Pagina 3 di 3

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 29 ago 2013, 11:53
da Power
mi sono illuminato da solo....Ho appena ricevuto una mail da una persona che era presente alla riunione del CRL, che mi ha riportato quanto segue:

Ciao Power, si sono stato a Milano, e condivido volentieri…
I gironi non li hanno ancora composti, perché hanno ancora il dubbio se fare 5 gironi da 10/11 squadre o 6 gironi da 8/9 squadre. Dovrebbero definirlo a giorni
La cosa più interessante è che hanno fatto le teste di serie e le fasce sulle base del ranking dell’anno scorso; quindi pur rispettando un criterio territoriale i gironi dovrebbero essere abbastanza equilibrati; in sostanza Bassa BS1, Botticino, Mantova, Bergamo e Union saranno senz'altro in gironi diversi e le seconde squadre saranno in gironi diversi dalle prime.


OVVIAMENTE QUESTO RIGUARDA IL COMITATO REGIONALE LOMBARDO

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 29 ago 2013, 16:43
da Thomas_Magnum
Toumas ha scritto:
MAX2008 ha scritto:ATTIVITA’ UFFICIALE SQUADRE CADETTE A) Facoltà di iscrizione e limiti.
1. Le società che si iscrivono al Campionato di Eccellenza, Serie A e Serie B, hanno la facoltà di iscrivere una seconda squadra seniores (squadra cadetta) ad un campionato di livello inferiore a quello in cui è iscritta la 1^ squadra.
2. Le squadre cadette di società di Eccellenza che hanno diritto ad iscriversi al Campionato di Serie A sono inserite d’ufficio nella pool A2.

Dopo poco arriva un Dirigente di Società che dice: Ragazzi ho appena parlato con il Prof. Ascione, si sono sbagliati a scrivere la circolare. Le squadre cadette partiranno tutte dalla serie C!!!.





MI SEMBRA OVVIO CHE LE SQUADRE CADETTE PARTONO DALLA SERIE C.......IMMAGINATE SE 5 SQUADRE DI TOP 12 ISCRIVONO LE QUADRE CADETTE IN A2 !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Non è assolutamente ovvio. Quattro o cinque anni fa Il Benetton (allora in Super 10/Eccellenza) aveva proprio la seconda squadra in A2.
Il Benetton quando era in top 10 aveva iscritto una seconda squadra ma non in A2 come ha erroneamente scritto MAX2008 ......Aveva iscritto una squadra in serie C la quale poi negli anni successivi si era conquistata senza fatica alcuna le promozioni fino alla serie A (lo so per certo visto che ci ho giocato contro.........)
Per quanto riguarda i gironi del Triveneto, ho mandato una mail al Civ qualche giorno fa chiedendo se effettivamente erano quelli pubblicati sul Gazzettino e mi è stato risposto che in linea di massima dovrebbero essere quelli con qualche piccola variazione ..........

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 30 ago 2013, 11:03
da botica
Per la serie "Dividi et impera" , sembrerebbe che il CRV Veneto sia in attesa di decisione FIR, in quanto vorrebero (FIR) che il Friuli e Tretino svolgessero compionato a parte. Il tutto per isolare maggiormente il Veneto.

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 1 set 2013, 22:18
da zenzer
comitato lombardo
in attesa dei calendari la situazione dovrebbe essere questa 5 gironi uno con 11 squadre e gli altri con 10
risulta anche a voi? ciao

Teste di serie
UNION - Bassa Bresciana- Botticino - Bergamo - Mantova
Prima Fascia
Ospitaletto - Iride -Lainate -Vallecamonica -VARESE
2 F
CUS PAVIA -Grande Brianza -Cus Milano -Cernusco - Borgo Poncarale
3F
Elephant -RHO -Casalmaggiore - Chicken 2012 -Asola
4F
Valtellina -Delebio - Seregno - Mastini -Dalmine -VALCUVIA -ASR MIlano2 -Gussago - TRADATE - Desenzano
5F
Voghera - Crema- CESANO -Junior BBR -Velate -Como - MALPENSA - PARABIAGO - LIvigno - S ANNA -Codogno -Cremona -Orobic -Lodi - San Donato -Gerundi -Junior Bergamo -Marco Polo (BS)

6F
Lecco2 -Amatori Mi Jr

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 6 set 2013, 8:34
da Thomas_Magnum
La strutturazione ufficiale della serie C triveneto è uscita sul sito del Civ
a questo indirizzo http://www.civrugby.it/2-selezioni-camp ... -2014.html

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 6 set 2013, 9:04
da koma
Thomas_Magnum ha scritto:La strutturazione ufficiale della serie C triveneto è uscita sul sito del Civ
a questo indirizzo http://www.civrugby.it/2-selezioni-camp ... -2014.html

Premesso che risparmiarmi la trasferta al Lido mi fa solo che piacere . . con che criterio hanno messo l'Altovicentino nel girone 1 e i Lidensi nel 3 :roll: ?????

