8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Moderatori: Ref, ale.com

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9057
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da giuseppone64 » 21 dic 2013, 14:54

A roma intanto la lazio vince 3 a 0 alla fine del primo tempo.tolte mamme fidanzate ed amici penso di essere l'unico spettatore
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Flanker999
Messaggi: 412
Iscritto il: 7 giu 2008, 16:41

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da Flanker999 » 21 dic 2013, 15:07

Non sono "tifosi sui social network" ma articoli sui giornali e dichiarazioni di allenatori e dirigenti , c'è una bella differenza!
Però funziona, guardatevi gli highlights di San Donà-Rovigo e giudicate voi se l'ultima meta segnata - quale che ha dato la vittoria a Rovigo a tempo scaduto c'era sul serio oppure c'era un bel calcio contro la mischia rossoblù ...
Mr Ian ha scritto:Non per continuare ad aizzare gli animi, ma ho letto su fb di una lite verbale tra la compagnia di Mirco B. e lo staff di Rovigo...
Ha fatto un calendario per beneficenza con i giocatori di Rovigo , da vendere nello stesso giorno in cui la società presenta il suo.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da Garryowen » 21 dic 2013, 16:18

Flanker999 ha scritto:
Mr Ian ha scritto:Non per continuare ad aizzare gli animi, ma ho letto su fb di una lite verbale tra la compagnia di Mirco B. e lo staff di Rovigo...
Ha fatto un calendario per beneficenza con i giocatori di Rovigo , da vendere nello stesso giorno in cui la società presenta il suo.
Questione di punti di vista.
Lei ha detto che è stato il Rovigo a presentare il calendario nello stesso giorno del suo. :-)
Fatto sta che la conferenza di presentazione gliel'hanno fatta fare all'aperto, fuori dalla club house...

http://rugby1823.blogosfere.it/2013/12/ ... dario.html
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9057
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da giuseppone64 » 21 dic 2013, 16:41

aho, ma de che stamo a parlà? i calendari...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da Garryowen » 21 dic 2013, 16:52

giuseppone64 ha scritto:aho, ma de che stamo a parlà? i calendari...
mejo quello de Belen eh?

OT Comunque sinceri complimenti ai coniugi Bergamasco per la loro attività di volontariato al canile. Bravi!
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

beppe2
Messaggi: 198
Iscritto il: 11 mag 2008, 22:46

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da beppe2 » 21 dic 2013, 21:31

Tornando umilmente al rugby giocato, un buon Rovigo supera Prato troppo nervoso e falloso,
Grande Basson seguito a ruota da Van Niekerk. Bergamasco preciso nei calci ma nulla più.
Primo tempo con Prato che domina in chiusa (Balboni e Borsi in grossa diffcoltà), i rossoblù prevalgono in touche e nel gioco al piede con Basson e Rodriguez. Bella la meta con Ragusi che salta netto Souare calcia a seguire e Van Niekerk si tuffa indisturbato. Liperini prende un abbaglio voule annullare facendo il segno di un impossibile tenuto alto, ma vede i giocatori non badarlo (Rovigo esulta e Prato affranto) si decide a consultare il guardalinee (sarà stato quello di Prato?) e si converte. Nel secondo tempo entrano Quaglio e Pozzi e cambia la musica in mischia Rovigo va in meta altre 3 volte conquistando il bonus. Da menzionale la meta di Ruffolo liberato da una grande giocata di Basson. Del Prato buona la mischia ma troppo nervosismo e falli inutili, il rosso a Bernini è sembrato comunque eccessivo (placcaggio leggermente in ritardo a Frati, ma si è visto ben di peggio in precedenza) così come la sua seguente reazione verso Frati stesso e il pubblico. Si è fatto notare in negativo (giallo ma meritava rosso) anche Quaglio autore di un tentativo di placcaggio di spalla su Majstorovic il quale resistendo è riuscito comunque a lanciare i compagni per la prima meta del Prato. Buona presenza di pubblico da Prato. Buon natale a tutti

StefanoSantaLucia
Messaggi: 275
Iscritto il: 24 mar 2009, 9:15
Località: Prato

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da StefanoSantaLucia » 21 dic 2013, 22:40

Di ritorno da Rovigo quoto beppe2, lo correggo solo per l'espulso dei Cavalieri: è Damiani e ne approfitto per chieder a beppe: eri da quel lato? Quindi s'è trattato di placcaggio in ritardo? Sinceramente noi di la non s'è capito l'accaduto. Sul bus ci si continuava a interrogare. Aggiungo stupendo Basson, Cavalieri troppo brutti per esser veri (touche atroci) e presidente rodigino Zambelli grandissimo signore.

