VI° giornata eccellenza

Moderatori: ale.com, Ref

beetlebailey
Messaggi: 696
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da beetlebailey » 9 dic 2011, 0:51

se Brunel non chiama in nazionale Van Niekerk sbaglia alla grande. comunque c'è tempo. quando penso però che in nazionale ci va gente come Bocchino....

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da s6tefano71 » 9 dic 2011, 10:04

C'è bisogno di un chiarimento: scrivere che una cosa o una persona ha caratteristiche paragonabili ad un altra cosa o persona
non vuol dire che sono la stessa cosa, e affermare ciò è possibile grazie alla legge comparativa. Alcuni esempi: due mele, benchè diverse per colore, forma, varietà, gusto, sono paragonabili, perchè restano comunque figlie dello stesso ceppo genetico (famiglia, genere, specie). Una mela e una patata, no, o una mela e una banana. Chiaro e semplica, no?
Nello sport: Maradona e Zola, o Messi, sono paragonabili perchè avevano lo stesso ruolo e hanno caratteristiche simili per ruolo, fantasia, tecnica e classe, ciò non vuol dire che siano uguali.
Tornando alla questione VN e Tuilagi, che ha creato tanto scandalo e stracciato le vesti di alcuni, il mio paragone era riferito a caratteristiche facilmente confrontabili e subito evidenti fra i due giocatori, ciò non vuol dire che siano uguali.
Spero di avere chiarito a quelli che hanno avuto più difficoltà, non per colpa loro, ma per i limiti che a volte questo mezzo di comunicazione presenta.

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da mariemonti » 9 dic 2011, 12:15

s6tefano71 ha scritto: il mio paragone era riferito a caratteristiche facilmente confrontabili e subito evidenti fra i due giocatori, ciò non vuol dire che siano uguali.
Ovviamente ti riferisci al fatto che Tuilagi è di colore... :-]

CapitanFracassa
Messaggi: 1016
Iscritto il: 17 lug 2008, 9:13
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da CapitanFracassa » 9 dic 2011, 14:05

loverthetop_86 ha scritto:Scusate ragazzi..ma certe frasi non sono un pelino esagerate? Non voglio fare polemiche, ma sinceramente sentir dire che "Van Niekerk ha una potenza che ricorda Tuilagi" mi sembra un po' forzato..ragazzi, un po' di realismo..:) Altrimenti credo che qualche offerta dall'estero l'avrebbe avuta..
Mah... è probabile che tu non abbia mai visto in azione Joe Van Niekerk.... non parlo di vederlo in televisione, ma dal vivo in campo

ForrestGump
Messaggi: 2722
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da ForrestGump » 9 dic 2011, 15:23

Ho visto più di qualche volta Van Niekerk...non so se sia già pronto per la Nazionale, ma è indubbiamente un buon prospetto. Lo balotterei con Castello, meno potente ma un po' più tecnico.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

ForrestGump
Messaggi: 2722
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da ForrestGump » 9 dic 2011, 15:24

beetlebailey ha scritto:se Brunel non chiama in nazionale Van Niekerk sbaglia alla grande. comunque c'è tempo. quando penso però che in nazionale ci va gente come Bocchino....
Eh, il punto è che certi ruoli li devi coprire con quello che hai: per i centri la concorrenza è un po' più serrata che per le aperture...
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

ForrestGump
Messaggi: 2722
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da ForrestGump » 9 dic 2011, 15:33

marcorimini ha scritto:...
Purtroppo stamattina sul Gazzettino si parlava di problemi, distorsione, al muscolo crociato, (?)
Rischio di due mesi di stop :(
Qualcuno più informato?
Anch'io ho sentito la stessa cosa. E comunque, fossero solo 2 mesi di stop, ci andrebbe di lusso: rientrerebbe in tempo per Calvisano o comunque per i Cavalieri.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

beetlebailey
Messaggi: 696
Iscritto il: 25 ago 2011, 18:39
Località: Rovigo

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da beetlebailey » 9 dic 2011, 17:28

all'apertura c'è Burton e c'era Gower perso per incomprensioni con la Federazione. Comunque chiunque è meglio di Bocchino...

