Heineken Cup 2011 - 2012

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

wanchope16
Messaggi: 280
Iscritto il: 20 lug 2009, 18:34
Località: Romagna

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da wanchope16 » 17 dic 2011, 18:11

Per gli Aironi urgono cambiamenti immediati!![/quote]
E la scossa va data subito...prima dei due derby di fine anno.[/quote]


Ciao Philips!!
Vogliamo il Romagna RFC in Celtic League!!!

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da JosephK. » 17 dic 2011, 19:07

ciccio74 ha scritto:
carry60atessa ha scritto:Rifletti sui cambiamenti in formazione, a parte Olivier assolutamente inadeguato per questo livello, gli altri scesi in campo hanno tutti mostrato di avere più "guts" dei senatori del primo tempo.
Quoto al 100%, sia sui cosiddetti "senatori" che, tranne Masi, a me sembrano bolliti, che sul piede peggiore mai visto in Heineken (quello di Olivier).
Sì ma ragazzi Ongaro, lo stesso Perugini, Bortolami è da mo' che sono bolliti. De Marchi, Staibano, D'Apice hanno dato una svolta di grinta e di compattezza. Perché non giocare con Tebaldi-Orquera, sempre meglio di gente come Keats, lento e totalmente inadeguato in difesa o Oliver di cui veramente non si comprende il senso in campo, è disastroso.
Gli Aironi hanno buone individualità ma deve giocare gente con voglia, coraggio, determinazione. Parlo dei Biagi, dei Ferrarini, dei Santamaria. Almeno la mischia di valore potenzialmente c'è già.
Poi per i 3/4 arrivano i dolori. Oltre a Masi nebbia pesta: Sinoti può solo sfondare, ha cambio di passo ed è l'unico con Masi che prende il vantaggio ma al posto delle mani ha due badili. Quando cerca di passare palla fa rimpiangere gli anni di minirugby che non ha fatto. Trevisan boh, a me pare sopravvalutato, è un buon prospetto ma certo non è un crack, spesso messo male in campo, spesso confusionario. Pizarro... meglio tacere. Quartaroli pare che in un anno abbia dimezzato la velocità. Orquera ha i difetti che sappiamo ma almeno ci mette tutto se stesse e attualmente vale 3 volte Olivier. Stesso discorso per Kaats, io li imbarcherei sul primo volo low cost per qualsiasi destinazione... Quanto farebbe comodo un uomo d'ordine alla Picone agli Aironi, un po' di fosforo e precisione nel fare le cose semplici...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

supermax
Messaggi: 2434
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da supermax » 17 dic 2011, 19:08

Dopo averli visti il televisione 3-4 volte l'impressione è sempre quella. Come singole individualità non sono poi così schifosi, qualche partita in più avrebbero potuto vincerla. E' come squadra che non mi convincono proprio. Non hanno un gioco decente palla in mano e commettono troppi errori di precipitazione ed in più sono indisciplinati. In mischia chiusa si vedeva chiaramente che erano più forti gli Aironi. Malgrado questo, si fanno dare calci contro pure lì. Secono me gli errori di tutto lo staff tecnico non sono da poco. Con un altro manico avrebbero potuto fare molto meglio.

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2614
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da doublegauss » 17 dic 2011, 19:40

supermax ha scritto:Dopo averli visti il televisione 3-4 volte l'impressione è sempre quella. Come singole individualità non sono poi così schifosi, qualche partita in più avrebbero potuto vincerla. E' come squadra che non mi convincono proprio. Non hanno un gioco decente palla in mano e commettono troppi errori di precipitazione ed in più sono indisciplinati.
Quoto. Gli stessi giocatori, anche se bolliti, in nazionale giocano molto meglio (Totò, Geldenhuys). Il perché e il percome non li so, anche se sospetto che per averne un'idea non tirata a caso bisognerebbe conoscere molto bene dall'interno l'ambiente Aironi. Se il problema è psicologico/di atteggiamento, non è impossibile che l'arrivo di Bergamauro faccia del bene, anche se non credo che una persona in più o in meno possa fare una così gran differenza. A sto punto, perso per perso, sperimentare: fuori i vari Ongaro e Bortolami (con tutta la gratitudine, beninteso, ma lì da sperimentare non c'è un bel niente), dentro i virgulti e che si provino anche esperimenti stravaganti (Tebaldi a 10, per esempio).

