22^ e ultima della stagione regolare

Moderatori: Ref, ale.com

stilicone
Messaggi: 1650
Iscritto il: 22 nov 2008, 19:40

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da stilicone » 11 mag 2014, 9:06

Anch'io penso Calvisano. Però ieri ho visto bene sia Mogliano che Viadana, molti errori, ma un ritmo nettamente superiore alla partita di Eccellenza standard.
Che sia vero che hanno programmato adesso il picco della forma, come teme il Mastro birraio di Calvisano :wink: ?
Aspetto con interesse la Fase finale.
(tra parentesi, ieri ottime cose di Gennari, che è magrolino ma ha piazzato benissimo. Se ci gioca Trevisan, in celtica forse ci può stare pure lui. E Appiah, visto in Tv, è davvero una bestia; dopo i cambi in prima linea ed il suo ingresso, Mogliano ha spazzato via Viadana in chiusa: merito suo, o scarsi i rincalzi di Viadana?)
MEMENTO MAROCCO.

Terzapilone
Messaggi: 247
Iscritto il: 26 mag 2008, 19:30

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Terzapilone » 11 mag 2014, 10:15

Caro Giorgio sai meglio di me che con i Se e i Ma non si ottengono risultati....quellu arrivano con Programmazione - professionalita- disciplina e perche' no' un pizzico di fortuna !
P.S. smettiamola con la favola che il Petrarca spende meno degli altri , il Petrarca spende PEGGGIO DEGdegli altri, vedesi Staibano ......

Ilgorgo
Messaggi: 9919
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Ilgorgo » 11 mag 2014, 10:40

Haimona del Calvisano sembra ormai certo del titolo di miglior marcatore del campionato; tra i partecipanti alle semifinali, il rivale più prossim è Bergamasco che ha segnato una sessantina di punti meno di lui.
Grande lotta invece nella classifica degli uomini-meta: Steyn sembrava irraggiungibile a quota 16 ma dopo la "quadripletta" di ieri Ngawini gli è alle costole con 15 mete. Ben distanti (da 10 mete in giù) tutti gli altri.
Tra i "dropmen" dovrebbe essere in testa Menniti-Ippolito con tre soli drop, a dimostrazione che non siamo una nazione di droppatori.

Ilgorgo
Messaggi: 9919
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Ilgorgo » 11 mag 2014, 10:43

Guardando la classifica particolareggiata si nota che Padova è stata fregata dai punti di bonus: il Petrarca ha 13 vittorie, il Viadana solo 11 vittorie e 1 pareggio ma evidentemente ha fatto ben sette punti di bonus in più

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Tallonatore80 » 11 mag 2014, 11:39

ForrestGump ha scritto:
Tallonatore80 ha scritto:Padova perde i po x un calcio ...
Quale? Quello di oggi, quello contro il Mogliano, quello contro di voi all'andata...Padova ha perso i playoff semplicemente perchè non ha meritato di andarci!
Quello di ieri all'80'.
non impossibile.

Io non capisco proprio guarda...
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20385
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da jpr williams » 11 mag 2014, 11:51

Che sensazione strana, per la prima volta mi sono sentito triste per una vittoria della mia squadra :shock: :cry:
Ieri, come anticipato, tifavo blandamente per i neri, soprattutto per ragioni di amicizia verso alcuni loro tifosi con i quali speravo di trascorrere piacevolmente i prossimi due sabati, e non certo per la ragione bieca che molti potrebbero immaginare (temo Viadana più di Padova? Si, ma, tanto, se vuoi vincere il titolo devi battere il più forte, quindi...).
Della partita non saprei che dire: Calvisano ha fatto il minimo sindacale facendo i punti quasi senza giocare e mandando a piazzare Violi che non avevo mai visto calciare. Il guaio è stato che il Petrarca ha fatto una partita di un'abulia unica, incomprensibile, inspiegabile. Non arrivo alla durezza del mio amicone Forrest, che ieri ho visto incredibilmente amareggiato, ma fatico a capire come i ragazzi di Moretti invece che un coltello avessero fra i denti un panino con la porchetta. Mi sono appuntato tre nomi di neri che ce l'hanno messa (Jordaan, Targa e Bellini, ma non per la meta di cui dirò qualcosa dopo) e il resto merita solo oblio. Poi qualcuno mi spiegherà il motivo per cui nel primo tempo, a punteggio stretto, si è rinunciato per ben 3 volte a piazzare calci fattibilissimi :shock: . Calvisano, a un certo punto sembrava quasi fare di tutto per far segnare i neri :roll: :oops: , ma quelli niente, irreattivi :shock: :? . La meta di Bellini viene da un intercetto drivante dal passaggio più telefonato dall'epoca del "...mi pensi, ma quanto mi pensi...": io l'ho anticipato di un attimo dicendo, prima del passaggio "occhio all'intercetto".
Mi dispiace moltissimo per gli amici Forrest, Yattaran, per marcorimini che ho conosciuto ieri, per tanti altri con cui mi sono fermato a parlare nel terzo tempo (a proposito, approfitto per ringraziare il petrarchino scarsicrinito che mi ha offerto un raboso buono come non ne assaggiavo da un po): ragazzi, che peccato :cry: .
Unico raggio di sole in una giornata triste una bellissima sorpresa personale: a un certo punto, nel terzo tempo, arriva verso di me Forrest accompagnato da...al quale dice una roba tipo "eccolo, è quello" indicandomi; e viene verso di me niente meno che Pasquale Presutti, che voleva conoscere ME :shock: :P e mi dice che ha letto i miei commenti :shock: . Mi stringe la mano (una morsa) con la sua bella faccia da capo sioux e un sorriso aperto e franco come tutti quelli della sua bella e nobile terra abruzzese. Grazie Forrest e grazie Pasqualone: se arriviamo (speriamo) in finale e ti va di venirla a vedere (se c'è un certo avversario saresti un talismano vivente di un certo pregio) ho una birra di frumento in preparazione che sarei lieto di offrirti. :P :-] Che faccio, predispongo :wink: ?
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Garryowen » 11 mag 2014, 12:09

