MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Moderatore: ale.com

pandorino
Messaggi: 1425
Iscritto il: 17 mag 2006, 13:22

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da pandorino » 20 dic 2014, 17:00

Garryowen ha scritto:Questa, invece, la presentazione sul sito della Rugby Parma: http://www.amatoriparmarugby.it/news/se ... i-al-derby
da te nn me lo aspettavo............".. :D quello è il Sito Di Amatrori :evil: , no dai da uno come te nn mi aspettavo na topica così :D :roll:

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da flitolimpiadi » 20 dic 2014, 19:20

...non ci sono più i tifosi "fumantini" di una volta :wink:
Buon derby a tutti, allora; e, naturalmente, forza RPFC!
Citius! Altius! Fortius!

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da Garryowen » 21 dic 2014, 20:30

Adesso ho capito perché l'Amatori ha fatto tutta quella pubblicità al derby...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da Garryowen » 22 dic 2014, 19:48

Prima che qualcuno possa dire delle malignità per il fatto che dopo il derby non è comparso nessun commento da parte dei forumisti sponda Rugby Parma, ve lo spiego io: mi hanno detto che sono tutti andati a sciare subito dopo il fischio finale dell'arbitro
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

pandorino
Messaggi: 1425
Iscritto il: 17 mag 2006, 13:22

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da pandorino » 22 dic 2014, 21:02

Siam qui ......C è voluto un po ma siam qui , in quanto al fischio dell arbitro......ininfluente nel risultato come sempre gli arbitri.........ma scarso che più scarso nn si può........a tratti addirittura patetico , ma ripeto a scanso di equivoci , si perdeva anche se abitavo io :D :D , ma sto qua nn si poteva vedere :( , uno bravo per il derby era chieder troppo .... :D

metabolik
Messaggi: 8048
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da metabolik » 23 dic 2014, 22:33

Mi sarei aspettato che, prima o poi, in questo 3d venisse fuori una pensata, una valutazione, se volete una fantasia, riguardo a cosa potrebbe fare Parma città per tornare ai livelli della sua storia, chiamando a raccolta tutti i giocatori aborigeni.
(Qualcuno potrebbe subito dire che lo stessa curiosa provocazione è indirizzabile a Milano, Torino, Bologna, ma è innegabile che la presenza parmense/parmigiana su questo Forum è nettamente prevalente su quella milanese, torinese,bolognese).
Faccio l'esempio di Piacenza, perchè sono conti veloci : 1 giocatore in Celtic (Lovotti), 2 in Eccellenza (Tveraga, Cornelli)
3 giovani in Accademia; si potrebbe aggiungere che Haimona e Barraud son stati 'raccolti e cresciuti' dai Lyons, ma come minimo il primo sarebbe irrecuperabile, giustamente.
Insomma,
1) lasciando da parte Colorno e Noceto (esperienze di fusione negative)
2) tenendo conto del nutrito palmares del movimento giovanile
3) se venisse fuori uno sponsor sano, danaroso e competente,
a quale livello potrebbe tornare Parma ?
Parma... morirà di B ?

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da Garryowen » 23 dic 2014, 23:41

Ma questo 3d è fato soprattutto per scherzare un po'...

Se scrivi seriamente, allora devi dire che la seconda squadra di Parma non è che sia un gruppo di fuoriusciti o frutto di un litigio e una scissione. Certe cose, a volerlo, andavano ricomposte molto tempo fa. E' che ci voleva una buona dose di lungimiranza per far "parlare" due club che erano divisi da due o tre livelli di campionato diversi. Adesso è vero che i due club giocano nella stessa categoria, però adesso l'Amatori ha più di 40 anni di storia, ha una sua identità ben precisa, un suo "zoccolo duro".
Inutile fare tante ipotesi tipo quella del rientro dei giocatori, l'esperienza ha insegnato che il salto di categoria lo fai se hai il fattore-soldi. Con quelli fai rientrare chi vuoi, oppure non li fai rientrare, non importa. Quando in Super 10 c'erano GRAN e Rugby Parma arrivando entrambe al playoff, avevano in squadra due o tre giocatori di Parma, non di più.

Se le Zebre rimarranno a Parma, per me, la squadra di punta della città saranno loro, e a seguire ognuno avrà il club che preferisce. Se poi non ti basta e vuoi vedere la Serie A C'è l'Accademia, il Colorno, ecc... (non dico il Noceto per non gufare, eh...)
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

metabolik
Messaggi: 8048
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da metabolik » 27 dic 2014, 18:47

Le Zebre e l'Accademia hanno sede a Parma, non sono un prodotto rugbystico della città.
A parte questo, la tua risposta non lascia dubbi : NON SE NE PARLA NEMMENO, nemmeno ci pensate.
Pensavo che almeno un'ipotesi, più o meno fantasiosa, di ricostituire una 'grossa' squadra non fosse completamente abbandonata.
Va bene così, ci saranno senz'altro validi motivi, fra cui , come dici , l'attaccamento alla propria società.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da Garryowen » 28 dic 2014, 18:24

metabolik ha scritto:...A parte questo, la tua risposta non lascia dubbi : NON SE NE PARLA NEMMENO, nemmeno ci pensate
No, aspetta, non attribuirmi tutta questa responsabilità. Io ho riferito la mia personalissima interpretazione, non faccio parte di nessun club e tantomeno sono dirigente. Magari qualcuno di quelli che sta dietro alle scrivanie ci sta pensando davvero...
Per me se le Zebre competeranno il loro percorso nella comunità rugbistica locale, possono benissimo creare anche il senso di appartenenza che crea il vero e proprio "tifoso" e quindi soddisfare tutte le aspirazioni a rinverdire i vecchi allori.
A quel punto, che senso hanno le fusioni? E' come se nella franchigia degli Ospreys qualcuno proponesse una fusione fra, che so, Neath e Bridgend per creare una squadra più forte. Che senso avrebbe?
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da Garryowen » 13 gen 2015, 0:20

