Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Moderatore: ale.com

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 30 dic 2014, 20:30

...allora, letta Emy77, mi permetto anch'io :P

La Federazione Italiana Rugby, a conclusione della prima fase del Campionato Italiano di Serie A disputatasi tra il 5 ottobre ed il 21 dicembre, ha ufficializzato i calendari delle poule promozione e poule retrocessione al via dal prossimo 18 gennaio.
Retrocederanno in Serie B le ultime due classificate di ciascuna Poule retrocessione.

Questo il calendario della Poule Retrocessione 1:
Giornata 1 (and. 18.01.15, ore 14.30/rit. 29.03.15, ore 15.30)
Cus Genova vs Cus Torino
Cus Perugia vs Firenze 1931
UR Capitolina vs Piacenza Rugby
Giornata 2 (and. 25.01.15, ore 14.30/rit. 12.04.15, ore 15.30)
Firenze 1931 vs Cus Genova
Piacenza Rugby vs Cus Perugia
Cus Torino vs UR Capitolina
Giornata 3 (and. 01.02.15, ore 14.30/rit. 19.04.15, ore 15.30)
Cus Genova vs Piacenza Rugby
UR Capitolina vs CUS Perugia
Firenze 1931 vs Cus Torino
Giornata 4 (and. 22.02.15, ore 14.30/rit. 26.04.15, ore 15.30)
UR Capitolina vs Cus Genova
Cus Perugia vs Cus Torino
Piacenza Rugby vs Firenze 1931
Giornata 5 (and. 08.03.15, ore 14.30/rit. 03.05.15, ore 15.30)
Cus Genova vs Cus Perugia
Cus Torino vs Piacenza Rugby
Firenze 1931 vs UR Capitolina

"Questo è il miglior gioco del mondo. Finiamo questa cosa nel modo giusto!"
Citius! Altius! Fortius!

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 18 gen 2015, 18:40

CUS Genova vs CUS Ad Maiora 1951 36-7 (p.t. 12-0)
Punti: Genova 5, Torino 0
Citius! Altius! Fortius!

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 18 gen 2015, 18:45

Poule Retrocessione 1

Risultati I giornata:
CUS Genova vs CUS Ad Maiora 1951 36 - 7
CUS Perugia vs Firenze Rugby 1931 29 - 17
Unione R. Capitolina vs Piacenza Rugby CSD 39 -15


Classifica ufficiosa:
1 CUS Genova 5
2 Unione R. Capitolina 5
3 CUS Perugia 4
4 Firenze Rugby 1931 0
5 Piacenza Rugby CSD 0
6 CUS Ad Maiora 1951 0
Citius! Altius! Fortius!

