SERIE C1 2014/15 Girone E

Moderatore: user234483

il canolese
Messaggi: 183
Iscritto il: 23 set 2012, 22:22

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da il canolese » 27 set 2014, 9:57

Amichevole pre-campionato ieri sera al Lemizzone Stadium di Correggio

LUPI DI CANOLO - AMATORI PARMA RUGBY 7 - 12

Buon test e indicazioni valide per l'inizio del campionato di Domenica Prossima :D :D :D :D

mar
Messaggi: 31
Iscritto il: 17 ago 2003, 0:00
Località: bo

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da mar » 1 ott 2014, 11:58

Presentazione della Stagione 2014-2015 del Rugby Bologna 1928.

E’ tutto pronto per l’inizio della Stagione sportiva del Rugby Bologna 1928! Ben 11 le squadre iscritte ai Campionati e ai Concentramenti federali (8 maschili e 3 femminili) e tante le novità. Per conoscerle e conoscerci meglio, l’appuntamento è per mercoledì 1 ottobre 2014 alle 18, al Savoia Hotel Regency di Bologna, dove si svolgerà Presentazione ufficiale della stagione sportiva 2014-15 del Rugby Bologna 1928.

Tra gli ospiti, gli atleti delle Zebre Rugby Mauro Bergamasco, Valerio Bernabò, Tommaso D'Apice, Andries Van Schalkwyk e George Biagi; il Provveditore dell’amministrazione penitenziaria Emilia-Romagna, Pietro Buffa; il Presidente del Quartiere Navile di Bologna, Daniele Ara e il Direttore generale di Emil Banca, Daniele Ravaglia.

L’appuntamento, al quale sono invitati gli atleti, i familiari, sponsor e partner della Società, nonché amici e tifosi, sarà l’occasione per conoscere i programmi del Rugby Bologna 1928, gli atleti e soprattutto le ragazze che disputeranno il campionato di serie A.

Pietro Buffa parlerà del progetto “Giallo Dozza”, la squadra di rugby di detenuti del Carcere Dozza che con il sostegno del Rugby Bologna 1928 quest’anno disputerà il Campionato nazionale C2.

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2554
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da esseapostrofo » 6 ott 2014, 15:48

Bellissimo video della presentazione precampionato :
http://youtu.be/acarfZiijjQ
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2554
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da esseapostrofo » 8 ott 2014, 15:51

Emil Banca Bologna vince col Formigine: 67 a 3
Vince la velocità del Bologna all’Arcoveggio, nella prima del campionato di C1. Partita senza storia quella con gli Highlanders Formigine, subito in difficoltà per il ritmo forsennato bolognese.

Quasi tutte le mete sono venute dalle improvvise accelerazioni di Emil Banca che, seppur ancora imprecisa in diverse situazioni, ha fatto della velocità quel qualcosa in più che ha fatto crollare un seppur generoso Formigine.

Avvio di gara subito con Bandieri in evidenza: rompe tre placcaggi e serve Magallanes che sfonda la difesa e segna la prima meta della giornata. Passano pochi minuti ed è Bilello a sfruttare su contropiede una distrazione del Formigine. I Modenesi, sotto di 12 punti, provano a reagire e dopo una serie di attacchi fermati in modo falloso da Bologna, segnano i punti della bandiera su calcio piazzato. Al piede risponde Pisani, molto preciso nei calci, e Bertato, con una bella meta, ben servito dai compagni in terza linea, Magallanes e Rufail. Il tempo della trasformazione di Pisani, ed è ancora il Bologna, con Di Paolo, a segnare: bell’attacco dell’ala bolognese che serve Soavi, l’estremo placcato ripassa a Di Paolo che vola in mezzo ai pali.
In chiusura di primo tempo, Rufail esce rapido da una mischia e sorprende la difesa, segnando la 5a meta. Il tecnico Bandieri fa qualche cambio ma la situazione non cambia. Dopo una decina di minuti la difesa del Formigine – che era andato vicino alla meta – inizia a vacillare e Ferretti, ben servito da Magallanes, segna in tuffo. Di squadra la meta di Thomas: palla fuori da una mischia ai 5 sulla destra e via dal mediano di mischia fino all’ala, che in tuffo segna sulla bandierina.
Sorprendente la meta di Bandieri, che entra talmente in velocità sui 22 che la difesa resta immobile senza avere il tempo di reagire. Il finale è tutto del Bologna, con Di Paolo che segna in successione altre due mete, portando il bottino personale a 3 e quello del Bologna a 10.