Nessuno ha ancora parlato, qui, della notizia dell'intitolazione dello stadio di Moletolo a Sergio Lanfranchi (dicono entro gennaio).
Per me è una grande notizia. Avevo questa cosa sullo stomaco da quando hanno demolito il vecchio Lanfranchi...
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

ENDURISTA
Messaggi: 1031
Iscritto il: 11 set 2008, 9:25
Località: noceto

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da ENDURISTA » 13 gen 2015, 9:54

Garryowen ha scritto:Nessuno ha ancora parlato, qui, della notizia dell'intitolazione dello stadio di Moletolo a Sergio Lanfranchi (dicono entro gennaio).
Per me è una grande notizia. Avevo questa cosa sullo stomaco da quando hanno demolito il vecchio Lanfranchi...
Hai ragione....in un certo senso "giustizia è fatta".
Ma il fascino del vecchio stadio di Viale Piacenza, l'attuale struttura non l'avrà mai.............
Visto che ho giocato sia sul campo da rugby che su quello di baseball, il rammarico è doppio!
4 Ruote spostano un corpo....ma due muovono l' anima

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da Garryowen » 13 gen 2015, 13:24

ENDURISTA ha scritto:
Garryowen ha scritto:Nessuno ha ancora parlato, qui, della notizia dell'intitolazione dello stadio di Moletolo a Sergio Lanfranchi (dicono entro gennaio).
Per me è una grande notizia. Avevo questa cosa sullo stomaco da quando hanno demolito il vecchio Lanfranchi...
Hai ragione....in un certo senso "giustizia è fatta".
Ma il fascino del vecchio stadio di Viale Piacenza, l'attuale struttura non l'avrà mai.............
Visto che ho giocato sia sul campo da rugby che su quello di baseball, il rammarico è doppio!
Io in pratica giocavo contemporaneamente nei due stadi, perché da quello da rugby rilanciavo di là le palline che arrivavano con i fuoricampo :roll:
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

metabolik
Messaggi: 8048
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da metabolik » 13 gen 2015, 19:52

ENDURISTA ha scritto:
Garryowen ha scritto:Nessuno ha ancora parlato, qui, della notizia dell'intitolazione dello stadio di Moletolo a Sergio Lanfranchi (dicono entro gennaio).
Per me è una grande notizia. Avevo questa cosa sullo stomaco da quando hanno demolito il vecchio Lanfranchi...
Hai ragione....in un certo senso "giustizia è fatta".
Ma il fascino del vecchio stadio di Viale Piacenza, l'attuale struttura non l'avrà mai.............
Visto che ho giocato sia sul campo da rugby che su quello di baseball, il rammarico è doppio!
..ecc' hai ragione pure tu : andare a giocare a Parma, o andare a vedere il rugby a Parma, voleva dire andare allo stadio di viale Piacenza; perdita irrecuperabile, uno stadio che potevi raggiungere a piedi dalla Stazione o dal centro città.
Fra l'altro, niente me lo toglie dalla testa, una perdita che ha portato anche sfiga, una vendetta del nume protettore del campo che fu ...

Avatar utente
Chuba
Messaggi: 1933
Iscritto il: 3 giu 2006, 11:26
Località: Colline parmensi

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da Chuba » 28 mag 2015, 14:53

Chiedo agli "Amatoristi" (Ci sono i Vaticanisti, ci saranno anche gli "Amatoristi").

Ma chi è l'autore dell' articolo che c'è sul sito a proposito della festa socale. http://www.amatoriparmarugby.it/news/amatori-day-3

E soprattutto a chi si riferisce quando parla di " bugie, incertezze, disorganizzazione", "mancanza di chiarezza e meritocrazia", "personalismi ed egoismi".
Non mi risulta che ci siamo stati cambiamenti a livello dirigenziale per cui una invettiva di questo genere non so verso chi possa essere rivolta.
Quo usque tandem abutere,Catilina, patientia nostra.........

jack50
Messaggi: 601
Iscritto il: 24 ago 2007, 17:28

Re: MA A PARMA QUALE RUGBY? di B non moriremo

Messaggio da jack50 » 28 mag 2015, 15:04

Chuba ha scritto:Chiedo agli "Amatoristi" (Ci sono i Vaticanisti, ci saranno anche gli "Amatoristi").

Ma chi è l'autore dell' articolo che c'è sul sito a proposito della festa socale. http://www.amatoriparmarugby.it/news/amatori-day-3

E soprattutto a chi si riferisce quando parla di " bugie, incertezze, disorganizzazione", "mancanza di chiarezza e meritocrazia", "personalismi ed egoismi".
Non mi risulta che ci siamo stati cambiamenti a livello dirigenziale per cui una invettiva di questo genere non so verso chi possa essere rivolta.
mo tes

Bloccato

Torna a “Stagione 2014/2015”