Tanti complimenti al Viadana, davvero.
Se le voci delle difficoltà economiche sono reali, questa qualificazione è una gran bella risposta da parte dei giocatori.

Gennari con i piazzati si è trasformato in Halfpenny? Intendo dire, non vedendo direttamente le partite mi viene questo dubbio: o è lui che ha percentuali di realizzazione stratosferiche o è il Viadana che conquista calci di punizione a pioggia.

Un altro nocetano (e figlio d'arte) che si fa onore in Eccellenza. Complimenti anche a lui, con la carenza di piazzatori che abbiamo in Italia sarebbe una bella novità. Con il piazzatore puoi vincere le partite, puoi prendere i bonus difensivi, metti qualche dubbio agli avversari, qualche timore di commettere falli
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Tallonatore80 » 11 mag 2014, 13:25

Quoto Jpr.

E mi è dispiaciuto uscendo dallo stadio vedere amareggiati i patavini.
Ieri sotto sotto sull'ultimo piazzato ci ho sperato davvero.

Non perché tifo contro, sia chiaro, ma perché a padova ho diversi amici ed in fin dei conti da ragazzo con il petrarca in giovanile mi ci sono scornato più volte.

Anche ieri mi è piaciuto molto Violi (sicuro e preciso sui piazzati, magari poco bello stilisticamente) e anche ieri non mi è per niente piaciuto Chiesa.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Garryowen » 11 mag 2014, 13:31

Tallonatore80 ha scritto: Anche ieri mi è piaciuto molto Violi (sicuro e preciso sui piazzati, magari poco bello stilisticamente) e anche ieri non mi è per niente piaciuto Chiesa.
Dei due mediani nocetani a disposizione sul mercato, Calvisano ha preso indubbiamente il migliore. E' già migliore oggi, ma rispetto a Frati ha anche possibilità sicure di migliorare ulteriormente
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Tallonatore80 » 11 mag 2014, 14:55

Indubbiamente ha una grande crescita potenziale.

Lo vedo ogni volta migliorare.
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Yattaran
Messaggi: 2304
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Yattaran » 11 mag 2014, 15:01

giuseppone64 ha scritto:personalmente molto dispiaciuto per il petrarca,squadra piena di giovani, incredibile l'impegno dei giocatori del viadana che non curanti della situazione societaria raggiungono le semifinali. a questo punto dico calvisano .
saluti
"si dice" che ai giocatori di Viadana erano stati avvisati che gli sarebbero arrivati gli stipendi arretrati solo in caso di qualificazione ai playoff.

"si dice" eh...
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Yattaran
Messaggi: 2304
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Yattaran » 11 mag 2014, 15:14

A me dispiace per JPR che ha trovato nel postpartita il sottoscritto e Forrest inconsolabili.
è venuto pure Cuca Cavalieri ad abbracciarmi e cercare di consolarmi.

