SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Moderatore: ale.com

suspy
Messaggi: 119
Iscritto il: 22 nov 2012, 14:42
Località: Udine

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da suspy » 24 mar 2013, 16:46

Jesolo 13 - Villadose 3

suspy
Messaggi: 119
Iscritto il: 22 nov 2012, 14:42
Località: Udine

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da suspy » 24 mar 2013, 17:43

SERIE B – GIRONE 3 – XVI TURNO – 24.03.2013

JESOLO RUGBY - FULVIA TOUR R. VILLADOSE 13 – 03 (4-0)
B.B.M. RUGBY BASSANO - LYONS RUGBY VENEZIAMESTRE 00 – 27 (0-5)
RUGGERS TARVISIUM - DOPLA RUGBY CASALE 25 – 11 (4-0)
TXT CUS FERRARA RUGBY - RUGBY MIRANO 05 – 08 (1-4)
VALSUGANA RUGBY PADOVA - RUGBY BASSA BRESCIANA LENO 34 – 05 (5-0)
RUGBY CONEGLIANO - VILLORBA RUGBY 16 – 16 (2-2)

Classifica:
Valsugana Rugby Padova punti 67; Tarvisium punti 59; Mirano punti 56; Lyons Venezia Mestre punti 49; Jesolo punti 33; Casale e Cus Ferrara punti 32; Villadose punti 31; Bassano punti 26; Villorba e Conegliano punti 25; Bassa Bresciana punti 21.

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da rivel1 » 24 mar 2013, 18:52

giandolmen! non sei venuto?
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

Avatar utente
Giandolmen
Messaggi: 2731
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: città diffusa veneta

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Giandolmen » 24 mar 2013, 18:59

@ Rivel, mi spiace ma sono scappato dopo aver rischiato di morire assiderato!

Partita condizionata dal tempo. Vento forte e pioggia gelida. Un tempo per parte, il primo per il Mirano (con vento a favore), il secondo per Ferrara (con vento a favore). Mirano inizia usando molto il piede per esplorare gli spazi, una tattica che ha garantito degli ottimi guadagni territoriali. Gli ospiti soffrono un po' in mischia, ma portano a casa una meta (non trasformata) e una punizione (sbagliata). I padroni di casa crescono sul finire del primo tempo, trovano una meta con una buona giocata della mischia e un calcio di punizione da posizione favorevole, ma con vento dispettoso, che non riescono a realizzare.
Si va al riposo sul 5 a 5.
Secondo tempo quasi tutto per i padroni di casa. Gran mole di gioco vanificato da tanti errori nel momento in cui si decideva di aprire il pallone. Mirano risponde con una buona prestazione in touche (davvero tante quelle sporcate ai padroni di casa), che spesso vanifica i tentativi di guadagno territoriale dei ferraresi.
Alla fine Mirano trova il calcio di punizione del 5 a 8.

La partita si chiude così, con qualche screzio in campo che non ho capito cosa fosse dovuto, ero troppo indaffarato a controllare se le mie dita funzionavano ancora. Temperatura percepita (da me) -5 gradi.

Giandolmen

Avatar utente
Giandolmen
Messaggi: 2731
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: città diffusa veneta

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Giandolmen » 25 mar 2013, 10:18

La cronaca della partita di ieri (Ferrara-Mirano) vista dalla parte dei padroni di casa.
In effetti, nella mia di ieri, avevo dimenticato la "girandola" di gialli del secondo tempo :)

Per il prossimo anno chiedo alla FIR di mettere in calendario la partita a ottobre o a maggio!

http://cusferrararugby.com/recensione.php?id=302

rivel1
Messaggi: 3513
Iscritto il: 8 mag 2008, 18:31
Località: Rovigo/Ferrara

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da rivel1 » 25 mar 2013, 10:33

ti posso capire c'era un fraddo notevole! io ero il 6 cmq!
direi che entrambe le cronache sono piuttosto verosimili
con tutte le defezioni che avevamo in settimana (le prime linee in panca due 18enni non hanno mai giocato in prima squadra!) l'idea di prendere un punto non suonava male.. per me sono cmq 3 punti persi, col secondo tempo che abbiamo fatto bisognava vincere
ottima toche quella del mirano
villorba e conegliano ci rosicchiano un punto
Se hai tempo per fare due cose male, fanne bene una e incrocia le dita

