisco. Questo gettare fango contro il povero campionato italiano (forse da chi ne trae giovamento) continua a danneggiare tutto il movimento. Alla fine anche la nazionale non ne viene fuori bene... nazionale di cosa?
Ma è un altro pianeta, dai! Se non riconosci queste cose vuol dire che la tua partigianeria ha raggiunto livelli patologici!
Vuoi mettere a confronto il Calvisano di oggi con quello di 3 anni fa? Ma il discorso vale anche per il Rovigo. Pensa se il Calvisano, cosa possibilissima, vincesse lo scudetto. Cosa direbbero? "Come siamo stati stupidi, ma allora anche cinque anni fa potevamo vincere lo scudetto spendendo un terzo"...
E' così di alto livello il campionato d'Eccellenza che ci giocano circa 2 o 3 nazionali azzurri (al massimo)...

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da GiorgioXT » 6 dic 2011, 9:14

Nel canale Youtube del Petrarca gli highlights di Petrarca-San Gregorio
http://www.youtube.com/user/RugbyPetrar ... ature=mhee

porcorosso
Messaggi: 1175
Iscritto il: 22 mar 2008, 8:43
Località: Venessia

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da porcorosso » 6 dic 2011, 11:21

mariemonti ha scritto:
beetlebailey ha scritto:Da tifoso rossoblu, ovviamente non imparziale, dico la mia. Innanzi tutto non condivido assolutamente l'opinione di alcuni che il livello dell'Eccellenza sia tanto basso. Il match di ieri, tra due pretendenti al titolo, è stato duro, con il risultato altalenante come si addice ad un match di cartello. Ottime le difese, buono Rovigo con la touche e i tre quarti, meglio Calvisano con la mischia chiusa. Ho visto lunghe sequenze del Rovigo che anche in Amlin hanno messo in difficoltà difese molto più balsonate come quelle di Bayonne e Wasps. Entrambe le squadre hanno tenuto a lungo il possesso. Alcuni errori sono stati causati da pressing e dal pallone viscido. Calvisano ha un organico di tutto rispetto con tanti giocatori di livello internazionale. Rovigo non è da meno. Ho visto un paio di partite degli Aironi e, scusate, mi ma fanno pena. Senza voglia e senza gioco. Mi piacerebbe tanto vederli giocare contro una delle migliori dell'Eccellenza, secondo me non sarebbe un match così scontato. Questo masochismo continuo non lo capisco. Questo gettare fango contro il povero campionato italiano (forse da chi ne trae giovamento) continua a danneggiare tutto il movimento. Alla fine anche la nazionale non ne viene fuori bene... nazionale di cosa?
Ma è un altro pianeta, dai! Se non riconosci queste cose vuol dire che la tua partigianeria ha raggiunto livelli patologici!
Vuoi mettere a confronto il Calvisano di oggi con quello di 3 anni fa? Ma il discorso vale anche per il Rovigo. Pensa se il Calvisano, cosa possibilissima, vincesse lo scudetto. Cosa direbbero? "Come siamo stati stupidi, ma allora anche cinque anni fa potevamo vincere lo scudetto spendendo un terzo"...
E' così di alto livello il campionato d'Eccellenza che ci giocano circa 2 o 3 nazionali azzurri (al massimo)...
Ho visto anch'io il match in TV e vi devo dire che mi sono divertito.
Al di là delle ovvie differenze di livello tecnico con i più blasonati campionati europei, ho visto delle cose che non si vedevano fare spesso negli anni passati. Il gioco dei 3/4 di entrambe le squadre (più del Ro a mio parere) mi è sembrato decisamente migliore dello scorso anno (ma anche di qualche annetto fa imo) e ricordando che la maggior parte dei giocatori sono italiani di formazione questo mi fa enormemente piacere. Insomma una meta dei veneziani Duca e Van Niekerk con la palla che viaggia a quelle velocità (senza cascare a terra) non si vede tutti i giorni in S10.

