Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero'

Tutto ciò che è inerente al Rugby, ma non rientra nelle altre categorie.

Moderatori: user234483, Mods

prisilla
Messaggi: 4733
Iscritto il: 4 nov 2005, 0:00
Località: Un' Aquilana a Roma

Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero'

Messaggio da prisilla » 13 dic 2007, 20:06

Il sole era alto nel cielo quel giorno. Il vento soffiava fra i miei ricci e mi incamminavo inconsapevole verso quella che sarebbe stata la mia piu grande passione.
Mio nonno Giuseppe mi disse : vieni con me, ti porto allo stadio a vedere una partita di rugby..ti prometto che ti compro le patatine e se fai la brava anche una coca cola… ma non dirlo a mamma.
Fu cosi che, entusiasmata all’idea di quella ghiotta promessa, presi la mano grande e forte di mio nonno e m incamminai verso quello stadio.
La sua mano la ricordo grande e forte…quella mano mi teneva stretta e io non avevo mai paura quando la sentivo stretta alla mia.
Mi trovai a solcare i gradoni di quello stadio con le mie patatine e la mia coca cola.

Quante patatine e coca cola nella mia vita,,, quanto rugby insieme al mio adorato nonno. Quante trasferte con lui con i panini con la frittata e quanti emozioni a vedere i suoi occhi brillare appena il fischio dell’ arbitro echeggiava come un suono solenne….Giocatori de L’aquila rugby? Tutti eroi!!!

Il tempo è passato veloce e mio nonno mi ha lasciata.

Il rugby senza di lui non era più cosi bello. Ma la promessa a lui fatta l ho mantenuta, portare sempre in alto in nome del rugby, lottare contro chi lo sporca, lo infanga chi lo vuole affossare. Non farti mettere i piedi in testa Pri!
Mi diceva lui, che a causa di un rene in meno non poteva giocare.

Nonno mi manchi tanto! I nostri solitari, le tue parole come carezze, mi mancano tanto.
Ma ora ogni volta che vado a vedere una partita ti sento vicino a me sento la tua mano forte che tiene la mia.. e so che sei felice che io sia ancora qui a scrivere di rugby a seguirlo.


Quanto mi ha dato il rugby? Tantissimo. Ho incontrato amici degni di questa parola.
L aquila rugby per me significa amore significa calore significa sacrificio significa la mia infanzia e adolescenza significa che è qualcosa che ti si incastra dentro il cuore e non ne puoi fare a meno. Con tutto il rispetto per le donne che praticano il rugby, personalmente non ho voluto farlo….forse non mi sentivo all’ altezza o forse mi sembrava un surrogato di quello sport che ho sempre amato tanto.
Ma questa è solo un mio limite.
Se faccio il conto di tutto quello che mi ha dato il rugby beh,,,,sono sono sempre in debito.
E ora sono qui tentando di disegnare i pensieri su questo foglio bianco.
Ho sempre pensato che TUTTI coloro che seguissero o giocassero il rugby fossero persone speciali….beh non è vero.

Anche in questo mondo c’è il bello e il buono. Ma….quando incontri il buono beh senti che la vita ha un senso. Essere una donna che si va a vedere le partite da sola non è semplice ..c’è sempre chi ci mette malizia chi pensa che tu sia una scema e dice : questa pensa che una ruck sia una malattia cutanea..ma alla fine so che fino alla fine dei miei giorni il rugby farà parte della mia vita e dei miei pensieri. Al di la di tutto e tutti. Un campo vuoto..i pali alti la neve sulle montagne… mi stringo nella giacca e penso che in fondo la vita sia meravigliosa e che io sia fortunata ad essere cosi come sono e a stare li….
Anche se sono una provocatrice anche se non riesco a non dire cio che penso anche se a volte sembro un’ isterica.
Rugby. It è stata una grande scoperta per me.
Un posto dove ho incontrato amici che non ti dicono “ che palle sto rugby” un posto con gente con cui condividere la mia passione confrontarmi, ridere, bere,attraversare l Italia e dormire in hotel per stare insieme, ospitare a casa e cedere il mio letto anche se li avevo visti mezza volta.
Questo è il mio piccolo omaggio per quelli del sito che sanno quanto affetto ho per loro..per spiegargli che a volte sono insopportabile e provocatrice…ma lo faccio per difendere magari anche in maniera sbagliata, quelli che sono i miei valori. Non ho filtri dico cio’ che penso.
Anche adesso che il sito è un po un caos pieno di dementi che scrivono oscenità… be ragazzi non ci curiamo di loro ma guardiamo e passiamo.
La passione per il rugby ci tiene uniti. E la mia è più forte di tutto. E anche la vostra….
Grazie amici....
Con affetto.