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 18 gen 2015, 18:59

da www.admaiorarugby.it

Il CUS Ad Maiora affonda allo Stadio Carlini, battuto dal CUS Genova (7-36)
Nel fine settimana in cui festeggia i 50 caps raggiunti da Filippo Cristiano, cresciuto nel suo vivaio, con la maglia delle Zebre (secondo posto nella graduatoria guidata da Van Schalkwyk), il CUS Ad Maiora Rugby 1951 incassa una pesante sconfitta per mano del CUS Genova. Dopo due successi torinesi nella prima parte della stagione, nel match di debutto della poule retrocessione sono i liguri a imporsi nettamente per 36-7. Parte male dunque per i ragazzi di coach Andre Bester la fase più delicata del campionato, che deciderà le permanenze in serie A. Dallo Stadio Carlini arrivano altre due brutte notizie: Nicola Martinucci, rientrante da un infortunio al ginocchio, si rompe il perone dopo pochi minuti e nel finale una ginocchiata frattura lo zigomo ad Alessandro Alparone.
Gli ospiti schierano Monfrino estremo, Murgia e Perju (16' st Jaluf) ali, Civita e Martinucci (5' pt Bianco) centri, Aspeling apertura, Edward Reeves mediano di mischia, Ursache, Pellegrini e Merlino (20' st Alparone, 37' st Maso) terze linee, Malvagna e Marchisio (5' st Sebastiano Lo Greco) seconde linee, Maso (30' pt Dell'Anna) e Martina (30' pt Nevio Racca) piloni e Lo Faro tallonatore. A disposizione Montaldo e Valenti. Il tecnico locale Stefano Bordon risponde con Alberghini estremo, Salerno e Serpico (22' pt Cadeddu) alle ali, Castle e Borzone ai centri, Cipriani (2' st Sandri) e Gregorio (15' st Garaventa) in mediana, Bertirotti, Francesco Imperiale (30' st Riccobono) e Maccari (10' st Del Terra) in terza linea, Pietro Imperiale (10' st Barry) e Dell'Anno in seconda e Pallaro, Avignone (30' st Casaleggio) e Cattaneo (2' st D'Amico) in prima.
I genovesi sono sorretti da una maggiore aggressività agonistica e iniziano in avanti la sfida. Li porta in vantaggio al 21', sugli sviluppi di una touche, una bella maul finalizzata da Avignone. Puntuale la trasformazione di Cipriani (7-0). A incrementare il bottino al 30' pensa Cadeddu, che calcia a seguire, approfitta di un rimbalzo che tradisce Reeves, riconquista l'ovale e lo conduce in meta (12-0). L'Ad Maiora nei primi 40' prova a reagire e costringe in un paio di occasioni gli avversari sui loro 5 metri, ma non riesce a concretizzare. Nella ripresa non c'è neanche il tempo di assestarsi e al 1' capitan Pallaro intercetta a centrocampo e fila direttamente in meta, trasformata da Cipriani (19-0). Al 24' Borzone con un'infilata nei 22 ospiti va fino in fondo e Cipriani arrotonda (26-0). Cadeddu al 27' fa doppietta, completando una bella azione dei trequarti scattata da una mischia "rubata" (31-0). Il CUS Torino muove finalmente il punteggio al 30' con un'iniziativa personale di Aspeling, che poi trasforma in drop (31-7). Il finale è però ancora di marca genovese, con Borzone che al 36' avanza e scarica per la meta di Sandri (36-7). Nella cavalcata per rimanere in categoria sono cinque punti in classifica che pesano, mentre capitan Merlino e compagni rimangono a secco e in settimana rifletteranno su una prestazione assolutamente incolore.

Addetto stampa sezione RUGBY:
Roberto Levi
http://www.custorino.it/RugbyCusTorino/home.aspx
www.admaiorarugby.it - comunicazione.rugby@custorino.it
Citius! Altius! Fortius!

geovale
Messaggi: 835
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da geovale » 18 gen 2015, 22:51

Cinque punti molto importanti conquistati dai cussini sponda genovese che dopo 4 sfide consecutive perse con i "cugini" sabaudi oggi riesce a interrompere questa serie negativa e ad imporsi largamente e più che meritatamente posando il primo mattone nella costruzione della salvezza.
Dopo i risultati di oggi girone difficile da decifrare e aperto a tutte le soluzioni

geovale
Messaggi: 835
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da geovale » 23 gen 2015, 17:59

Scusate ma sotto la linea gotica è arrivato un divieto di frequentazione di questo forum?
provo io a cercare di ravvivare un minimo di interesse con i pronostici:
Cus Torino - UR Capitolina 1-4
Piacenza - Cus Perugia 4-0
Firenze 1931 - Cus Genova 5-0
L'augurio che almeno un temerario per squadra mi segua nel pronostico (e poi nei commenti post-partite)

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 24 gen 2015, 19:08

Io, temerario che son io...
CUS Ad Maiora 1951 vs UR Capitolina: temerario ma scaramantico ... (anche se sarà dura..)
Piacenza vs CUS Perugia: lombardi favoriti dal fattore casalingo 4-1
Firenze 1931 vs CUS Genova: Firenze è un campo ostico per natura(rugbistica) ma i "cugini" zenesi sapranno farsi rispettare 1-4
Citius! Altius! Fortius!

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 24 gen 2015, 21:14

flitolimpiadi ha scritto:Io, temerario che son io...
CUS Ad Maiora 1951 vs UR Capitolina: temerario ma scaramantico ... (anche se sarà dura..)
Piacenza vs CUS Perugia: lombardi favoriti dal fattore casalingo 4-1
Firenze 1931 vs CUS Genova: Firenze è un campo ostico per natura(rugbistica) ma i "cugini" zenesi sapranno farsi rispettare 1-4
Naturalmente chiedo venia ai miei amici "emiliani" piacentini... (copia-incolla errato, pardon...)
Ma tanto, oltre a geovale, qui non legge nessuno :D
Citius! Altius! Fortius!

