SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Moderatore: ale.com

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 18 ott 2012, 16:58

Ovviamente è inteso che non ce l'ho con i giocatori indicati precedentemente ma con il sistema di dare le squalifiche e vorrei sapere cose ne pensate voi.

Thed
Messaggi: 535
Iscritto il: 9 gen 2003, 0:00

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Thed » 18 ott 2012, 17:08

AlbertoScapol ha scritto: ALLIBITO DAI METRI DI GIUDIZIO UTILIZZATI... se per aver strattonato l'arbitro e insultato a più riprese dopo che ti ha fischiato un in avanti si prendono 3 settimane e per aver reagito ad una ginocchiata sulla schiena e ad un pugno alla nuca mentre ci si rialza da un placcaggio si prendono 4 mesi c'è qualcosa che non va...
GLI ARBITRI VEDONO SOLO QUELLO CHE VOGLIONO O FANNO APPOSTA A ESSER COSI' CIECHI?
Questo rugby moderno tutela i calciofili che protestano e penalizza i giocatori vecchio stampo che cercano di farsi rispettare... sinceramente sono contrario ai calci e quant'altro però ste cose dovrebbero far riflettere secondo me... non lo trovo giusto.
Cosa intendi? Che è troppo poco quanto dato al giocatore del Mirano o troppo a quello del Villorba?
Probabilmente saresti meno scandalizzato/incazzato se fosse stato espulso anche chi ha commesso il fallo su chi poi ha reagito.

A me sembra abbastanza proporzionata come squalifica. Sarebbe stato molto peggio il contrario, allora si saremmo come nel calcio dove una falciata che rischia di rompere una gamba viene punita con un richiamo verbale mentre una mancanza di rispetto con rosso diretto.

Detto ciò io non metterei più in campo un mio giocatore che mette le mani addosso ad un arbitro.

cesarepilone3
Messaggi: 245
Iscritto il: 26 lug 2006, 23:14

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da cesarepilone3 » 18 ott 2012, 17:26

AlbertoScapol ha scritto:... se per aver strattonato l'arbitro e insultato a più riprese ...
hai frainteso...ti spiego come è andata:
il giocatore del mirano è andato dall'arbitro, preoccupato per la sua salute e prendendogli la maglia gli ha detto: "maglione, il maglione devi mettere con questo fresco...che testa, pazzo !!! pensare quante volte te l'anno detto, e tu non capisci niente" e poi in dialetto " l'è fà un mulo, fà un mulo !!!"
da qui la squalifica di tre settimane , in quanto l'arbitro ha scritto nel referto testualmente " io mi vesto come c4$$o voglio !!!" ...e ha pure ragione 8-) :-]

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 18 ott 2012, 17:27

[quote="Thed"]

Cosa intendi? Che è troppo poco quanto dato al giocatore del Mirano o troppo a quello del Villorba?
Probabilmente saresti meno scandalizzato/incazzato se fosse stato espulso anche chi ha commesso il fallo su chi poi ha reagito.

A me sembra abbastanza proporzionata come squalifica. Sarebbe stato molto peggio il contrario, allora si saremmo come nel calcio dove una falciata che rischia di rompere una gamba viene punita con un richiamo verbale mentre una mancanza di rispetto con rosso diretto.

Intendo dire che il giocatore che ha commesso il fallo su chi ha reagito andava espulso ma non avendo visto niente l'arbitro è andata così e amen, la squalifica al giocatore che ha reagito è giusta! ma credo che strattonare per la maglia l'arbitro e continuare ad insultarlo mentre ti sventola in faccia il rosso e insistere mentre esci dal campo meriti quantomeno lo stesso trattamento di una reazione perchè non ci si deve permettere di mettere le mani addosso all'arbitro, io mi aspettavo una punizione esemplare, non so cosa dica il regolamento in merito ma 3 settimane mi sembrano un pò pochine, se valutiamo che lo scorso anno un altro giocatore ha preso la stessa squalifica per una protesta senza contatto fisico e limitata alla semplice azione senza inoltre offendere l'arbitro non mi sembra sia stato utilizzato lo stesso metro di giudizio.
Detto ciò io non metterei più in campo un mio giocatore che mette le mani addosso ad un arbitro.

