Serie A - girone 1 - 2013/2014

Moderatore: ale.com

metabolik
Messaggi: 8048
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da metabolik » 27 apr 2014, 20:15

Visto Lyons - Valpo, partita difficile da sintetizzare perchè con molte fasi alterne.
All'inizio le 2 squadre sembrano temersi ( chissà se è vero ! ), appare però chiaro che il Valpo ha un'ottima organizzazione in touche e la mischia Lyons soffre sul pilone sinistro, il giovane Vitiello , valoroso, ma forse ancora un pò leggero per la serie A.
Nel complesso sono due squadre molto simili che impostano il gioco con più ripartenze e , nel dubbio , fissano il punto di incontro. Buon iniziativa da parte di 10 veneto.
Placcaggio non correttissimo di Buondonno, giallo, in pochi minuti il Valpo va in meta con maul ripetute.
Ancora pochi minuti, gran numero del 10 Lyons Mortali ( che nell'occasione fa dimenticare l'assente Aristide) : 7 - 5
Rientra Buondono, suo il numero su gioco avanzante: 14 - 5.
La supremazia non è chiara , affondi pregevoli da una parte e dall'altra.
Numerose pause per microincidenti da entrambe le parti.
Per tutto il primo tempo i Lyons hanno avuto 3 mischie a favore e nessuna punizione, concedendone almeno 10.
L'arbitraggio è molto scrupoloso.
Sul finire del primo tempo una punizione per il Valpo 14 - 8.
4' del secondo tempo giallo a Mortali ; il Valpo segna una seconda meta molto simile alla prima : 14 - 15.
Cambi in mischia Lyons, qualche errore dei veneti porta ad una mischia ai 5 : ne scaturisce una meta tecnica evidentissima : 21 - 15. Non sembra però finita , il Valpo è ancora gagliardo, solo che su calcio ciabattato sotto pressione Bance recupera e segna in sfondamento. Un 'ultima meta d'intercetto di Gherardi punisce forse eccessivamente i veneti, però si sa , se rischi per rimontare puoi essere punito 35 -15.
Un episodio singolare : su touche piacentina , il guardialinee spinge il lanciatore (!!) proprio mentre sta lanciando; storta, ovviamente, e l'arbitro assegna la touche al Valpo. Mai visto .
Mi sono piaciuti molto i Lyons 6 (Benelli ?) e il 12 (Gherardi) .
Dal Valpo, in riferimento alle sua classifica, mi aspettavo qualcosina in più.

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da Emy77 » 30 apr 2014, 12:00

Gli Squali battono anche il Brescia e conquistano i playoff per il secondo anno consecutivo.

27/04/2014 - L'Aircom Pro Recco Rugby batte il sempre coriaceo Brescia con il punteggio di 19-14 ed accede, per il secondo anno consecutivo, ai playoff promozione. Il primo obiettivo stagionale è stato dunque raggiunto con un turno di anticipo, ed è stata anche riconfermata l'inviolabilità del Carlo Androne per la seconda stagione di seguito: gli Squali non perdono in casa da maggio 2012.

Partita non brillantissima quella dei ragazzi di Villagra, tesi per l'importanza della posta in palio e forse un po' deconcentrati dal prolungarsi del riscaldamento e dell'attesa: il direttore di gara è arrivato al campo in forte ritardo e la partita è iniziata 50 minuti dopo l'orario previsto.
Sono comunque arrivate tre mete (di Orlandi, Torchia e Neri) e, nonostante il gioco molto contratto, è stata conquistata la vittoria: la 10^ casalinga (più il pareggio con L'Aquila), la 14^ stagionale e la 4^ consecutiva.

Al termine della stagione regolare manca adesso una sola partita, l'11^ giornata di ritorno, che vedrà gli Squali impegnati sul campo del fanalino di coda Romagna. L'obiettivo è la conquista dei 5 punti, per cercare di superare sul filo di lana i Lyons Piacenza, già prossimi avversari sicuri dei biancocelesti nelle semifinali dei playoff e attualmente secondi in classifica con 4 punti di vantaggio.

