Tredicesima giornata

Moderatori: ale.com, Ref

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da Yattaran » 24 mar 2015, 9:49

ElBono ha scritto:Ho letto anch'io la sentenza, e pur non avendo le conoscenze necessarie per entrare nella parte tecnica, mi ha incuriosito una delle prime frasi, che non ho voglia di citare testualmente, ma ve la dico come l'ho percepita io, senza l'uso di termini altisonanti.

In pratica, il Giudice Sportivo, senza nascondere una certa irritazione, dice: "c'era tempo fino alla tal data per presentare le tesi a sostegno delle proprie ragioni, il Mogliano l'ha fatto, il Petrarca no, lasciando a me la rottura di palle di dover ricostruire il tutto. Oltretutto ricordo al Petrarca che ha tempo 2 giorni per presentare reclamo, pensarci su un attimo di più no?? Dopo 10 minuti aveva già fatto il ricorso! Anche perchè ci voleva poco, bastava un minimo di memoria, solo l'anno scorso per due casi simili che riguardavano proprio il Petrarca i ricorsi sono stati giudicati inammissibili. Perchè stavolta dovrebbe essere diverso?? E visto che il reclamo è stato fatto palesemente col solo scopo di rompere le palle al sottoscritto, oltre a giudicarlo ovviamente inammissibile, ti obbligo a tirar fuori pure 150 euro per le spese, così impari!"

Almeno, io l'ho intesa così!
hai perfettamente ragione, ma non volevo commentarla perchè... si commenta da sè :cry:

volevo coinvolgervi solo sul merito "tecnico" della questione no-contest.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4070
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da gcruta » 24 mar 2015, 12:11

Yattaran ha scritto:mi sono preso la briga di leggere il dispositivo della sentenza, in pratica Mogliano ha dichiarato che in panchina non aveva giocatori abili al ruolo di TALLONATORE, ma che io ricordi nei regolamenti si parla sempre e solo di prima linea.
Cioè Rouyet e Appiah (non sostituiti per infortuni) non hanno la capacità di giocare tallonatore 10 minuti.
Questa tesi viene accolta dal giudice, quindi il ricorso viene rigettato.

MA accettando questa distinzione allora:
- nelle distinte di gara in panchina dovrebbe essere indicato chi è pilone e chi tallonatore;
- se mi presento senza tallonatore in panchina posso giocare tranquillamente no-contest se questo si fa male o se prende un giallo, basta dire che non hai giocatori abili al ruolo di tallonatore.

Non capisco, perchè stravolge completamente il senso delle norme, ma accetto da bravo bambino.
Senza voler entrare nel merito, ricordo che la regola 3.5 stabilisce che devono essere presenti un tallonatore e un pilone (in 22), un tallonatore e due piloni (in 23) in lista gara. Per la specificità dei ruoli, non sta all'arbitro decidere se un 1L in panchina è tallonatore o pilone (tanto meno se pilone destro o sinistro): lo comunica l'allenatore al IV uomo, per scelta tecnica. Finché si sta entro questi paletti, una squadra deve avere un rimpiazzo per ruolo, non due: non si pretende, per la specificità dei ruoli, che un pilone giochi a tallonatore o a destra se è sinistro (e viceversa). Mi sembra che questo rispecchi le scelte tecniche, non arbitrali: se poi un giocatore se la sente di farlo, è un altro paio di maniche: la norma non glielo impone.
SE&O
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da Yattaran » 24 mar 2015, 14:18

gcruta ha scritto:
Yattaran ha scritto:mi sono preso la briga di leggere il dispositivo della sentenza, in pratica Mogliano ha dichiarato che in panchina non aveva giocatori abili al ruolo di TALLONATORE, ma che io ricordi nei regolamenti si parla sempre e solo di prima linea.
Cioè Rouyet e Appiah (non sostituiti per infortuni) non hanno la capacità di giocare tallonatore 10 minuti.
Questa tesi viene accolta dal giudice, quindi il ricorso viene rigettato.

MA accettando questa distinzione allora:
- nelle distinte di gara in panchina dovrebbe essere indicato chi è pilone e chi tallonatore;
- se mi presento senza tallonatore in panchina posso giocare tranquillamente no-contest se questo si fa male o se prende un giallo, basta dire che non hai giocatori abili al ruolo di tallonatore.

