10^ giornata

Moderatori: ale.com, Ref

grumpy
Messaggi: 58
Iscritto il: 5 dic 2011, 12:38
Località: l'Isola che non c'è

Re: 10^ giornata

Messaggio da grumpy » 5 gen 2013, 21:47

SCOMODO ha scritto:Ma non sarà che Passacantando ha ripianato l'ingiustizia della mancata espulsione di Ferraro nella domenica precedente?No da non intenditore di rugby non voglio pensare che venga fatto uno sgarbo del genere al presidente federale.....o al Padova rugby,dipende dai punti di vista.Comunque per la cronaca oggi Ferraro ha fatto la sua presenza in campo,alla faccia dell'imparzialità e della trasparenza del Sig.Gavazzi!!!Buon rugby a tutti, scomodo.
Una società seria, e soprattutto la società del Presidente della federazione, avrebbe di inziativa lei stessa provveduto a "sospendere" il giocatore e a non farlo scendere in campo, prima delle decisioni del Giudice Sportivo. Il fallo fatto da Ferraro era grave, chiaro e non discutibile.
Purtroppo credo che anche tutte le altre società dei ns campionati si sarebbero comportate come il Calvisano (vedi Rovigo con Mountariol).
Questione di civilità???

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 10^ giornata

Messaggio da Yattaran » 5 gen 2013, 22:04

pavlon ha scritto:
acarraro306 ha scritto:Va fatta una riflessione seria, perchè questi punti non guadagnati sportivamente pesano comunque molto; il tutto merita un approfondimento.
Stai dicendo che è colpa del Viadana se l'arbitro ha avuto una prestazione non sufficiente? Hanno forse "comprato" l'arbitro? Se così non è, ci spieghi cosa vuol dire che Viadana non ha guadagnato quei punti sportivamente? In cosa non è stata sportiva, la squadra di Viadana? Cosa dovevano fare, evitare di segnare le punizioni e la meta, perché l'arbitro non era stato "perfetto" secondo il tuo metro di giudizio?
No, non è quello. Nessuno ce l'ha con Viadana.
Fino all'ammonizione di Gega il Petrarca stava vincendo, con un punteggio molto inferiore rispetto a quanto avrebbe meritato per DEMERITI PROPRI (leggi il post dell'ottimo Forrest Gump).
Quando Viadana verso il 60° del secondo tempo, è finalmente riuscita ad arrivare nei nostri 22, alla primo fallo in un raggruppamento il guardalinee ha segnalato all'arbitro "qualcosa" fatto da Gega. Gega ammonito, Petrarca in 14, Viadana in meta.
In precedenza l'arbitro aveva richiamato ben tre volte Viadana, senza mai prendere provvedimenti.
In una partita in equilibrio dal punto di vista del punteggio, è stato purtroppo questo episodio a girarla dal lato giallonero.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

pavlon
Messaggi: 315
Iscritto il: 31 mag 2009, 16:11

Re: 10^ giornata

Messaggio da pavlon » 5 gen 2013, 22:20

Yattaran ha scritto:No, non è quello. Nessuno ce l'ha con Viadana.
Fino all'ammonizione di Gega il Petrarca stava vincendo, con un punteggio molto inferiore rispetto a quanto avrebbe meritato per DEMERITI PROPRI (leggi il post dell'ottimo Forrest Gump).
Quando Viadana verso il 60° del secondo tempo, è finalmente riuscita ad arrivare nei nostri 22, alla primo fallo in un raggruppamento il guardalinee ha segnalato all'arbitro "qualcosa" fatto da Gega. Gega ammonito, Petrarca in 14, Viadana in meta.
In precedenza l'arbitro aveva richiamato ben tre volte Viadana, senza mai prendere provvedimenti.
In una partita in equilibrio dal punto di vista del punteggio, è stato purtroppo questo episodio a girarla dal lato giallonero.
Il tono delle tue osservazioni (come anche quelle di Forrest) è pienamente accettabile, soprattutto considerando il fatto che tu la partita l'hai vista ed io no. Però acarraro usava un altro tono e sembrava prendersela proprio con il Viadana, oltre che con l'arbitro (l'arbitro non guadagna punti in classifica, vero?) ... da cui le mie domande.

sandrobandito

Re: 10^ giornata

Messaggio da sandrobandito » 5 gen 2013, 22:29

Senza l'espulsione di Gega si sarebbe pareggiato, nulla più. Nel secondo tempo son stati sbagliati troppi calci, due cp e un drop. Invece mi brucia qualche occasione al largo non sfruttata.

