Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Moderatore: user234483

joecavallo
Messaggi: 60
Iscritto il: 11 feb 2009, 20:26

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da joecavallo » 20 set 2011, 13:22

Destroyer ha scritto:Il Lecce penso che è superiore ai Campi Salentini, sicuri che questa è la divisione?
Il Campi l'anno scorso ha battuto il lecce 5 volte su 5 tra campionato, coppa e amichevole. ...e poi, se è presente la tua squadra nel primo raggruppamento, non vedo perchè non dovebbe essere presente la mia, che l'anno scorso vi ha eliminati a suon di mete nella semifinale di coppa. Competizione che poi a vinto. Ps: con ci chiamiamo campi salentini, ma, campioti.

Avatar utente
bigrispettu
Messaggi: 274
Iscritto il: 15 set 2006, 1:56
Località: Lamezia Terme

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da bigrispettu » 20 set 2011, 15:54

joecavallo ha scritto:
Destroyer ha scritto:Il Lecce penso che è superiore ai Campi Salentini, sicuri che questa è la divisione?
Il Campi l'anno scorso ha battuto il lecce 5 volte su 5 tra campionato, coppa e amichevole. ...e poi, se è presente la tua squadra nel primo raggruppamento, non vedo perchè non dovebbe essere presente la mia, che l'anno scorso vi ha eliminati a suon di mete nella semifinale di coppa. Competizione che poi a vinto. Ps: con ci chiamiamo campi salentini, ma, campioti.
Giusto per la cronaca, questo Destroyer non fa parte di nessuna squadra, semplicemente è uno che vuole provocare! Non ci cascare! ;)

joecavallo
Messaggi: 60
Iscritto il: 11 feb 2009, 20:26

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da joecavallo » 20 set 2011, 16:28

....ci sono cascato...ma, novità sul calendario? Dovrebbe essere pronto...

Salentorugby
Messaggi: 46
Iscritto il: 5 ott 2005, 0:00

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da Salentorugby » 20 set 2011, 16:39

Caspita quanti attestati di stima per il CUS Lecce!!! :rotfl:

E' bene che si sappia che il CUS Lecce ogni 2/3 stagioni riparte da zero con nuovi giocatori (perlopiù neofiti) e inoltre parte con 8 punti di penalità per non aver assolto alle giovanili. Anche in questa stagione, oltre a non fare alcun tipo di attività giovanile, riparte da zero. La squadra ha perso 6 giocatori (3 titolari inamovibili) che faranno parte del Messapia. Non allenandosi a Trepuzzi, perderà altri 4/5 giocatori provenienti dal vivaio trepuzzino. la formazione cambierà per 7/15 e, come se nen bastasse, non ha ancora un campo di allenamento.

Quindi è già buono se riusciamo a partecipare al campionato! :?

Per quanto riguarda i gironi forse è meglio aspettare il verdetto del Comitato. State facendo troppe ipotesi... la gente potrebbe crederci!!!
Però, visto che ci siamo, vi dico la mia: posto che molte squadre puntano a serie superioriori (c'è qualcuno che vuole la Serie A in 4 anni) è giusto che il campionato venga diviso per criterio meritocratico. Lo scorso anno abbiam fatto una serie di incontri e scontri che saranno serviti a qualcosa no? Quoto l'idea di una Serie C1 e C2 ma è bocciata da Roma. Quindi le varie società come Trepuzzi (con nome che cambia di anno in anno), Cosenza (ma pare che non ci sia) e Bari che ambiscono a determinati traguardi devono giocare un campionato di livello. Mi spiegate a cosa servono a loro le partite vinte con 40/80 punti? Poi ci sono Monopoli, Brindisi, Taranto e Campi che sono strutturate e vogliono fare il grande passo o sbaglio? I Vituli o Lamezia sono una squadra intermedia e non conosco le loro ambizioni. Poi ci sono delle squadre che si devono strutturare ancora e sono: Draghi BAT, CUS Lecce, CUS Foggia, Santeramo, Bitritto, Potenza, Messapia e Federiciana non penso che puntino alla Serie B. Credo che sia più intelligente formare due gironi così per non mettere in difficoltà le nuove arrivate e favorire le più forti preparandole alle partite dei play off che sono ben più dure.

Avatar utente
bigrispettu
Messaggi: 274
Iscritto il: 15 set 2006, 1:56
Località: Lamezia Terme

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da bigrispettu » 20 set 2011, 18:57

Salentorugby ha scritto:Caspita quanti attestati di stima per il CUS Lecce!!! :rotfl:

E' bene che si sappia che il CUS Lecce ogni 2/3 stagioni riparte da zero con nuovi giocatori (perlopiù neofiti) e inoltre parte con 8 punti di penalità per non aver assolto alle giovanili. Anche in questa stagione, oltre a non fare alcun tipo di attività giovanile, riparte da zero. La squadra ha perso 6 giocatori (3 titolari inamovibili) che faranno parte del Messapia. Non allenandosi a Trepuzzi, perderà altri 4/5 giocatori provenienti dal vivaio trepuzzino. la formazione cambierà per 7/15 e, come se nen bastasse, non ha ancora un campo di allenamento.