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da JosephK. » 17 dic 2011, 19:48

Beh Tebaldi a 10 non è proprio un esperimento, ha già giocato in quella posizione anche nel periodo pre-Aironi. E diciamo che i risultati non sono certo ottimali... Allo stato attuale la mediano mano peggio è per me certamente Tebaldi-Orquera, strano non averli mai visti insieme all'opera...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

ciccio74
Messaggi: 353
Iscritto il: 6 dic 2008, 18:20

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da ciccio74 » 17 dic 2011, 20:36

Di sicuro, rispetto al buon inizio di stagione, agli Aironi stanno soprattutto mancando due protagonisti assoluti, Aguero e, soprattutto Williams, quest'ultimo vero e proprio perno di una terza linea che non vale quella di riserva di Treviso. Per il resto concordo con voi: stranieri inadeguati per la categoria (eccetto il già citato Williams), senatori azzurri giù di corda (Del Fava comunque farebbe tanto comodo) e Trevisan assolutamente sopravvalutato (come Venditti e Quartaroli del resto).
Che fare allora?
1: Via Phillips per dare una scossa.
2 : Se possibile trovare sul mercato un primo centro quanto meno del livello dell'onesto Penney.
3: Fiducia ai vari Sntamaria, De Marchi, Biagi, Furno, Ferrarini, D'Apice, Pavan che almeno danno tutto.

Fermo restando che una vittoria venerdi nel derby sarebbe forse la migliore delle medicine in questo momento.
"Il rugby è uno sport da villani giocato da gentiluomini, il calcio è uno sport da gentiluomini giocato da villani".
Anonimo

pastaefasioi
Messaggi: 199
Iscritto il: 15 ago 2007, 12:28
Località: Vilnius/Treviso

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da pastaefasioi » 17 dic 2011, 20:45

ciccio74 ha scritto: E la scossa va data subito...prima dei due derby di fine anno.
a parer mio vengono messe veramente troppe aspettative su questi derby senza capire che oggi come oggi giocare contro la benetton è una partita mooolto + difficile di quelle dell'anno scorso... e se si vuole dare la scossa c'erano occasioni migliori, ad esempio quella di oggi sulla carta era + semplice e abbiamo visto come è andata..

nn vorrei che tutta l'aspettativa creata distrugga definitivamente il morale della squadra e l'affetto dei tifosi di fronte a 2 asfaltate... ipotesi che sembra tutt'altro che improbabile.

LukeK27
Messaggi: 601
Iscritto il: 12 ago 2008, 14:58
Località: Gorizia, FVG

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da LukeK27 » 17 dic 2011, 20:51

Visto che si parla tanto di chi cacciare e chi no per dare una svolta... chi ha deciso l'acquisto di certi atleti stranieri che non danno alcun valore aggiunto alla squadra??? Questo problema era discusso già nella prima stagione, ora alla seconda, nuovi atleti, stessi problemi... ho più di qualche sospetto che chi doveva andarsene non l'abbia fatto...