Visto che non voglio scrivere "secondo me" o "in mio parere" in ogni messaggio, ritenete pure ogni opinione espressa puramente personale senza alcuna pretesa di verità assoluta

Avatar utente
Giandolmen
Messaggi: 2731
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: città diffusa veneta

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Giandolmen » 25 mar 2013, 11:11

rivel1 ha scritto:ti posso capire c'era un fraddo notevole! io ero il 6 cmq!
direi che entrambe le cronache sono piuttosto verosimili
con tutte le defezioni che avevamo in settimana (le prime linee in panca due 18enni non hanno mai giocato in prima squadra!) l'idea di prendere un punto non suonava male.. per me sono cmq 3 punti persi, col secondo tempo che abbiamo fatto bisognava vincere
ottima toche quella del mirano
villorba e conegliano ci rosicchiano un punto
Eh già, nel secondo tempo avete fatto tanto gioco. Buona la maul, ma tantissimi errori al secondo e terzo passaggio. Certo che non è facile giocare in quelle condizioni climatiche e soprattutto con due armi (touche e gioco al largo) che non garantiscono sicurezza.
Bella bagarre in coda... jesolo ha fatto un bel colpo battendo Villadose e risucchiando Casale nella parte bassa della classifica. Jesolo ha una bella mischia pesante e mi paiono in crescita.
Non ho presente il calendario, ma credo che ne vedremo delle belle.

In bocca al lupo per il resto del campionato!

Giandolmen

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Ale_86 » 25 mar 2013, 14:35

Giandolmen ha scritto: Bella bagarre in coda... jesolo ha fatto un bel colpo battendo Villadose e risucchiando Casale nella parte bassa della classifica. Jesolo ha una bella mischia pesante e mi paiono in crescita.
Non ho presente il calendario, ma credo che ne vedremo delle belle.
Dalla partita Jesolo - Casale, vinta dai primi, Casale ne ha perse 4 e vinta 1 (VEME), Jesolo ne ha vinte 4 e persa 1 (Tarvisium). In generale peró c'é da dire che il calendario del Casale é stato un pó piú impegnativo, e che comunque da Jesolo, leader temporaneissimo della bagarre di bassa classifica, a Villorba ci son solo 8 punti, con una marea di scontri diretti ancora da giocare. Dal 5o al 12o posto, tutti sono a rischio retrocessione. Giá la prossima giornata Jesolo deve andare a Conegliano, trasferta che te la raccomando..
In piú c'é Villorba-Bassano e Bassa Bresciana-Casale. La classifica dal 5o posto in giú potrebbe diventare ancora piú corta.
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

suspy
Messaggi: 119
Iscritto il: 22 nov 2012, 14:42
Località: Udine

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da suspy » 25 mar 2013, 15:15

Ale_86 ha scritto:
Giandolmen ha scritto: Bella bagarre in coda... jesolo ha fatto un bel colpo battendo Villadose e risucchiando Casale nella parte bassa della classifica. Jesolo ha una bella mischia pesante e mi paiono in crescita.
Non ho presente il calendario, ma credo che ne vedremo delle belle.
Dalla partita Jesolo - Casale, vinta dai primi, Casale ne ha perse 4 e vinta 1 (VEME), Jesolo ne ha vinte 4 e persa 1 (Tarvisium). In generale peró c'é da dire che il calendario del Casale é stato un pó piú impegnativo, e che comunque da Jesolo, leader temporaneissimo della bagarre di bassa classifica, a Villorba ci son solo 8 punti, con una marea di scontri diretti ancora da giocare. Dal 5o al 12o posto, tutti sono a rischio retrocessione. Giá la prossima giornata Jesolo deve andare a Conegliano, trasferta che te la raccomando..
In piú c'é Villorba-Bassano e Bassa Bresciana-Casale. La classifica dal 5o posto in giú potrebbe diventare ancora piú corta.
Credo che entrambi i calendari siano stati impegnativi, Casale: Veme, Ferrara, Valsu; mentre Jesolo: Tarvisium, Mirano, Bassa.