Quindi è già buono se riusciamo a partecipare al campionato! :?

Per quanto riguarda i gironi forse è meglio aspettare il verdetto del Comitato. State facendo troppe ipotesi... la gente potrebbe crederci!!!
Però, visto che ci siamo, vi dico la mia: posto che molte squadre puntano a serie superioriori (c'è qualcuno che vuole la Serie A in 4 anni) è giusto che il campionato venga diviso per criterio meritocratico. Lo scorso anno abbiam fatto una serie di incontri e scontri che saranno serviti a qualcosa no? Quoto l'idea di una Serie C1 e C2 ma è bocciata da Roma. Quindi le varie società come Trepuzzi (con nome che cambia di anno in anno), Cosenza (ma pare che non ci sia) e Bari che ambiscono a determinati traguardi devono giocare un campionato di livello. Mi spiegate a cosa servono a loro le partite vinte con 40/80 punti? Poi ci sono Monopoli, Brindisi, Taranto e Campi che sono strutturate e vogliono fare il grande passo o sbaglio? I Vituli o Lamezia sono una squadra intermedia e non conosco le loro ambizioni. Poi ci sono delle squadre che si devono strutturare ancora e sono: Draghi BAT, CUS Lecce, CUS Foggia, Santeramo, Bitritto, Potenza, Messapia e Federiciana non penso che puntino alla Serie B. Credo che sia più intelligente formare due gironi così per non mettere in difficoltà le nuove arrivate e favorire le più forti preparandole alle partite dei play off che sono ben più dure.
I Vituli non esistono più! Da quest'anno si riforma da una parte il Lamezia Rugby che disputa la serie C (Con situazione simile a quella del Lecce sopra descritta), mentre gli amici di catanzaro hanno deciso di prendersi un anno di pausa puntando solo sulle giovanili!
Cmq il tuo discorso è giusto, andrebbe capito visto che come giustamente dici ogni anno le situazioni sono diverse per ogni società, in base a cosa si stabiliscono i criteri meritocratici, premettendo sempre che giocare contro squadre più forti è l'unico modo che si ha per crescere, per quanto sul momento prendere 50 punti possa fare male!

Salentorugby
Messaggi: 46
Iscritto il: 5 ott 2005, 0:00

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da Salentorugby » 20 set 2011, 19:42

Il criterio della suddivisione per meritocrazia credo si basi sui risultati dello scorso anno per coefficenti. Ovviamente non rispecchia mai le forze messe in campo nell'attuale periodo. Per fare una cosa del genere si dovrebbero giocare dei barrage iniziali ma si deve pur sempre partire da una classifica.

In base ai coefficenti dello scorso anno far giocare la 1a con la 16a, la 2a con la 15a, la 3a con la 14a e così via. alla fine sarebbero 4 giornate con 8 partite per giornata da disputare nelle prime 4 domeniche antecedenti al campionato... senza dipsutare poi coppette di fine stagione. Risultato? Si peserebbero realmente le forze in campo con buona pace di tutti!!!

Basta davvero poco

gramal_cs
Messaggi: 1016
Iscritto il: 11 set 2005, 0:00
Località: kalafrika
Contatta:

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da gramal_cs » 20 set 2011, 20:41

Le fasi finali dello scorso campionato, servirono a stilare una classifica ben precisa

i primi quattro posti erano questi
1. As Cosenza
2. Tigri Bari
3. Amatori Monopoli
4. Nafta Brindisi
http://www.calabriasport.org/campionati ... abria.html


il seguito, determinato dalla Coppa Puglia/Calabria fu questo

1. Sport&Solidarietà Campi
2. Taranto
3. Cus Lecce
4. Vituli
5. Scuola R. Cosenza
6. Draghi BAT
7. Cus Foggia
8. Santeramo
9. Potenza
10 Bitritto
http://www.calabriasport.org/campionati ... llone.html

gramal_cs
Messaggi: 1016
Iscritto il: 11 set 2005, 0:00
Località: kalafrika
Contatta:

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da gramal_cs » 20 set 2011, 20:45

correggo classifica 5-10 posto....

gramal_cs
Messaggi: 1016
Iscritto il: 11 set 2005, 0:00
Località: kalafrika
Contatta:

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da gramal_cs » 20 set 2011, 20:47

Le fasi finali dello scorso campionato, servirono a stilare una classifica ben precisa

i primi quattro posti erano questi
1. As Cosenza
2. Tigri Bari
3. Amatori Monopoli
4. Nafta Brindisi



il seguito, determinato dalla Coppa Puglia/Calabria fu questo

1. Sport&Solidarietà Campi
2. Taranto
3. Cus Lecce
4. Vituli
5. Cus Foggia
6. Scuola Rugby Cosenza
7. Draghi BAT
8. Potenza
9. Santeramo
10 Bitritto
http://www.calabriasport.org/campionati ... llone.html
QUESTA E' LA CLASSIFICA CORRETTA

gramal_cs
Messaggi: 1016
Iscritto il: 11 set 2005, 0:00
Località: kalafrika
Contatta:

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da gramal_cs » 20 set 2011, 20:55

Quindi se si segue questo criterio i gironi potrebbero essere

Girone 1
1. Salento XV Trepuzzi
2. Tigri Bari
3. Amatori Monopoli
4. Nafta Brindisi
5. Sport&Solidarietà Campi
6. Taranto
7. Cus Lecce
8. Lamezia Rugby 2005 (se considerata in continuità con i Vituli...)