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 18 ott 2012, 17:29

cesarepilone3 ha scritto:
AlbertoScapol ha scritto:... se per aver strattonato l'arbitro e insultato a più riprese ...
hai frainteso...ti spiego come è andata:
il giocatore del mirano è andato dall'arbitro, preoccupato per la sua salute e prendendogli la maglia gli ha detto: "maglione, il maglione devi mettere con questo fresco...che testa, pazzo !!! pensare quante volte te l'anno detto, e tu non capisci niente" e poi in dialetto " l'è fà un mulo, fà un mulo !!!"
da qui la squalifica di tre settimane , in quanto l'arbitro ha scritto nel referto testualmente " io mi vesto come c4$$o voglio !!!" ...e ha pure ragione 8-) :-]
AHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAH bella li!
A parte questo io trovo incongruenza nei metri di giudizio... poi per il resto metà delle cose che gli ha detto ci stavano tutte... diciamo che non era un vero campione l'arbitro... :wink:

rAsTa_RoKiT
Messaggi: 228
Iscritto il: 11 lug 2006, 13:09
Località: tra Bologna, Mantova, Ravenna, Rovigo, Modena e il mare...

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da rAsTa_RoKiT » 19 ott 2012, 14:22

Ricordo che qualche anno fa un giocatore del Livorno venne squalificato per 1 o 2 anni per aver messo le mani addosso ad un guardalinee..

Ritengo comunque che non ci sia una linea di giudizio comune per le sanzioni. D'altronde, la classe arbitrale italiana è evidente che non sia all'altezza.
a sa stava mej quand'a sa stava pez

Avatar utente
LordMec
Messaggi: 503
Iscritto il: 10 gen 2003, 0:00
Località: via variante caudina n6 Moiano (BN)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da LordMec » 19 ott 2012, 14:45

Vorrei sottoporvi questo articolo alla vostra attenzione: http://www.nprugby.it/uno-studio-scient ... nel-rugby/


NPR

In primo piano
Risultati e classifiche
Serie B
Serie C
Giovanili
Femminile
Altri campionati
Terzo Tempo
Rugby e…
Notizie varie

Uno studio scientifico per la prevenzione dei traumi cervicali nel rugby
In primo piano — 18 ottobre 2012

Pubblichiamo di seguito la lettera che ci è stata inviata dal dott. Luigi Meccariello, medico chirurgo e specializzando in ortopedia e traumatologia, che propone un interessante studio scientifico per la prevenzione dei traumi cervicali nei giocatori di rugby. La mail per eventuali adesioni o per richiedere informazioni sulle modalità dello studio scientifico è prevenzionedeitraumicervicali@yahoo.it.



Egregia redazione,
vorrei chiedervi un po’ di spazio sul vostro sito NPR. Purtroppo non posso contribuire con articoli che parlano di rugby giocato o di vita di rugby. Ciò che scrivo può non interessare ai più, ma a qualcuno forse sì. Ho letto vari articoli sul caso di Cosimo e il suo brutto incidente e i successivi articoli sulla prevenzione dei traumi cervicali nel rugby.

Mi presento mi chiamo Luigi Meccariello, la mia professione è quella del Medico Chirurgo, ho 27 anni, da grande vorrei fare ”l’Aggiusta ossa” e sono iscritto al II anno della Scuola di Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia dell’Università di Siena.

La mia carriera da rugbista è stata quella di una meteora… ho iniziato tardi a giocare, a 21 anni con la seconda squadra del Rugby Benevento, tuttavia mi sono tolto qualche soddisfazione: ho vinto un campionato di C Elite Centro Sud nel 2010, ho avuto tre convocazioni in serie A, la prima e la più bella per andare a Treviso alla Ghiarda per giocare contro la seconda squadra della Benetton Rugby. Ho giocato sempre in seconda linea, ma qualche volta pilone per necessità e forse quello era il mio ruolo, di cui ho potuto apprezzare la cervicobrachialgia della domenica sera e del lunedì mattina.

Finita la doverosa presentazione, ecco il motivo della mia lettera: invitare i lettori rugbisti e soprattutto le Società a partecipare ad uno studio scientifico che vorrei compiere con giocatori di Serie B e Serie C. Lo studio prevede il monitoraggio dei giocatori di prima linea, durante l’intera stagione sportiva, tramite il conteggio dei minuti giocati, le mischie compiute, parametri morfo-biometrici , un questionario a cui rispondere mensilmente e ad un allenamento fatto di esercizi che vanno svolti nel riscaldamento degli allenamenti e nel pre partita, oltre ad alcuni esercizi che vanno svolti durante l’arco della giornata.