Non capisco, perchè stravolge completamente il senso delle norme, ma accetto da bravo bambino.
Senza voler entrare nel merito, ricordo che la regola 3.5 stabilisce che devono essere presenti un tallonatore e un pilone (in 22), un tallonatore e due piloni (in 23) in lista gara. Per la specificità dei ruoli, non sta all'arbitro decidere se un 1L in panchina è tallonatore o pilone (tanto meno se pilone destro o sinistro): lo comunica l'allenatore al IV uomo, per scelta tecnica. Finché si sta entro questi paletti, una squadra deve avere un rimpiazzo per ruolo, non due: non si pretende, per la specificità dei ruoli, che un pilone giochi a tallonatore o a destra se è sinistro (e viceversa). Mi sembra che questo rispecchi le scelte tecniche, non arbitrali: se poi un giocatore se la sente di farlo, è un altro paio di maniche: la norma non glielo impone.
SE&O
Buon rugby
però la regola 3.13 dice:
(a) Se, dopo che un giocatore della prima linea è espulso, o durante il periodo in cui un giocatore di prima linea è espulso temporaneamente, non ci sono altri giocatori di prima linea disponibili della stessa squadra, allora saranno ordinate mischie senza contesa. Non è responsabilità dell’arbitro determinare la preparazione dei rimpiazzi per giocare in prima linea nè la loro disponibilità, dato che questa è una responsabilità della squadra.
(b) Dopo che un giocatore della prima linea è espulso, o durante il periodo in cui un giocatore è espulso temporaneamente, l’arbitro, al momento di concedere la mischia successiva, chiederà al capitano della squadra se c’è un altro giocatore in campo adeguatamente preparato a giocare nel ruolo di prima linea. In caso negativo, il capitano sceglierà un qualsiasi giocatore della sua squadra, questi deve lasciare l’area di gioco e sarà sostituito da un giocatore tra quelli di riserva, preparato a giocare nel ruolo di prima linea. Il capitano potrà fare questo immediatamente prima della successiva mischia oppure dopo che un altro giocatore sia stato provato nel ruolo di prima linea.
(c) Quando ha termine un periodo d’espulsione temporanea, e un giocatore di prima linea ritorna nell’area di gioco, il giocatore di prima linea, entrato in sostituzione, lascerà l’area di gioco e il giocatore che aveva lasciato l’area di gioco, per il periodo d’espulsione temporanea, potrà rientrare a giocare.
(d) Inoltre, se a seguito di una serie d’espulsioni o d’infortuni, una squadra non ha un numero sufficiente di giocatori preparati per giocare in prima linea, la partita proseguirà con mischie no-contest.
(e) Quando l’arbitro ordina mischie senza contesa, durante una gara, come risultato del fatto che una squadra non ha giocatori di prima linea adeguatamente preparati e con la dovuta esperienza secondo la regola, l’arbitro riporterà la questione all’Organizzatore dell’incontro.
(f) Quando una squadra non ha giocatori di prima linea adeguatamente preparati prima della gara, cosicché non possano aver luogo mischie con contesa, l’arbitro ordinerà mischie senza contesa. L’arbitro riporterà la questione all’Organizzatore dell’incontro.
(g) Un Organizzatore dell’incontro, all’interno della competizione, può determinare regole secondo le quali una gara non può cominciare nel caso non siano disponibili, prima della stessa, giocatori di prima linea adeguatamente preparati e con la dovuta esperienza.
Non c'è nessuna distinzione tra pilone destro, sinistro, tallonatore ma si parla solo di "giocatore di prima linea".
Se questo è l'orientamento, allora ci potrebbero essere casi simili in cui ti si infortuna il pilone sinistro, in panchina hai solo un destro e dichiari che non è abile a giocare a sinistra (e viceversa, e lo stesso vale con il tallonatore).

Insomma, secondo me non è chiarissima.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4070
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da gcruta » 25 mar 2015, 11:42

Yattaran, prima della 3.13 c'è la 3.5, che specifica esattamente la procedura: alla prima occasione bisogna avere un tallonatore e un pilone di riserva (due piloni se ci sono 23 in lista), vedi i commi (e) ed (f). Una volta stabilito questo, non si ripete la manfrina: si dice semplicemente "giocatore di prima linea" intendendo quelli che rispettano l'articolo precedente. Detto questo, mi ritiro di buon ordine: ti assicuro, però, che non c'è alcun dubbio sull'interpretazione, almeno dal punto di vista di arbitri e, mi pare di capire, GS.
Buon rugby
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da Yattaran » 25 mar 2015, 11:58

gcruta ha scritto:Yattaran, prima della 3.13 c'è la 3.5, che specifica esattamente la procedura: alla prima occasione bisogna avere un tallonatore e un pilone di riserva (due piloni se ci sono 23 in lista), vedi i commi (e) ed (f). Una volta stabilito questo, non si ripete la manfrina: si dice semplicemente "giocatore di prima linea" intendendo quelli che rispettano l'articolo precedente. Detto questo, mi ritiro di buon ordine: ti assicuro, però, che non c'è alcun dubbio sull'interpretazione, almeno dal punto di vista di arbitri e, mi pare di capire, GS.
Buon rugby
Thank you, Sir :-)
grazie della spiegazione, è un po' più chiaro.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4070
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da gcruta » 25 mar 2015, 12:28

Yattaran ha scritto:Thank you, Sir :-)
grazie della spiegazione, è un po' più chiaro.
Il rispetto britannico merita una birra.
Te la devo, non sia mai io ritorni a Padova... :D :D :D :D
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

hetfield
Messaggi: 210
Iscritto il: 10 giu 2014, 13:53

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da hetfield » 25 mar 2015, 15:18

Da registrare il brutto infortunio di Nicola Gatto, tallonatore del Mogliano (ex Rovigo): rottura del tendine popliteo, del crociato anteriore e posteriore, del menisco e la lesione di terzo grado del legamento collaterale.
Almeno 7 mesi di stop.