Controllando il calendario delle prossime giornate la vedo molto male per il Bassa Bresciana: 21 punti e devono ancora affrontare squadre come Casale, Veme, Tarvisium e Mirano; mentre tra il 5 e l'undicesimo posto tutto può ancora accadere! Alcune squadre magari sono più avvantaggiate (Casale e Jesolo, ad esempio, si sono già tolte alcune delle più forti) mentre altri come Villorba, Conegliano e Bassano se la giocheranno più sugli scontri diretti credo.

cesarepilone3
Messaggi: 245
Iscritto il: 26 lug 2006, 23:14

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da cesarepilone3 » 25 mar 2013, 15:56

...certo che se qualcuno battesse anche tarvisium e valsugana, non sarebbe una brutta cosa!!!

p.s. non per riaccendere una polemica ormai sopita 8-) , ma spero che il n.8 del ferrara abbia un buon avvocato di fiducia, nel caso il povero arbitro di ieri dovesse denunciarlo per stalking... :rotfl: (si scherza, eh...)

AlbertoScapol
Messaggi: 386
Iscritto il: 8 lug 2009, 11:47
Località: Pieve di Soligo (TV)

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da AlbertoScapol » 25 mar 2013, 16:58

cesarepilone3 ha scritto:...certo che se qualcuno battesse anche tarvisium e valsugana, non sarebbe una brutta cosa!!!

p.s. non per riaccendere una polemica ormai sopita 8-) , ma spero che il n.8 del ferrara abbia un buon avvocato di fiducia, nel caso il povero arbitro di ieri dovesse denunciarlo per stalking... :rotfl: (si scherza, eh...)
Allora accolgo la tua richiesta e visto quello che abbiamo sprecato ieri a Conegliano (onore al merito anche ai miei ex compagni di squadra) proveremo a romper le balle alla Tarvisium visto che col Valsu siamo andati vicini al risultato e col Mestre abbiamo già vinto...

PRES
Messaggi: 7
Iscritto il: 11 ago 2005, 0:00

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da PRES » 25 mar 2013, 18:08

Molto migliorato Villorba rispetto all'andata; n° 8 una spanna sopra

Thed
Messaggi: 535
Iscritto il: 9 gen 2003, 0:00

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da Thed » 26 mar 2013, 17:22

suspy ha scritto:Jesolo 13 - Villadose 3
Dopo 10 minuti era difficile riconoscere colore della maglia e a volte anche faccia di chi era in campo, tutti uniformati ad un indefinito color fango.. per questo mi sento di dire bravo all'arbitro, non so dire se abbia fatto errori o meno ma in ogni caso nulla di eclatante.
Jesolo ha provato a giocare di più e ha meritato per questo. Villadose ha forse calciato troppo dando spesso il possesso agli avversari, forse se avesse osato le cose sarebbero andate diversamente.
Per Jesolo punti importanti e adesso qualche partita buttata via (discorso che vale anche per altre squadre, sicuramente) e i 4 punti di penalizzazione gridano vendetta :roll:

rt_96
Messaggi: 14
Iscritto il: 14 nov 2011, 19:39

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da rt_96 » 2 apr 2013, 15:03

rivel1 ha scritto:scrivo ora che la vicenda si è (spero) quasi risolta.
Volevo comunicare al ragazzo del valsu che dopo un minuto di partita mi ha messo un dito nell'occhio con annesso graffio che mi ha provocato un'abrasione completa della cornea.. ora, a parte il male dei primi due giorni e la cecità pressochè totale dell'inizio (dovevo tenere entrambi gli occhi chiusi!), fortunatamente nel processo di riparazione non si sono formate cicatrici per cui permane solo un'offuscamento della vista che dovrebbe sparire in un'altra ventina di giorni.
Alla fine dovrei cavarmela alla peggio con la perdita di una diottria (che per carità, me ne rimangono altre otto ma stavo meglio prima), però il rischio di un danno molto più serio c'è stato ed è questione di millimetri in un gesto del genere. Magari qualche suo compagno di squadra che legge questo forum gli chieda se vale la pena di rischiare di "orbare" uno durante una partita di rugby (con conseguenze extra sportive di tutt'altro genere anche per lui) .. non credo che lo farebbe mai fuori da un campo di gioco e non capisco che differenza ci sia quando quel campo lo calca! Infine se avessimo i guardalinee (senza passare per citing televisivo dei professionisti) a vedere queste cose si farebbe una squalifica da primati, non credo che approfittare delle mancanze del livello in cui giochiamo ci faccia molto onore

Ero rimasto colpito e pure stupefatto da quanto accaduto a Rivel1 poco tempo fà. Magari il fallo subito era fatto involontariamente ... forse.
Per la cronaca di seguito copio quanto pubblicato sul sito della FIR (link Giudice sportivo) - Omologazione del G.S. serie B - riunione del 27 marzo.