Le tre squadre ad essersi guadagnate l'accesso ai playoff promozione in Eccellenza sono dunque L'Aquila Rugby 1936, Lyons Piacenza e Pro Recco Rugby. Sono già retrocesse in A2, ed affronteranno i playout per non precipitare in B, Romagna Rugby e Firenze Rugby 1931. A sfidare la seconda classificata della A2 per cercare di conservare il posto in A1 saranno il Rubano, l'Udine o il Brescia, ancora tutte e tre potenzialmente in lotta per il 9° posto che significherebbe salvezza certa.
Al termine del campionato verrà osservato un turno di riposo e poi, a partire dal 18 maggio, avranno inizio le sfide di andata e ritorno di playoff e playout, con la finale nazionale di serie A fissata per domenica 1 giugno.

----------

Tabellino:

AIRCOM PRO RECCO - RUGBY BRESCIA 19-14 (P.T. 14-7) (4-1)

RECCO: Neri; Cinquemani (21' s.t. Gonzalez), Bisso (26' s.t. Correoso), Torchia, D'Agostini; Becerra, Villagra; Salsi, Rosa (21' s.t. Ciotoli), Orlandi; Rapone, Maggi (6' s.t. Narcisi); Galli (30' s.t. Sciacchitano), Noto (26' s.t. Bedocchi), Cafaro.
All.: Villagra

BRESCIA: Cogoli; Lepre, Secchi, Squizzato, Pagani E.; Antl, Festa; Fierro (8' s.t. Romano M.), Ferrari M., Radici; Reboldi, Pola; Saviello (30' s.t. Pagani G.), Azzini, Aluigi.
All.: Pisati

Marcatori: p. t. 20' m. Orlandi (Recco) 5-0 tr. Becerra 7-0, 25' m. Torchia (Recco) tr. Becerra 7-0, 34' m. Festa (Brescia) tr. Cogoli 14-7; s. t. 20' m. Neri (Recco) 19-7, 42' m. Azzini (Brescia) tr. Pagani G. 19-14

Arbitro: Sgardiolo di Rovigo

Cartellini gialli: 33' s.t. Sciacchitano (Recco)

Note: partita iniziata con 55' minuti di ritardo per assenza dell'arbitro

--------------

Risultati, classifica e prossimo turno

Serie A – Girone A –XXI giornata – 27.04.14 – ore 15.30
Pro Recco v Rugby Banco di Brescia, 19 – 14 (4-1)
Rugby Colorno v L’Aquila Rugby 1936, 17 – 17 (2-2)
Rubano Rugby v Rugby Udine, 10 – 06 (4-1)
Aeroporto di Firenze v Romagna RFC, 29 – 19 (5-0)
Franklin&Marshall Cus Verona v Accademia FIR, 22 – 14 (4-0)
Rugby Lyons Piacenza v RC Valpolicella, 35 – 15 (5-0)

Classifica:
L’Aquila Rugby 1936, punti 83, Lyons Piacenza punti 75; Recco punti 71; Accademia FIR punti 66; Cus Verona punti 61; Valpolicella punti 60; Rugby Colorno punti 58; Rugby Banco di Brescia punti 38; Udine punti 36; Rubano punti 33; Firenze 21; Romagna punti 11.

Prossimo Turno domenica 4 maggio 2014
Romagna – Recco; Accademia FIR – Colorno; Valpolicella – Rubano; Udine – Cus Verona; Brescia – Firenze; L’Aquila Rugby 1936 – Lyons Piacenza.


Emy Forlani - addetta stampa Pro Recco Rugby
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da Garryowen » 2 mag 2014, 1:32

Fino a oggi ho inserito due o tre commenti sull'Accademia basandomi solo sui tabellini e i risultati delle partite. Semplici supposizioni.
Oggi li ho visti all'opera contro Colorno e devo dire che hanno confermato le idee che mi ero fatto sulla squadra.

Una bella squadra, davvero. I ragazzi sanno giocare, sanno quello che devono fare. Si vede che stanno lavorando bene, pertanto torno a considerare De Marigny e in seconda battuta Prestera, i veri allenatori emergenti dello scenario del rugby italiano.