vecchiokrug
Messaggi: 148
Iscritto il: 22 mag 2013, 1:00

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da vecchiokrug » 22 dic 2013, 0:41

Stamani a mezzogiorno decisione improvvisa: via, a Rovigo, a vedere i Cavalieri rossoblù con qualche innesto di valore vs i Cavalieri tuttineri.
Gli obbiettivi sono vedere una bella partita, certo senza molte velleità di vittoria, sostenere i ragazzi di quest' anno che ci stanno stupendo, rivedere alcun giocatori che ci hanno dato molto gli scorsi anni e la soddisfazione di riammirare Bergamasco in campo: a Firenze contro l'Australia era quasi di fronte a me quando ha avuto quel bruttissimo infortunio.

Arrivo al Battaglini alle 14, digiuno, e mi dirigo alla casetta di legno con il giusto appetito. Cosa c'è di meglio di un bel panino con birrozza prima di una partita di rugby? Accidenti, addirittura una pentola fumante, leccata di baffi e la indico sorridendo. La signora, molto gentile, mi serve vinbrulè. Ottimo, un panino? No, oggi solo sacchetti di patatine, non abbiamo fatto in tempo a farli. :?

Mi affaccio sul campo sgranocchiando le mie patatine e vedo il presidente Zambelli che, molto amabilmente, si intrattiene con quei ragazzacci che per tutta l'estate ci hanno fatto sbellicare alle sue spalle. Per i pochi che non conoscono questa pagina https://www.facebook.com/pages/Il-fanta ... 3371173714 visitatela, merita. :rotfl: :rotfl:
Complimenti al presidente, è stato veramente simpatico e sportivo.

Buon inizio del Prato poi iniziano i troppi errori ed il troppo nervosismo, fino a che Ragusi si inventa la prima meta permettendo a Van Niekerk di schiacciarla agevolmente. Accidenti, Ragusi la speranza e Cavalieri la certezza sono i giocatori che più mi è dispiaciuto aver perso della squadra dell'anno scorso.

Finisce il primo tempo e mi dirigo verso la club house, rassicurato da un gentile tifoso locale sulla presenza di derrate alimentari. Sorpresa sorpresa, da bere tanto, e certo non mi lamento, ma niente panini, pizzette, pastarelle, zamponi o cotechini, solo patatine, di vario genere certo, normali, con paprika, alla cipolla, extraforti, ma solo patatine! :( Vado al baretto sotto l'altra tribuna ed indovina..... finalmente! Vinbrulè e patatine pure lì!
Torno al mio posto e racconto ad un amico il mio problema di verme solitario: lui è solidale ed infatti, per farmi sentir meglio, mi racconta del suo pranzo di diciotto portate al Mulino sul Po.

Il secondo tempo parte male e prosegue peggio. Rovigo è più forte, è vero e si vede, ma la troppa indisciplina ed errori di handling ci impediscono di mostrare quel buono che si è visto quest'anno e che oggi si intravede solo a tratti, come la bella meta di Von Grumbkow favorita dalla touche rubata da Lupetti appena entrato (l'unica della partita, tanta sofferenza lì oggi). Peccato sia arrivata dopo le due belle mete ancora di Van Niekerk e di Mountariol che, piazzato all’ala, raccoglie alla bandierina un ottimo calcio a scavalcare di Rodriguez.
Il rosso a Damiani chiude poi virtualmente la partita.

M.o.m.a Basson, ma io gli avrei preferito Van Niekerk, anche perchè Basson, gran giocatore, nevvero, mi resta un filino sullo stomaco avendo sempre, in campo e fuori, quella sua aria alla "io so io e voi nun siete un c***zo".

Ed, a proposito di stomaco, la fame ormai se ne era andata: per digerire quaranta punti ci ho messo tutto il viaggio di ritorno.
Ho finalmente capito appieno però il motteggio che recitava mio suocero, pura razza Piave, sui veneti, e che forse aveva opportunamente modificato: "Venesiani gran signori, Padoani gran dottori....... Rovigoti gatu magnà? " perchè, diceva con un poco di malignità, a Rovigo un tempo invece di chiedere "come stai" si salutavano così, avendo sempre una fame nera .....

beppe2
Messaggi: 198
Iscritto il: 11 mag 2008, 22:46

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da beppe2 » 22 dic 2013, 0:41