Per il tecnico Bandieri prova buona, bell’atteggiamento in campo ma ancora qualcosa da rivedere sui gesti tecnici. Qualche errore di troppo in touche e mischia e ancora imprecisioni nei passaggi, ma la strada è quella giusta.


Altri risultati: Lupi di Canolo vs Imola (29-20); Forlì vs Faenza (18-17)
Classifica. Bologna 1928, Lupi di Canolo (5), Forlì (4), Faenza (1), Imola, Formigine (0)

Dal sito : http://www.bolognarugby1928.it/
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2554
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da esseapostrofo » 13 ott 2014, 9:11

Emil Banca Bologna vince con Imola 21 a 3
Partita difficile per il Bologna, combattuta allo spasimo con un Imola mai domo che si è dimostrata squadra veramente compatta e combattiva.
Lo dimostrano i primi 30 minuti, quasi tutti giocati a centro campo, con poche azioni alla mano e gioco duro da ambo le parti. La prima occasione è per Imola, che sbaglia un calcio di punizione da 40 metri. Stesso epilogo per un calcio del Bologna, anche quello da quasi centro campo. A smuovere il punteggio, un drop perfetto di Pisani al 35°, subito ribattuto da un piazzato di Lacerenza per l’Imola. In pieno recupero, ancora Pisani, su calcio di punizione, porta Bologna in vantaggio.

Il secondo tempo si apre con la meta bolognese dopo un solo minuto: l’estremo Saovi corre per 30 metri ma viene fermato a 10 metri dalla meta; Crescenzo raccoglie la palla e travolge letteralmente la difesa dell’Imola, depositando la palla oltre la linea bianca. Pisani non sbaglia la trasformazione e il Bologna si porta sul 13 a 3.
Nonostante la meta a freddo, Imola reagisce e tiene bene il campo. Il Bologna, molto falloso, si difende come può. E’ ancora Pisani, nel momento più difficile per il Bologna, ad inventarsi un altro drop, che spegne il contrattacco Imolese.
Dopo la mezzora, Di Paolo viene ben servito da Bandieri, e segna la seconda meta per il Bologna.
Finale tutto dell’Imola, che cerca la meta della bandiera, ma Bologna placca e si difende in modo ordinato e porta a casa la partita.
Vittoria sofferta ma meritata per Bologna, che vale molto per la classifica: con la sconfitta dei Lupi di Canolo a Faenza, Emil Banca Bologna è ora sola al comando.

Altri incontri della giornata: Faenza Rugby vs Lupi di Canolo (34-31); Highlanders Formigine vs Rugby Forlì 1979 (12-24).
Classifica: Bologna 1928 (9), Forlì (8), Lupi di Canolo (7), Faenza (6), Imola, Formigine (0)

Fonte :
http://www.bolognarugby1928.it/emil-ban ... mola-21-3/
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2554
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da esseapostrofo » 20 ott 2014, 9:26