" RECLAMO DEL RUGGERS TARVISIUM A.S.D. EX ART. 72 COMMA 3 REGOLAMENTO DI GIUSTIZIA IN RELAZIONE ALLA GARA
VALSUGANA RUGBY PADOVA A.S.D. – RUGGERS TARVISIUM DEL 17/02/2013
L’Ufficio del Giudice Sportivo ha ricevuto, in data 22/02/2013, prot.n.1130, un telegramma, in data 20/02/2013, inviato dal Ruggers
Tarvisium, in persona del Presidente Guido Feletti, con cui, in relazione alla gara del Campionato di Serie B Valsugana Rugby Padova –
Ruggers Tarvisium del 17/02/2013, si riferivano i seguenti “…fatti violenti non rilevati dall’arbitro: 1. Fallo di reazione con calcio; 2.
Stamping violento volontario in testa ad un giocatore Tarvisium”.
La stessa società di Treviso ha successivamente inviato all’Ufficio del Giudice Sportivo, in data 14/03/2013, un lettera raccomandata,
ricevuta in data 18/03/2013, prot.n.1224, a cui era allegato un DVD contenente le immagini della partita di cui è reclamo, e nella quale
era scritto che “riteniamo violato l’art. 26.1 lettera o) e art. 26.2 lettera a) e b) del Regolamento di Giustizia – risulta evidentissima l’azione
violenta effettuata, all’incirca al 16° minuto del primo tempo, dal giocatore con la maglia n.6 del Valsugana che, a nostro avviso,
volontariamente e proditoriamente colpisce, caricando tutto il peso del proprio corpo, con uno stamping al capo, il giocatore n.9 del
Tarvisium che in quel momento era steso a terra e senza alcuna possibilità di proteggersi.”
Preliminarmente, si rileva che la società reclamante ha spedito il sopra citato telegramma entro il terzo giorno successivo alla gara
interessata dal “fatto violento” denunciato e che la medesima società ha poi fornito nei successivi trenta giorni idonei mezzi di prova,
costituiti dalle immagini contenute nel DVD trasmesso al Giudice Sportivo.
Il presente reclamo, quindi, è stato proposto tempestivamente, entro tre giorni dalla disputa della gara interessata, trattandosi di fatti
violenti estranei all’azione di gioco non rilevati dagli ufficiali di gara. Dalla verifica del referto dell’arbitro, sig. Stefano Traversi, infatti,
risulta che nulla è stato riportato riguardo l’azione di cui è stato oggetto il n.9 del Ruggers Tarvisium, nell’occasione il sig. Nicola Tosone,
che, quindi, non è stata rilevata dagli ufficiali di gara. A questo riguardo, è bene precisare che il predetto arbitro ha riferito nel
proprio referto che nel corso della gara in questione è stato espulso al 45° minuto del secondo tempo il giocatore n.6 del Valsugana
Rugby, sig. Marco Girardi, a seguito di offese rivolte allo stesso arbitro per la mancata concessione di un calcio di punizione, e
a causa di detta espulsione il sig. Girardi è stato poi squalificato dal Giudice Sportivo per due settimane.