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 10^ giornata

Messaggio da Yattaran » 5 gen 2013, 22:31

Ilgorgo ha scritto:Io però non ricordo una sola sconfitta del Padova per la quale non sia stata data la colpa, almeno in parte, all'arbitro.
Oggi sarà anche andata così come dite, però in generale mi sembra che manchi un po' di obiettività
parlando di quest'anno, le sconfitte sono Calvisano, Prato, Viadana.
tutte e tre le partite hanno dei tratti comuni, ovvero una larga parte di partita in cui noi abbiamo giocato costantemente in attacco.
Con Calvisano e Prato date delle dormite generali del Petrarca, le due avversarie hanno ottenuto un margine di punteggio non colmabile; Viadana uguale, finire il primo tempo con un paio di mete non sarebbe stato uno scandalo.
Il fatto che non si sia riusciti a segnare è dovuto alla mancanza di killer instinct e la mancanza dell'uomo capace di sfondare. Nella prima parte della stagione è stato Ansell, che però adesso sembra decisamente spento, potrebbe essere Ziegler ma è infortunato... insomma, la nostra colpa è una mole mostruosa di gioco, ma difficoltà a segnare.

Sugli arbitraggi visti in queste partite, ma più in generale sugli arbitri italiani: se una delle due squadre è sistematicamente in attacco, e tu concedi di fare un po' di tutto sui punti di incontro e sui fuorigioco, la squadra che difende viene inevitabilmente favorita.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: 10^ giornata

Messaggio da Tallonatore80 » 5 gen 2013, 22:34

Un bel 34 a 23 per Calvisano nello scontro con rovigo.

Partita Discreta, nulla di entusiasmante ma con degli sprazzi di gioco.
Secondo me la partita è stata decisa dall'ottima prestazione della prima linea e della mischia di Calvisano che ha saputo mettere sotto la mischia rodigina.
solito incontenibile Vunisa.
Rientro Strepitoso di Scanferla.
Partita stratosferica di Castello.

Il solito, illuminante, inossidabile, Paul Griffen.

Buona cornice di pubblico con tanti rodigini scesi nella bassa a seguire i bersaglieri.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: 10^ giornata

Messaggio da s6tefano71 » 6 gen 2013, 11:51

Tallonatore80 ha scritto:Un bel 34 a 23 per Calvisano nello scontro con rovigo.

Partita Discreta, nulla di entusiasmante ma con degli sprazzi di gioco.
Secondo me la partita è stata decisa dall'ottima prestazione della prima linea e della mischia di Calvisano che ha saputo mettere sotto la mischia rodigina.
solito incontenibile Vunisa.
Rientro Strepitoso di Scanferla.
Partita stratosferica di Castello.

Il solito, illuminante, inossidabile, Paul Griffen.

Buona cornice di pubblico con tanti rodigini scesi nella bassa a seguire i bersaglieri.
Scusa se non ci hai visto "nulla di entusiamante" nel vedere vincere la tua suqadra con 5 punti guadagnati contro una diretta pretendente ai play-off e con un risultato in bilico fino ai 7 minuti alla fine (29-23) quando il Rovigo , in attacco, poteva segnare la meta della vittoria, vorrei sapere cosa intendi per entusiamante....forse hai la vista viziata da troppe partite viste in tv di superrugby-top14-Cl...questo è il Campionato Italiano, certo che se un Calvino annuncia con un entusiasmo pari a quello di una salma una vittoria come quella di ieri, una bella cornice di pubblico, una partita combattuta fino lal'ultimo..hai voglia che gli stadi sono vuoti!
Te lo dico io cosa ho visto di entusiasmante nella partita di ieri a Calvisano (e ti sottolineo che non sono di Calvisano), comincio dalla fine: il risultato, è vero che il Calvisano ad un certo punto ha allungato, però con la meta di Mahoney il Rovigo è tronato sotto e a voi Calvini la strizza di perdere vi è venuta (alchè entusiasmante, a momenti perdete); il pubblico (sarò di parte) però quando i tifosi del Rovigo si spostano, ammettilo, è oggettivamente vero, e ne ho la conferma con tutti i tifosi che incontro in tutte le trasferte in giro per l'Italia, è un bel vedere e sentire, e poi alla fine al terzo tempo ci sono un sacco di commenti e discussioni sui giocatroi e ecc ecc....la Partita: calvisano superiore negli avanti e 3/4, brav Cavinato che ha saputo diversificare quaest'anno il suo gioco, e complimenti a tutta la squadra, una buona squadra, equailibrata e che ha un gioco...Il Rovigo: buone tutte le individualità, male il collettivo, soprattutto la mischia (la lingua batte dove il dente duole) chiusa, male la mediana, male i 3/4 apparte il solito Bacchetti, di un'altra categoria...A ben vedere si può dire che la partita, nonstante l'inferiorità tattica del Rovigo, la squadra di Polla Roux (ahimé ancora in sella) ha dato del filo da torcere all'ottimo Calvisano di Cavinato, e mi sa che quest'anno saremo solo capaci di "dare del filo da torcere", fino a quando terminerà la stagione e poi, si spera, si tireranno le somme per Polla.