L’obbiettivo di questo studio è scoprire se sia possibile prevenire infortuni gravi o semplici “malanni” che possono inficiare la normale vita sportiva, personale e lavorativa dell’atleta/lavoratore.

Mi scuso in anticipo con tutti gli appassionati di NPR per aver rubato spazio ad articoli più interessanti con questa lettera.

Buon Rugby

Dott. Luigi Meccariello

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 19 ott 2012, 15:03

LordMec ha scritto:Vorrei sottoporvi questo articolo alla vostra attenzione: http://www.nprugby.it/uno-studio-scient ... nel-rugby/


NPR

In primo piano
Risultati e classifiche
Serie B
Serie C
Giovanili
Femminile
Altri campionati
Terzo Tempo
Rugby e…
Notizie varie

Uno studio scientifico per la prevenzione dei traumi cervicali nel rugby
In primo piano — 18 ottobre 2012

Pubblichiamo di seguito la lettera che ci è stata inviata dal dott. Luigi Meccariello, medico chirurgo e specializzando in ortopedia e traumatologia, che propone un interessante studio scientifico per la prevenzione dei traumi cervicali nei giocatori di rugby. La mail per eventuali adesioni o per richiedere informazioni sulle modalità dello studio scientifico è prevenzionedeitraumicervicali@yahoo.it.



Egregia redazione,
vorrei chiedervi un po’ di spazio sul vostro sito NPR. Purtroppo non posso contribuire con articoli che parlano di rugby giocato o di vita di rugby. Ciò che scrivo può non interessare ai più, ma a qualcuno forse sì. Ho letto vari articoli sul caso di Cosimo e il suo brutto incidente e i successivi articoli sulla prevenzione dei traumi cervicali nel rugby.

Mi presento mi chiamo Luigi Meccariello, la mia professione è quella del Medico Chirurgo, ho 27 anni, da grande vorrei fare ”l’Aggiusta ossa” e sono iscritto al II anno della Scuola di Specializzazione di Ortopedia e Traumatologia dell’Università di Siena.

La mia carriera da rugbista è stata quella di una meteora… ho iniziato tardi a giocare, a 21 anni con la seconda squadra del Rugby Benevento, tuttavia mi sono tolto qualche soddisfazione: ho vinto un campionato di C Elite Centro Sud nel 2010, ho avuto tre convocazioni in serie A, la prima e la più bella per andare a Treviso alla Ghiarda per giocare contro la seconda squadra della Benetton Rugby. Ho giocato sempre in seconda linea, ma qualche volta pilone per necessità e forse quello era il mio ruolo, di cui ho potuto apprezzare la cervicobrachialgia della domenica sera e del lunedì mattina.

Finita la doverosa presentazione, ecco il motivo della mia lettera: invitare i lettori rugbisti e soprattutto le Società a partecipare ad uno studio scientifico che vorrei compiere con giocatori di Serie B e Serie C. Lo studio prevede il monitoraggio dei giocatori di prima linea, durante l’intera stagione sportiva, tramite il conteggio dei minuti giocati, le mischie compiute, parametri morfo-biometrici , un questionario a cui rispondere mensilmente e ad un allenamento fatto di esercizi che vanno svolti nel riscaldamento degli allenamenti e nel pre partita, oltre ad alcuni esercizi che vanno svolti durante l’arco della giornata.

L’obbiettivo di questo studio è scoprire se sia possibile prevenire infortuni gravi o semplici “malanni” che possono inficiare la normale vita sportiva, personale e lavorativa dell’atleta/lavoratore.

Mi scuso in anticipo con tutti gli appassionati di NPR per aver rubato spazio ad articoli più interessanti con questa lettera.

Buon Rugby

Dott. Luigi Meccariello
Dottore la cosa è molto interessante e credo che l'argomento sia molto utile per noi giocatori di prima e seconda linea. Credo che ormai però dopo anni per molti sia pressochè inutile effettuare studi di questo tipo siccome i problemi perdurano da anni e non si possono più prevenire essendo come si dice "el mestier incarnà". Però può essere utile per i giovani che iniziano dall'under 20 a fare mischie serie e a subire malanni o infortuni cervicali e alla colonna vertebrale, chiaro che la postura del pilone nella qual specie è molto importante e la prevenzione migliore si può effettuare in allenamento con l'insegnamento della giusta posizione, non a caso gli 1L nelle liste partita devono essere dichiarati... c'è qualche vergognoso caso in cui squadre quotate (è successo davvero in campionato di serie B due anni fa) han fatto mischie no contest con piloni fasulli pur di vincere 9-3 un derby senza mischie..., ma queste sono furbate che lasciano il tempo che trovano, perchè uno che gioca pilone non può mai rifiutarsi di giocare a destra o sinistra perchè non è capace o non giocare tallonatore... 1 L è un modo di vivere non un optional... e adesso che per necessità gioco seconda il mio cuore piange assai! :( :( :( :(

