FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Moderatore: Emy77

Gamester
Messaggi: 946
Iscritto il: 14 mag 2003, 0:00
Contatta:

FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Gamester » 28 mar 2012, 12:02

Apro il post a seguito di comunicato con accoppiamenti UFFICIOSI in attesa di giudice sportivo.

Visti i risultati dei recuperi, in attesa di omologazione da parte dei rispettivi Giudici Sportivi Regionali, che determinano, in via provvisoria, le seguenti classifiche finali:

GIRONE LIGURIA
1. AMATORI RUGBY GENOVA PUNTI 59 SU 14 GARE
2. ASTI RUGBY 1981 PUNTI 57 SU14 GARE (diff. punti + 335)

GIRONE PIEMONTE
1. VII RUGBY TORINO PUNTI 66 SU 14 GARE
2. STADE VALDOTAINE PUNTI 57 SU 14 GARE

GIRONE LOMBARDIA 2
1. RUGBY ROVATO PUNTI 77 SU 16 GARE
2. GHIAL RUGBY FIUMICELLO PUNTI 62 SU 16 GARE

GIRONE LOMBARDIA 3
1. RUGBY UNION 96 PUNTI 82 SU 18 GARE
2. RUGBY GRANDE MILANO n. 2 PUNTI 75 SU 18 GARE (classificato al secondo posto ai sensi dell’art. 30 del Reg. attività sportiva)

GIRONE LOMBARDIA 4
1. RUGBY VARESE PUNTI 73 SU 16 GARE
2. RUGBY LECCO PUNTI 69 SU 16 GARE

Si determina il seguente ranking:

1. RUGBY ROVATO COEFF. 4,8125
2. VII RUGBY TORINO COEFF. 4,7142
3. RUGBY VARESE COEFF. 4,5625
4. RUGBY UNION 96 COEFF. 4,5555
5. AMATORI RUGBY GENOVA COEFF. 4,2142
6. RUGBY LECCO COEFF. 4,3125
7. RUGBY GRANDE MILANO n. 2 COEFF. 4,1666
8. ASTI RUGBY 1981 COEFF. 4,0714 (all’8° posto per miglior differenza punti fatti/subiti)
9. STADE VALDOTAINE COEFF. 4,0714
10. GHIAL RUGBY FIUMICELLO COEFF. 3,8750

Considerato che la squadra del RUGBY GRANDE MILANO non può accedere alla fase d’area in quanto squadra cadetta, si determinano i seguenti abbinamenti provvisori in attesa delle omologazioni da parte dei GG.SS.

GARA 1 RUGBY ROVATO VS STADE VALDOTAINE
GARA 2 VII RUGBY TORINO VS ASTI RUGBY 1981
GARA 3 RUGBY VARESE VS RUGBY LECCO
GARA 4 RUGBY UNION 96 VS AMATORI RUGBY GENOVA
Gara unica ad eliminazione diretta in casa della meglio classificata nel ranking

Ad omologazione avvenuta seguirà comunicato con le sedi e gli orari della gare di cui sopra.

Si ricorda il proseguo della fase d’area:

• Finali fase d’area: 15 aprile 2012
Gara A = Vincente gara 1 vs vincente gara 4 – Gara B = vincente gara 2 vs vincente gara 3. Gare uniche in casa della meglio classificata.
• Le due vincenti accedono al barrage d’area fissato per il 22 aprile 2012 e l’anno prossimo accedono al girone elite zonale

• FASE BARRAGE: 22 aprile 2012
Gara C = 1° elite vs vincente gara B
Gara D = 2° elite vs vincente gara A
Gare uniche in casa della squadra proveniente dal girone elite.
• Le vincenti delle gare C e D accedono alla fase nazionale

Gamester
Messaggi: 946
Iscritto il: 14 mag 2003, 0:00
Contatta:

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Gamester » 28 mar 2012, 12:07

Volevo fare una domanda a chi conosce la risposta..

Come mai se Grande Milano non può accedere agli spareggi non è stata tolta prima dalla classifica del girone a favore del Rugby Monza (3° classificata probabilmente a pari punti)?
Quando si utilizza il metodo del coefficiente (tipo serie C) prima si eliminano le squadre che non possono partecipare, si rifanno le classifiche e poi si fanno i calcoli e gli accoppiamenti..

