Galles vs Italia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

HagarTheHorrible
Messaggi: 1176
Iscritto il: 25 gen 2011, 23:55
Località: gluglulandia

Re: Galles vs Italia

Messaggio da HagarTheHorrible » 6 mar 2012, 21:50

Hap ha scritto:
E se rispondesse Hagar? :-]
Muà? Io sono un esteta del rugby, favorevole all'obbligo di arbitri svizzeri (neutrali) per test matches internazionali. Possibilmente del Halbkantone Appenzell Innerrhoden. Se i giocatori corrono in lungo, in largo, fanno il passo dell'oca o dell'onco non sono problemi che mi disturbano.
Immagine Immagine

Låpørte før President! E Såntø sübitø!

Burbero
Messaggi: 258
Iscritto il: 14 giu 2007, 14:36
Località: Genova - Milano

Re: Galles vs Italia

Messaggio da Burbero » 6 mar 2012, 22:15

yeti ha scritto:Ok, da quanto ho capito, la passeggiatina laterale ha il vantaggio di aprire un paio di opzioni in più, ma ha lo svantaggio oltre che sottoporre il MM alla caccia intorno alla ruck (due-tre passi poi alla fin fine sono due metri e mezzo/tre, non siamo poi molto lontandi dalla ruck) anche di permettere alla difesa di salire di qualche metro in più (mi riferisco alle posizioni al centro dello schieramento dei 3/4), il che rende difficoltoso il gioco dei centri o di chi si trova in quella posizione, visto che in molti casi ti trovi quasi l'uomo addosso. A questo punto chiedo, secondo voi (esperti e non esperti, se no qualcuno qui si offende :roll: :lol:) secondo voi sono più gli svantaggi o i vantaggi? E quindi cosa preferite: un mediano che si sgranchisce le gambe o uno che passa la palla subito)? Oppure ci sono soluzioni di gioco che presuppongono l'una o l'altra delle opzioni?

oggi mi sento "tènnico"
rispondo da non esperto: le rare volte che gli amici energumeni del post lavoro "camalli genovesi riuniti" mi concedevano di giocare, era quando la loro sesta scelta a MM dava forfait per guardare al cinema d'essai un film postimpressionante turkmeno. il mio essere settima scelta deriva (forse) dal fatto che il piccolo stringer è rispetto a me un colosso. in quei rari casi in cui scendevo in campo (d'asfalto e ghiaia) ti assicuro che il mio primo bisogno era dar via quel maledetto pallone. alla dodicesima tranvata ero diventato talmente veloce che il povero Stringer mi ha chiesto di dargli ripetizioni per corrispondenza. quindi ti dico: io preferisco un mediano che passa la palla subito e che non pensa a tutte le cose che ti dice calep... un mediano che si metta a pensare a tutte quelle cose... è un mediano morto 8-)

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6702
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: Galles vs Italia

Messaggio da Hap » 6 mar 2012, 22:38

HagarTheHorrible ha scritto:
Hap ha scritto:
E se rispondesse Hagar? :-]
Muà? Io sono un esteta del rugby, favorevole all'obbligo di arbitri svizzeri (neutrali) per test matches internazionali. Possibilmente del Halbkantone Appenzell Innerrhoden. Se i giocatori corrono in lungo, in largo, fanno il passo dell'oca o dell'onco non sono problemi che mi disturbano.
Perfetto, grazie :-]
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

youngblood
Messaggi: 1001
Iscritto il: 29 mar 2011, 13:23

Re: Galles vs Italia

Messaggio da youngblood » 6 mar 2012, 23:56

yeti ha scritto: ...A questo punto chiedo, secondo voi (esperti e non esperti, se no qualcuno qui si offende :roll: :lol:) secondo voi sono più gli svantaggi o i vantaggi?...
Da mediano posso dirti che se lo sa fare ti porta solo vantaggi, ma devi essere molto svelto e molto sveglio..se non hai le idee che viaggiano alla velocità della luce sei morto :-]

zangwill
Messaggi: 27
Iscritto il: 19 set 2008, 23:58
Località: Melbourne/Zena

Re: Galles vs Italia

Messaggio da zangwill » 7 mar 2012, 1:04

yeti ha scritto: A questo punto chiedo, secondo voi (esperti e non esperti, se no qualcuno qui si offende :roll: :lol:) secondo voi sono più gli svantaggi o i vantaggi? E quindi cosa preferite: un mediano che si sgranchisce le gambe o uno che passa la palla subito)? Oppure ci sono soluzioni di gioco che presuppongono l'una o l'altra delle opzioni?