ieri è stato sbagliato tutto, dalla formazione, all'approccio, al gioco, qualsiasi cosa, quello che è successo ieri è difficilmente giustificabile e spero che TUTTI abbiano le palle di assumersi le proprie responsabilità.
già ieri c'è stato uno scazzo pesante tra il presidente e Moretti fuori dagli spogliatoio, Moretti al terzo tempo ci è passato solo per uscire.
potrei fare una analisi completa di tutto quello che non è andato quest'anno e ieri, ma credetemi, veramente, non ce la faccio.
credo che ieri sia stata una delle più grosse delusioni sportive della mia vita, non per il risultato ma il modo sconcertante a cui si è arrivati.
due anni fa siamo rimasti fuori per un punto, due l'anno scorso, ed uno quest'anno. la morale è sempre quella: non si deve arrivare all'ultima con le palle sul ceppo, perchè all'ultima potrebbe succedere di tutto.

mi dispiace perchè ora già sappiamo che ci sono molti giocatori in partenza, altri che non verranno rinnovati, ecc. finisce anzitempo un bel progetto con un gruppo consolidato e l'anno prossimo... vediamo chi c'è e chi arriva.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20385
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da jpr williams » 11 mag 2014, 15:33

Mi auguro che le parole di Yattaran siano dettate soprattutto dall'amarezza e che davvero non ci sia uno smantellamento di una delle poche realtà che riesce a stare a buon livello contando quasi esclusivamente sulla capacità di "coltivare" il territorio. Francamente mi è difficile capire se ci siano responsabilità da attribuire a Moretti, che giudico uno dei tecnici più bravi dell'ultima leva; certo è che qualcosa, sul piano psicologico più che tecnico tattico, ieri non ha funzionato. Non ho visto rabbia nelle ruck (a parte, a mio avviso, il solo Targa), non ho visto convinzione nel gioco al largo (eccezion fatta per un Jordaan intraprendente, ma anche un pò pasticcione). L'unica soluzione tattica utilizzata con un'insistenza eccessiva è stata la maul: d'accordo che funziona e che ha schiantato Rovigo 7 giorni fa, ma non si può avere una sola soluzione d'attacco a disposizione. Penso, poi, che il Petrarca abbia lasciato troppi punticini in giro durante la stagione; come dicevo ieri se vuoi puntare ai playoff e non sei uno squadrone tipo le prime due, devi avere un atteggiamento psicologico estremamente utilitaristico e puntare a spremere il più possibile da ogni singolo match, fosse anche l'insulso punticino difensivo o il bonus mete quando vinci. La storia dimostra che quasi sempre la quarta si classifica per i PO per un punto o due e, quindi, devi raccattare tutto il possibile quando è possibile. A me (e sono monotono come tutti i vecchietti) continua a venire in mente il piazzato fra i pali non calciato allo scadere nella partita contro di noi alla Guizza per voler andare in touche a cercare la quarta meta; molti amici petrarchini ieri mi parlavano di altri punti lasciati per strada in modo altrettanto insulso. Così si va da una sola parte: a casa. Anche ieri, primo tempo, 6-3 per noi e inferiorità numerica: il Petrarca ha un piazzato di difficoltà medio-bassa e sceglie la touche: ma quando mai.
Ci vuole testa o, come diceva un mio grandissimo riferimento culturale-esistenziale, ci vuole orecchio, bisogna averlo tutto, tanto, anzi parecchio... :cry:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da Garryowen » 11 mag 2014, 15:46

Yattaran ha scritto:
giuseppone64 ha scritto:personalmente molto dispiaciuto per il petrarca,squadra piena di giovani, incredibile l'impegno dei giocatori del viadana che non curanti della situazione societaria raggiungono le semifinali. a questo punto dico calvisano .
saluti
"si dice" che ai giocatori di Viadana erano stati avvisati che gli sarebbero arrivati gli stipendi arretrati solo in caso di qualificazione ai playoff.

"si dice" eh...
Urca, se gli effetti sono questi, speriamo che la voce non arrivi anche all'orecchio del presidente del Rovigo... :-)
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 20385
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 22^ e ultima della stagione regolare

Messaggio da jpr williams » 11 mag 2014, 15:54

Tallonatore80 ha scritto:
Anche ieri mi è piaciuto molto Violi (sicuro e preciso sui piazzati, magari poco bello stilisticamente) e anche ieri non mi è per niente piaciuto Chiesa.
Chiesa come apertura è, per usare un termine tecnico-tattico un pò sofisticato, 'na zozzeria, ma come centro per me è un giocatore formidabile, fortissimo sia a 12, dove può mettere in atto uno schema da doppia apertura, sia a 13 dove sa fare bene entrambe le fasi.
Ieri giocava apertura per far riposare i due Nzl...
Violi, se si "incarognisce" un pò (modello Peter Stringer, tanto per capirci) diventa davvero forte, altro che; deve solo togliersi un pò della patina da bravo ragazzo che, ad esempio, gli impedisce di scassare la minchia (altro termine tecnico raffinato) al dirimpettaio quando deve introdurre :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Bloccato

Torna a “Stagione 2013/2014”