Una nota agli organizzatori: la prossima volta, aprite anche i cancelli nord-ovest (quelli dove sta il settore rosso della gradinata). A fine partita si doveva uscire tutti dal lato della tribuna verde, c'era una coda di una cinquantina di metri, credo fosse aperta una sola uscita per tutta la tribuna... e se possibile, l'acqua nei bagni al 2° piano potrebbe tornare utile, per lavarmi le mani (1 oretta prima della partita) sono dovuto scendere al primo... :(

Zeu
Messaggi: 903
Iscritto il: 22 apr 2005, 0:00

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da Zeu » 17 dic 2011, 22:10

E' la seconda parita che vedo a Monza ed ho sempre la stessa impressione: gli Aironi stanno esprimendo 1/3 del loro potenziale, pare non abbiano voglia, cito due azioni simbolo: un drop di Orquera da 40 metri (che invece di costruire) fa 25 m. di lato o la meta tecnica. Con il dovuto rispetto l'Ulster di oggi era tutto fuorchè imbattibile. Troppo timore reverenziale per avversari più blasonati? Dubito! perchè se leggiamo i nomi dei nostri veterani non mi sembrano persone che accusano la pressione del pubblico e del blasone degli avversari: c'è qualcosa che non va, quindi in primis bisogna guardarsi dentro (magari dare spazio ai più motivati) del resto se non hai nulla da perdere non hai nulla da temere e poi con tutto il bene che voglio per l'italica compagine c'è gente che a questo livello non ce la fa...

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da JosephK. » 18 dic 2011, 10:44

Ora il rugby non si fonda su singoli, è lo sappiamo bene, ma un conto è avere come uomo di fosforo e di ordine Pienaar e un conto è Keats. Io su Orquera non sputo nemmeno sopra, alla fine dà tutto e almeno mette i piazzati. Cioè se avete visto Olivier calciare... Ma poi Bronzini è rotto? A me personalmente è sempre piaciuto le pochissime volte viste in azione, perché non dargli più minuti di fronte alla pochezza assoluta di chi gli sta sopra?
In secondo luogo: grande merito di Smith a Tv è quello di avere inventato soluzioni nei momenti di crisi. Nitoglia è stato messo MM, estremo. Picone ha giocato flanker, ecc. Cioè l'uomo con più minuti degii Aironi chi è, Trevisan? Vogliamo dire che è un genio del rugby? Anche non cercare soluzioni è un problema. E rottosi Williams sono finite anche le mete. Di buono di questa partita c'è almeno la grinta portata dai "rincalzi", gente che non avrà 100 cap sulle spalle ma che almeno in campo il cuore lo mette.

Altra cosa: nel secondo tempo si vedevano tra quarti degli Aironi mettersi a discutere in campo e quasi "spingersi" fisicamente da una parte e dall'altra. A me il tutto ha già dato l'idea di "autogestione"...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da JosephK. » 18 dic 2011, 10:48

Un dubbio: ma la prima meta era regolare? Cioè l'autopassaggio in avanti è in avanti o è accettat?
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

Bacioci
Messaggi: 1626
Iscritto il: 23 set 2003, 0:00

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da Bacioci » 18 dic 2011, 10:52

Vedendo la partita dalla tv, ho pensato che era come vedere le partite del Viadana in Hcup di qualche anno fa, in cui non c'era la minima impressione che la squadra potesse vincere, né che desse il 110%, né che appartenesse a quel livello. Adesso mi sembra proprio Lo stesso. Diciamo che l'unica consolazione è che prima la squadra era formata da 12 stranieri, mentre adesso ci sono italiani, ma è proprio una magra consolazione...
Per il derby, se dobbiamo essere razionali, Treviso dovrebbe vincere facilmente, ma le motivazioni che ci saranno non mi fanno stare troppo tranquillo...

