Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Moderatori: Ref, ale.com

Luqa-bis
Messaggi: 5153
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da Luqa-bis » 10 feb 2012, 11:45

Regola per regola, forse sarebbe meglio decidere:

max 4 formazione estera nei22;
max 2 tra gli avanti;
max 2 tra i 3/4 (mediani inclusi);


accordo tra gentiluomini : mai inserire coppie MM-MA, MA-1st 5/8, MA -EST di formazione straniera

ForrestGump
Messaggi: 2714
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da ForrestGump » 10 feb 2012, 13:17

Luqa-bis ha scritto:Regola per regola, forse sarebbe meglio decidere:

max 4 formazione estera nei22;
max 2 tra gli avanti;
max 2 tra i 3/4 (mediani inclusi);


accordo tra gentiluomini : mai inserire coppie MM-MA, MA-1st 5/8, MA -EST di formazione straniera
Così non ci muoviamo di un passo: chi sono gli avanti? quelli che fanno la mischia chiusa o quelli col numero dall'1 all'8?

Poi, sul gentlemen agreement: terza partita di finale scudetto, siamo 1 a 1 e magari ci sono in campo 2 squadre con rivalità storiche...diventa molto difficile rispettarlo...
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

Brules
Messaggi: 476
Iscritto il: 6 feb 2006, 0:00
Località: VR

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da Brules » 13 feb 2012, 12:00

ForrestGump ha scritto:
Poi, sul gentlemen agreement: terza partita di finale scudetto, siamo 1 a 1 e magari ci sono in campo 2 squadre con rivalità storiche...diventa molto difficile rispettarlo...
Bhe in quel caso non sarebbe un'accordo tra gentlemen....

Personalmente non amo imposizioni di questo tipo, le cose vanno fatte molto bene valutando i possibili rischi altrimenti si fa peggio di prima. Spero che in FIR si siano documentati su iniziative analoghe fatte da altre federazioni. Il rischio principale che vedo e' che diminuendo la materia prima si aumenta il prezzo aumentando il divario tra chi puo' e chi non puo'. Vedremo cosa succedera'.

Luqa-bis
Messaggi: 5153
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da Luqa-bis » 13 feb 2012, 13:48

ForrestGump

Se escono fuori obiezioni come le tue, passiamo a:

Max 3 giocatori non di formazione indigena in lista in ogni campionato di livello e grado.

Uno in meno ancora, e metteteli come volete

ForrestGump
Messaggi: 2714
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da ForrestGump » 15 feb 2012, 13:06

Brules ha scritto:...Il rischio principale che vedo e' che diminuendo la materia prima si aumenta il prezzo aumentando il divario tra chi puo' e chi non puo'. Vedremo cosa succedera'.
Altro punto molto ben centrato: disquisiamo su quante siano le aperture di livello in Italia (20? 10? Nessuna?) e sappiamo che ciascuna squadra ha bisogno di 2 aperture, ma va considerata la possibilità che le squadre ricche si procurino due aperture a scapito delle squadre "meno abbienti" che schiereranno una terza adattata (per la gioia di Mallett? :lol: ).
Questa sì sarebbe una brutta tegola per il campionato italiano.
Luqa-bis ha scritto:ForrestGump
Se escono fuori obiezioni come le tue, passiamo a:
Max 3 giocatori non di formazione indigena in lista in ogni campionato di livello e grado.
Uno in meno ancora, e metteteli come volete
Onestamente, preferirei.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

cellini
Messaggi: 286
Iscritto il: 4 giu 2009, 18:08

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da cellini » 15 feb 2012, 15:26

ForrestGump ha scritto



Brules ha scritto:...Il rischio principale che vedo e' che diminuendo la materia prima si aumenta il prezzo aumentando il divario tra chi puo' e chi non puo'. Vedremo cosa succedera'.

Altro punto molto ben centrato: disquisiamo su quante siano le aperture di livello in Italia (20? 10? Nessuna?) e sappiamo che ciascuna squadra ha bisogno di 2 aperture, ma va considerata la possibilità che le squadre ricche si procurino due aperture a scapito delle squadre "meno abbienti" che schiereranno una terza adattata (per la gioia di Mallett? ).
Questa sì sarebbe una brutta tegola per il campionato italiano.



Luqa-bis ha scritto:ForrestGump
Se escono fuori obiezioni come le tue, passiamo a:
Max 3 giocatori non di formazione indigena in lista in ogni campionato di livello e grado.
Uno in meno ancora, e metteteli come volete


Onestamente, preferirei.

caro ForrestGump bisogna ritornare ai vecchi tempi investire nel mini rugby e fare squadre al 90% di ITALIANI solo cosi si andra' avanti con le nostre forze
altro che 3 o 4 o 5 stranieri che non servono a niente anzi serve a fare confusione e tanta, e fare la differenza con i nostri, perchè sento sempre dagli allenatori e ma quel giocatore straniero deve giocare sempre, vuoi che lo ha comprato lo sponsor vuoi che la società gli da piu' soldi e avanti cosi e i nostri si smonano e mollano.

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da rivel1 » 15 feb 2012, 17:02

marcorimini ha scritto:
modestmouse ha scritto:Però Smith ne è convinto: ieri williams ha giocato estremo tutta la partita con la maglia n. 11, anche se avrebbe potuto tranquillamente giocare con la 15, visto che 9 era chillon e 10 di bernardo..
Coerenza! ;-)
così all'occasione potrà dire: guardate in quella partita come giocano profonde le mie ali
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

Avatar utente
4LOCK
Messaggi: 278
Iscritto il: 22 giu 2004, 0:00
Località: Roma

Re: Nuove regole per formazioni squadre Eccellenza

Messaggio da 4LOCK » 19 feb 2012, 20:55

[quote="

Onestamente, preferirei.

caro ForrestGump bisogna ritornare ai vecchi tempi investire nel mini rugby e fare squadre al 90% di ITALIANI solo cosi si andra' avanti con le nostre forze
altro che 3 o 4 o 5 stranieri che non servono a niente anzi serve a fare confusione e tanta, e fare la differenza con i nostri, perchè sento sempre dagli allenatori e ma quel giocatore straniero deve giocare sempre, vuoi che lo ha comprato lo sponsor vuoi che la società gli da piu' soldi e avanti cosi e i nostri si smonano e mollano.[/quote]


Se ho uno straniero cui pago uno stipendi, una macchina, l'appartamento e quant'altro lo DEVO sfruttare al massimo e se faccio giocare un italiano, magari giovane, e' per dargli una pausa e per dire che faccio giocare i giovani. Quanti ragazzi dell'under 20 giocano nelle squadre senior? 2-3 se va bene.
Dobbiamo ridurre la possibilità che in serie a ed in eccellenza giochino più di 1 massimo 2 giocatori di estrazione non italiana.
Straniero o non. Ciò ridurrebbe anche i carichi economici che con questa crisi, per il prossimo anno creeranno non pochi danni!?!

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”