loverthetop_86
Messaggi: 641
Iscritto il: 14 apr 2011, 23:25

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da loverthetop_86 » 10 dic 2011, 10:27

CapitanFracassa ha scritto:
loverthetop_86 ha scritto:Scusate ragazzi..ma certe frasi non sono un pelino esagerate? Non voglio fare polemiche, ma sinceramente sentir dire che "Van Niekerk ha una potenza che ricorda Tuilagi" mi sembra un po' forzato..ragazzi, un po' di realismo..:) Altrimenti credo che qualche offerta dall'estero l'avrebbe avuta..
Mah... è probabile che tu non abbia mai visto in azione Joe Van Niekerk.... non parlo di vederlo in televisione, ma dal vivo in campo
Io l'ho visto sia dal vivo che in TV..per carità, per il campionato italiano è un ottimo giocatore, fa la differenza, ma credo che bisognerebbe testarlo a un livello più alto per fare alcuni confronti..credo sia un '89, quind tempo ce n'è..credo che se andrà in Celtic (o in Nazionale A, a patto che questa selezioni giochi un po' più spesso prossimamente!) potrà crescere ancora..
anonimapiloni.wordpress.com

Ulisse Trevisin: 110 e lode. Chili di ignoranza. L'unico in grado di competere con la stazza degli avversari. Detto anche "chi ga vinto?" perchè a un certo punto verso metà secondo tempo, lui va in ansia ed inizia a chiedere:"chi ga vinto? chi ga vinto?". "Noi altri Trevisin ma gioca che non è finita." Vuole essere rassicurato sennò smette. È un incrocio tra un mulo alpino, un bue da tiro e un trattore Landini testa calda. Parti, lo metti in moto e ha questa velocità massima; ma ha una capacità di traino di 6 quintali di avversari vivi e resistenti. Dove passa Attila non cresce più erba, dove passa Trevisin se pol seminare basta che sia stagione!

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da mariemonti » 10 dic 2011, 14:12

Questo è il commento ufficiale del direttore sportivo Catellani sulla partita con i Crociati diramato oggi dal Rugby Reggio:

"Il comunicato emanato mercoledì dall’ufficio del Giudice Sportivo Federale ha evidenziato la non omologazione del risultato della partita tra i Crociati ed il Rugby Reggio, giocata lo scorso sabato 3 dicembre a Parma, per gli accertamenti a seguito del reclamo presentato all’arbitro al termine dell’incontro dalla società rossonera.

La prossima settimana sarà resa nota la decisione del giudice sportivo, ma in attesa dell’esito finale Corrado Catellani, team manager dei rossoneri, commenta così la scelta del ricorso: “Lo scambio di giocatori è stato effettuato in un momento estremamente delicato della partita, dove l’arbitro è stato messo in confusione dall’atteggiamento scorretto dei giocatori dei Crociati, ma anche dallo stato confusionale che partiva dalla loro panchina. Questi minuti cruciali, giocati sulla linea di meta dei parmigiani, con il loro continuo fuorigioco ed il loro gioco scorretto, non sono stati puniti a dovere, come invece è accaduto la settimana precedente a Catania, dove al secondo fallo è stata assegnata la meta tecnica…. E in queste due situazioni gli allenatori delle squadre che ne hanno tratto maggiore vantaggio sono consiglieri federali.”


Mette in evidenza sospetti piuttosto pesantucci... sui consiglieri federali e sulle scorrettezze "impunite"...

ramarbitr
Messaggi: 1212
Iscritto il: 7 dic 2005, 0:00
Località: parma

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da ramarbitr » 10 dic 2011, 17:54

mariemonti ha scritto:Questo è il commento ufficiale del direttore sportivo Catellani sulla partita con i Crociati diramato oggi dal Rugby Reggio:

"Il comunicato emanato mercoledì dall’ufficio del Giudice Sportivo Federale ha evidenziato la non omologazione del risultato della partita tra i Crociati ed il Rugby Reggio, giocata lo scorso sabato 3 dicembre a Parma, per gli accertamenti a seguito del reclamo presentato all’arbitro al termine dell’incontro dalla società rossonera.