E' vero, se la squadra fosse davvero così forte, sarebbe prima in classifica, anche ieri non avrebbe subito alcune azioni degli avversari e un certo predominio della mischia, però qui entrano in gioco anche fattori legati alla giovanissima età dei giocatori ed alla loro formazione fisica in alcuni casi non ancora completata.
Ho visto un paio di palloni caduti, e nessun altro errore macroscopico. Per me sono ragazzi validi e allenati bene, sicuramente una strada da proseguire da parte della federazione
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

nit otra
Messaggi: 72
Iscritto il: 1 nov 2011, 9:48

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da nit otra » 2 mag 2014, 13:43

bella giornata bella partita complimenti a entrambe le squadre
accademia un piacere guardarla complimenti allo staff per l ottimo lavoro

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da Emy77 » 2 mag 2014, 17:36

Il Badia, promosso dalla A2 alla A1, non è in regola con le obbligatorietà e questo gli impedisce di poter partecipare ai playoff, dunque non giocheranno contro L'Aquila in semifinale. Ora il Giudice Sportivo deve decidere il da farsi e la faccenda mi sa che è un po' ingarbugliata: promozione sì e playoff no complica eventuali ripescaggi delle squadre classificate dopo il Badia in A2.
La prima classificata di A2, promossa di diritto in A1, doveva poi sfidare la prima di A1 in semifinale, mentra la seconda di A2 deve giocarsi la possibilità di salire in A1 scontrandosi con la terzultima di A1. Se la seconda di A2 venisse "promossa" ai playoff vs AQ, poi che si fa? I conti non tornano. Gli fai fare i playoff per tappare il buco ma non gli dai la possibilità di essere promossi in A1 (ma potrebbero teoricamente arrivare in Eccellenza)? Non gli converrebbe accettare, visto che invece avrebbero la possibilità di salire giocandosela con la decima di A1. Vai a pescare la terza? Ma non ha senso, e c'è sempre il problema dei conti che non tornano.
Promuovi AQ di diritto in finale senza giocarsi le semifinali? Mmmmmmmmm un tantino discutibile.
Quel che fa incastrare tutto il meccanismo, è il fatto che una squadra non in regola con le obbligatorietà non possa fare i playoff (e questo vale a partire dalla serie C) ma possa essere promossa ad una serie superiore: il groviglio nasce solo in serie A, poichè il salto A2-A1 per la vincitrice del girone è l'unico che non implica spareggi o playoff di nessun tipo.
Ma una squadra che vince la A2 e quindi è promossa, ma poi non può fare i playoff, mi sa che è un caso che il regolamento non aveva previsto...
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

brodo07
Messaggi: 43
Iscritto il: 6 nov 2003, 0:00
Località: tra Adige e Po

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da brodo07 » 2 mag 2014, 18:10

Cara Emy, quella che tutti chiamiamo "promozione" dalla A2 alla A1 in realtà non lo è perché per la FIR si tratta solo di un passaggio dal girone B al girone A della stessa serie e quindi il Badia ne ha comunque diritto perché tale passaggio di girone non richiede alcuna obbligatorietà.
Altro discorso invece per i play off che sono validi non solo per la promozione in Eccellenza della loro vincitrice ma anche per il titolo di campione della serie A, quindi teoricamente il Badia potrebbe parteciparvi per provare a vincere il titolo senza poi accedere all' Eccellenza.
Come vedi è una questione molto complessa che richiederà interventi federali dove, magari, ci sarà chi la pensa in un modo e chi la pensa nell' altro.
Comunque vada a noi resta la soddisfazione di aver vinto un campionato e se ci fanno fare i play off bene altrimenti va bene lo stesso.
Ci vediamo nel prossimo campionato e intanto In bocca al lupo per i play off.

metabolik
Messaggi: 8048
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da metabolik » 2 mag 2014, 19:08

E' quello che si dice un bel casino.