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 25 gen 2015, 17:28

CUS Ad Maiora 1951 vs Capitolina Roma 15-0 (p.t. 3-0)
Punti: Torino 4, Roma 0
Visti anche i risultati degli altri campi sarà una lotta fino all'ultimo punto dell'ultimo minuto dell'ultima partita...
Citius! Altius! Fortius!

metabolik
Messaggi: 8048
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da metabolik » 25 gen 2015, 18:59

Ci sono sei squadre, ognuna ha giocato due partite, ognuna ha vinto una partita e perso l'altra.
Purtroppo un malanno mi ha impedito di andare a vedere il Piacenza.

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 25 gen 2015, 19:40

da www.admaiorarugby.it
Un CUS Ad Maiora da urlo batte la Capitolina all'Albonico per 15-0
Fantastico CUS Ad Maiora Rugby 1951. Dimostra che la sconfitta di Genova è stata solo un incidente di percorso e al centro sportivo Angelo Albonico batte per 15-0 la temibilissima Unione Rugby Capitolina. Coach Andre Bester dà fiducia al 18enne Matteo Cremonini, schierato nel delicato ruolo di estremo, e viene ripagato da una meta e da un assist, per la seconda realizzazione di Andrea Civita, che da romano segna ai suoi concittadini. Di grande sostanza la prestazione dei padroni di casa, che in difesa risultano ermetici e placcano tutte le volte che gli avversari provano a rendersi pericolosi, riducendo al minimo le insidie. Ottimo il comportamento della mischia, che supera i momenti di difficoltà e si conferma di valore assoluto. Peccato per le troppe palle perse in touche nel primo tempo e per gli errori di controllo dell'ovale in attacco, che vanificano alcune ficcanti azioni alla mano in velocità.
Parte bene la Capitolina e al 3' Rota avanza e Bocchino cerca fortuna con un bel calcetto, che Perju conquista al volo, prima di liberare. Al 6' gli universitari rimettono da touche sui 22 metri offensivi, Lo Greco prende palla e innesca la maul, che si apre proprio sul più bello. Sul ribaltamento all'8' una palla da touche degli ospiti viene intercettata da Aspeling, che però commette "in avanti". Corre il 14', quando, su un fallo subìto quasi a metà campo, Aspeling decide di piazzare e la sua parabola perfetta inquadra i pali (3-0). Il vantaggio rende i cussini più intraprendenti, con una decina di minuti di superiorità nel possesso palla. Le occasioni di metà, in verità, sono poche, per gli errori locali e le pronte chiusure dei rossoblù. Intorno al 27' l'inerzia s'inverte ed è la Capitolina a guadagnare terreno. Passa la mezz'ora e i cussini paiono alle strette su una mischia in zona critica. Cedono per due volte e al terzo tentativo trovano una bella spinta, che consente la conquista della palla e l'alleggerimento al piede da parte di Aspeling.
Considerato che alla mano si avanza poco, gli uomini di Orsini si affidano ai calci dello specialista Bocchino, che però fallisce dalla piazzola al 35' e, da posizione più agevole, anche al 39'. Al riposo il margine è tutt'altro che rassicurante e l'Ad Maiora inizia la ripresa per incrementarlo. Al 3' Ursache macina metri e viene fermato, Aspeling allarga e sull'ala la matricola Cremonini va a schiacciare. Non facile la trasformazione, piuttosto decentrata, ma il sudafricano, come se nulla fosse, non fallisce il bersaglio (10-0). Il CUS insiste, prima con una cavalcata di Perju, che meriterebbe miglior sorte, e poi con una bella touche artigliata da Spinelli, che non dà frutto per colpa di un velo sanzionato. Si gioca a visto aperto e la meta è in agguato da entrambe le parti. Le difese prevalgono però sempre sugli attacchi. Si calcia molto e si rimette dalla fascia, con poco costrutto. I biancoblù rubano palla al 32', su un'avanzata capitolina. Capitan Andrea Merlino e compagni hanno il merito di non chiudersi e di cercare la meta della sicurezza. La chance giusta cade al 39', con una azione corale da incorniciare. L'ultimo passaggio è di Cremonini che smarca Civita, bravo a operare lo sprint decisivo (15-0). Il successo è ormai in cassaforte e gli ultimi giri d'orologio vedono la Capitolina alla ricerca della meta della bandiera. I cussini, però, chiudono a tripla mandata e mantengono inviolata la linea. Arriva un risultato che ha un peso specifico elevatissimo, in un girone in cui domina il fattore campo. Con il 27-14 del Firenze sul CUS Genova e il 20-18 del Piacenza sul CUS Perugia, tutte e sei le squadre sono comprese in un punto. Ci sarà da lottare e soffrire ogni domenica.
TABELLINO
CUS Torino - Unione Rugby Capitolina 15-0 (primo tempo 3-0)
CUS Torino: Cremonini (40’ st Musso), Civita, Monfrino (40' st Jaluf), Aspeling, Perju, Bombonati, Reeves, Ursache, Spinelli (23' st Carbone), Pellegrini, Merlino, Sebastiano Lo Greco (17' st Malvagna), Mattia Racca (41 st Maso), Lo Faro (40' st Martina), Montaldo (40' st Dell'Anna). A disposizione: Valenti. All.: Andre Bester
Capitolina: Molaioli, Rebecchini (23' st Colitti), Rota, Gualdambrini, Acquisti (33' st Innocenti), Bocchino, Vannini, Budini (10' st Conti), De Michelis (33' st Cerqua), Bitetti, Ricci (30' st Belcastro), Scoccini, Forgini (4' st Bitonte), Rampa, Marsella (30' st Monanni). A disposizione: Bernasconi. All.: Marco Orsini
Arbitro: Simone Boaretto (Rovigo)
Assistenti: Ferdinando Cusano (Vicenza) e Ivo Baccaro (Badia Polesine).
Marcatori: primo tempo: 14' c.p. Aspeling (3-0). Secondo tempo: 3' meta Cremonini, trasf. Aspeling (10-0); 39' meta Civita (15-0).
Punti conquistati: CUS Torino 4, Capitolina 0.