Credo infine che dovremmo essere più contenti del nostro S10 e che dovremmo supportarlo di più anzichè piangerci troppo addosso.
Saluti PR
Porcorosso - Mediano da Salotto

paga1
Messaggi: 496
Iscritto il: 9 nov 2008, 9:56

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da paga1 » 6 dic 2011, 13:03

Caro stefano 71 vergognati tu di aver scritto a me di vergognarmi per aver scritto a te di vergognarti.
PS quelle piazze le frequento davvero come fai a saperlo?

CapitanFracassa
Messaggi: 1016
Iscritto il: 17 lug 2008, 9:13
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da CapitanFracassa » 6 dic 2011, 17:20

paga1 ha scritto:Premetto che non sono tifoso ne di Calvisano ne di Rovigo ma la partita l'ho vista ed ho visto il campioncino Lombardi e Ravalle(davvero bravo palla in mano)subire costantemente in chiusa.
Ho visto Wilson assolutamente non in palla e poi vergognati per aver paragonato il centro a Tulagi.
Il TIFO fa male.
Wilson non ha fatto errori. Ha giocato discretamente bene, sta crescendo, anche se secondo me può fare molto di più.

Van Niekerk è semplicemente devastante.

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da s6tefano71 » 6 dic 2011, 17:54

(Paga61: "stai sciallo", ok? e se te ga voja de fare ea rivoluzion, fatea pasare 'nadando in mona, che xè mejo!)

Riguardo la partita di domenica fa piacere leggere commenti lusinghieri anche da forumisti non emotivamente e direttamente coinvolti.
Forse certi paragoni sono stati un po' stiracchiati, ma i 3/4 del rovigo sono veramente forti, veloci, belli da vedere. Come del resto la mischia del Calvisano
è veramente potente. Ricordiamoci che era una scontro al vertice, il Calvisano era capolista e giocava in casa.
Il fatto che tutti i giocatori della Nazionale provengano da Aironi e Benetton, non implica che siano i migliori. Io adesso dagli Aironi non prenderei nessuno, meglio dare un opportunità di crescita a chi dimostra di più di meritarselo. Fa bene Brunel a seguire anche le partite del campionato di Eccellenza.

VecchiaLenza
Messaggi: 622
Iscritto il: 17 ago 2008, 19:42
Località: BORGO SAN DONNINO/NOCETO

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da VecchiaLenza » 6 dic 2011, 18:46

L'unico che prenderei dagli Aironi è Ferrarini, mi sembra in continua crescita...
OGNI VOLTA CHE DEVO CENTRARE I PALI PENSO AL SESSO FEMMINILE. ()
“Jonny Wilkinson”

blackjack
Messaggi: 1146
Iscritto il: 15 ott 2007, 20:37

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da blackjack » 6 dic 2011, 19:00

Qualche osservazione spicciola sul mio fu campionato, vista una partita e gli highlights
1) Due mete su tre del derby emiliano sono inguardabili, diciamolo onestamente
2) Chi è il pilone sinistro di Padova che fa quel numero sulla prima meta, Leso ?
3) Calvisano - Rovigo
premesso che l'ho vista sino al 15mo della ripresa, il primo tempo è stato fastidioso per la quantità di furbacchionate viste, dalla mischia chiusa in poi, anche se le due mete sono decisamente piacevoli ; sistemato qualcosa nell'intervallo, la partita è stata godibile, anche perchè l'arbitro francese ha iniziato a fischiare nelle ruck e dintorni.
La coppia Van Niekerk - Duca è un bel problema da reggere, sono fisicamente dominanti e prendono sempre il vantaggio
La touche di Calvisano va registrata, perchè se giochi molto bene a calci contro Bustos e Basson (non esattamente pizza e fichi per l'Eccellenza) e poi sparacchi alla cieca (gran Reato, indeed) è fatica buttata
Buona la tecnica difensiva di placcaggio, nella media dei giocatori, e questo in eccellenza non si vede mica sempre
"Qui ognuno festeggia il suo 17 giugno"

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”