Trattasi, quindi, di una fattispecie del tutto distinta da quella oggetto del reclamo de quo. Si rappresenta, inoltre, che alla successiva
comunicazione del 14/03/2013 è stato allegato mezzo di prova sufficiente per la valutazione del fallo subito dal sig. Tosone, senza
necessità di ricorrere ad eventuali ulteriori indagini. Il reclamo presentato, pertanto, è conforme a quanto previsto dall’art.72, comma 3,
del Regolamento di Giustizia, in relazione all’art. 77, comma 1, lett. b), dello stesso Regolamento, che consente la valutazione delle
riprese filmate, che offrono piena garanzia tecnica e documentale.
Il Giudice Sportivo, quindi, dopo avere verificato che il DVD ricevuto fornisse in modo esaustivo la prescritta garanzia ne ha preso
visione. Dall’esame del DVD risulta che a seguito della conquista di una touche nei ventidue metri del Ruggers Tarvisium si forma una
maul avanzante del Valsugana Rugby che a un certo punto crolla con alcuni giocatori che finiscono a terra, tra cui il n.9 del Ruggers
Tarvisium (maglia rossa), sig. Nicola Tosone. A questo punto sopraggiunge sul punto del crollo della maul il giocatore n. 6 del Valsugana
Rugby (maglia celeste), sig. Marco Girardi, il quale, al momento di ricongiungersi con gli altri compagni di squadra presenti sul posto,
alza la sua gamba sinistra e compie uno stamping sulla testa, coperta da caschetto protettivo, del giocatore sig. Nicola Tosone che era
rimasto a terra dopo il crollo della maul, quasi nello stesso momento in cui il giocatore n.25 del Valsugana Rugby, sig. Giorgio Piazza,
apre il gioco passando la palla verso destra.
Gli ufficiali di gara, che pure non sono lontani dall’accaduto, non si avvedono di nulla, circostanza peraltro confermata, come in
precedenza detto, dall’assenza di ogni riferimento a questo episodio nel referto di gara. Dalle immagini, inoltre, risulta che l’azione
violenta compiuta dal sig. Girardi non era funzionalmente finalizzata a un’azione di gioco, in quanto il pallone non era vicino al punto in
cui è stato effettuato lo stamping sul giocatore steso a terra, ed è peraltro avvenuto quando il pallone era nella disponibilità della propria squadra e stava per essere giocato dal mediano di mischia.
Dalle immagini esaminate risulta evidente che il sig. Marco Girardi ha compiuto volontariamente un gesto violento e gratuito altamente
pericoloso nei confronti del sig. Tosone. Considerate le modalità del gesto violento oggetto del reclamo e la gradazione di sanzione
prevista dalle norme vigenti, da uno a nove mesi di squalifica, appare congruo nella fattispecie non limitarsi ad applicare il minimo
edittale. Lo stamping in questione, inoltre, è stato portato alla testa di un giocatore che si trovava a terra, in posizione estremamente
vulnerabile, e che non poteva difendersi, e poteva causare peggiori conseguenze di quelle che, fortunatamente, non si sono verificate.
P.Q.M.
Il Giudice Sportivo, visti gli artt. 26, comma 1, lett. n), (calpestata), e comma 2, lett. a) e b), nonché 72, comma 3, in relazione all’art. 77,
comma 1, lett. b), 90 punti 3 e 4 del Regolamento di Giustizia e la Delibera Federale n. 99/2012 :
- accoglie il reclamo proposto;
- infligge al tesserato giocatore sig. Marco Girardi (tess.192092) della società Valsugana R. Padova, la sanzione della squalifica di
due mesi, inasprita di due mesi per la presenza delle due circostanze aggravanti di cui all’art. 26, comma 2, lett. a) e b), RdG, per un
totale di complessivi 4 (quattro) MESI DI SQUALIFICA ( dal 28 Marzo 2013 al 27 Luglio 2013 compresi). La scadenza della sanzione è
soggetta a prolungamento in applicazione dell’art. 90 punti 3 e 4 del Reg. di Giustizia e della Delibera Federale n. 99/2012 valida per
tutte le stagioni sportive.
Roma, 27 Marzo 2013
(Avv. Achille Reali)"