oggi mi sento "tènnico"

Da apertura (convocato inamovibile in quanto non bevo e quindi guido al ritorno) in generale preferisco il passaggio subito, ma soprattutto una scelta chiara e coerente: non fare cinque passi di lato per mandarmi in confusione e poi ci ripensi e me la scarichi a dieci metri quando ormai ho la difesa addosso - se ti allarghi, sei diventato tu l'apertura, con il vantaggio/svantaggio di essere già sulla linea, il buco va cercato lì. O penetri direttamente o la scarichi vicino possibilmente a qualcuno in velocità.
Altrimenti prometti che scriverai a mia moglie :-]

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re: Galles vs Italia

Messaggio da yeti » 7 mar 2012, 1:18

HagarTheHorrible ha scritto:
Muà? Io sono un esteta del rugby, favorevole all'obbligo di arbitri svizzeri (neutrali) per test matches internazionali.

http://www.giochisenzafrontiere.net/pre ... efante.JPG

Sarebbero stati l'ideale, purtroppo circa 3 anni fa Gennaro Olivieri è mancato....

calep61
Messaggi: 1560
Iscritto il: 27 ott 2011, 11:51

Re: Galles vs Italia

Messaggio da calep61 » 7 mar 2012, 2:15

yeti ha scritto:Ok, da quanto ho capito, la passeggiatina laterale ha il vantaggio di aprire un paio di opzioni in più, ma ha lo svantaggio oltre che sottoporre il MM alla caccia intorno alla ruck (due-tre passi poi alla fin fine sono due metri e mezzo/tre, non siamo poi molto lontandi dalla ruck) anche di permettere alla difesa di salire di qualche metro in più (mi riferisco alle posizioni al centro dello schieramento dei 3/4), il che rende difficoltoso il gioco dei centri o di chi si trova in quella posizione, visto che in molti casi ti trovi quasi l'uomo addosso. A questo punto chiedo, secondo voi (esperti e non esperti, se no qualcuno qui si offende :roll: :lol:) secondo voi sono più gli svantaggi o i vantaggi? E quindi cosa preferite: un mediano che si sgranchisce le gambe o uno che passa la palla subito)? Oppure ci sono soluzioni di gioco che presuppongono l'una o l'altra delle opzioni?

oggi mi sento "tènnico"
Lasciamo stare gli esperti, in questo forum siamo tutti sullo stesso piano, per giunta in incognito, poi, personalmente credo si debbano giudicare le cose che si dicono, non le etichette o i blasoni.
Venendo al dunque, personalmente preferisco un MM che assomigli più a Gori che a Semenzato, non si tratta solo di fare quattro passi lateralmente alla ruck, ma di giocare l'uscita della palla dalla ruck in movimento. Questa situazione può creare una serie di possibili dinamiche connese sia da parte della propria squadra che di quella avversaria, insomma opzioni aggiuntive che con un MM più statico è più complicato organizzare.
So di dire una cosa un po' forte, ma con un MM più mobile la line di avanzamento deve essere più pronta e, quindi, preparata anche all'improvvisazione, nel senso che le opzioni che si possono presentare non sono tutte così prevedibili, mentre con un MM più statico, tendenzialmente, tutta la linea di attacco sarà più pronta ad affontare schemi preconfezionati.
In sintesi, sono due modi diversi di interpretare l'avanzamento della squadra, per questo Brunel predilige Gori, perchè penso pensi gli possa offrire ai 3/4 più opzioni.
Certo che quello che dce youngblood è indiscutibile, fare il MM mobile è molto più difficile, devi passare la palla in movimento e mentre di guardi attorno, pensare di più alle possibili opzioni che si presentano, non farti catturare e, anche rispettare gli spazi (giusamente non è che puoi andare a schiacciae i piedi all'apertura prima di dargli la palla), ma se riesci ad essere brillante i vantaggi, le opzioni prima o poi si presentano e, secondo me, Gori interpreta bene questo ruolo.
È proprio vero che la maggior parte dei mali che capitano all'uomo sono cagionati dall'uomo.
Plinio il Vecchio
Non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto.
Blaise Pascal
Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui.
Umberto Eco

Sator Arepo
Messaggi: 1389
Iscritto il: 1 set 2011, 8:07
Località: Veronese a Wellington

Re: Galles vs Italia

Messaggio da Sator Arepo » 7 mar 2012, 4:26

Se posso dire la mia, da inesperto totale, a me sembra che in passato sul forum si sia fatta confusione fra l'attitudine ai passetti laterali, e la capacita' di un mediano di tenere alto il ritmo dell'attacco e dare continuita' all'azione facendo uscire velocemente la palla dalle ruck. Due cose che non sono necessariamente legate.