Pri
Vanta:La fontana delle 99 cannelle;La fontana luminosa (costruita per fare cifra tonda);Collemaggio; La Perdonanza; un Mammuth morto.
http://www.prisillaontour.altervista.org/home/home.php
MISS TERZO TEMPO 2008

Daddy
Messaggi: 1656
Iscritto il: 8 gen 2007, 17:39
Località: Roma

RE: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da Daddy » 13 dic 2007, 20:16

..penso che se riesci così bene a descrivere i tuoi pensieri mancherai anche tu molto a tuo nonno, ti ha tirata su bene, insegnandoti ad essere te stessa sempre, da quello che scrivi, e non è poco in un mondo pieno di tanti ipocriti, purtroppo anche nel rugby, ma la maggior parte sono tipe e tipi giusti!

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2554
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero'

Messaggio da esseapostrofo » 13 dic 2007, 20:23

prisilla ha scritto:Il sole era alto nel cielo quel giorno. Il vento soffiava fra i miei ricci e mi incamminavo inconsapevole verso quella che sarebbe stata la mia piu grande passione.
Mio nonno Giuseppe mi disse : vieni con me, ti porto allo stadio a vedere una partita di rugby..ti prometto che ti compro le patatine e se fai la brava anche una coca cola… ma non dirlo a mamma.
Fu cosi che, entusiasmata all’idea di quella ghiotta promessa, presi la mano grande e forte di mio nonno e m incamminai verso quello stadio.
La sua mano la ricordo grande e forte…quella mano mi teneva stretta e io non avevo mai paura quando la sentivo stretta alla mia.
Mi trovai a solcare i gradoni di quello stadio con le mie patatine e la mia coca cola.

Quante patatine e coca cola nella mia vita,,, quanto rugby insieme al mio adorato nonno. Quante trasferte con lui con i panini con la frittata e quanti emozioni a vedere i suoi occhi brillare appena il fischio dell’ arbitro echeggiava come un suono solenne….Giocatori de L’aquila rugby? Tutti eroi!!!

Il tempo è passato veloce e mio nonno mi ha lasciata.

Il rugby senza di lui non era più cosi bello. Ma la promessa a lui fatta l ho mantenuta, portare sempre in alto in nome del rugby, lottare contro chi lo sporca, lo infanga chi lo vuole affossare. Non farti mettere i piedi in testa Pri!
Mi diceva lui, che a causa di un rene in meno non poteva giocare.

Nonno mi manchi tanto! I nostri solitari, le tue parole come carezze, mi mancano tanto.
Ma ora ogni volta che vado a vedere una partita ti sento vicino a me sento la tua mano forte che tiene la mia.. e so che sei felice che io sia ancora qui a scrivere di rugby a seguirlo.


Quanto mi ha dato il rugby? Tantissimo. Ho incontrato amici degni di questa parola.
L aquila rugby per me significa amore significa calore significa sacrificio significa la mia infanzia e adolescenza significa che è qualcosa che ti si incastra dentro il cuore e non ne puoi fare a meno. Con tutto il rispetto per le donne che praticano il rugby, personalmente non ho voluto farlo….forse non mi sentivo all’ altezza o forse mi sembrava un surrogato di quello sport che ho sempre amato tanto.
Ma questa è solo un mio limite.
Se faccio il conto di tutto quello che mi ha dato il rugby beh,,,,sono sono sempre in debito.
E ora sono qui tentando di disegnare i pensieri su questo foglio bianco.
Ho sempre pensato che TUTTI coloro che seguissero o giocassero il rugby fossero persone speciali….beh non è vero.