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da Emy77 » 2 mag 2014, 21:18

Non ho niente contro il Badia, sia ben chiaro. Che non parteciperanno ai playoff per via di questa cosa delle giovanili è scritto anche in un'intervista sul sito del Badia stesso: giustamente sono contenti della promozione, ma rammaricati di non giocare vs L'Aquila.
Il problema non sono le squadre, ma il regolamento che probabilmente si è perso qualcosa. A1 e A2 non sono solo 2 gironi di uno stesso campionato, come era quando non erano meritocratici: di fatto dal 2 all'1 si viene promossi, viceversa si retrocede: questo è un dato di fatto. E proprio questa lettura ibrida ha creato il casino direi.
Staremo a vedere come se ne uscirà.
in bocca al lupo a tutti per playoff e playout.
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da GiorgioXT » 2 mag 2014, 23:52

E pensare che non è nemmeno colpa di Badia se non sono riusciti a fare la 18 … quello che nell'intervista non dice è che hanno perso diversi ragazzi per l'accademia u18 di Rovigo.

rango
Messaggi: 134
Iscritto il: 10 dic 2011, 18:21

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da rango » 4 mag 2014, 0:07

Emy77 ha scritto:Non ho niente contro il Badia, sia ben chiaro. Che non parteciperanno ai playoff per via di questa cosa delle giovanili è scritto anche in un'intervista sul sito del Badia stesso: giustamente sono contenti della promozione, ma rammaricati di non giocare vs L'Aquila.
Il problema non sono le squadre, ma il regolamento che probabilmente si è perso qualcosa. A1 e A2 non sono solo 2 gironi di uno stesso campionato, come era quando non erano meritocratici: di fatto dal 2 all'1 si viene promossi, viceversa si retrocede: questo è un dato di fatto. E proprio questa lettura ibrida ha creato il casino direi.
Staremo a vedere come se ne uscirà.
in bocca al lupo a tutti per playoff e playout.
Ciao Emy,
dunque è vero, la terza U18 del Rovigo era quella assegnata al Badia, avevo sentito questa voce.
Capisco quindi bene il tuo punto, ma allora perché il passaggio di Badia in A1 dovrebbe essere sicuro? C'è qualcosa di ufficiale su questo?
Grazie
Marco

rango
Messaggi: 134
Iscritto il: 10 dic 2011, 18:21

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da rango » 4 mag 2014, 0:27

Mi rispondo da solo, anche se lo tratto come un problema di interpretazione. Rileggendo la circolare informativa, sembra effettivamente che Badia possa salire in A1 ma non possa fare la fase finale per la promozione in Eccellenza.
Ma è davvero una situazione ambigua, perché da un lato i due gironi sono almeno parzialmente meritocratici, dall'altro vengono considerati parte di uno stesso campionato. L'ambiguità cresce se uno prova a domandarsi cosa sarebbe successo se Badia fosse arrivato secondo: avrebbe potuto fare il playoff? Suppongo di sì, se vale il principio dell'unico campionato, ma...

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da Emy77 » 4 mag 2014, 21:24

Chiusura in bellezza per gli Squali: vittoria e 2° posto finale.

04/05/2014 - L’Aircom Pro Recco Rugby torna da Cesena con il bottino pieno e questi 5 punti, gli ultimi della regular season 2013/2014, significano il sorpasso sui Lyons Piacenza, sconfitti ieri a L’Aquila, e il 2° posto finale in graduatoria.

Gli Squali chiudono il campionato con 76 punti, frutto di 16 vittorie, un pareggio e 5 sconfitte, tutte esterne. Il Carlo Androne è rimasto infatti inviolato per la seconda stagione di seguito. Per la seconda annata consecutiva è anche arrivata la qualificazione ai play off valevoli per la promozione in Eccellenza: in semifinale il Recco incontrerà i Lyons, terzi classificati, disputando la partita di andata a Piacenza il 18 maggio e con il ritorno a Recco il 25 maggio.

“Siamo contenti – esulta coach Villagra – e l’aver conquistato sul filo di lana anche il 2° posto, dopo aver già staccato il biglietto per i play off la settimana scorsa, è un’ulteriore e grande soddisfazione. I ragazzi si sono resi pienamente conto di un qualcosa che io sapevo già: la squadra c’è, è stata un’annata difficile ma di alto livello, e la concluderemo giocandocela ai play off a viso aperto e consapevoli delle nostre possibilità. Ci siamo meritati ogni punto, e siamo felicissimi di essere arrivati fino a qui”.