StefanoSantaLucia ha scritto:Di ritorno da Rovigo quoto beppe2, lo correggo solo per l'espulso dei Cavalieri: è Damiani e ne approfitto per chieder a beppe: eri da quel lato? Quindi s'è trattato di placcaggio in ritardo? Sinceramente noi di la non s'è capito l'accaduto. Sul bus ci si continuava a interrogare. Aggiungo stupendo Basson, Cavalieri troppo brutti per esser veri (touche atroci) e presidente rodigino Zambelli grandissimo signore.
Mi scuso x lo sbaglio di giocatore (sono tutti e due belli grossi!), ho visto con la coda dell'occhio seguendo lo svolgere dell'azione .. a proposito di Zambelli ho visto le strette di mano con .. il fantamercato .. siete grandi!

beppe2
Messaggi: 198
Iscritto il: 11 mag 2008, 22:46

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da beppe2 » 22 dic 2013, 0:51

vecchiokrug ha scritto:
Ho finalmente capito appieno però il motteggio che recitava mio suocero, pura razza Piave, sui veneti, e che forse aveva opportunamente modificato: "Venesiani gran signori, Padoani gran dottori....... Rovigoti gatu magnà? " perchè, diceva con un poco di malignità, a Rovigo un tempo invece di chiedere "come stai" si salutavano così, avendo sempre una fame nera .....
In effetti la versione originale era: "Venesiani gran signori, Padoani gran dottori....... Vicentini magna gati .. de Rovigo non m'intrigo" Sorry per le patatine la prossima volta in trattoria vai alla grande con Mussetto e Polenta!

s6tefano71
Messaggi: 690
Iscritto il: 2 nov 2008, 13:23
Località: Rovigo

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da s6tefano71 » 22 dic 2013, 9:37

vecchiokrug ha scritto:Stamani a mezzogiorno decisione improvvisa: via, a Rovigo, a vedere i Cavalieri rossoblù con qualche innesto di valore vs i Cavalieri tuttineri.
Gli obbiettivi sono vedere una bella partita, certo senza molte velleità di vittoria, sostenere i ragazzi di quest' anno che ci stanno stupendo, rivedere alcun giocatori che ci hanno dato molto gli scorsi anni e la soddisfazione di riammirare Bergamasco in campo: a Firenze contro l'Australia era quasi di fronte a me quando ha avuto quel bruttissimo infortunio.

Arrivo al Battaglini alle 14, digiuno, e mi dirigo alla casetta di legno con il giusto appetito. Cosa c'è di meglio di un bel panino con birrozza prima di una partita di rugby? Accidenti, addirittura una pentola fumante, leccata di baffi e la indico sorridendo. La signora, molto gentile, mi serve vinbrulè. Ottimo, un panino? No, oggi solo sacchetti di patatine, non abbiamo fatto in tempo a farli. :?

Mi affaccio sul campo sgranocchiando le mie patatine e vedo il presidente Zambelli che, molto amabilmente, si intrattiene con quei ragazzacci che per tutta l'estate ci hanno fatto sbellicare alle sue spalle. Per i pochi che non conoscono questa pagina https://www.facebook.com/pages/Il-fanta ... 3371173714 visitatela, merita. :rotfl: :rotfl:
Complimenti al presidente, è stato veramente simpatico e sportivo.

Buon inizio del Prato poi iniziano i troppi errori ed il troppo nervosismo, fino a che Ragusi si inventa la prima meta permettendo a Van Niekerk di schiacciarla agevolmente. Accidenti, Ragusi la speranza e Cavalieri la certezza sono i giocatori che più mi è dispiaciuto aver perso della squadra dell'anno scorso.

Finisce il primo tempo e mi dirigo verso la club house, rassicurato da un gentile tifoso locale sulla presenza di derrate alimentari. Sorpresa sorpresa, da bere tanto, e certo non mi lamento, ma niente panini, pizzette, pastarelle, zamponi o cotechini, solo patatine, di vario genere certo, normali, con paprika, alla cipolla, extraforti, ma solo patatine! :( Vado al baretto sotto l'altra tribuna ed indovina..... finalmente! Vinbrulè e patatine pure lì!
Torno al mio posto e racconto ad un amico il mio problema di verme solitario: lui è solidale ed infatti, per farmi sentir meglio, mi racconta del suo pranzo di diciotto portate al Mulino sul Po.

Il secondo tempo parte male e prosegue peggio. Rovigo è più forte, è vero e si vede, ma la troppa indisciplina ed errori di handling ci impediscono di mostrare quel buono che si è visto quest'anno e che oggi si intravede solo a tratti, come la bella meta di Von Grumbkow favorita dalla touche rubata da Lupetti appena entrato (l'unica della partita, tanta sofferenza lì oggi). Peccato sia arrivata dopo le due belle mete ancora di Van Niekerk e di Mountariol che, piazzato all’ala, raccoglie alla bandierina un ottimo calcio a scavalcare di Rodriguez.
Il rosso a Damiani chiude poi virtualmente la partita.