Anche in questo mondo c’è il bello e il buono. Ma….quando incontri il buono beh senti che la vita ha un senso. Essere una donna che si va a vedere le partite da sola non è semplice ..c’è sempre chi ci mette malizia chi pensa che tu sia una scema e dice : questa pensa che una ruck sia una malattia cutanea..ma alla fine so che fino alla fine dei miei giorni il rugby farà parte della mia vita e dei miei pensieri. Al di la di tutto e tutti. Un campo vuoto..i pali alti la neve sulle montagne… mi stringo nella giacca e penso che in fondo la vita sia meravigliosa e che io sia fortunata ad essere cosi come sono e a stare li….
Anche se sono una provocatrice anche se non riesco a non dire cio che penso anche se a volte sembro un’ isterica.
Rugby. It è stata una grande scoperta per me.
Un posto dove ho incontrato amici che non ti dicono “ che palle sto rugby” un posto con gente con cui condividere la mia passione confrontarmi, ridere, bere,attraversare l Italia e dormire in hotel per stare insieme, ospitare a casa e cedere il mio letto anche se li avevo visti mezza volta.
Questo è il mio piccolo omaggio per quelli del sito che sanno quanto affetto ho per loro..per spiegargli che a volte sono insopportabile e provocatrice…ma lo faccio per difendere magari anche in maniera sbagliata, quelli che sono i miei valori. Non ho filtri dico cio’ che penso.
Anche adesso che il sito è un po un caos pieno di dementi che scrivono oscenità… be ragazzi non ci curiamo di loro ma guardiamo e passiamo.
La passione per il rugby ci tiene uniti. E la mia è più forte di tutto. E anche la vostra….
Grazie amici....
Con affetto.

Pri
:wink: :oops: :? GRANDE PRIIIIIIIII :-]
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

Cane_di_Pavlov
Messaggi: 4512
Iscritto il: 18 ago 2005, 0:00
Località: DPV CNA 05M18 D548 E
Contatta:

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da Cane_di_Pavlov » 13 dic 2007, 21:13

uh... una lacrimuccia!
ucp.php?i=zebra&mode=foes&add=Laporte ed il forum diventerà migliore

Spartachetto
Messaggi: 99
Iscritto il: 30 mag 2003, 0:00
Località: Rieti

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da Spartachetto » 13 dic 2007, 21:13

Chi per un verso, chi per un altro, tutti abbiamo una storia particolare che ci ha portato, legato, marchiato, innamorato di palla ovale. Chi era solo un pioniere di uno sport per matti, chi un cavaliere di una disciplina eroica, chi un iniziato a una filosofia di vita, comunque tutti membri di una sorta di setta, riconoscibili dalle polo a righe. E tutti questi percorsi ci legano a persone speciali: amici divenuti fratelli, allenatori un pò padri un pò maestri zen, nonni che sembrano usciti da una fiaba, che regalano una conoscenza che diventerà un faro nel mare della vita. Per molti il rugby è la vita, perchè divenuto una professione, pur se nobile e basata sui valori che ben conosciamo e dei quali cercano di riempirsi la bocca gli opinionisti aggiornati sul boom del momento, che sinceramente infastidiscono. Ma per molti altri il rugby è qualcosa di importante e profondo anche al di fuori della professione e, da quel che leggo, anche al di fuori del campo, perchè racchiude il percorso della vita, soprattutto quando la vita si fa dura. Scherzando con gli amici sono solito dire che il rugby mi ha dato tanto, specialmente nella formazione del carattere e della personalità, ma si è ripreso tutto e ora siamo alla pari! Ma se una frattura di tibia e perone farebbero smettere chiunque, eccomi dinuovo a 35 anni ad allenarmi la sera alle otto e mezza con i due gradi delle fredde sere invernali reatine, per sentirmi più vivo, per respirare l'aria frizzante e l'odore dell'erba, per sentire l'adrenalina buona dei contatti duri che fa scivolare via quella cattiva delle nevrosi da semaforo e da ufficio. Perchè si, è bellissimo guardarlo allo stadio o alla tv, seguire azzurri o club in trasferta, ma anche solo riallenarsi con i vecchi compagni è un regalo che faccio a me stesso, e la prima convocazione è un'emozione da primo bacio; e tornare in campo dopo tanti anni è come la prima volta con una donna, batticuore, baldanza, paura di brutte figure e voglia di andare in meta.
Il rugby è qualcosa che ti attraversa come una scossa elettrica e ti lascia dentro un non so che di strano, che è tuo, intimamente tuo, ma ti che ti permette di leggere qualcosa di tuo anche negli occhi di quelli che, come te , hanno il cuore ovale.