ForrestGump
Messaggi: 2715
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: 10^ giornata

Messaggio da ForrestGump » 6 gen 2013, 12:47

Yattaran ha scritto:...Il fatto che non si sia riusciti a segnare è dovuto alla mancanza di killer instinct e la mancanza dell'uomo capace di sfondare...
Dissento.
L'incapacità di segnare è dovuta al fatto che davanti alla linea di meta i nostri perdono la bussola e non organizzano uno straccio d'azione che sia uno.
Sarto, Ansell, Mathers, sono tutti dei marcantoni che possono polverizzare la linea di difesa avversaria, ma non quando è "densa" come succede davanti alla linea.
Mi spiego meglio: se sono a centrocampo e l'avversario deve difendere anche la profondità, le magle difensive s'allargano e riesco a far valere kili e muscoli e centimetri, se li ho. Quando sono tutti lì ad aspettarmi, devo essere Polifemo per sfondare...
Ho visto almeno 3 fasi consecutive dove il Sarto del caso partiva non assistito, e le poche volte che l'assistenza c'era il metro di guadagno arrivava...
Peccato, c'è mancato proprio poco, ma se questi ragazzi crescono sarà un finale di stagione tutto da guardare.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

bender
Messaggi: 89
Iscritto il: 8 lug 2011, 0:12
Località: 36 mt. sul livello del mare

Re: 10^ giornata

Messaggio da bender » 6 gen 2013, 12:50

s6tefano71 ha scritto: .... Te lo dico io cosa ho visto di entusiasmante nella partita di ieri a Calvisano (e ti sottolineo che non sono di Calvisano).....
Meno male che hai sottolineato che non sei di Calvisano!
La tua impareggiabile obiettività e sportività non mi aveva fatto intendere per nulla la tua provenienza e la squadra che tifi. :lol:
non credo, ergo sum

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21942
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 10^ giornata

Messaggio da jpr williams » 6 gen 2013, 13:31

Io ieri al San Peroni mi sono divertito e ho visto il miglior Calvisano di questa stagione: eccellente la mischia, che ha spaccato l'equilibrio iniziale conquistando una meta tecnica devastante, ma ancora meglio il reparto arretrato, con Castello strepitoso, ben accompagnato da Vilk e DeJager ed un Berne a dirigere da dietro con piede ed intelligenza.
Rovigo ha giocato meglio di quanto mi aspettavo e ha tenuto viva la partita; avrebbe conquistato il bonus se non avesse (giustamente) tentato di vincere scoprendosi un po' troppo e consentendo a Shawn Berne di inventare dal nulla l'azione dell'ultima meta a pochi minuti dalla fine.
Una notazione per i tifosi rossoblu: davvero fantastici e sportivi nel sostenere i loro anche dopo la sconfitta e nell'applaudire i nostri che li hanno a loro volta salutati con un applauso corale. Viene un po' di invidia a vedere una tifoseria cosi'.
Continuo a non capire perche' Rovigo sia cosi' indietro: gioca bene, ha, forse, il reparto arretrato piu' forte dell'Eccellenza (ieri a sentire i nomi dal 15 all'11 mi sono messo strizza) e anche davanti, se si tolgono i primi tre, ha un pacchetto notevole, con Ferro e Montauriol di categoria superiore.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

VecchiaLenza
Messaggi: 622
Iscritto il: 17 ago 2008, 19:42
Località: BORGO SAN DONNINO/NOCETO