Non vorrei che qualcuno rinsavisse (giudice sportivo) e cambi sensibilmente le partite comunicate in via UFFICIOSA.

Han cambiato per caso metodo quest'anno?

Avatar utente
Tanu
Messaggi: 3128
Iscritto il: 8 gen 2003, 0:00
Località: Monza
Contatta:

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Tanu » 28 mar 2012, 12:35

Gamester ha scritto:Volevo fare una domanda a chi conosce la risposta..

Come mai se Grande Milano non può accedere agli spareggi non è stata tolta prima dalla classifica del girone a favore del Rugby Monza (3° classificata probabilmente a pari punti)?
Quando si utilizza il metodo del coefficiente (tipo serie C) prima si eliminano le squadre che non possono partecipare, si rifanno le classifiche e poi si fanno i calcoli e gli accoppiamenti..

Non vorrei che qualcuno rinsavisse (giudice sportivo) e cambi sensibilmente le partite comunicate in via UFFICIOSA.

Han cambiato per caso metodo quest'anno?
Non dirlo a noi ....
"Whenever you're wrong, admit it; Whenever you're right, shut up!" Ogden Nash

pacaonio
Messaggi: 48
Iscritto il: 9 feb 2011, 15:47

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da pacaonio » 28 mar 2012, 14:13

Semplicemente perchè Monza è arrivata TERZA nel suo girone, avendo una peggiore differenza mete oltre ad aver person il conteggio complessivo tra i due scontri diretti ( a 4 per RGM). Per cui - si va a pescare la successiva miglior SECONDA classificata tra gli altri gironi.

Ora faccio a voi una domanda, visto che parlate spesso di regolamenti iniqui, etc.

Vi sembra giusto che una squadra che ha acquisito il diritto sportivo a partecipare ai playoff venga esclusa a prescindere, visto che l'altra squadra della franchigia non si è qualificata?

Badate, non ho chiesto di ribadirmi quali siano i regolamenti, vi chiedo se sia giusto.

Avatar utente
Tanu
Messaggi: 3128
Iscritto il: 8 gen 2003, 0:00
Località: Monza
Contatta:

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Tanu » 28 mar 2012, 15:09

pacaonio ha scritto:Semplicemente perchè Monza è arrivata TERZA nel suo girone, avendo una peggiore differenza mete oltre ad aver person il conteggio complessivo tra i due scontri diretti ( a 4 per RGM). Per cui - si va a pescare la successiva miglior SECONDA classificata tra gli altri gironi.

Ora faccio a voi una domanda, visto che parlate spesso di regolamenti iniqui, etc.

Vi sembra giusto che una squadra che ha acquisito il diritto sportivo a partecipare ai playoff venga esclusa a prescindere, visto che l'altra squadra della franchigia non si è qualificata?

Badate, non ho chiesto di ribadirmi quali siano i regolamenti, vi chiedo se sia giusto.
pacaonio, le squadre che non hanno diritto a passare ad eventuali fasi finali, in tutti i campionati, non vengono considerate: questa è la prima volta che accade.
Per quanto riguarda l'altra domanda, nel momento in cui avete scelto di giocare con liste aperte avete rinunciato ai diritti pertanto è giusto perchè se no (anche se non è il vostro caso specifico) ogni domenica una società con più squadre decide di far giocare i vari ragazzi nelle squadre in cui più gli convenga.
Infine, Monza è seconda ex-aequo con RGM: i criteri per stabilire se una è davanti all'altra si dovrebbero applicare solo nel caso che entrambe le squadre godano degli stessi diritti: in questo caso dovremmo passare noi perchè voi, mi ripeto, non avevate i diritti a cui avete rinunciato spontaneamente!
detto ciò, se avessimo piazzato una delle 20 punizioni in mezzo ai pali contro di voi, non staremmo a discutere di diritto ....

