Serie C2 - Emilia Romagna

Moderatore: user234483

pabe
Messaggi: 126
Iscritto il: 14 mar 2006, 0:00
Località: ravenna

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da pabe » 8 gen 2015, 11:12

Domenica 11 gennaio si recupera Ravenna - Misano. Si recupera anche Dozza - Lyons?
Il 18 dovrebbe iniziare la seconda fase. Qualcuno ha novità?

ector2
Messaggi: 86
Iscritto il: 19 nov 2008, 12:48

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da ector2 » 8 gen 2015, 15:08

niente di niente.....e come al solito sapremo qualcosa solo a pochi giorni dall'inizio
che io possa vincere,ma se non riuscissi,che io possa tentare con tutte le mie forze

ector2
Messaggi: 86
Iscritto il: 19 nov 2008, 12:48

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da ector2 » 8 gen 2015, 18:02

i giochi sono stati fatti...!!!
si inizia domenica 18 con castel san Pietro-rimini e guastalla-Lions.....riposa ravenna.
si finisce il 19/04.
ho dato un'occhiata veloce e penso che partano tutte senza penalizzazioni....non appena ho modo ci guardo meglio e pubblico il calendario completo
che io possa vincere,ma se non riuscissi,che io possa tentare con tutte le mie forze

Ilgorgo
Messaggi: 9978
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da Ilgorgo » 9 gen 2015, 7:38

Non si sa se Lyons e Guastalla potranno concorrere alla promozione o se sono già d'ufficio escluse?

erin
Messaggi: 2017
Iscritto il: 18 apr 2003, 0:00
Località: Bar-Barians, Forum Livii
Contatta:

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da erin » 9 gen 2015, 10:53

SERIE C2 – SECONDA FASE

Visti i risultati della prima fase ecco la composizione dei gironi per la seconda:

GIRONE ASPIRANTI:

1 RIMINI RUGBY 190926

2 RUGBY GUASTALLA 2008 289975

3 RAVENNA RFC 243478

4 RUGBY LYONS 190080

5 RUGBY CASTEL SAN PIETRO 369567

GIRONE CONSOLAZIONE:

1 RUGBY CLUB SAN MARINO 262984

2 MISANO RUGBY 400005

3 RUGBY CARPI 401605

4 STENDHAL PARMA 369454

5 GIALLO DOZZA BOLOGNA RUGBY (carcere) 484638

SECONDA FASE dal 18/01/2015 al 19/04/2015

RECUPERI 8/02, 15/03, 22/03, 26/04 e 3/05/2015
GIVE BLOOD-PLAY RUGBY
www.rugbyforli.it

Avatar utente
nazzareno74
Messaggi: 1524
Iscritto il: 3 nov 2008, 10:03
Contatta:

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da nazzareno74 » 10 gen 2015, 11:49

Quindi alla fine dei conti avere o non avere il settore giovanile non serve a nulla, visto che quasi tutte le societa' dei due gironi partivano penalizzate, ad esclusione di Carpi e Dozza come nuove realta', con Rimini unica a meno 4 invece che ha meno 8..... :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:
sport Photo Magazine

erin
Messaggi: 2017
Iscritto il: 18 apr 2003, 0:00
Località: Bar-Barians, Forum Livii
Contatta:

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da erin » 12 gen 2015, 10:01

Bisogna essere in regola per la stagione in corso.
Quelle del girone romagnolo lo sono di sicuro.
Le altre presumo pure altrimenti non sarebbero lì fra le aspiranti.
GIVE BLOOD-PLAY RUGBY
www.rugbyforli.it

Avatar utente
nazzareno74
Messaggi: 1524
Iscritto il: 3 nov 2008, 10:03
Contatta:

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da nazzareno74 » 12 gen 2015, 10:15

erin ha scritto:Bisogna essere in regola per la stagione in corso.
Quelle del girone romagnolo lo sono di sicuro.
Le altre presumo pure altrimenti non sarebbero lì fra le aspiranti.
o qualche serio dubbio.... :roll: :roll: :roll: :roll:
sport Photo Magazine

ector2
Messaggi: 86
Iscritto il: 19 nov 2008, 12:48

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da ector2 » 12 gen 2015, 14:36

può essere che nel girone aspiranti hanno aggiunto anche chi non ha le obbligatorietà per salire per rendere solo i 2 gironi più equilibrati?perchè credo che in questo modo sono equilibrati entrambi......poi tutto può essere
che io possa vincere,ma se non riuscissi,che io possa tentare con tutte le mie forze

ben66
Messaggi: 225
Iscritto il: 24 ott 2008, 11:26

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da ben66 » 12 gen 2015, 17:20

il discorso è che, teoricamente c'è tempo sino ad Aprile per soddisfare le richieste previste per l'obbligatorietà, quindi sempre su base teorica tutti sono ancora in grado di soddisfare le richieste e quindi all'atto della formulazione dei gironi non possono essere escluse, per un problema temporale infatti neanche Rimini Ravenna e Castello, al momento, avrebbero potuto soddisfare a pieno i requisiti, è ovvio che chi non ha neppure cominciato i campionati con le giovanili richieste, non potrà che essere escluso dai giochi più avanti. Non dimentichiamo infatti che le penalità per mancata attività giovanile si riferiscono sempre alla stagione passata, l'obbligatorietà da diritto alla squadra ad avanzare nella stagione in corso.
La meta non è soltanto un traguardo, ma anche la ripartenza verso il traguardo successivo.