Oggi, contro il fanalino di coda Romagna, era indispensabile conquistare una vittoria con il bonus e la missione è stata compiuta: sono arrivate 7 mete (ben 4 di Neri, 2 di Maggi e una di Gonzalez) e, nonostante un accenno di rimonta dei padroni di casa nella ripresa, il risultato finale di 17-41 non lascia dubbi.

“Se ripenso alla nostra stagione – continua il coach biancoceleste – mi accorgo di che cosa grande siamo riusciti a fare conquistando ancora una volta i play off: rispetto all’anno scorso è cambiato l’allenatore, abbiamo perso giocatori importanti, abbiamo accolto diversi nuovi giocatori da fuori e ragazzi provenienti dalle nostre giovanili, abbiamo avuto infortuni pesanti, ma io non ho mai dubitato delle qualità della squadra e del grande lavoro, della fatica, dei sacrifici che tutti abbiamo fatto. Adesso ci giocheremo la semifinale di andata e quella di ritorno come se ciascuna fosse già una finale: ci aspetta un avversario difficile, saranno due partite durissime e le affronteremo consapevoli di doverle giocare assolutamente al meglio per poter riuscire a vincerle e a conquistare la seconda finale di serie A consecutiva”.

Le squadre impegnate in play off e play out avranno ora a disposizione un turno di riposo, prima di tornare in campo il 18 maggio per gli incontri di semifinale di andata e il 25 maggio per quelli di ritorno. Disputeranno i play off, oltre agli Squali, L’Aquila, che dovrebbe affrontare il Badia, primo classificato della A2 e già promosso di diritto in A1, e i Lyons Piacenza, che giocheranno proprio contro il Recco. Si giocheranno invece i play out Firenze e Romagna, già retrocesse in A2 ma a rischio di discesa diretta in B, che sfideranno Capoterra e CUS Genova, terz’ultima e quart’ultima in A2. Dovrà sottoporsi ad uno spareggio anche il Roccia Rubano, 10^ classificata di A1, che per non retrocede in A2 dovrà vedersela con il CUs Torino, 2^ classificata di A2. La finale nazionale di serie A, valevole per il titolo e per la promozione nel campionato di Eccellenza, si disputerà in campo neutro domenica 1 giugno.

Il prossimo appuntamento per l’Aircom Pro Recco Rugby è dunque fissato per domenica 18 maggio, allo stadio Beltrametti di Piacenza, per la semifinale di andata dei play off promozione di serie A 2013/2014.

------------

Tabellino:

ROMAGNA RFC – PRO RECCO RUGBY 17-41 (0-29)

Romagna RFC 15.Righi (5’ st Marzocchi), 14.Magnani S, 13.Donattini, 12.Asioli (15’ st Calderan), 11.Donati, 10.Medri M (15’ Gollinucci), 9.Marland, 8.Mtya (10’ st Colavecchia), 7.Gentile (10’ st Magnani P), 6.Visani, 5.Cotignoli, 4.Paganelli (15’ st Sgarzi), 3.Gaeta D (10’ st Cossu), 2.Glielmi, 1.Gaeta A (10’ st Cacciagrano) .
A disp. 20.Cossu, 16.Colavecchia, 18.Cacciagrano, 17.Magnani P, 19.Sgarzi, 21.Gollinucci, 23.Marzocchi, 22.Calderan.
Allenatore: Urbani

Pro Recco Rugby: 15. Gonzalez, 14.Neri, 13.Bisso, 12.Torchia, 11.Cinquemani (6’ st D’Agostini), 10.Becerra, 9.Villagra (8’ st Bertagnon), 8.Salsi (17’ st Giorgi), 7.Rosa (34’ st Torres), 6.Orlandi, 5.Mina (7’ st Narcisi), 4.Maggi, 3.Rapone (22’ st Galli), 2.Bedocchi, 1.Cafaro (26’ st Ferro, dal 38’ st Casareto).
A disp. 22.Torres, 17.Galli, 18.Ferro, 19.Giorgi, 20.Bertagnon, 21.D’Agostini, 16.Narcisi, 23.Casareto.
Allenatore: Villagra