La prossima settimana sarà resa nota la decisione del giudice sportivo, ma in attesa dell’esito finale Corrado Catellani, team manager dei rossoneri, commenta così la scelta del ricorso: “Lo scambio di giocatori è stato effettuato in un momento estremamente delicato della partita, dove l’arbitro è stato messo in confusione dall’atteggiamento scorretto dei giocatori dei Crociati, ma anche dallo stato confusionale che partiva dalla loro panchina. Questi minuti cruciali, giocati sulla linea di meta dei parmigiani, con il loro continuo fuorigioco ed il loro gioco scorretto, non sono stati puniti a dovere, come invece è accaduto la settimana precedente a Catania, dove al secondo fallo è stata assegnata la meta tecnica…. E in queste due situazioni gli allenatori delle squadre che ne hanno tratto maggiore vantaggio sono consiglieri federali.”


Mette in evidenza sospetti piuttosto pesantucci... sui consiglieri federali e sulle scorrettezze "impunite"...
ricordo anche qui (l'ho gia fatto in un altro post) che la meta "di punizione" non si da più dopo il terzo o quarto fallo ma dopo che un fallo ha impedito una CHIARA azione da meta
TOLASUDOLSA

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da mariemonti » 10 dic 2011, 18:34

Non ho visto la partita del S.Gregorio, ma volevo sottolineare come qui si parli di due situazioni uguali che sono state interpretate in modo diverso e guardacaso in modo favorevole alle squadre dei consiglieri federali. (la malizia non ce la metto io, ma ce l'ha messa il dirigente del Reggio).
Chi ha visto le due partite, veramente la stessa situazione ha prodotto una meta tecnica per il S. Gregorio?

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da GiorgioXT » 10 dic 2011, 23:37

mariemonti ha scritto: Chi ha visto le due partite, veramente la stessa situazione ha prodotto una meta tecnica per il S. Gregorio?
La situazione della meta tecnica della partita S.Gregorio - L'Aquila era molto chiara : già dato un giallo (a Zaffiri, il capitano) per fallo professionale dentro i 22 aquilani, nella touche successiva l'arbitro segnala un vantaggio per l'abbattimento della maul, nella ruck seguente, a meno di 30 cm. dalla linea di meta un giocatore aquilano con la mano toglie la palla da dentro una ruck formata...

Questa di Reggio ?

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da mariemonti » 11 dic 2011, 11:04

GiorgioXT ha scritto:
mariemonti ha scritto: Chi ha visto le due partite, veramente la stessa situazione ha prodotto una meta tecnica per il S. Gregorio?
La situazione della meta tecnica della partita S.Gregorio - L'Aquila era molto chiara : già dato un giallo (a Zaffiri, il capitano) per fallo professionale dentro i 22 aquilani, nella touche successiva l'arbitro segnala un vantaggio per l'abbattimento della maul, nella ruck seguente, a meno di 30 cm. dalla linea di meta un giocatore aquilano con la mano toglie la palla da dentro una ruck formata...

Questa di Reggio ?
Si poteva considerare una chiara occasione da meta? Non so, la ruck stava avanzando o il pallone era già oltre la linea?

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: VI° giornata eccellenza

Messaggio da mariemonti » 11 dic 2011, 11:19

Per Crociati - Reggio ho trovato solo queste immagini

http://www.youtube.com/watch?v=JHgHMXGKBrQ

Che dimostrerebbero semmai che poteva esserci un "in-avanti" nella seconda meta dei Crociati (su questo, però, i reggiani non hanno avuto nulla da dire, quindi, probabilmente, si tratta solo di errore causato dalla prospettiva dell'inquadratura)

Nell'azione a cui ti riferisci ci sono stati numerosi falli ripetuti (ma eravamo al massimo a 5 metri dalla meta) e due cartellini gialli, però il Reggio non è mai sembrato vicino a segnare.
In ogni caso il ricorso riguarda le sostituzioni effettuate da Mazzariol. La questione della meta tecnica è una polemica - pesante - nei confronti della FIR. Però, d'accordo sulla libertà di parola, ma a me le cose che dice, in un comunicato ufficiale, il dirigente del Reggio mi sembrano gravissime ed è altrettanto grave che non arrivi una squalifica. Sono accuse pesantissime agli arbitri ed alla FIR.

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”