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 6 set 2013, 10:57
da Thomas_Magnum
hanno fatto un girone solo per squadre d'alta quota...................... :D

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 6 set 2013, 13:30
da Hic Sunt Feles
Thomas_Magnum ha scritto:hanno fatto un girone solo per squadre d'alta quota...................... :D


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :-] :-] :-] :-] :-] :-]

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 6 set 2013, 14:04
da solocomo
finalmente sono usciti i gironi!
http://www.rugbymeet.com/news/serie_c/c ... ia_2013_14

Ecco la composizione del Campionato di serie C Lombardo. 5 Gironi, uno da 11 squadre e 4 da 10 squadre, vediamoli insieme :

GIRONE 1 : Rugby Union 96 - Rugby Varese - Cus Pavia - Chicken 2012 - Rugby Valcuvia - Amatori Tradate - Malpensa Rugby - Rugby Voghera - Rugby Parabiago cadetta - S. Vittuone
GIRONE 2 : Bassa Bresciana - Iride Cologno - Rugby Cernusco - Casalmaggiore - ASR Milano cadetta - Mastini - Codogno - Bergamo cadetta - Gerundi - S. Donato
GIRONE 3 : Botticino - Ospitaletto - CUS Milano - Elephant - Dalmine - Seregno - Crema - Velate - Orobic - Cernusco - Lecco cadetta
GIRONE 4 : Bergamo 1950 - Lainate - Grande Brianza - Rho - Valtellina Sondalo - Delebio - Como - Cesano Boscone - Amatori Milano - Rugby Livigno
GIRONE 5 : Mantova - Valle Camonica - Borgoponcarale - Asola - Gussago - Desenzano - Cremona - Bassa Bresciana Junior - Marco polo CUS Brescia cadetta - Lodi A breve i calendari con tutte le partite !! - See more at:

Re: Strutturazione Campionato Serie C s.s. 2013-2014

Inviato: 6 set 2013, 14:07
da solocomo
OMUNICATO N° 1 – C




OGGETTO: STRUTTURA CAMPIONATO REGIONALE DI SERIE C a.s. 2013/14.

L’attività di serie C della stagione sportiva 2013 – 14 è strutturata con l’obiettivo di andare a costituire una C1 e una C2 a partire dalla stagione sportiva 2014-2015.
Considerato che le squadre partecipanti al campionato di serie C1 2014/15 saranno individuate selezionando “orizzontalmente” all’interno dei gironi territoriali, si è ritenuto di dover formare dei gironi il più equilibrati possibile fra loro.
A tal fine le 51 squadre iscritte sono state divise in fasce di merito in base ai risultati sportivi della stagione sportiva precedente ed inserite nei gironi, attingendo fascia per fascia, secondo criteri geografici, laddove possibile, perseguendo l’obiettivo primario dell’ economicità.
Suddivisione in fasce delle squadre iscritte:
TESTE DI SERIE: le prime 5 del ranking
UNION – BASSA BRESCIANA – BOTTICINO – BERGAMO – MANTOVA
PRIMA FASCIA: le squadre dal 6 al 10 posto del ranking
OSPITALETTO – IRIDE COLOGNO – LAINATE – VALLECAMONICA – VARESE
SECONDA FASCIA: le squadre dal 11 al 15 posto del ranking
CUS PAVIA – GRANDE BRIANZA – CUS MILANO – CERNUSCO – BORGO PONCARALE
TERZA FASCIA: le squadre dal 16 al 20 posto del ranking
ELEPHANT – RHO – CASALMAGGIORE – CHICKEN 2012 – ASOLA
QUARTA FASCIA: le squadre dal 21 al 30 posto del ranking
VALTELLINA – DELEBIO – SEREGNO – MASTINI – DALMINE – VALCUVIA – ASR MILANO2 – GUSSAGO – TRADATE – DESENZANO
QUINTA FASCIA: le rimanenti 18 squadre partecipanti al campionato 2012/13
SESTA FASCIA: le nuove squadre. (effettive, mentre si è garantita la continuità sportiva laddove si tratti di un mero cambio di “ragione sociale”)

inserite in 5 gironi (uno da 11 e 4 da 10 squadre ciascuno) composti da una testa di serie, una squadra per fascia dalla fascia 1 a 3, due squadre di fascia 4, tre/quattro squadre di fascia 5 più eventualmente 1 squadra della fascia 6.
Composizione gironi:

Girone 1
RUGBY UNION 96
RUGBY VARESE
CUS PAVIA
CHICKEN 2012 RUGBY
RUGBY VALCUVIA
AMATORI TRADATE RUGBY
MALPENSA RUGBY
RUGBY VOGHERA
RUGBY PARABIAGO CADETTA
RUGBY S. ANNA VITTUONE



Girone 2
BASSA BRESCIANA LENO
IRIDE COLOGNO RUGBY
RUGBY CERNUSCO
RUGBY CASLMAGGIORE
ASR MILANO CADETTA
MASTINI RUGBY
RUGBY CLUB CODOGNO
R. BERGAMO CADETTA
RUGBY GERUNDI
RUGBY SAN DONATO