suspy
Messaggi: 119
Iscritto il: 22 nov 2012, 14:42
Località: Udine

Re: SERIE B - Girone 3 - 2012/13

Messaggio da suspy » 3 apr 2013, 10:13

rt_96 ha scritto:
rivel1 ha scritto:scrivo ora che la vicenda si è (spero) quasi risolta.
Volevo comunicare al ragazzo del valsu che dopo un minuto di partita mi ha messo un dito nell'occhio con annesso graffio che mi ha provocato un'abrasione completa della cornea.. ora, a parte il male dei primi due giorni e la cecità pressochè totale dell'inizio (dovevo tenere entrambi gli occhi chiusi!), fortunatamente nel processo di riparazione non si sono formate cicatrici per cui permane solo un'offuscamento della vista che dovrebbe sparire in un'altra ventina di giorni.
Alla fine dovrei cavarmela alla peggio con la perdita di una diottria (che per carità, me ne rimangono altre otto ma stavo meglio prima), però il rischio di un danno molto più serio c'è stato ed è questione di millimetri in un gesto del genere. Magari qualche suo compagno di squadra che legge questo forum gli chieda se vale la pena di rischiare di "orbare" uno durante una partita di rugby (con conseguenze extra sportive di tutt'altro genere anche per lui) .. non credo che lo farebbe mai fuori da un campo di gioco e non capisco che differenza ci sia quando quel campo lo calca! Infine se avessimo i guardalinee (senza passare per citing televisivo dei professionisti) a vedere queste cose si farebbe una squalifica da primati, non credo che approfittare delle mancanze del livello in cui giochiamo ci faccia molto onore

Ero rimasto colpito e pure stupefatto da quanto accaduto a Rivel1 poco tempo fà. Magari il fallo subito era fatto involontariamente ... forse.
Per la cronaca di seguito copio quanto pubblicato sul sito della FIR (link Giudice sportivo) - Omologazione del G.S. serie B - riunione del 27 marzo.



" RECLAMO DEL RUGGERS TARVISIUM A.S.D. EX ART. 72 COMMA 3 REGOLAMENTO DI GIUSTIZIA IN RELAZIONE ALLA GARA
VALSUGANA RUGBY PADOVA A.S.D. – RUGGERS TARVISIUM DEL 17/02/2013
L’Ufficio del Giudice Sportivo ha ricevuto, in data 22/02/2013, prot.n.1130, un telegramma, in data 20/02/2013, inviato dal Ruggers
Tarvisium, in persona del Presidente Guido Feletti, con cui, in relazione alla gara del Campionato di Serie B Valsugana Rugby Padova –
Ruggers Tarvisium del 17/02/2013, si riferivano i seguenti “…fatti violenti non rilevati dall’arbitro: 1. Fallo di reazione con calcio; 2.
Stamping violento volontario in testa ad un giocatore Tarvisium”.
La stessa società di Treviso ha successivamente inviato all’Ufficio del Giudice Sportivo, in data 14/03/2013, un lettera raccomandata,
ricevuta in data 18/03/2013, prot.n.1224, a cui era allegato un DVD contenente le immagini della partita di cui è reclamo, e nella quale
era scritto che “riteniamo violato l’art. 26.1 lettera o) e art. 26.2 lettera a) e b) del Regolamento di Giustizia – risulta evidentissima l’azione
violenta effettuata, all’incirca al 16° minuto del primo tempo, dal giocatore con la maglia n.6 del Valsugana che, a nostro avviso,
volontariamente e proditoriamente colpisce, caricando tutto il peso del proprio corpo, con uno stamping al capo, il giocatore n.9 del
Tarvisium che in quel momento era steso a terra e senza alcuna possibilità di proteggersi.”
Preliminarmente, si rileva che la società reclamante ha spedito il sopra citato telegramma entro il terzo giorno successivo alla gara
interessata dal “fatto violento” denunciato e che la medesima società ha poi fornito nei successivi trenta giorni idonei mezzi di prova,
costituiti dalle immagini contenute nel DVD trasmesso al Giudice Sportivo.
Il presente reclamo, quindi, è stato proposto tempestivamente, entro tre giorni dalla disputa della gara interessata, trattandosi di fatti
violenti estranei all’azione di gioco non rilevati dagli ufficiali di gara. Dalla verifica del referto dell’arbitro, sig. Stefano Traversi, infatti,
risulta che nulla è stato riportato riguardo l’azione di cui è stato oggetto il n.9 del Ruggers Tarvisium, nell’occasione il sig. Nicola Tosone,
che, quindi, non è stata rilevata dagli ufficiali di gara. A questo riguardo, è bene precisare che il predetto arbitro ha riferito nel
proprio referto che nel corso della gara in questione è stato espulso al 45° minuto del secondo tempo il giocatore n.6 del Valsugana
Rugby, sig. Marco Girardi, a seguito di offese rivolte allo stesso arbitro per la mancata concessione di un calcio di punizione, e
a causa di detta espulsione il sig. Girardi è stato poi squalificato dal Giudice Sportivo per due settimane.