PS: faccio io una domanda agli altri lettori: se ai primi due posti di un girone si fossero classificate due squadre senza diritto di accesso, cosa avrebbero fatto? Nessuna di quel girone passava? Mai sentito parlare del principio di equità sportiva che dovrebbe essere superiore ad uno stupido regolamento?
"Whenever you're wrong, admit it; Whenever you're right, shut up!" Ogden Nash

Avatar utente
andrea12
Messaggi: 1434
Iscritto il: 2 lug 2008, 16:32

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da andrea12 » 28 mar 2012, 15:26

Già parlare di equità, in Italia, mi sembra ridicolo. Di equità sportiva, poi, dove il concetto stesso di sport è un optional, diventa assurdo.
Tutto quanto sarebbe perfettamente ridimensionato, per lo meno dai fatti sportivi, se le categorie fossero di 1 anno..........fine della storia, fine delle variazioni all'ultimo momento, fine di programmazioni assurde per i Club, fine di rocambolesche decisioni (qualcuno ha mai provato a speiugare queste cose tutte nostre a coach o amanti del rugby non-italiani?)............ma non saremmo noi.
Ma che senso ha fare campionati da 15/20 partite, di cui 2 o 3 tirate per valori in campo e punteggio? Quale evoluzione si vuole in un torneo in cui si vince (o si perde) di 100 punti?
La federazione, passi indietro non ne fa mai, giocatori ne perdiamo a decine e forse centinaia tutti gli anni.......ma questo settore giovanile quando diventerà il traino di un sistema virtuoso?

pacaonio
Messaggi: 48
Iscritto il: 9 feb 2011, 15:47

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da pacaonio » 28 mar 2012, 16:00

Concordo in pieno sulle annate singole a confronto. Purtroppo al momento sarebbero ben pochi quelli in grado di allestire squadre così composte. E questo è certamente il limite di una giusta riflessione e allo stesso tempo un problema per chi ha un vivaio di discrete dimensioni solo per il fatto che è di Milano o di Genova. Cosa è più giusto fare? far comunque competere i più giovani delle 3 classi della u20 (che l'anno prossimo saranno i '96), oppure - visto che competerebbero in ogni caso per il nulla - non iscriverli ad un campionato, col rischio che - demotivati da lunghe giornate in panchina o in tribuna - prima o poi mollino? o
vvio che la risposta giusta per me è la prima, anche se mi sorge il dubbio che probabilmente non giocherebbero con l'entusiamo e la grinta che invece i ragazzi tirano fuori quando pensano di ambire a qualcosa di importante.
Torno quindi alla domanda originaria, che era la vera domanda: agli effetti della crescita dei ragazzi è giusto il regolamento, così com'è?

(A proposito: scusa Tanu, ma intuisco che tu sai bene qual'è la situazione reale.
Mi vieni a parlare della mancata decisione di calciare (Vostra, peraltro ... l'arbitro i falli li ha fischiati), quando sappiamo bene tutti e due che in campo c'era gente di età (e quindi di peso ed esperienza) ben diversa: per cui alla tua affermazione sui se e sui ma, rispondo simpaticamente che se avessero giocato solo i vostri '95 (come è stato per RGM2) e non gente che da Voi normalmente gioca in serie C non staremmo qui a fare questi discorsi inutili su presunti ex-equo).

Avatar utente
Tanu
Messaggi: 3128
Iscritto il: 8 gen 2003, 0:00
Località: Monza
Contatta:

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Tanu » 28 mar 2012, 16:05

pacaonio ha scritto: (A proposito: scusa Tanu, ma intuisco che tu sai bene qual'è la situazione reale.
Mi vieni a parlare della mancata decisione di calciare (Vostra, peraltro ... l'arbitro i falli li ha fischiati), quando sappiamo bene tutti e due che in campo c'era gente di età (e quindi di peso ed esperienza) ben diversa: per cui alla tua affermazione sui se e sui ma, rispondo simpaticamente che se avessero giocato solo i vostri '95 (come è stato per RGM2) e non gente che da Voi normalmente gioca in serie C non staremmo qui a fare questi discorsi inutili su presunti ex-equo).
a parte che dell'Under 20 c'è un solo ragazzo che ha giocato tre volte in prima squadra, quindi dire che siamo scesi in campo con "gente" che gioca normalmente in Serie C mi sembra un tantino esagerato, con voi abbiamo schierato 12 ragazzi del '95 .... detto ciò, così come noi abbiamo scelto di non calciare, cvoi avete scelto di far giocare tutti '95, in entrambe i casi nessuna prescrizione medica, giusto? :wink:
"Whenever you're wrong, admit it; Whenever you're right, shut up!" Ogden Nash

pacaonio
Messaggi: 48
Iscritto il: 9 feb 2011, 15:47

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da pacaonio » 28 mar 2012, 16:15

Nessuna prescrizione obbligatoria. Quindi nessuna recriminazione.
Per entrambi, ovviamente :lol:

Avatar utente
Tanu
Messaggi: 3128
Iscritto il: 8 gen 2003, 0:00
Località: Monza
Contatta:

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Tanu » 28 mar 2012, 16:16

pacaonio ha scritto:Nessuna prescrizione obbligatoria. Quindi nessuna recriminazione.
Per entrambi, ovviamente :lol:
assolutamente :wink:
"Whenever you're wrong, admit it; Whenever you're right, shut up!" Ogden Nash

manuel04
Messaggi: 418
Iscritto il: 21 apr 2010, 14:30

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da manuel04 » 28 mar 2012, 23:25

PS: faccio io una domanda agli altri lettori: se ai primi due posti di un girone si fossero classificate due squadre senza diritto di accesso, cosa avrebbero fatto? Nessuna di quel girone passava? Mai sentito parlare del principio di equità sportiva che dovrebbe essere superiore ad uno stupido regolamento?


Un regolamento dovrebbe valere dall'inizio alla fine di una competizione. Altrimenti si presta a nepotismi,poteri politici in FIR o nei Comitati ed altro. E tutti più o meno cavallerescamente ne approfitterebbero. Detto questo la risposta : per me passerebbero la terza e la quarta . Non avere diritto significa in italiano NON potere esercitarlo....e deve essere chiaro ed immutabile dall'inizio alla fine pena la non regolarità. Perchè allora non fanno andare ai play-off le squadre che non assolvono le obbligatorietà ? Di leggi e leggine siamo vergognosamente saturi in Italia . Se partecipo fuori classifica e vinco avrò comunque l'identità di avere vinto . Del bollo di questa FIR non ci faccio nessun vanto se devo essere asservito ai capricci dei soloni che stanno solo rovinando l'entusiasmo dei giovani .

Gamester
Messaggi: 946
Iscritto il: 14 mag 2003, 0:00
Contatta:

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Gamester » 29 mar 2012, 8:21

Ringrazio Manuel per essere tornato on-topic, si stava discutendo di tutt'altro...

La mia non voleva assolutamente essere una polemica anche perchè sono indirittemente interessato alla questione...Era solo un modo per capire questo "nuovo" metodo che non avevo mai visto applicato.
Poi magari (era quello che speravo) qualcuno dice che è 2 anni che fan così e tutto a posto..

Con le liste aperte mi sembra evidente perchè non è possibile accedere alla fase successiva..In più avendo già una squadra nel girone elite non è possibile che una seconda squadra con lo stesso nome sia nello stesso girone (e questo vale anche per altre categorie..Giusto o meno è una regola).

Con questo sistema se le prime 2 non avessero avuto i diritti quel girone non sarebbe stato rappresentato da nessuna squadra..
E' strano, soprattutto in giovanile..Nei campionati seniores ha un mezzo senso questa regola perchè capitava (in serie C) che la prima squadra ad aver diretto per accedere agli spareggi era la 6° o 7° perchè le prime non avevano assolto le obbligarietà.
Di fatto questo non rappresentava quello visto sul campo e alcune volte era imbarazzante. Sono perfettamente d'accordo che chi lavora con le giovanili goda di privilegi che chi non si sbatte non deve avere, ma il diritto deve essere anche un minimo guadagnato sul campo.

Quindi, compreso il motivo per il quale RGM2 non può accedere alla fase finale manca di capire l'altra questione in attesa dell'ufficialità delle partite..

dinamite
Messaggi: 487
Iscritto il: 25 mag 2009, 9:11

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da dinamite » 29 mar 2012, 11:02

manuel04 ha scritto:PS: faccio io una domanda agli altri lettori: se ai primi due posti di un girone si fossero classificate due squadre senza diritto di accesso, cosa avrebbero fatto? Nessuna di quel girone passava? Mai sentito parlare del principio di equità sportiva che dovrebbe essere superiore ad uno stupido regolamento?