Girone 3
BOTTICINO R.U.
OSPITALETTO CPR
CUS MILANO RUGBY
ELEPHANT RUGBY
RUGBY DALMINE
SEREGNO RUGBY
CREMA RUGBY CLUB
VELATE RUGBY 1981
OROBIC RUGBY CLUB
RUGBY CERNUSCO CADETTA
RUGBY LECCO CADETTA


Girone 4
RUGBY BERGAMO 1950
RUGBY LAINATE
GRANDE BRIANZA RUGBY
RUGBY RHO
VALTELLINA R. SONDALO
DELEBIO RUGBY
RUGBY COMO
CESANO BOSCONE RUGBY
AMAT. MILANO JUN. 2013
RUGBY LIVIGNO


Girone 5
RUGBY MANTOVA
RUGBY VALLE CAMONICA
RUGBY BORGOPONCARALE
RUGBY ASOLA
GUSSAGO RUGBY CLUB
RUGBY DESENZANO 2006
CREMONA RUGBY
JUNIOR R. BASSA BRESCIANA
MARCO POLO CUS BRESCIA CAD.
RUGBY LODI



Prima fase: inizio 06/10/13 – gare di a/r con formula all’italiana secondo il seguente calendario:

Gironi da 10 squadre:

OTTOBRE 6,13,20 recupero: 27
NOVEMBRE 3,10,17 recupero: 24
DICEMBRE 1,15 recupero: 8,22
GENNAIO recupero: 12,19,26
FEBBRAIO 2,16 recupero: 9,23
MARZO 2,9,23,30 recupero: 16
APRILE 13,27 recupero: 6
MAGGIO 4,11 recupero: 18

Girone da 11 squadre

OTTOBRE 6,13,20 recupero: 27
NOVEMBRE 3,10,17 recupero: 24
DICEMBRE 1,8,15 recupero: 22
GENNAIO 19,26 recupero: 12
FEBBRAIO 2,9,16 recupero: 23
MARZO 2,9,23,30 recupero: 16
APRILE 13,27 recupero: 6
MAGGIO 4,11 recupero: 18

Fase nazionale:

La fase nazionale si conclude con 8 promozioni in serie B
Le squadre partecipanti alla Fase Finale Nazionale, in regola con l’obbligatorietà, saranno 32.
L’assegnazione del numero di finaliste ad ogni Comitato Organizzatore Regionale, sarà definito in rapporto percentuale alle squadre effettivamente partecipanti, attraverso l’applicazione della seguente proporzione:
Nr. Squadre Serie C Nazionale : 32 (finaliste) = x (coeff. Nazionale)
Nr. Squadre serie C Comitato Organizzatore Regionale : x = num. di squadre finaliste di ciascun C.O.R. (con recupero dei migliori resti).
Pertanto accedono alla fase nazionale:
a) Se il numero di finaliste assegnate sarà pari al numero dei gironi: le prime classificate di ogni girone in regola con l’obbligatorietà;
b) Se il numero di finaliste assegnate sarà superiore al numero di gironi: le squadre di cui alla lettera a) più la miglior seconda in regola con l’obbligatorietà, individuata con il criterio del coefficiente punti/partita. In caso di parità del coefficiente punti/partite fra due squadre queste il 18/05/2014 spareggeranno fra loro, in campo neutro e gara unica e la vincente accede alla fase nazionale. Se la parità interesserà tre o più squadre, accedono allo spareggio di cui sopra le due seconde aventi la miglior differenza punti fatti/subiti (in caso di ulteriore parità: il maggior numero di mete segnate);
c) Se il numero di finaliste assegnate sarà inferiore al numero di gironi: la miglior prima classificata, individuata con il criterio del coefficiente punti/partite (ed in caso di parità miglior differenza punti fatti/subiti ed in caso di ulteriore parità maggior numero di mete segnate), accede direttamente alla fase finale nazionale, mentre le altre, ordinate dall’uno al quattro secondo il criterio del coefficiente punti/partite (ed in caso di parità miglior differenza punti fatti/subiti ed in caso di ulteriore parità maggior numero di mete segnate), spareggeranno tra loro secondo il seguente abbinamento 1 VS 4 e 2 VS 3 in gara unica in campo neutro; le vincenti accedono alla fase nazionale; le perdenti si incontreranno tra loro in campo neutro per definire l’eventuale ulteriore finalista. (in questo caso la giornata dell’ 11 maggio 2014 sarà anticipata al 6 Aprile 2014.

1° Turno (Semifinali) 25 maggio – 1 giugno 2014 (andata e ritorno) = 16 Vincenti
2° Turno (Finali) 08 – 15 giugno 2014 (andata e ritorno) = 8 promosse

Le 8 squadre Vincenti saranno Promosse in Serie B
Le 24 squadre Perdenti (Fase Finale Nazionale) passeranno in Serie C1 nella stagione sportiva 2014/2015

Per definire le partecipanti alla campionato di serie C1 214/15 (96 squadre divise in 8 gironi da 12):
9 retrocesse dalla B 2013/14
24 perdenti Fase Finale Nazionale
63 migliori classificate dei gironi regionali Serie C 2013/14 in regola con l’obbligatorietà.
Cordiali saluti.










C.R. LOMBARDO
Il Presidente
Angelo Bresciani