Addetto stampa sezione RUGBY:
Roberto Levi
http://www.custorino.it/RugbyCusTorino/home.aspx
www.admaiorarugby.it - comunicazione.rugby@custorino.it
Citius! Altius! Fortius!

geovale
Messaggi: 835
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da geovale » 25 gen 2015, 22:16

Il Cus Genova getta alle ortiche l'occasione di staccarsi rispetto al gruppo
Lo fá con un approccio incredibilmente "morbido" alla partita nel primo tempo dove non concretizza nei primi venti minuti (dopo un calcio subito dopo venti secondi) e poi andando assolutamente "in palla" nei secondi venti minuti con il risultato di andare al riposo con un parziale di 0-20; al rientro dopo la pausa si ripresenta un'altra squadra sia per qualche cambio ma soprattutto per l'atteggiamento diverso che costringe il Firenze alle corde (sarà così per tutta la ripresa); per via di questa difficoltà alla fine saranno ben 4 i gialli per i gigliati; portato il risultato sul 14-20 e nel momento in cui l'inerzia della partita sembra tutta per i cussini (padroni di casa in 13) i genovesi regalano una incredibile meta facendosi stoppare un rinvio nell'unica occasione in tutta la ripresa in cui il Firenze si è affacciato negli ultimi 22 avversari; a questo punto inutile il forcing finale realizzato per almeno raggiungere il punto di bonus difensivo, obbiettivo non realizzato anche per un incredibile "svarione" dell'arbitro che non punisce con una meta tecnica (e ulteriore giallo conseguente) un passaggio in avanti volontario (a una mano) fatta da un fiorentino per impedire una meta certa a 5 metri dalla linea di fondo.
Grande prova di concentrazione e costante aggressività da parte dei fiorentini che mantenendo questi elementi per tutti gli 80 min alla fine meritano di portarsi a casa la vittoria
Si riparte quindi tutti in gruppo con una partita molto difficile in casa con il Piacenza domenica prossima dove speriamo di rivedere la squadra di domenica scorsa

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 1 feb 2015, 17:21

Nell' "up and down" del girone retrocessione importantissimo "up" dei CUS Ad Maiora 1951!
U.S. Firenze Rugby 1931 vs CUS Ad Maiora Rugby 1951 22-24 (p.t. 7-21)
Punti: Firenze 1, Torino 4
Citius! Altius! Fortius!

flitolimpiadi
Messaggi: 899
Iscritto il: 10 set 2009, 12:02
Località: pino torinese

