Pagina 61 di 61

Re: Serie C PIEMONTE 2011/12 - Territoriale

Inviato: 18 lug 2012, 0:28
da hank
astromen ha scritto:
sterugby1990 ha scritto:astromen le cose non stanno così,scusa se ti contraddico,ma non è per invito come dite voi,abbiamo giocato il campionato 8 partite le finali e lo state of origin,dopo di che hanno selezionato per la nazionale,senza contare tutti i raduni che abbiamo fatto prima.....Quindi non è esattamente come dite voi....
vuoi dire che hanno fatto delle convocazioni come nelle selezioni giovanili...regionali ...super elite ...e convocazione finale a Tirrenia....???....se e' cosi' hai ragione....pero' , per quello che ne so l'inizio e' stato : chi si vuol avvicinare al rugby a 13 venga a Piacenza....che poi ci sia stata una selezione tra chi si e' presentato mi sembra logico...quello che volevo dire ..senza sminuire nulla ma solo per puntualizzare ..e' che il bacino di utenza e' ristretto ...
anche perche' se fosse come dico io ...avremmo avuto ad assistere alle partite del ns campionato dei tecnici federali ...avremmo ricevuto in sede comunicazioni ufficiali...ma a me non risulta...
essere stato scelto in un gruppo di atleti semiprofessionisti o professionisti e' motivo di orgoglio ...non e' da tutti...a prescindere...ripeto fanne un punto di partenza...e se qualcuno puntualizza o critica non e' perche' ti vuole male...cerca di leggere tra le righe... :D
stiamo parlando di due discipline distinte, ricordiamolo.
il League paga lo scotto della rumorosa scissione in due tronconi di quella che era la federazione di riferimento e di molta, troppa ignoranza tra i tecnici e i dirigenti "union" ma il bacino di utenza è comunque troppo ristretto: non ci sono veri clubs tredicisti né tantomeno giocatori a tempo pieno, bisogna sempre elemosinare il campo a dirigenti che ti raccontano (e pure convinti!) la solita balla della squalifica e radiazione di chi si dedicasse al 13...

Nonostante questo il movimento pur tra molte difficoltà cresce e (ri)comincia a mettere radici in quasi tutte le regioni, mi piace sperare che il "nazionale" di cui sopra possa coinvolgere e servire da esempio ad altri giocatori piemontesi fino a (ri)costituire una squadra in quella che è stata la prima culla del League italiano: Torino

Re: Serie C PIEMONTE 2011/12 - Territoriale

Inviato: 18 lug 2012, 2:01
da astromen
...grazie per l'approfondimento Hank ...stavo solo constatando la situazione attuale e cercavo di spiegarlo ad un ns giocatore , senza togliergli meriti ma mettendo dei " distinguo " che ci sono e che non mi sembrava avesse colto....

Re: Serie C PIEMONTE 2011/12 - Territoriale

Inviato: 18 lug 2012, 14:20
da hank
astromen ha scritto:...grazie per l'approfondimento Hank ...stavo solo constatando la situazione attuale e cercavo di spiegarlo ad un ns giocatore , senza togliergli meriti ma mettendo dei " distinguo " che ci sono e che non mi sembrava avesse colto....
figurati, non era mia intenzione fare il saccente ma purtroppo la realtà è questa e se da un lato troviamo spesso un muro di gomma presso le società e i loro dirigenti (atteggiamento che non condivido ma posso comprendere trattandosi di una disciplina gestita da altra Federazione, un po come se lo stesso giocatore chiedesse un nulla osta per giocare che so a football o altro utilizzando le strutture del club) d'altra parte è purtroppo altrettanto vero che parecchi giocatori non si rendono conto della differenza (burocratica) che passa tra giocare un torneo a 7 o "al tocco" (entrambe varianti regolate da IRB e quindi da FIR) e partecipare ad eventi "esterni" come il beach, il calcetto, il basket playground... o il League

Re: Serie C PIEMONTE 2011/12 - Territoriale

Inviato: 28 ago 2012, 17:48
da 0305p
Ci aggiungiamo all'elenco
ASTI RUGBY 1981 CADETTA presente!

Re: Serie C PIEMONTE 2011/12 - Territoriale

Inviato: 28 ago 2012, 17:50
da 0305p
svari ha scritto:Allora per la nuova stagione dovremmo essere:

1) ACQUI TERME (per me la favorita per la vittoria del campionato)
2) BEINASCO (?)
3) ISANA
4) MONCALIERI
5) SALUZZO
6) SANTORRE
7) SAN MAURO
8) TRE ROSE
9) VALLE' AIRASCA
10) Asti Rugby 1981 Cadetta
nessuna nuova squadra oltre il Beinasco?

buon inizio preparazione a tutti e ci si rivede sul campo

Re: Serie C PIEMONTE 2011/12 - Territoriale

Inviato: 28 ago 2012, 18:01
da totorugby
0305p ha scritto:Ci aggiungiamo all'elenco
ASTI RUGBY 1981 CADETTA presente!
http://www.rugby.it/forum/viewtopic.php?f=59&t=26626

Re: Serie C PIEMONTE 2011/12 - Territoriale

Inviato: 29 ago 2012, 11:21
da 0305p
totorugby ha scritto:
furdisufit ha scritto:stando a quanto letto anche sui forum di Elite 1 e 2 il nostro girone dovrebbe essere il seguente:

1) ACQUI TERME
2) BEINASCO (?)
3) CHIERI
4) CUS TORINO 2 (SANTORRE)
5) ISANA
6) MONCALIERI
7) SALUZZO
8) SAN MO'
9) TRE ROSE
10) VALLE' AIRASCA

bisognerà vedere se ASTI giocherà ancora nel girone ligure e NOVARA e VERCELLI nel lombardo, comunque sono tutte e tre nel territoriale.
Ok raga FUGHIAMO I DUBBI .... ASTI sarà presente con la cadetta, EX SENATORI, più o meno con le stesse persone di sempre e diversi innesti nuovi , oltre a qualche ragazzo che non ha più il tempo di seguire le regole della B.
Spero solo che ci piazzino nel girone Piemontese perchè sono anni che ci sbattono in quello Ligure con notevole rottura di balle, su è giù tutto l'inverno etc.... Quindi a presto sul campo ! :D

Ma lo fai apposta?????????????
Nel girone ligure c'erano: Asti, Gavi e Cuneo. Oltre ad Asti, se ha iscritto la seconda squadra, anche Gavi potrebbe rientrare nel piemontese.
Vercelli potrebbe andare in elite 2, di conseguenza con Novara ed Asti sarebbe un girone a 13 squadre. 12 se non partecipa Asti.
Un girone a 12 tutto piemontese non sarebbe male. Campionato abbastanza lungo e interruzioni per eventuale neve uguali per tutti.