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da ElBono » 25 mar 2015, 16:52

Mamma mia. Ginocchio completamente sfasciato insomma. Auguri di pronta guarigione, sarà dura e lunga...

hetfield
Messaggi: 210
Iscritto il: 10 giu 2014, 13:53

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da hetfield » 25 mar 2015, 20:10

Il problema è che sia dovuto a un fallo VOLONTARIO e INTENZIONALE del capitano del Petrarca.
Qui il video del fallo: https://www.youtube.com/watch?v=_-jjgAt ... e=youtu.be
Da brividi.
Meriterebbe di essere sospeso fino al ritorno di Gatto.

pilonegrosso
Messaggi: 1533
Iscritto il: 25 nov 2007, 19:52

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da pilonegrosso » 25 mar 2015, 21:27

hetfield ha scritto:Il problema è che sia dovuto a un fallo VOLONTARIO e INTENZIONALE del capitano del Petrarca.
Qui il video del fallo: https://www.youtube.com/watch?v=_-jjgAt ... e=youtu.be
Da brividi.
Meriterebbe di essere sospeso fino al ritorno di Gatto.
Il problema non è quanto gli daranno, ma quanto sconterà realmente. Ho visto troppe volte ridurre e poi magari ancora ridurre.

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da Yattaran » 26 mar 2015, 0:37

hetfield ha scritto:Il problema è che sia dovuto a un fallo VOLONTARIO e INTENZIONALE del capitano del Petrarca.
Qui il video del fallo: https://www.youtube.com/watch?v=_-jjgAt ... e=youtu.be
Da brividi.
Meriterebbe di essere sospeso fino al ritorno di Gatto.
Non meriti neanche risposta.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da ElBono » 26 mar 2015, 8:18

Immagini agghiaccianti, si vede la gamba restare sotto e piegarsi dal lato sbagliato.

Hetfield, quindi secondo te il giocatore del Petrarca è entrato pensando "adesso gli rompo il ginocchio"?? Eddai.

grumpy
Messaggi: 58
Iscritto il: 5 dic 2011, 12:38
Località: l'Isola che non c'è

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da grumpy » 26 mar 2015, 9:17

ElBono ha scritto:Immagini agghiaccianti, si vede la gamba restare sotto e piegarsi dal lato sbagliato.

Hetfield, quindi secondo te il giocatore del Petrarca è entrato pensando "adesso gli rompo il ginocchio"?? Eddai.
Purtroppo le immagini non sono nitidissime, però mi sembra che il giocatore del Petrarca usi o cerchi di usare le braccia nel fare il placcaggio. D'accordo che va molto basso, ma se usa ( e ripeto se... ) le braccia il placcaggio dovrebbe essere legale. Un po' come placca il 6 del Galles Lydiate, molto basso, quasi sulle caviglie, poi il resto lo fa la dinamica della corsa del placcato.
Sicuramente non credo volesse fare male al giocatore del Mogliano.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22506
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da jpr williams » 26 mar 2015, 9:35

Sicuramente si tratta di un fallo da giallo, ma non di più. Escluderei completamente la volontà di fare male. Anche in considerazione di chi è a commettere il fallo: tutto meno che un violento. :roll:
Dispiace per Gatto, davvero sfortunato; tanti auguri di rivederlo presto in campo.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Yattaran
Messaggi: 2314
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: Tredicesima giornata

Messaggio da Yattaran » 26 mar 2015, 9:38

grazie a Grumpy, Elbono e JPR che mettono un po' di lucidità nell'analizzare l'azione.
è vero va molto basso, è vero che le conseguenze sono drammatiche, ma non c'era alcuna volontà di fare male.
Potete tranquillamente guardare la carriera di Chicco, dalle nazionali giovanili e tutti gli anni di Eccellenza ha 23 anni ma ormai lo consideriamo un veterano: non si è MAI reso protagonista di gesti violenti o antisportivi, ha sempre placcato duro ma figuriamoci se c'è volontarietà.
Non si tratta di un pugno a gioco fermo, di uno stamping, o una ginocchiata/testata in ruck.

Grumpy cita Lydiate, io ricordo benissimo che anni fa avevamo Lorenzetti che era un autentico rasaerba.

Posso dirvi che sia le due società che i giocatori si sono sentiti nei giorni successivi, si sono spiegati tra di loro.
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Bloccato

Torna a “Stagione 2014/2015”