Emil Banca Bologna supera il Forlì 39 a 7
Bologna supera il Forlì grazie ad un buon secondo tempo, dopo aver faticato nella prima parte di gioco. In realtà, pure nel primo tempo i bolognesi hanno dominato il campo, ma i tantissimi errori in attacco hanno consentito ad un caparbio Forlì di restare agganciato nel punteggio ai padroni di casa, andando addirittura in vantaggio e in meta per primo.
Avvio di gara un po’ confuso, con tanti errori. E’ il solito Pisani a sfruttare le occasioni bolognesi, segnando due volte su calcio piazzato.
Forlì, più forte e organizzato in mischia in avvio, con un bel avanzamento riesce a segnare travolgendo la difesa bolognese. Bologna cerca di mettere un po’ d’ordine e finalmente con una bella azione alla mano fa arrivare la palla all’ala Di Paolo che dopo aver superato due avversari segna la prima meta.
Il secondo tempo inizia con Bologna in vantaggio per 13 a 7, a dopo solo due minuti Ferretti (invincibile oggi in touche), in sostegno all’ala, viene servito da Di Paolo segnando facile sulla bandierina.
La terza meta bolognese della giornata è tutta della mischia: touche ai 5 metri e carretto fino in meta, con tuffo di Magallanes.
Molto bella e tutta in velocità la meta del bonus, segnata da Nipoti dopo una bella corsa che la difesa forlivese non riesce a fermare.
Il finale è tutto del Bologna, e in pieno recupero è Soavi a segnare una delle sue solite, travolgenti mete.
Emil Banca Bologna voleva i 5 punti per restare in testo solitaria e così è stato, ma sono ancora troppi gli errori dei rossoblù, che pur superiori ad un buon Forlì, ha faticato quasi 40 minuti per passare in vantaggio.

Altri incontri della giornata: Lupi di Canolo vs Highlanders Formigine (57-11); Faenza Rugby vs Imola Rugby (12-29)
Classifica: Bologna 1928 (14), Lupi di Canolo (12), Forlì (8), Faenza (6), Imola (5), Formigine (0)

Fonte : http://www.bolognarugby1928.it/emil-ban ... orli-39-7/
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1604
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da giobart » 20 ott 2014, 15:20

14/10/14
Elleffe-Baldi Rugby Jesi '70 vs Amatori Macerata: 14 - 15

Partita priva di soddisfazioni quella che si è svolta ieri sul suolo casalingo per l'Elleffe-Baldi Rugby Jesi '70 contro l'Amatori Macerata.
Iniziato con grande combattività, l'incontro si è sbloccato inaspettatamente dopo dieci minuti con una marcatura della squadra ospite, cui è seguita una punizione.
La fine del primo tempo vede il Rugby Jesi '70 in recupero, con un punteggio di 7-10.
La ripresa mostra un gruppo casalingo che continua a non incidere sulla difesa avversaria a causa di molteplici errori nel gioco alla mano.
Quasi sulla metà del secondo tempo, la squadra di casa riesce a marcare la sua seconda meta portandosi temporaneamente in vantaggio e lasciando sperare in un esito positivo del match.
Allo scadere del tempo regolamentare, tuttavia, l'Amatori Macerata segna la meta che la porta a vincere di un punto sulla squadra di casa (14-15).
Tutto considerato si è visto un vincente gioco di mischia chiusa e ottime rimesse laterali con la conquista della maggior parte dei palloni.
La settimana di allenamenti sarà sicuramente incentrata al risolvimento dei problemi tecnici che si sono manifestati ieri, in vista dell'impegno casalingo contro l'Unione San Benedetto, avversario da sempre fisicamente ostico.
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1604
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da giobart » 21 ott 2014, 12:59