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Ale_86 » 19 ott 2012, 17:09

Certo che probabilmente non é utile a voi vecchiardi, ma é una ipotesi che va sempre testata no? :)

Sará che sono tendenzialmente portato ad incentivare la raccolta dati, ma appoggio LordMec - pur se sono un 3/4 prematuramente in pensione :-]
Nel senso che uno studio di questo genere é utile solo i dati provengono da tante persone di tutti i tipi. E che salti fuori qualcosa da uno studio del genere é nell'interesse di tutti.

Fine OT :P
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

zeta10
Messaggi: 73
Iscritto il: 26 ott 2011, 13:27

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da zeta10 » 21 ott 2012, 17:23

Tarvisium-Valsugana 3-25 ( 0-5)

Avatar utente
Giandolmen
Messaggi: 2730
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: città diffusa veneta

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Giandolmen » 21 ott 2012, 17:32

Continuo a non vedere partite... :( ma dalla pagina facebook del Mirano apprendo che Jesolo e Mirano hanno pareggiato 17 a 17

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da rivel1 » 21 ott 2012, 18:16

zeta10 ha scritto:Tarvisium-Valsugana 3-25 ( 0-5)
Ah però!
Casale 29 - Ferrara 21
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da GiorgioXT » 21 ott 2012, 18:31

rivel1 ha scritto:
zeta10 ha scritto:Tarvisium-Valsugana 3-25 ( 0-5)
Ah però!
Casale 29 - Ferrara 21
Ho la netta impressione che il cambio (o l'arrivo finalmente) di allenatore abbia fatto un gran bene al Valsugana!

sebago
Messaggi: 82
Iscritto il: 18 ago 2009, 21:18

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da sebago » 21 ott 2012, 19:12

SERIE B – GIRONE 3 – III TURNO – 21.10.2012

FULVIA TOUR R. VILLADOSE 76 – RUGBY CONEGLIANO 27 – 10 (4-0)
LYONS RUGBY VENEZIAMESTRE ASD – ASD VILLORBA RUGBY 24 – 20 (5-1)
DOPLA RUGBY CASALE – TXT CUS FERRARA RUGBY 29 – 11 85-0)
RUGGERS TARVISIUM ASD – VALSUGANA RUGBY PADOVA ASD 03 -25 (0-5)
RUGBY MIRANO 1957 ASD – ASD JESOLO RUGBY 17 – 17 (2-2)
ASD RUGBY BASSA BRESCIANA LENO – B.B.M. RUGBY BASSANO 31 – 36 (2-5)

Classifica:
Lyons Venezia Mestre e Valsugana punti 15; Conegliano, Tarvisium, Bassano e Casale punti 9; Bassa Bresciana punti 6; Villorba e Villadose punti 5; Mirano punti 4; Cus Ferrara 0; Jesolo – 2.

^^Jesolo 4 (quattro) punti di penalizzazione per la mancata partecipazione al campionato Under 20.

franzele
Messaggi: 456
Iscritto il: 26 ago 2006, 0:24

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da franzele » 22 ott 2012, 3:09

Visti i Lyons contro il Villorba, i mestrini potevano fare molto più male, hanno portato a casa 5 punti ma hanno rischiato troppo.
La squadra lagunare superiore in ogni reparto e con giocatori che per la categoria possono essere definiti quasi un lusso, ottimi prodotti del vivaio come Bonicelli e Lambré possono fare la differenza nella categoria e ieri l'hanno fatta finché non sono stati costretti ad uscire per infortunio, bella partita del n. 7. Hanno un allenatore con i controciuffoli, ma sarà il caso che si procurino un calciatore decente.
Villorba niente male, squadra con carattere che ha cercato di fare il colpaccio e non si è mai arresa, buono il calciatore.
Arbitro... Lento ed indeciso, ma alla fine abbastanza giusto.

Bloccato

Torna a “Stagione 2012/2013”