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da zorrykid » 13 dic 2007, 21:55

Una delle cose belle della vita è quando incontri persone che aprono il cuore. Quando parlano con persone che non conoscono dei propri sentimenti e delle cose più personali. Quando non ti squadrano per capire chi sei. Una delle cose più belle del rugby è che trovi facilmente questo tipo di persone.

Grazie Pri
Immagine Vado bene per Rialto?

billingham
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 7646
Iscritto il: 14 feb 2004, 0:00
Località: Como - Bucure?ti
Contatta:

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da billingham » 14 dic 2007, 1:06

grande pri! mi hai strappato una lacrimuccia!
Segui ovunque i Cariparmi azzurri!!! - Ich bin ein Orqueriaren

Invece di farmi un busto ed esporlo a Murrayfield, mi impaglieranno e mi appenderanno in una taverna (Roy Laidlaw)

Er tacce è robbba da froci (Jimmy Er Fregna)

LucyRA
Messaggi: 1005
Iscritto il: 10 ago 2006, 15:46
Località: dovunque ci sia gente con cui stare in compagnia
Contatta:

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da LucyRA » 14 dic 2007, 8:12

Bellissimo.....
Grazie Pri.......lacrimucce per tutti questa mattina!
I vecchi giocatori non muoiono mai....al massimo passano la palla.....
http://www.rugbycastelsanpietro.com/.

Avatar utente
greg70
Messaggi: 2427
Iscritto il: 25 feb 2005, 0:00
Località: turro - podenzano - piacenza (un posto in mezzo alla campagna)

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da greg70 » 14 dic 2007, 8:43

Brava Pri!

E... lasciali a rosicà... :wink:

prisilla
Messaggi: 4733
Iscritto il: 4 nov 2005, 0:00
Località: Un' Aquilana a Roma

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da prisilla » 14 dic 2007, 8:48

Grazie a tutti voi ragazzi per aver capito queste mie parole per aver letto un po' di me.
Grazie di cuore.
Oggi il mondo è un po' piu bello per me, in mezzo a tante discussioni noi siamo qui a raccontarci a commuoverci a stare uniti.
Alla faccia di chi vede questo sito un posto dove sfogare le proprie repressioni.
Grazie a tutti vi voglio bene.
Vanta:La fontana delle 99 cannelle;La fontana luminosa (costruita per fare cifra tonda);Collemaggio; La Perdonanza; un Mammuth morto.
http://www.prisillaontour.altervista.org/home/home.php
MISS TERZO TEMPO 2008

robbberta
Messaggi: 4068
Iscritto il: 11 apr 2006, 15:25

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da robbberta » 14 dic 2007, 8:53

'nnaggia....mi è passata la congiuntivite, come la giustifico sta lacrimuccia in ufficio? :wink:
Non regalate terre promesse a chi non le mantiene...

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da Emy77 » 14 dic 2007, 8:55

Grande prisi, mia compagna di poesie!!!!!! :-]
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

pulici
Messaggi: 4497
Iscritto il: 16 mar 2005, 0:00
Località: torino
Contatta:

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da pulici » 14 dic 2007, 9:09

:wink:

alby
Messaggi: 1924
Iscritto il: 25 nov 2002, 0:00
Località: Bologna
Contatta:

RE: Re: Devo dirvi una cosa....solo agli amici pero

Messaggio da alby » 14 dic 2007, 9:09

ragazzi/e è bello che ci siate....

ciao
alby

vecchioubo
Messaggi: 704
Iscritto il: 29 feb 2004, 0:00
Località: Langhirano (PR)

Messaggio da vecchioubo » 14 dic 2007, 9:41

Impareggiabile Pris !
Animo dolce sotto la dura scorza

Rispondi

Torna a “Terzo Tempo”