SERIE B GIRONE D

Moderatore: ale.com

mbertino
Messaggi: 171
Iscritto il: 16 feb 2007, 17:48
Località: Rhegion

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da mbertino » 6 mag 2012, 22:50

Η ΤΑΝ Η ΕΠΙ ΤΑΣ

loziodareggiocalabria
Messaggi: 324
Iscritto il: 19 ott 2005, 0:00
Località: reggio calabria

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da loziodareggiocalabria » 6 mag 2012, 23:22


Peruperu
Messaggi: 2206
Iscritto il: 10 mar 2004, 0:00
Località: SEGNI - Provincia di Roma
Contatta:

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da Peruperu » 30 mag 2012, 10:17

Il Presidente Santamaria ha invitato i presidenti Laziali ad una cena insiema a Dondi per parlare di....

- resoconto 6 Nazioni 2012 - Stadio Olimpico
- informazione su prossime edizioni del 6 Nazioni
- iniziative di promozione e propaganda sul territorio

"Sarà presente il Presidente della FIR Giancarlo Dondi , che avrà il piacere di ospitare
gli intervenuti alla cena che seguirà al termine della riunione, nella quale avremo
l'opportunità di analizzare alcuni temi di assoluta importanza e valore per il nostro
territorio e per i singoli club."


A parte il fatto che l'ordine del giorno andava fatto al contrario... ovvero con i Presidenti di zona devi parlare prima del territorio e poi del 6 Nazioni, ma poi.... :twisted: :twisted: :twisted: e voglio essere cattiva... la cena è perchè si ricandida Mister Dondi???
Se non puoi convincerli .......... CONFONDILI!!!!!!!!!

hank
Messaggi: 2280
Iscritto il: 10 ago 2003, 0:00
Località: Milanese a Silea TV
Contatta:

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da hank » 3 giu 2012, 19:04

Peruperu ha scritto:Il Presidente Santamaria ha invitato i presidenti Laziali ad una cena insiema a Dondi per parlare di....

- resoconto 6 Nazioni 2012 - Stadio Olimpico
- informazione su prossime edizioni del 6 Nazioni
- iniziative di promozione e propaganda sul territorio

"Sarà presente il Presidente della FIR Giancarlo Dondi , che avrà il piacere di ospitare
gli intervenuti alla cena che seguirà al termine della riunione, nella quale avremo
l'opportunità di analizzare alcuni temi di assoluta importanza e valore per il nostro
territorio e per i singoli club."


A parte il fatto che l'ordine del giorno andava fatto al contrario... ovvero con i Presidenti di zona devi parlare prima del territorio e poi del 6 Nazioni, ma poi.... :twisted: :twisted: :twisted: e voglio essere cattiva... la cena è perchè si ricandida Mister Dondi???
ma và! che dici? è solo una coincidenza che queste cene abbiano luogo ogni 4 anni
tessera FIR n.73689

Se te se moevet mai spetta minga che te rusen
(Se non ti muovi mai non aspettarti che qualcuno ti spinga)
proverbio Milanese

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da gcruta » 15 giu 2012, 10:37

E' scomparso Nando Franciosini, una delle anime della Primavera Rugby. L'ho conosciuto e stimato. Buoni passaggi lassù.
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

loziodareggiocalabria
Messaggi: 324
Iscritto il: 19 ott 2005, 0:00
Località: reggio calabria

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da loziodareggiocalabria » 15 giu 2012, 13:16

gcruta ha scritto:E' scomparso Nando Franciosini, una delle anime della Primavera Rugby. L'ho conosciuto e stimato. Buoni passaggi lassù.
Da Reggio Calabria lo ricordiamo con stima ed affetto come un avversario corretto e competente.Esprimiamo alla famiglia ed alla Primavera le nostre sentite condoglianze.

Per San Giorgio Rugby Reggio Calabria .......

loziomario

mbertino
Messaggi: 171
Iscritto il: 16 feb 2007, 17:48
Località: Rhegion

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da mbertino » 25 ago 2012, 13:43

Heliantide Rugby, si parte!