21 Ott 2014
Elleffe-Baldi Rugby Jesi '70 vs Unione San Benedetto : 37 - 0

Quella che si è disputata ieri sul campo jesino contro l'Unione San Benedetto si è rivelata una partita completamente diversa da quella della scorsa settimana contro l'Amatori Macerata.
Già nei primi dieci minuti l'Elleffe-Baldi Rugby Jesi '70 ha dimostrato la sua superiorità andando a marcare due mete contro un avversario da sempre ritenuto fisicamente molto ostico. Il primo tempo si è chiuso con un punteggio di 12-0.
Nella ripresa i Leoni jesini hanno continuato ad accumulare punti lasciando gli avversari a zero.
La partita si è chiusa con il punteggio di 37-0, con sei mete e un calcio di punizione.
Pur con qualche errore, la squadra jesina si è fatta onore in ogni situazione creando molte occasioni da meta e manifestando ottime capacità anche nell'organizzazione del gioco aperto.
La squadra casalinga conquista quindi ben cinque punti portandosi a soli tre punti di distacco dal Fano Rugby, primi nella classifica generale. La prossima settimana, il Rugby Jesi '70 incontra il Cesena Rugby 1970 in trasferta.
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2554
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da esseapostrofo » 27 ott 2014, 10:36

Bologna distratto sconfitto dai Lupi 25 a 10
Cade in casa il Bologna, subendo tre mete: risultato che punisce giustamente i padroni di casa, distratti e imprecisi in attacco e in difesa. Bravi i Lupi, che hanno imposto il proprio gioco e sbagliato poco.
Avvio di gara con una lunga fase di studio: alla prima vera occasione il Bologna segna una bella meta con l’estremo Bernabò, rapido a sfruttare un bel passaggio nei 22 dei reggiani.
Pisani trasforma e ma i Lupi non si fanno certo intimidire. Giocano per 10 minuti buoni nell’area del Bologna, segnando alla fine con l’8 Macciari.
Poco prima della mezzora, il Bologna inizia ad inanellare errori e i Lupi ne approfittano. Su un bel passaggio di Leaega, palla a Cocconcelli che sorprende la difesa e segna. Leaega trasforma. I rossoblù sbagliano molto in attacco (due le occasioni in successione sprecate), e Pisani si affida al piede per accorciare le distanze. Sul 14 a 10 per i Lupi, prima della fine del primo tempo, Leaega segna ancora su piazzato.
Il secondo tempo inizia in modo disastroso per Bologna, che perde la palla nei propri 22 dopo pochi minuti e ancora Cocconcelli – tra i migliori con Leaega – segna la meta per i reggiani.
Sotto di 12 punti, il Bologna prova a recuperare, e con Bardi viene fermato a pochi metri dalla segnatura. Ma è la squadra dei Lupi di Canolo a dettare legge, segnando ancora su punizione altri 3 punti. Finale di partita con il Bologna in attacco, ma poco concreto, controllato con mestiere dai Lupi.
Bologna perde il primato in classifica, superato proprio dai reggiani.
Altre partite: Rugby Forlì vs Imola Rugby (15-18); Highlanders Formigine vs Faenza Rugby (25-35).
Classifica: Lupi di Canolo (16), Bologna 1928 (14), Faenza (11), Forlì, Imola (9), Formigine (0)

Fonte il sito : http://www.bolognarugby1928.it/
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1604
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da giobart » 27 ott 2014, 12:54

27 Ott 2014
Rugby Jesi '70 dilaga a Cesena 14-45

L'Elleffe-Baldi Rugby Jesi '70 continua con il ritmo della scorsa settimana e marca ben sei mete (Lucas Fagioli 2, Antonio Rea 2, Aldo Liberatore e Giacomo Ramazzotti) contro la squadra romagnola del Cesena Rugby 1970 chiudendo la partita a 14-45 e conquistando altri 5 importanti punti nella classifica generale.

Il punteggio si sblocca dopo circa dieci minuti ad opera di Lucas Fagioli. La squadra di casa centra il pareggio dopo la metà del primo tempo su un'azione in contropiede basata su un errore di trasmissione jesino. Il primo tempo si chiude con la seconda meta dei Leoni ed il punteggio si porta sul 7-14.

Il secondo tempo porta le successive quattro mete della squadra marchigiana che dà prova di un'ottima tenuta di mischia e un buon gioco aperto, dimostrando di saper organizzare le azioni offensive e di far fronte ad una squadra comunque capace e pericolosa come quella del Cesena. Alla fine della ripresa la squadra casalinga riesce a marcare infatti la sua seconda meta.