Re: 10^ giornata

Messaggio da VecchiaLenza » 6 gen 2013, 17:09

Pensavo che il peggio a quanto manto erboso fosse il XXV Aprile ma anche a Prato non scherzano.
Mogliano inesistente Prato che a solo giocato di rimessa.
OGNI VOLTA CHE DEVO CENTRARE I PALI PENSO AL SESSO FEMMINILE. ()
“Jonny Wilkinson”

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: 10^ giornata

Messaggio da s6tefano71 » 6 gen 2013, 21:09

@bender: visto che sono di parte non ti rispondo neanche sulla sportività mia e dei tifosi del Rovigo, ti ha già risposto @jprwilliams, ma soprattutto mi hanno risposto tutti i tifosi del calvisano con cui ho (e abbiamo con i miei compagni) dialogato al San Michele....vedi di scrivere meno scemenze al computer e andarti a vedere qualche partita, punto e ficcati il sorrisino dove non batte il sole, visto che sono antisportivo.
@jprwilliam: i problemi del Rovigo? semplice: Polla Roux, oh, per me e una buona fetta del tifo. Perchè? Perchè avendo sulla carta individualità e tecnica pari a quella dei giocatori delle prime quattro squadre, sono talmente disposti male in campo, non hanno idee di gioco, non hanno tattica, povertà di schemi, che ci troviamo una squadra al 5-6 posto solo grazie alle individualità, come Basson (vittoria a l'Aquila solo grazie ai suoi calci), Bacchetti, che riceve solo due-tre palloni a partita e uno lo porta sempre in meta, San Jeff Mountariol, da accendergli un cero a San Antonio a Padova...
Tanto per capire la strategia di Polla Roux: mette dentro Ceglie (un giocatore manifestamente da serie A) per "sfiancare" l'avversario, per dopo cambiarlo quando prendiamo mete tecniche di mischia o calci contro per falli in mischia chiusa, come successo ieri a Calvisano! Ma daii, come si fa a tenere gente più forte come Otis Lombardi in panchina? Della mediana non parliamo: apertura titolare Duca, poi quando le cose non vanno, o quando gli gira il c...o, mette dentro Zanirato (altro da serie A, e avremmo tanto di meglio con Calabrese) a mm e sposta Wilson apertura....Vedere il Rovigo di Polla Roux giocare fa rispensare ad una commedia veneziana di Goldoni "la foa de Sior Intento", in italiano "le indecisioni di Signor Tentennamento"....Il Rovigo, sarebbe forte, ma sembra imbrigliato in una prigione di paura che qualcuno gli ha costruito attorno...Penso che fin quando resterà Polla Roux ad allenarlo questo sarà la storia del Rovigo. Oggi mi venivano i lacrimoni a vedere il Mogliano di Casellato, il Mogliano coi giocatori del Rovigo o il Rovigo con l'allenatore del Mogliano farebbero entrambe tutto un altro campionato.

bender
Messaggi: 89
Iscritto il: 8 lug 2011, 0:12
Località: 36 mt. sul livello del mare

Re: 10^ giornata

Messaggio da bender » 6 gen 2013, 22:22

s6tefano71 ha scritto:@bender: visto che sono di parte non ti rispondo neanche sulla sportività mia e dei tifosi del Rovigo
Primo: faccio gentilmente notare che io non ho mai messo in dubbio la sportività della tifoseria rodigina. E sfido a dimostrare il contrario.

Secondo: ho fatto una battuta scherzosa, visto che, a mio umile parere, precedentemente su questo forum non erano state fatte valutazioni obiettive. Cosa che può capitare a tutti (me compreso)...

Terzo: di partite ne ho viste, fidati.
non credo, ergo sum

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 10^ giornata

Messaggio da Yattaran » 6 gen 2013, 22:35

s6tefano71 ha scritto:...da accendergli un cero a San Antonio a Padova...
dato che il Santo si trova a Padova ed il Petrarca è stato fondato nel Collegio Universitario ANTONIANUM... perdonami ma credo che il Santo sia un po' di parte petrarchina :-D

(suvvia, si scherza!)
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Campo11
Messaggi: 411
Iscritto il: 21 giu 2011, 14:19

Re: 10^ giornata

Messaggio da Campo11 » 6 gen 2013, 23:10

In questo momento non saprei dire chi e' piu' in difficolta' tra roux e casellato.... Sono entrambi delle delusioni di questa prima fase di campionato. L'unico coach che rovigo puo' rimpiangere e' brunello; prato, calvisano e viadana sono le grandi favorite x il titolo

Bloccato

Torna a “Stagione 2012/2013”