nico72
Messaggi: 517
Iscritto il: 16 ott 2008, 16:32

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da nico72 » 18 dic 2011, 10:53

che tristezza....continuo a dirlo e scriverlo...nono stante ci sia qualcuno che dica il contrario( moscke bianche).....c'è una manica di inconpetenti che fa paura....e chi ne fa le spese..? il rugby, il buon rugby...!
I soliti bolliti e nulla più...!!
Ongaro, Bortolami, geldeyes, perugini, ecc ecc ecc sono da GERIATRICO...devono andare a lavorare nei campi, con tutto il rispetto per chi lavora nei campi, ma solo per imparare cos'è il sacrificio..!!
Vergogna..!!!!
VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAAAA...!!!!!!!!!!!! :oops:
Solo masi e sinoti sinoti fanno vedere come ci si deve impegnare..e per fortuna almeno qualche ragazzo giovane ci prova a segurli, poi se non hanno la classe che ha il buon masi pazzienza, ma almeno ci provano....abbiamo una squadra formata da dei bolliti....il fatto più eclatante , in mezzo ai tanti, è che li chiamano pure in nazionale....VERGOGNAAAAAAAA!!!!!!
A CASA.....A CASAAAAAAAAAAA...!!!!!!!!!

nico72
Messaggi: 517
Iscritto il: 16 ott 2008, 16:32

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da nico72 » 18 dic 2011, 11:01

JosephK. ha scritto:Ora il rugby non si fonda su singoli, è lo sappiamo bene, ma un conto è avere come uomo di fosforo e di ordine Pienaar e un conto è Keats. Io su Orquera non sputo nemmeno sopra, alla fine dà tutto e almeno mette i piazzati. Cioè se avete visto Olivier calciare... Ma poi Bronzini è rotto? A me personalmente è sempre piaciuto le pochissime volte viste in azione, perché non dargli più minuti di fronte alla pochezza assoluta di chi gli sta sopra?
In secondo luogo: grande merito di Smith a Tv è quello di avere inventato soluzioni nei momenti di crisi. Nitoglia è stato messo MM, estremo. Picone ha giocato flanker, ecc. Cioè l'uomo con più minuti degii Aironi chi è, Trevisan? Vogliamo dire che è un genio del rugby? Anche non cercare soluzioni è un problema. E rottosi Williams sono finite anche le mete. Di buono di questa partita c'è almeno la grinta portata dai "rincalzi", gente che non avrà 100 cap sulle spalle ma che almeno in campo il cuore lo mette.

Altra cosa: nel secondo tempo si vedevano tra quarti degli Aironi mettersi a discutere in campo e quasi "spingersi" fisicamente da una parte e dall'altra. A me il tutto ha già dato l'idea di "autogestione"...

iL PROBLEMA è CHE SE NON GIOCASSE TREVISAN AVRESTI ANCORA L'INNOMINABILE...SE TI RICORDI COM'ERA.....meglio il trevisan che quello là...!!!
masi fa danni a centro più che ad estremo, ma questa mia considerazione non è la voce del" signore",....se si volesse far giocare masi ad estremo poi di veramente efficace chi ci metti a centro?.....
é solo una gran tristezza tutto sto casino...per treviso auguro tutto il bene di questo mondo...e spero che almeno loro non si facciano venire a far comandare in casa da questo skifo di federazione....i risultati si vedono...grazie anche al lavoro di persone molto competenti...Per viadana si prospetta almeno un periodo di vacche magra più lungo di 7 anni..!! haimè...
La gente si sta disaffezionando..anche perchè a parte i risultati, e questo lo dico da sempre, almeno bisognerebbe combattere...ma tutti però non solo 3 o 4 o 5.....

Laporte
Messaggi: 8634
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: Heineken Cup 2011 - 2012

Messaggio da Laporte » 18 dic 2011, 13:25

JosephK. ha scritto:Il Grillotalpa version:

A rendere straordinaria la prima frazione di gioco dei veneti è però l’espulsione di Minto arrivata al minuto 23. Una testata del neo-azzurro a un avversario, frutto più della scompostezza che non dalla volontarietà ma data a pochi metri dall’arbitro e troppo palese per non venire punita. Eccessivo il cartellino rosso? Forse, ma comunque non scandaloso. A quel punto Treviso era avanti 6 a 0.
Come si fa a dire che non fosse volontaria.... non ha neppure allungato l'alavambraccio...

Rispondi

Torna a “Europa”