Seguo il Super 15, torneo in cui notoriamente la rapidita' del gioco e' tutto, e vedo che spesso i mediani fanno i passi in orizzontale anche li'. E li fanno appunto per disorientare le difese, cercando spesso lo spazio per attaccare la linea: se va bene fanno il buco e chi li prende piu', se va male riciclano e il buco lo fa qualcun altro.
La vera differenza nella velocita' del gioco la fa quello che accade prima: nel momento in cui arrivano sul breakdown, si sono gia' guardati intorno, sanno gia' esattamente cosa fare, se vogliono aprire sanno gia' perfettamente a chi aprire e dove, e qualsiasi cosa vogliano fare la fanno nel momento stesso in cui raccolgono l'ovo, perche' l'hanno in linea di massima gia' decisa (fermo restando un po' di spazio all'improvvisazione e alla genialita', se ce l'hanno). E se passano, la danno sempre, invariabilmente a qualcuno che sta gia' correndo: se anche hanno fatto due passi laterali, la difesa e' salita di un metro ma deve fermare un attaccante gia' lanciato.

Per questo mi avveleno quando vedo mediani di mischia che prima arrivano passeggiando alla ruck, poi si chinano, poi si guardano intorno, dopo si rialzano, quindi si richinano, dopodiche' si riguardano intorno, e alla fine la danno all'apertura che sta ferma immobile. O al pilone che fa 40 centimetri e poi viene piallato. Di fronte a un'ora e un quarto per tirare fuori quel caspio di balon dal raggruppamento e a un ricevitore fermo come una cabina del telefono, che facciano due o tre passi laterali prima di passarlo diventa irrilevante.

A questo mi riferivo in un thread di qualche settimana fa, quando scrivevo che il mediano di mischia nei test match deve essere playmaker tanto quanto l'apertura.
Se hai un 9 che prima da il tempo alle difese di rischierarsi, quando prende palla passeggia senza cercare mai la linea, e poi la da sempre all'apertura che la aspetta immobile, non poni nessun interrogativo alla difesa quindi non vai da nessuna parte.
Not all those who wander are lost...

ka-mate
Messaggi: 18
Iscritto il: 1 mar 2012, 15:38
Località: Milano

Re: Galles vs Italia

Messaggio da ka-mate » 7 mar 2012, 9:24

Condivido pienamente quanto detto da Sator.....certo è che in NZ si respira rugby...e probabilmente già quando nasci c'è l'ostetrica MM che fa qualche passetto laterale e ti scarica subito verso il papà MA.
_____________________________________________________________________
Forwards win games, back decide by how much

calep61
Messaggi: 1560
Iscritto il: 27 ott 2011, 11:51

Re: Galles vs Italia

Messaggio da calep61 » 7 mar 2012, 9:43

Sator Arepo ha scritto: ... nel momento in cui arrivano sul breakdown, si sono gia' guardati intorno, sanno gia' esattamente cosa fare ....
Io la chiamo l'idea anticipata, cioè arrivare al momento dell'azione avendo già pensato ad 1 prima opzione; se non se ne presentano altre, ci si focalizza sull'idea già elaborata (peraltro è atteggiamento insegnato in molti sport che hanno nella repentina capacità decisionale tra più opzioni una loro principale peculiarità).
Non è possibile arrivare al gestire l'ovale non avendo ancora pensato a cosa fare senza, inevitabilmente, dover attendere qualche attimo lasciando la palla a terra nella ruck e, quindi, rallentare il gioco.
Anche in questo caso, però, un MM in movimento può creare opzioni.
Certo il partire da fermo lo espone maggiormente al rischio cattura e, inoltre, il gioco dei suoi 3/4 sarà più facilmente marcabile, ma trovo, comunque, nel movimento del MM nell'uscita dalla ruck un elemento di disturbo per la linea di difesa avversaria.
È proprio vero che la maggior parte dei mali che capitano all'uomo sono cagionati dall'uomo.
Plinio il Vecchio
Non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto.
Blaise Pascal
Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui.
Umberto Eco