Un regolamento dovrebbe valere dall'inizio alla fine di una competizione. Altrimenti si presta a nepotismi,poteri politici in FIR o nei Comitati ed altro. E tutti più o meno cavallerescamente ne approfitterebbero. Detto questo la risposta : per me passerebbero la terza e la quarta . Non avere diritto significa in italiano NON potere esercitarlo....e deve essere chiaro ed immutabile dall'inizio alla fine pena la non regolarità. Perchè allora non fanno andare ai play-off le squadre che non assolvono le obbligatorietà ? Di leggi e leggine siamo vergognosamente saturi in Italia . Se partecipo fuori classifica e vinco avrò comunque l'identità di avere vinto . Del bollo di questa FIR non ci faccio nessun vanto se devo essere asservito ai capricci dei soloni che stanno solo rovinando l'entusiasmo dei giovani .
Quoto. Se poi si va a vedere come funziona il ranking, si scopre che se sei in un girone di mammolette e magari vinci tutte le partite hai un ranking più alto di una squadra da cui perderesti 100-0 .. ad esempio, con tutto il rispetto per lo Stade Valdotaine, o per l'Amatori Genova, non credo che avrebbero scampo dalla 4/5° del girone territoriale lombardo n. 2 o n. 3. E comunque, sempre per tornare al caso descritto in questo thread, Monza ha lo stesso coefficiente della GMR2, ma visto l'art. 30 del regolamento sportivo risulta terza in classifica e non seconda, per cui viene esclusa: peccato che GMR2 in classifica non ci dovrebbe essere o comunque non dovrebbe contare ai fini dell'accesso della fase successiva visto che avendo liste aperte non potrebbe comunque partecipare l'anno prossimo al girone élite ... un bel paopocchio!!!

pacaonio
Messaggi: 48
Iscritto il: 9 feb 2011, 15:47

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da pacaonio » 29 mar 2012, 11:04

Io credo che se svuotiamo di significato le classifiche ottenute sul campo ci facciamo del male da soli, se davvero abbiamo a cuore i vivai ed il fatto che i ragazzi giochino il più possibile.
Ritorno sul problema, poi se volete lo trasferiamo in un altro threat più appropriato. Esiste una norma - a tutela di chi ha una sola squadra - che obbliga alla contemporaneità lo svolgimento delle gare di quei club che hanno più di una squadra nella stessa categoria. Norma assolutamente migliorabile, sono d’accordo, se vogliamo tener conto che alle volte su certi campi si è costretti al rinvio e su altri invece si gioca regolarmente oppure che i gironi elite e regionale hanno un numero di giornate diverse.
Nel caso della u20 sarebbe anche corretto che la contemporaneità si allargasse alla prima squadra e all’under23 per quei club che hanno che partecipano a quei campionati. Il Rho nel nostro girone è stato una mina vagante, quest’anno, perché se i ragazzi del ‘93 non avevano impegni con l’under 23 cambiavano radicalmente l’andamento della partita dell’u20, e Monza ad esempio questo lo sa bene.
Avere un vivaio grande però non può diventare una colpa, al punto da ignorare i risultati conseguiti sportivamente sul campo. Ma provate a pensare se ai vostri ragazzi in questi giorni venisse detto:”… sai che c’è, hai giocato, hai combattuto, sei stato alle regole, ti sei anche magari infortunato più o meno gravemente per la tua squadra, hai conquistato il diritto ad andare avanti, peccato che la tua squadra si chiami XXX anzichè YYY e perciò tutto questo non conta nulla …” E assurdo.

Avatar utente
Tanu
Messaggi: 3128
Iscritto il: 8 gen 2003, 0:00
Località: Monza
Contatta:

Re: FASE AREA LOMBARDIA-PIEMONTE-LIGURIA

Messaggio da Tanu » 29 mar 2012, 11:24

Pacaonio, con tutto il rispetto ma tra la situazione di RGM e di Monza c'è una sostanziale differenza: RGM saperva fin dall'inizio della stagione che non aveva i diritti di partecipare; ciò è stato ribadito con nota della CTF il 24 febbraio 2012. Ciò che è stato cambiato in corso d'opera è il criterio di accesso, infatti fino a ieri per l'accesso alle fasi d'Area le squadre privi di diritti NON venivano considerate per la classifica. Mi spiace per i ragazzi e sportivamente posso anche concordare con te ma almeno i tuoi ragazzi sapevano ( o qualcuno avrebbe dovuto dirgli) che la loro partecipazione era "simbolica". Ammetterai che è più difficile dire ai miei che stamattina la FIR si è sveglata col piede sbagliato ed ha cambiato le regole usate finora in questi casi.
"Whenever you're wrong, admit it; Whenever you're right, shut up!" Ogden Nash

Bloccato

Torna a “Stagione 2011/2012”