Rugby Jesi conquista la vetta del campionato, con un punto in più del Fano. I Leoni torneranno in campo la prossima settimana - domenica 2 novembre alle 14,30 sul campo di casa - con lo scontro diretto al vertice della classifica contro il Fano Rugby ASD.
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

erin
Messaggi: 2017
Iscritto il: 18 apr 2003, 0:00
Località: Bar-Barians, Forum Livii
Contatta:

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da erin » 3 nov 2014, 6:37

Lupi-RF79 31-32

Calcio di punizione all'ultimo secondo ed un Forlì in formazione che definire rimaneggiata e di stra emergenza è ancora poco espugna la tana dei Lupi!!!!!
GIVE BLOOD-PLAY RUGBY
www.rugbyforli.it

Avatar utente
esseapostrofo
Messaggi: 2554
Iscritto il: 28 lug 2004, 0:00
Località: Bo

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da esseapostrofo » 3 nov 2014, 9:30

Successo netto per Bologna a Faenza, 47 a 20, grazie al quale i felsinei riguadagnano la testa della classifica, sfruttando il passo falso dei Lupi con il Forlì.
La cronaca della partita potrebbe esaurirsi con il risultato della sfida dei trequarti bolognesi contro la mischia faentina, vinta da Bologna per 7 mete a 3, dato che le mete dei romagnoli sono state segnate tutte e tre nella stessa maniera. Maul generata da una touche o da una mischia organizzata, e avanti fino alla linea di meta.

Le sette mete bolognesi, invece, a parte una, sono state tutte frutto di giocate veloci dei trequarti, per la verità sempre ben serviti dagli uomini di mischia.
L’avvio di gara di Bologna è stato fulmineo. Dopo un solo minuto il mediano Scorzoni vede la difesa del Faenza distratta e gioca veloce, da solo, una punizione, correndo indisturbato in meta.
Faenza colpito a freddo reagisce e guadagna un piazzato che Pasqualini non sbaglia.
Palla al centro e con un uno e due il Bologna, con l’estremo Bernabò, uno dei migliori in campo, segna due mete in successione, portandosi sul 21 a 3 dopo soli 10 minuti. La prima è giunta dopo una bella corsa dell’estremo bolognese all’ala, che in sostegno riceve palla e segna sulla bandierina. La seconda ancora più bella, data da un’intuizione di Bandieri che, anziché aprire la palla al largo, vede con la coda dell’occhio Bernabò arrivare in velocità e lo serve, creando di fatto il buco che l’estremo sfrutta correndo per almeno 30 metri solo sino in mezzo ai pali.
Il Faenza non demorde, anche se il passivo di 19 punti dopo dieci minuti non è cosa da poco.
E, avanti con la mischia, segna la seconda meta. Il Bologna risponde subito con la propria mischia, con la meta di Montanino e sul capovolgimento di fronte arriva la terza meta di Faenza. Sul 28 a 15 tutti attendono il fischio della fine del primo tempo, ma è Mazzini, per il Bologna, a segnare allo scadere la 5a meta.
Secondo tempo più lento, con il Faenza in meta al 17°, e replica del Bologna dopo 2 minuti, con Bardi schierato all’ala. Sul finale, è ancora il Bologna, con Bilello, a segnare. Ottime le 6 trasformazioni (su 7 calci) di Crescenzo.
Bella prova d’orgoglio per Bologna, che quando riesce ad imporre il gioco veloce è in grado di mettere in difficoltà qualsiasi difesa. Ora tre settimana di stop, il tempo giusto per recuperare gli infortunati e godersi il primato in classifica.