M.o.m.a Basson, ma io gli avrei preferito Van Niekerk, anche perchè Basson, gran giocatore, nevvero, mi resta un filino sullo stomaco avendo sempre, in campo e fuori, quella sua aria alla "io so io e voi nun siete un c***zo".

Ed, a proposito di stomaco, la fame ormai se ne era andata: per digerire quaranta punti ci ho messo tutto il viaggio di ritorno.
Ho finalmente capito appieno però il motteggio che recitava mio suocero, pura razza Piave, sui veneti, e che forse aveva opportunamente modificato: "Venesiani gran signori, Padoani gran dottori....... Rovigoti gatu magnà? " perchè, diceva con un poco di malignità, a Rovigo un tempo invece di chiedere "come stai" si salutavano così, avendo sempre una fame nera .....
Scusa sarebbe bastato prenotare. Alla casetta Rossoblu c'è sempre il pranzo pre-partita dalle 12.30 alle 13.30-14.00!!
Nessuna emozione da raccontare nell'aver assistito la partita nel campo da rugby più bello d'Italia? Coreografie-Cori-Colori e sostegno sono una cosa unica a Rovigo e in Italia, che in Celtic Leaghe si sognano!

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9057
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da giuseppone64 » 22 dic 2013, 12:54

e chi ti dice che rovigo non merita platee altrettanto belle come quelle internazionali?
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 19257
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da jpr williams » 22 dic 2013, 13:51

Un po' mi vergogno a parlare della insulsa partita che ho visto ieri dopo aver letto la gustosa e affamata cronaca dell'amico Vecchiokrug in trasferta nel polesine. Su questo forum si comincia a leggere anche qualche cronaca apprezzabile con note di colore, seguendo l'eccellente esempio del buon Forrest Gump.
Vorrei potermi adeguare, ma il match di cui devo parlare andrebbe ascritto alla categoria "noia in umido" (c'erano entrambe le cose ieri al San Peroni) piuttosto che a quella altisonante di "Rugby d'Eccellenza". In effetti che cacchio racconti di una partita che appena partita era gia' arrivata? Dopo un quarto d'ora abbondante Calvisano (squadra b, quasi c) aveva gia' fatto il bonus mete e da li' in poi si e' aspettato il fischio finale con l'eccezione di alcuni calvini che cercavano di sfruttare l'occasione di farsi vedere (Bergamo, 5 mete, e il buon vecchio Andrea Gavazzi) e di alcuni urchini un po' troppo nervosi ( Bocchino ha battibeccato col mondo intero per tutto il tempo e la seconda linea n.5 ha tentato di uccidere il povero Griffen con un placcaggio in iper ritardo che avrebbe meritato un rosso diretto anziche' il giallo ricevuto). Imbarazzanti le mischie chiuse: chiunque introducesse finivano sempre coi capitolini arati indietro di 4-5 mt. e conquista calvina. Mi aspettavo qualcosa di piu' dai ragazzi di Coccoccetta (anche lui nervosissimo e continuamente protestante e battibeccante col pubblico) che avevo visto giocare e lottare col Petrarca con orgoglio e iniziativa, invece mi sono scapicollato giu' dalla Pustertal solo per vedere un discreto allenamento delle seconde linee giallonere ( che hanno fatto per intero il loro dovere, per carita'). Un solo dato para-statistico: mi ricordo un solo ingresso dei romani nei 22 calvini: calcio di punizione per un tenuto giallonero a centrocampo, calcio e touche rubata da Andreotti, e da li riparte l'attacco dei padroni di casa. Credo basti questo a rendere l'idea. Bah!
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Luqa-bis
Messaggi: 5100
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da Luqa-bis » 22 dic 2013, 14:03

Per la questione prenotazione alla "casetta".

Magari uno si aspetta che tra il pranzo completo alla casetta e le patatine, esista anche una opzione intermedi.
E magari della prenotabilità non era a conoscenza.

Mr Ian
Messaggi: 4069
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: 8° Giornata … ed a Rovigo non si smentono mai

Messaggio da Mr Ian » 22 dic 2013, 16:51

Ma dico io, perchè non andare prima per i 3 punti, e poi r*** la marcatura...peccato perchè Padova meritava qualcosa di più nel secondo tempo.
Non c'è stata un individualità che mi ha colpito più di tutti, ma il gioco di scarichi e ricicli di Padova non mi è dispiaciuto, poi se non riesci a tenerla in mano è un altro discorso

Bloccato

Torna a “Stagione 2013/2014”