Manca poco più di un mese all'inizio della stagione e in casa Heliantide già si respira aria di campionato: la squadra è al lavoro sul campo alle prese con la preparazione atletica e la società ha ormai quasi ultimato tutti i dettagli della macchina organizzativa che permetterà ai ragazzi di tenere alto il vessillo di Reggio in giro per l'Italia. Il progetto, inutile nasconderlo, è ambizioso: si punta al salto di categoria nel giro di un paio d'anni. Si punta alla serie A.
Le fondamenta che si stanno gettando sono ben solide e non riguardano strettamente i giocatori e lo staff tecnico, ma anche tutto ciò che sta fuori dal campo: dalla ristrutturazione degli ambienti dello stadio al pullmann privato per le trasferte, dal settore giovanile che conta più di 150 ragazzi alle nuove divise e attrezzature, dalle partnerships con diverse aziende e società alla comunicazione e al marketing; l'unione di tutte le realtà rugbystiche reggine sotto un'unica bandiera ha fatto sì che il progetto prendesse forma in pochi mesi e il costante e alacre impegno della dirigenza sta trasformando il sogno in realtà.
In campo si è scelto di dare continuità al lavoro svolto durante lo scorso campionato, con la riconferma sia di Chicco Fusco allenatore che della quasi totalità dei giocatori, salvo qualche eccezione di routine, che dello staff tecnico. I campionati da affrontare saranno oltre alla serie B anche la serie C e l'under 20: l'idea è quella di fare di queste ultime due squadre delle fucine di talenti dalle quali attingere per la B, senza per questo smembrarle o renderle poco competitive nelle rispettive serie; tra gli acquisti in prima squadra segnaliamo il centro/ala Emmanuele Bianco, proveniente da Gubbio ed ex Benevento e Fiamme Oro, che andrà a rinforzare in maniera significativa la linea dei trequarti e il mediano d'apertura Walter Romano, 22enne beneventano che lo scorso anno ha militato a Rieti dopo un'esperienza all'estero in Scozia e Inghilterra; sono inoltre in corso altre importanti trattative che riguardano il mediano Gerhard Boshoff, sudafricano di Città del Capo in forza lo scorso anno al Rugby Grande Milano in serie A1 e attualmente senza contratto, e Scott Palmer che certo non ha bisogno di presentazioni: il flanker neozelandese, ex Benetton Treviso e Petrarca Padova nonchè nazionale italiano, è stato in città per qualche giorno e chi sa che non decida di cominciare questa nuova avventura in riva allo Stretto... Prima di lui, ricordiamo un altro neozelandese che durante l'estate ha fatto visita alla compagine reggina, il New Zealand Maori John Akurangi, che alle pendici del Gran Sasso allenerà quest'anno il pacchetto di mischia aquilano; nomi importanti nel mondo del rugby, che il presidente Liberati ha voluto a Reggio anche solo per un'amichevole chiacchierata e per qualche consiglio, a dimostrazione della grande passione e
della fervente voglia di creare le basi per una nuova era per il rugby reggino.
L'esordio in campionato sarà con il Benevento al campo di S.Cristoforo il 7 ottobre: non mancate, scriviamo insieme la storia!

Umberto Chirico - Ufficio Stampa ASD Heliantide Rugby Reggio Calabria
Η ΤΑΝ Η ΕΠΙ ΤΑΣ

birox
Messaggi: 124
Iscritto il: 24 lug 2004, 0:00

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da birox » 27 ago 2012, 18:43

Dopo il ritiro dei Gladiatori Sanniti, questi saranno rimpiazzati con qualche altra Società o questo Girone rimarrà così con una sola retrocessione? Nel sito della FIR non appare nessuna notizia, qualcuno sa qualcosa?

birox
Messaggi: 124
Iscritto il: 24 lug 2004, 0:00

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da birox » 27 ago 2012, 18:48

Proprio in questo momento leggo sul sito NPR che risulta ripescato in Serie B in questo girone l'Amatori Rugby Messina.

mbertino
Messaggi: 171
Iscritto il: 16 feb 2007, 17:48
Località: Rhegion

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da mbertino » 28 ago 2012, 17:09

esatto, l'Amatori Messina prende il posto dei Gladiatori Sanniti.
Η ΤΑΝ Η ΕΠΙ ΤΑΣ

Namor
Messaggi: 375
Iscritto il: 5 dic 2008, 12:19

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da Namor » 29 ago 2012, 15:05

Palermo rinuncia, è ufficiale.
We will,we will RUCK you!

Biglo66
Messaggi: 221
Iscritto il: 16 mag 2011, 18:12
Località: Firenze

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da Biglo66 » 29 ago 2012, 16:39

Chi è che prenderà il loro posto? (sempre se ci sarà qualcuno)

martini
Messaggi: 753
Iscritto il: 4 mar 2006, 0:00
Località: colleferro

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da martini » 29 ago 2012, 18:13

martini ha scritto:....e invece no....

È proprio grazie ai Club minori che il rugby in Italia ancora trova spazio in una società devota al Dio calcio,dove gli sport minori e "piú minori" ancora vengono surclassati, per meri motivi economici.È nel Club di provincia che nasce l'atleta che molto spesso arriva a rappresentare la nazioni,club minori,che con una muta di maglie...4 palloni...e 10 appassionati(ma appassionati per sempre) tirano avanti decenni.Negli anni troppi sono stati gli esempi di Club, nati e morti in 3 stagioni, sedicenti cultori del rugby,neofiti mascherati da veterani, che forti delle loro saccocce gonfie si elevano a superClub, ma i soldi finiscono e con loro i vostri interessi e la vostra passione, guardate avanti e vedete la Celtic League.. E voltate le spalle solo terra bruciata...

Auguri a tutti!

M.