Girone 2
9. Cus Foggia
10. Scuola Rugby Cosenza (salvo considerarla in continuità anche con R.Cosenza)
11. Draghi BAT
12. Potenza
13. Santeramo
14. Bitritto
15. Mesagne (nuova iscritta)
16. Federiciana (nuova iscritta)

e salvo ogni altra fantasiosa interpretazione

Avatar utente
bigrispettu
Messaggi: 274
Iscritto il: 15 set 2006, 1:56
Località: Lamezia Terme

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da bigrispettu » 20 set 2011, 21:48

Ma non ha senso considerare il Lamezia come continuazione dei Vituli. Sono esperienze diverse!

Salentorugby
Messaggi: 46
Iscritto il: 5 ott 2005, 0:00

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da Salentorugby » 20 set 2011, 22:54

Dai coefficenti i Vituli dovrebbero essere prima del CUS Lecce... dato che gli stessi hanno battuto due volte i cussini sia in casa che fuori.

Salentorugby
Messaggi: 46
Iscritto il: 5 ott 2005, 0:00

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da Salentorugby » 20 set 2011, 23:42

Comunque non ci caviamo niente. Aspettiamo con ansia i comnicati del Comitato e speriamo che non siano gironi farsa.
C'è da dire anche che cambiare i nomi delle squadre purtroppo è diventata una prassi. Possono essere diverse la ragioni che spingono una società a farlo. Se si dovesse prendere ad esempio il caso del Trepuzzi:
2008/2009 TREPUZZI 1997
2009/2010 SALENTO 12 TREPUZZI
2010/2011 SALENTO 12 TREPUZZI
2011/2012 SALENTO XV TREPUZZI
E badate bene che non parlo di accoppiamenti con sponsor. Quindi, paradossalmente, la SALENTO XV TREPUZZI dovrebbe essere considerata come squadra neo iscritta? Il fatto della meritocrazia basata sullo scorso anno, nei nostri campionati, lascia il tempo che trova. In pratica come la si fa si sbaglia...

Avatar utente
bigrispettu
Messaggi: 274
Iscritto il: 15 set 2006, 1:56
Località: Lamezia Terme

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da bigrispettu » 21 set 2011, 9:52

Salentorugby ha scritto:Dai coefficenti i Vituli dovrebbero essere prima del CUS Lecce... dato che gli stessi hanno battuto due volte i cussini sia in casa che fuori.
Mi sa che vennero considerati i risultati delle semifinali e non gli scontri diretti! I Vituli vinsero contro il Lecce per determinare gli accoppiamenti delle semifinali, ma poi in semifinale lo scarto di punti fu a favore del lecce!

jentu
Messaggi: 4248
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Girone Puglia- Basilicata - Calabria 2011/2012

Messaggio da jentu » 21 set 2011, 10:47

Salentorugby ha scritto:Comunque non ci caviamo niente. Aspettiamo con ansia i comnicati del Comitato e speriamo che non siano gironi farsa.
C'è da dire anche che cambiare i nomi delle squadre purtroppo è diventata una prassi. Possono essere diverse la ragioni che spingono una società a farlo. Se si dovesse prendere ad esempio il caso del Trepuzzi:
2008/2009 TREPUZZI 1997
2009/2010 SALENTO 12 TREPUZZI
2010/2011 SALENTO 12 TREPUZZI
2011/2012 SALENTO XV TREPUZZI
E badate bene che non parlo di accoppiamenti con sponsor. Quindi, paradossalmente, la SALENTO XV TREPUZZI dovrebbe essere considerata come squadra neo iscritta? Il fatto della meritocrazia basata sullo scorso anno, nei nostri campionati, lascia il tempo che trova. In pratica come la si fa si sbaglia...
Mi sembra l'esempio sbagliato su una osservazione giusta.
Quel che ricordo io era:
TREPUZZI 1997 era il nome originario;
SALENTO 12 TREPUZZI fu fatto in base a rapporti di vicinanza che non conoscoa fondo con la US Lecce ed il suo marchio Salento 12 tanto che c'era una pagina internet, da tempo non aggiornata sul sito della US Lecce.
SALENTO XV TREPUZZI è un po' il tornare alla numerazione rugbistica, mantenendo l'idea di rappresentanza salentina nel nome.
Io piuttosto avrei citato i cambiamenti di nome e la tendenza fantasy :D che c'è intorno a Bari, BAT e Santeramo

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”