pabe
Messaggi: 126
Iscritto il: 14 mar 2006, 0:00
Località: ravenna

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da pabe » 14 gen 2015, 9:34

Il problema temporale di cui parla ben66, facendo riferimento a Castello, Ravenna e Rimini, dovrebbe stare a significare che se entro aprile le giovanili non compiono tutto il percorso, cioe' non disputano il minimo di partite previste (mi pare 14), non viene riconosciuta valida l'attività di quella giovanile. Ho interpretato correttamente?
Sull'opportunità di ammettere al girone aspiranti squadre che quest'anno non assolvono all'obbligatorietà ho molto da ridire...Secondo me non deve essere l'obiettivo principale quello di creare gironi equilibrati o meno, deve essere invece una questione di regole. Quest'anno hai le giovanili? Bene, puoi accedere alla fase successiva. Non ce l'hai? Non puoi partecipare al girone aspiranti. A me pare semplice, probabilmente invece così non e'...

erin
Messaggi: 2017
Iscritto il: 18 apr 2003, 0:00
Località: Bar-Barians, Forum Livii
Contatta:

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da erin » 14 gen 2015, 20:12

Bisogna guardare le deleghe.
Cremona so che ha una collaborazione con una piacentina (non so quale) mentre una delle due Reggio andrà per qualche altra squadra (presumo Canolo, ma potrebbe essere anche Guastalla).
E stiamo parlando delle Under 16. In Under 14 la situazione potrebbe essere più o meno simile dato che Reggio spesso ha la doppia 14 mentre anche nel piacentino potrebbero esserci realtà o enti scolastici che danno la delega.
GIVE BLOOD-PLAY RUGBY
www.rugbyforli.it

pabe
Messaggi: 126
Iscritto il: 14 mar 2006, 0:00
Località: ravenna

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da pabe » 15 gen 2015, 9:38

Vorrei capire. Le deleghe possono essere concesse in qualunque momento della stagione? Sapevo che gli accordi dovevano essere stretti piu' o meno ad inizio campionato, è possibile anche a gennaio?
Poi, sempre in fatto di deleghe, se nulla e' cambiato, gli accordi possono essere stretti tra società di comuni "viciniori", intendendo con questo termine, comuni confinanti. Diverso il discorso se si tratta di una franchigia, per la quale gli accordi possono essere stretti tra le società che vi appartengono anche se situate in comuni non confinanti.
Il comune di Piacenza non mi pare confini con quello di Cremona e quello di Reggio con quello di Guastalla. Le province confinano, ma i comuni no.
Ma le vie del Signore sono infinite!

oscar 68
Messaggi: 134
Iscritto il: 5 set 2011, 19:14

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da oscar 68 » 15 gen 2015, 10:10

Guastalla nessuna delega con nessuno quel poco o tanto che facciamo lo facciamo con le nostre forze giusto o sbagliato che sia ma tant'è................. abbiamo una trentina di bimbi di eta diverse dalla 8 alla 12

ben66
Messaggi: 225
Iscritto il: 24 ott 2008, 11:26

Re: Serie C2 - Emilia Romagna

Messaggio da ben66 » 15 gen 2015, 11:03

No Erin non era quello che intendevo dire, provo a spiegarmi, la regola sull'obbligatorietà dice che per poter essere promossa dalla C2 alla C1 una squadra deve avere assolto almeno una obbligatorietà del settore giovanile under 16 o under 14 che sia, le 14 partite richieste devono essere spalmate in un periodo di 4 mesi, ora dato per scontato che se non sei iscritto al campionato under 16 non potrai, sicuramente, soddisfare i requisiti, la stessa cosa non si può dire per l'under 14 che potrebbe iniziare la sua attività in qualsiasi momento dell'anno e per assurdo condurre in porto l'impegno soddisfando i requisiti richiesti entro il mese di aprile, quindi sulla carta era impossibile togliere alle due società Emiliane la possibilità di giocarsi la pool promozione, salvo poi "punirla" in un secondo tempo
La meta non è soltanto un traguardo, ma anche la ripartenza verso il traguardo successivo.

Bloccato

Torna a “Stagione 2014/2015”