Così...tanto pe' dà na' rinfrescata alla memoria....


Detto ciò...chi è il temerario che aprira il 3d Serie B Gir. D 2012/13?

Zio Mario da Reggio Calabria, a te l'onore!! :D

Saluti M.

Avatar utente
alex74
Messaggi: 364
Iscritto il: 26 ago 2011, 16:27
Località: palermo

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da alex74 » 29 ago 2012, 18:18

Namor ha scritto:Palermo rinuncia, è ufficiale.
dalla lotta alla serie A alla rinuncia oggi e' un giorno triste perche' a palermo non si puo' fare sport calcio escluso, :cry:
il galles non perde mai in casa al massimo concede 1 punto in piu'

Avatar utente
alex74
Messaggi: 364
Iscritto il: 26 ago 2011, 16:27
Località: palermo

Re: SERIE B GIRONE D

Messaggio da alex74 » 29 ago 2012, 18:29

Palermo Rugby
L'Italo-Belga si ritira dalla B
Rubino: avanti solo coi giovani
Martedì 28 Agosto 2012 16:40

L'annuncio della società nero-arancio del presidente Fabio Rubino: "L'agibilità del velodromo Borsellino scadrà a fine settembre e ci sono interventi di ristrutturazione importanti da fare che nessuno potrà pagare. Non presenteremo al campionato di serie B la squadra senior. Preferiamo dare la possibilità ai ragazzini di fare sport in maniera sana e gratuita".
L'Italo-Belga si ritira dalla B Rubino: avanti solo coi giovani
L'Italo Belga Palermo Rugby non disputerà il prossimo campionato nella stagione 2012/2013. La decisione arriva dopo una riunione fiume del consiglio della squadra dei nero-arancio e del presidente Fabio Rubino. "Con grande dispiacere - ha dichiarato Rubino - comunico la decisione mia e del consiglio di ritirare la squadra senior dalla serie B nazionale. Il Palermo Rugby, però, ha deciso, seguendo la sua filosofia di sport, di mantenere l'intero settore giovanile, under 14, under 16 ed under 20 e tutte le attività legate alle scuole (progetto Mens Sana). Vogliamo rispettare gli impegni presi all'inizio e cioé quello di garantire ai ragazzi della città la possibilità di fare sport in maniera sana ed assolutamente gratuita".

Per quanto riguarda la senior, invece, il problema principale riguarda il campo. "Avevamo ricevuto delle rassicurazioni - spiega Rubino - che non si sono mai concretizzate. Ci troviamo con un velodromo la cui agibilità scadrà a fine settembre con interventi di ristrutturazione importanti da fare che nessuno potrà pagare, con un manto erboso completamente distrutto, un impianto di irrigazione che non funziona da mesi e senza mai aver avuto nessun intervento di manutenzione anche minino. Anche il presidente del Palermo calcio Maurizio Zamparini si era interessato alla vicenda del campo del Palermo Rugby ed anche lui aveva dato precise rassicurazioni, senza però, mai concretizzarle".

Il presidente sottolinea anche la crisi che ha investito anche gli sponsor dei nero-arancio. "Non possiamo disputare la stagione in serie B e garantire le giovanili. Preferiamo, al momento, far disputare solo i campionati ai ragazzini".

Le attività delle giovanili al momento si svolgono allo stadio delle Palme. Poi, probabilmente, si sposteranno al Diamante, un campo non regolamentare per la Federazione, che però chiude un occhio per le partite delle under. I giocatori della prima squadra, al momento, sono stati dirottati quasi tutti al San Gregorio, che si appresta a disputare il campionato di serie A. Altri hanno formato una squadra che disputerà il campionato di serie C (Amatori Palermo). «Questo testimonia ancora di più la bontà del progetto che stavamo portando avanti da tempo – dice Rubino –. Cosa faremo adesso? Intanto ci dedicheremo ai bambini. Poi vedremo quello che succederà. Siamo sempre pronti a ricominciare con l’entusiasmo che ci ha sempre contraddistinto. Ma abbiamo bisogno di avere le idee chiare soprattutto per quello che riguarda il campo da gioco. Continuo a non capire, anche se un’idea ce l’ho, del motivo per cui il Velodromo non è stato inserito nella lista degli impianti cittadini da ristrutturare con i fondi europei. E perché il Coni non si sia accorto di questa “svista”. Immagino la città di Palermo senza sport nel giro di due anni. Perché alcuni non hanno ancora ben chiaro in testa che lo sport, quello che intendiamo noi, è fondamentale. Perché fa crescere i nostri giovani, li fa socializzare, stare insieme. Li fa vivere in una squadra. Come una squadra. E loro rappresenteranno la classe dirigente del domani. Chi pensa, però, che se ne possa fare a meno, è un ottuso».
Ultima modifica: 28 Agosto ore 16:50
che dire come gia' immaginavo i soliti politici di mer......
il galles non perde mai in casa al massimo concede 1 punto in piu'

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”