Trattasi, quindi, di una fattispecie del tutto distinta da quella oggetto del reclamo de quo. Si rappresenta, inoltre, che alla successiva
comunicazione del 14/03/2013 è stato allegato mezzo di prova sufficiente per la valutazione del fallo subito dal sig. Tosone, senza
necessità di ricorrere ad eventuali ulteriori indagini. Il reclamo presentato, pertanto, è conforme a quanto previsto dall’art.72, comma 3,
del Regolamento di Giustizia, in relazione all’art. 77, comma 1, lett. b), dello stesso Regolamento, che consente la valutazione delle
riprese filmate, che offrono piena garanzia tecnica e documentale.
Il Giudice Sportivo, quindi, dopo avere verificato che il DVD ricevuto fornisse in modo esaustivo la prescritta garanzia ne ha preso
visione. Dall’esame del DVD risulta che a seguito della conquista di una touche nei ventidue metri del Ruggers Tarvisium si forma una
maul avanzante del Valsugana Rugby che a un certo punto crolla con alcuni giocatori che finiscono a terra, tra cui il n.9 del Ruggers
Tarvisium (maglia rossa), sig. Nicola Tosone. A questo punto sopraggiunge sul punto del crollo della maul il giocatore n. 6 del Valsugana
Rugby (maglia celeste), sig. Marco Girardi, il quale, al momento di ricongiungersi con gli altri compagni di squadra presenti sul posto,
alza la sua gamba sinistra e compie uno stamping sulla testa, coperta da caschetto protettivo, del giocatore sig. Nicola Tosone che era
rimasto a terra dopo il crollo della maul, quasi nello stesso momento in cui il giocatore n.25 del Valsugana Rugby, sig. Giorgio Piazza,
apre il gioco passando la palla verso destra.
Gli ufficiali di gara, che pure non sono lontani dall’accaduto, non si avvedono di nulla, circostanza peraltro confermata, come in
precedenza detto, dall’assenza di ogni riferimento a questo episodio nel referto di gara. Dalle immagini, inoltre, risulta che l’azione
violenta compiuta dal sig. Girardi non era funzionalmente finalizzata a un’azione di gioco, in quanto il pallone non era vicino al punto in
cui è stato effettuato lo stamping sul giocatore steso a terra, ed è peraltro avvenuto quando il pallone era nella disponibilità della propria squadra e stava per essere giocato dal mediano di mischia.
Dalle immagini esaminate risulta evidente che il sig. Marco Girardi ha compiuto volontariamente un gesto violento e gratuito altamente
pericoloso nei confronti del sig. Tosone. Considerate le modalità del gesto violento oggetto del reclamo e la gradazione di sanzione
prevista dalle norme vigenti, da uno a nove mesi di squalifica, appare congruo nella fattispecie non limitarsi ad applicare il minimo
edittale. Lo stamping in questione, inoltre, è stato portato alla testa di un giocatore che si trovava a terra, in posizione estremamente
vulnerabile, e che non poteva difendersi, e poteva causare peggiori conseguenze di quelle che, fortunatamente, non si sono verificate.
P.Q.M.
Il Giudice Sportivo, visti gli artt. 26, comma 1, lett. n), (calpestata), e comma 2, lett. a) e b), nonché 72, comma 3, in relazione all’art. 77,
comma 1, lett. b), 90 punti 3 e 4 del Regolamento di Giustizia e la Delibera Federale n. 99/2012 :
- accoglie il reclamo proposto;
- infligge al tesserato giocatore sig. Marco Girardi (tess.192092) della società Valsugana R. Padova, la sanzione della squalifica di
due mesi, inasprita di due mesi per la presenza delle due circostanze aggravanti di cui all’art. 26, comma 2, lett. a) e b), RdG, per un
totale di complessivi 4 (quattro) MESI DI SQUALIFICA ( dal 28 Marzo 2013 al 27 Luglio 2013 compresi). La scadenza della sanzione è
soggetta a prolungamento in applicazione dell’art. 90 punti 3 e 4 del Reg. di Giustizia e della Delibera Federale n. 99/2012 valida per
tutte le stagioni sportive.
Roma, 27 Marzo 2013
(Avv. Achille Reali)"

dio bon...

Bloccato

Torna a “Stagione 2012/2013”