Altre partite: Lupi di Canolo vs Forlì (31-32); Imola vs Highlanders Formigine (66-7).
Classifica: Bologna 1928 (19), Lupi di Canolo (18), Imola (14), Forlì (13), Faenza (11), Formigine (0)
Fonte : http://www.bolognarugby1928.it/

Molto bravi i sostituti dei "teorici titolari" che si sono dimostrati perfettamente all'altezza delle aspettative, confermando che la "squadra" DEVE prescindere dai singoli !!! 8-)
...non riuscirete mai a farmi dire cose serie.....neppure sotto tortura... http://www.bolognarugby1928.it

secondalineasenior
Messaggi: 413
Iscritto il: 2 set 2005, 0:00

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da secondalineasenior » 4 nov 2014, 10:18

Su www.oldcesenarugby.it continuiamo a pubblicare foto e formazioni delle squadre che partecipano ai campionati che seguiamo.
Ogni squadra è presente con la propria pagina che fornisce anche informazioni sul campo di gioco e sito web.
Rinnoviamo l'invito ad inviarci le formazioni e le foto aggiornate alla stagione 2014-15. Grazie
Ciao

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1604
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da giobart » 4 nov 2014, 20:23

I Leoni dell'Elleffe-Baldi Rugby Jesi '70 si sono confrontati con il Fano Rugby ASD avendo un solo punto di vantaggio in classifica generale. Nonostante i fanesi siano stati quasi sempre alla testa della classifica, hanno dovuto soccombere di fronte alla forza di attacco jesina: la partita si è infatti chiusa con un chiarissimo 51-14.
Ultima sfida prima della pausa di campionato tra il girone di andata e quello di ritorno, il Rugby Jesi '70 ha collezionato nove mete (Antonio Rea, Giuseppe Grassetti, Aldo Liberatore, Luca Feliciani, 2 Matteo Albani, Lorenzo Cappuccini, Lucas Fagioli), dominando fin dai primi minuti una partita importantissima ai fini della classifica finale.
Il primo tempo si è chiuso con un punteggio pulito di 39-0, mentre la ripresa ha visto il team fanese tentare di recuperare la partita marcando due mete con un parziale di 12-14.

Il girone di andata si chiude quindi con l'Elleffe-Baldi Rugby Jesi '70 prima in classifica, in attesa di ospitare il Falconara Dinamis con la prima partita del girone di ritorno il 30 novembre alle 14,30.
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

Ilgorgo
Messaggi: 15186
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: SERIE C1 2014/15 Girone E

Messaggio da Ilgorgo » 5 nov 2014, 10:20

erin ha scritto:Lupi-RF79 31-32

Calcio di punizione all'ultimo secondo ed un Forlì in formazione che definire rimaneggiata e di stra emergenza è ancora poco espugna la tana dei Lupi!!!!!
L'articolo del sito del Forlì

Il Rugby Forlì 1979 esce vincitore dalla tana dei Lupi di Canolo, dopo una partita roccambolesca decisa all’ultimo secondo. A seguire il commento di coach Paolo Temeroli:
“Per raccontare un avvenimento sportivo è necessario essere distaccati ed oggettivi ma, fortunatamente, sono troppo coinvolto nelle vicende di questa squadra per riuscirci perciò partirò dall’80° quando Di Bello infila i pali per 32-31 finale, per poi passare al sabato precedente quando si chiede agli infortunati di venire per fare numero, e proseguire con l’arrivo a Correggio e il sospiro di sollievo tirato per l’assenza in campo di Silao Laega. Nel mezzo una partita tiratissima, con i Lupi superiori nelle fasi statiche e Forlì molto determinato nei punti d’incontro e abile a portare pressione in ogni parte del campo. Lungo tutto l’incontro, un susseguirsi di sorpassi e controsorpassi, fino al già citato finale. Come al solito non farò nomi ma ci sarebbe l’imbarazzo della scelta per lo spirito dimostrato. Ora tre settimane di sosta in cui continuare a lavorare a testa bassa, perchè è ancora tutto possibile!“


La classifica FIR mostra i Lupi a quota 17 punti (avrebbero cioè conquistato solo un punto di bonus nell'ultima partita), ma i siti del Forlì, del Bologna e degli stessi Lupi dicono che sono a 18

Bloccato

Torna a “Stagione 2014/2015”