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da flitolimpiadi » 1 feb 2015, 21:05

da www.admaiora.it
Il CUS Ad Maiora non si ferma: 24-22 in trasferta sul Firenze
Bisognava dare un seguito alla gagliarda prestazione esibita contro la Capitolina e il CUS Ad Maiora Rugby 1951 manda un segnale forte, battendo in trasferta per 24-22 l'Aeroporto Firenze, in una sfida dominata nel primo tempo e complicata nel secondo anche da due cartellini gialli. Rispettate in pieno le consegne di coach Andre Bester, di giocare al largo e veloci. Il tecnico sudafricano manda in campo Cremonini estremo, Civita e Perju ali, Monfrino e Aspeling centri, Bombonati apertura, Reeves mediano di mischia, Ursache, Pellegrini e Carbone terze linee, Merlino e Sebastiano Lo Greco (16' st Malvagna) seconde linee, Mattia Racca (27' st Maso) e Montaldo (15' st Martina) piloni e Lo Faro tallonatore. A disposizione Dell'Anna, Spinelli, Carlalberto Lo Greco, Murgia e Dezzani. È lo stesso XV che ha sconfitto la Capitolina, con la sola eccezione del rientro da titolare di Carbone al posto di Spinelli. L'allenatore locale Marco De Rossi risponde con Nava (23' st Passaleva) estremo, Semili e D'Andrea alle ali, Citi e De Castro ai centri, Taddei e Menè mediani, Santi Basha (12' st Bottacci) e Vignoli (1' st Casolari) in terza linea, Ippolito (23' st Savia) e Batisti in seconda e Viale (29' st Fanelli), Fanelli (27' st Cecconi) e Chiostrini (38' st Manigrasso) in prima. In panchina Petrangeli e Ghini. Arbitra Masini di Roma, coadiuvato da Masetti e Cennini.
I fiorentini sono i primi ad avere la possibilità di andare in vantaggia, ma Taddei fallisce il piazzato. Dalla piazzola fa meglio Karlo Aspeling, che per due volte, al 9' e al 12', inquadra i pali (0-6). Il sudafricano ha anche l'opportunità di fare tris e da metà campo quasi ci riesce, colpendo la traversa. Subito dopo, al 22', Edward Reeves batte rapidamente un calcio di punizione e sorprende la difesa avversaria, infilandosi in mezzo ai pali. Aspeling trasforma per lo 0-13. Ancora Taddei manca una punizione, mentre Aspeling al 30' da metà campo dimostra di avere il piede caldo (0-16). I toscani accorciano le distanze al 35' con una meta tecnica, trasformata da Menè (7-16). Il CUS, però, è grande e insiste. Aspeling al 37' parte dai 30 metri difensivi evita due avversari, fintando il passaggio a Sebastiano Lo Greco e Carbone, bravissimi a sostenerlo, e prende d'infilata in velocità il Firenze. Meta da cineteca per il 7-21 che è anche il parziale al riposo. Scatta la ripresa e al 1' Montaldo viene ammonito lasciando i suoi in inferiorità numerica. L'Aeroporto ne approfitta e va a segno all'11' con Santi e con la trasformazione di Menè (14-21). Quest'ultimo riporta ancora più sotto i padroni di casa con un piazzato al 22' (17-21). Giochi completamente riaperti. A ristabilire il divario pensa però l'ottimo Aspeling al 25' (17-24). Poi arriva il giallo anche per Bombonati al 33' e il Firenze va in meta al 36' con Semoli (22-24). Bisogna stringere i denti e l'Ad Maiora ce la fa, dimostrando carattere, cuore e solidità nervosa. I quattro punti portati via dallo Stadio Mario Lodigiani sono pesantissimi e ora i cussini, a quota 8 e terzi alle spalle di Capitolina (10) e CUS Genova (9), possono affrontare la pausa consapevoli di essere in grado di recitare un ruolo da protagonisti nella poule retrocessione di serie A.

Addetto stampa sezione RUGBY:
Roberto Levi
http://www.custorino.it/RugbyCusTorino/home.aspx
www.admaiorarugby.it - comunicazione.rugby@custorino.it
Citius! Altius! Fortius!

jentu
Messaggi: 7163
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: Serie A 2014/2015 – Poule Retrocessione 1

Messaggio da jentu » 2 feb 2015, 10:16

Comincio ad essere preoccupato per Firenze.
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Bloccato

Torna a “Stagione 2014/2015”