Marcatori: Primo tempo: 2’ m Gonzalez (0-5), 18’ m Neri t Becerra (0-12), 25’ m Maggi (0-17), 39’ m Neri t Becerra (0-24), 40’ m Maggi (0-29)
Secondo tempo: 16’ m Neri t Becerra (0-36), 19’ m Cacciagrano t (5-36), 29’ m Gollinucci (10-36), 34’ m Magnani S t Marland (17-36), 43’ m Neri (17-41)

Arbitro: Schipani

Cartellini gialli: 38’ pt Gentile

Punti conquistati in classifica: Romagna RFC 0, Pro Recco Rugby 5

-----------

Risultati e classifica finale:

Serie A – Girone A –XXII giornata – 04.05.14 – ore 15.30
Accademia FIR V Rugby Rugby Colorno, 41 – 16 (5-0)
L’Aquila Rugby V Rugby Lyons Piacenza, 33 – 13 (5-0)
Romagna RFC V Pro Recco,c 17 – 41 (0-5)
RC Valpoicella V Rubano Rugby, 12 – 19 (1-4)
Rugby Udine V Franklin&Marshall Cus Verona, 10 – 08 (4-1)
Rugby Banco di Brescia V Aeroporto di Firenze, 38 – 25 (5-1)

Classifica: L’Aquila Rugby 1936, punti 88, Recco punti 76; Lyons Piacenza punti 75; Accademia FIR punti 71; Cus Verona punti 62; Valpolicella punti 61; Rugby Colorno punti 58; Rugby Banco di Brescia punti 43; Udine punti 40; Rubano punti 37; Firenze 22; Romagna punti 11.


Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

metabolik
Messaggi: 8048
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da metabolik » 4 mag 2014, 22:58

E' stato un bel campionato, con una buona crescita tecnica e, anche se è terminato secondo le previsioni iniziali, i risultati delle singole partite non sono quasi mai stati scontati. L'Accademia , poi, ha fatto spettacolo a sè.
Quello che (purtroppo è innegabile) toglie un pò di interesse agli spareggi finali è che L'Aquila sembra essere abbastanza superiore, comunque vada lo spareggio Recco - Lyons PC.
Vedremo....

Avatar utente
ari63
Messaggi: 167
Iscritto il: 4 nov 2011, 8:37

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da ari63 » 5 mag 2014, 8:44

I Lyons giocano all'Aquila l'ultima di campionato , sotto il diluvio , con un campo al limite della praticabilità , esordisce un 18enne fiore all'occhiello del club . Fuori ancora Barreau , escono nel primo tempo anche Mortali e Rossi , un po' di tour over in mischia ...beh...non é andata proprio così male !!!! É vero , il secondo posto scappa sotto gli occhi , ma tant'é ...alla fine bisogna vincere e basta !!!! A Recco siamo quelli che ci sono andati più vicini in assoluto ...abbiamo preso le misure....occiu !!!!!! Dùma Lionnnnnnnnnn :evil: :evil: :evil: 8-) :evil:

Arvy
Messaggi: 188
Iscritto il: 18 nov 2011, 7:33

Re: Serie A - girone 1 - 2013/2014

Messaggio da Arvy » 5 mag 2014, 12:50

ari63 ha scritto:I Lyons giocano all'Aquila l'ultima di campionato , sotto il diluvio , con un campo al limite della praticabilità , esordisce un 18enne fiore all'occhiello del club . Fuori ancora Barreau , escono nel primo tempo anche Mortali e Rossi , un po' di tour over in mischia ...beh...non é andata proprio così male !!!! É vero , il secondo posto scappa sotto gli occhi , ma tant'é ...alla fine bisogna vincere e basta !!!! A Recco siamo quelli che ci sono andati più vicini in assoluto ...abbiamo preso le misure....occiu !!!!!! Dùma Lionnnnnnnnnn :evil: :evil: :evil: 8-) :evil:
L'Accademia in questo campionato.. è la sola squadra riuscita a battere l'Aquila,e con tutti giocatori19enni ed un paio di 20enni..durante quella partita oltre alle loro velocissime azioni avevano anche in campo una gran bella mischia ,ed ora FORZA RECCO!!!!! :lol:

Bloccato

Torna a “Stagione 2014/2015”