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: Galles vs Italia

Messaggio da aperturaestremo » 7 mar 2012, 10:19

Hap ha scritto:
yeti ha scritto:Ok, da quanto ho capito, la passeggiatina laterale ha il vantaggio di aprire un paio di opzioni in più, ma ha lo svantaggio oltre che sottoporre il MM alla caccia intorno alla ruck (due-tre passi poi alla fin fine sono due metri e mezzo/tre, non siamo poi molto lontandi dalla ruck) anche di permettere alla difesa di salire di qualche metro in più (mi riferisco alle posizioni al centro dello schieramento dei 3/4), il che rende difficoltoso il gioco dei centri o di chi si trova in quella posizione, visto che in molti casi ti trovi quasi l'uomo addosso. A questo punto chiedo, secondo voi (esperti e non esperti, se no qualcuno qui si offende :roll: :lol:) secondo voi sono più gli svantaggi o i vantaggi? E quindi cosa preferite: un mediano che si sgranchisce le gambe o uno che passa la palla subito)? Oppure ci sono soluzioni di gioco che presuppongono l'una o l'altra delle opzioni?

oggi mi sento "tènnico"
caro yeti, sono le cose più interessanti che si leggono sul forum. E' per questi argomenti che mi sono iscritto, quindi ti ringrazio per aver tirato fuori il tema!
Concordo al 100%! Tema interessantissimo. Se posso dire la mia umilmente, da ex-mediano di apertura (non da esperto, lo sottolineo), volevo un mediano di mischia che me la passasse bene, dove gliela chiamavo io! Poi dipende se ero gia' in avanzamento (e con me gli altri trequarti) o se era una fase di gioco rallentato.

nino22
Messaggi: 3298
Iscritto il: 24 gen 2005, 0:00
Località: San Cataldo (CL)

Re: Galles vs Italia

Messaggio da nino22 » 7 mar 2012, 10:51

Aggiungerei anche che gran parte delle nazionali di livello hanno 3/4 che si muovono come si deve senza palla creando anche loro questioni alle difese!

spettatore
Messaggi: 458
Iscritto il: 21 ott 2008, 10:06

Re: Galles vs Italia

Messaggio da spettatore » 7 mar 2012, 11:14

Rispondendo al quesito di yeti (da spettatore non da esperto), secondo me quel movimento laterale lo puoi fare se sei Philips o quasi, nel senso che devi avere il fisico (e le gambe) per resistere ai "cacciatori" e per involarti, altrimenti se sei Stringer e meglio che fai un passaggio veloce al tuo MA , chiaro che essere una terza linea aggiunta come il gallese di da delle possibilità in più !! beati loro.

buon rugby

maxs
Messaggi: 873
Iscritto il: 26 ago 2008, 18:09

Re: Galles vs Italia

Messaggio da maxs » 7 mar 2012, 12:10

tornando al tread:

15 Masi; 14 McLean, 13 Canale, 12 Sgarbi, 11 Bergamasco Mi.; 10 Burton, 9 Semenzato; 8 Parisse (cap), 7 Favaro S., 6 Zanni; 5 Van Zyl, 4 Geldenhuys; 3 Cittadini, 2 Ghiraldini, 1 Lo Cicero
a disposizione: 16 D’Apice, 17 Staibano, 18 Bortolami, 19 Barbieri, 20 Benvenuti, 21 Botes, 22 Toniolatti

maxs
Messaggi: 873
Iscritto il: 26 ago 2008, 18:09

Re: Galles vs Italia

Messaggio da maxs » 7 mar 2012, 12:14

maxs ha scritto:tornando al tread:

15 Masi; 14 McLean, 13 Canale, 12 Sgarbi, 11 Bergamasco Mi.; 10 Burton, 9 Semenzato; 8 Parisse (cap), 7 Favaro S., 6 Zanni; 5 Van Zyl, 4 Geldenhuys; 3 Cittadini, 2 Ghiraldini, 1 Lo Cicero
a disposizione: 16 D’Apice, 17 Staibano, 18 Bortolami, 19 Barbieri, 20 Benvenuti, 21 Botes, 22 Toniolatti
che dite vedremo botes 9?

Rispondi

Torna a “Europa”