6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Laporte
Messaggi: 8636
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Laporte » 11 mar 2013, 0:59

giotroni ha scritto:
gabbiano 61 ha scritto: dirigenti FIR si incazzino veramente
e si facciano sentire.
Vittoria morale e tanta amarezza
Mah.. io il gavazzi non lo vedo molto credibile in una discussione internazionale :|
nell'IRB per fortuna c'è ancora DONDI....

ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da ellis » 11 mar 2013, 1:15

Laporte ha scritto:
giotroni ha scritto: Mah.. io il gavazzi non lo vedo molto credibile in una discussione internazionale :|
nell'IRB per fortuna c'è ancora DONDI....
Bè allora siamo a posto !!!! Ho visto come ci hanno rispettato in questi anni !!!
Ci hanno rubato almeno 5/6 partite, a fronte di un'unica partita che ci hanno regalato....
Indovinate contro chi ??????

Rugby-Tv
Messaggi: 4438
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Rugby-Tv » 11 mar 2013, 1:34

Bigmatch ha scritto:
giuseppone64 ha scritto:comunque ragazzi parisse andrebbe clonato, magari piu piccolo cosi lo mettiamo all'apertura.
Si, l'unica cosa che non è adatto a fare è il capitano perchè non sa prendere le giuste decisoni strategiche quando è il momento, vedi la decisione di cercare i pali e perdendo anche i 3 punti con una punizione distante e angolata, anzichè andarsela a giocare in touche con gli inglesi che in quel momento erano davvero nel pallone.
Straquoto. In quel momento dovevamo andare in touche.

Rugby-Tv
Messaggi: 4438
Iscritto il: 25 mag 2006, 12:07
Località: Treviso

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Rugby-Tv » 11 mar 2013, 1:38

chet ha scritto:Considerazioni sparse.
- Parisse semplicemente di un'altra categoria, ma il work rate di Zanni a me fa impressione ogni volta, oggi anche di più
- tra le varie sconcezze di Clancy la peggiore è stato l'in avanti inesistente. Non l'ha i visto? Ok, ma se Owens manca poco che ti faccia un disegnino per spiegartelo e tu te ne freghi, vuol dire che sei in malafede.
- consiglio per la FIR. Amputate i piedi a Venditti e comprate le protesi da corsa di Pistorius (vanno via con poco, a lui non servono più). Correrà uguale ma calcerà sicuramente meglio.
Secondo me invece a Venditti gli manca saper giocare a rugby.
Per il resto, fisico e velocità, va benone.

yeti
Messaggi: 4197
Iscritto il: 1 apr 2003, 0:00
Località: Saarbruecken (Germania)

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da yeti » 11 mar 2013, 1:43

modestmouse ha scritto:
Leinsterugby ha scritto:non hanno mai cantato swing low, per il secondo anno consecutivo li abbiam fatti cagare sotto. l'anno prossimo all'olimpico dobbiamo farcela
Io l'ho sentita almeno 10 volte

era in playback.....

jaco
Messaggi: 7091
Iscritto il: 5 feb 2003, 0:00
Località: san donà di piave

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da jaco » 11 mar 2013, 8:40

greg70 ha scritto:
JosephK. ha scritto: Indubbiamente la mischia ha iniziato a tenere quando è entrato Cittadini. Probabilmente CAstro aveva già qualche guaio, non a caso mi pare si sia stirato.
Citta oggi vale due castro e mezzo. Probabilmente Martin era già sofferente alla coscia prima di entrare in campo, si è visto come è girata la partita al momento in cui c'è stato il cambio. Spero Brunel non lo rischi dal primo minuto sabato prossimo e faccia partire Cittadini (ma non ci credo...).
...io (da ignorante di mischia) la leggo anche così: Citta-Ghira-DeMarchi giocano sempre insieme, credo che nelle fasi statiche questo abbia un peso su come indirizzare la spinta sugli avversari. De Marchi, in difficoltà nelle prime due mischie, poi si è rimesso in sesto, in particolare quando è entrato il compagno di squadra... comunque fatemi gongolare per una prestazione davvero ottima del "nostro" (sandonatese intendo!) Albertone...
Per il resto senza ripetere molte cose già dette devo dire che ho visto un Garcia davvero in palla (come per altro le partite delle zebre avevano evidenziato): solido in difesa ma anche propositivo in attacco. Credo che rivedremo la stessa coppia contro BOD & co.

bep68
Messaggi: 1281
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da bep68 » 11 mar 2013, 8:46

comunque possiamo già tirare delle conclusioni su questo nostro sei nazioni in termini di movimento e di federazione: ad oggi a mio parere è stato un successo.solo poco tempo fa si discuteva se potevamo stare nel 6 nazioni o se era un livello troppo alto per noi.Le cose importanti che segnano il vero salto di qualità, anche se di gradini ce ne sono tanti da fare, sono queste: 1.uno stadio serio, all'altezza degli altri, e per certi versi anche meglio, come lo spazio allo stadio dei marmi.2.uno stadio grande riempito per 3 volte nonostante una crisi economica paralizzante.una squadra competitiva,difficile per tutti da affrontare, in grado di ribaltare i pronostici anche contro i primi della classe.una profondità di rosa mai vista prima,dove ogni elemento nuovo viene integrato e sostenuto nel gruppo.utilizzo ottimale anche dei veterani, vedasi garcia sabato, che trasmette fiducia, serietà per il lavoro,senso di appartenenza.il fatto che ci siano 2 club alle spalle che stanno lavorando bene, treviso ottimamente, ma anche se non mi sono innamorato delle zebre c'è da dire che in molte partite c'è mancato veramente poco, e se si pensa che un anno fa non c'erano sembra già un miracolo.Cosa manca? Battere l'irlanda come sigillo e ottenere e pretendere quel rispetto che merita un paese di 60 milioni di abitanti, tradotto significa stesso numero di arbitraggi nostri nel torneo. se sabato ad arbitrare irlanda francia ci fosse stato damasco forse clancy avrebbe fatto meno cazzate con l'italia!
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

Laporte
Messaggi: 8636
Iscritto il: 8 mar 2008, 10:01

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Laporte » 11 mar 2013, 9:07

ellis ha scritto: Ci hanno rubato almeno 5/6 partite, a fronte di un'unica partita che ci hanno regalato....
Indovinate contro chi ??????
Ti sei mai chuiesto perhcè il rugby è stato l'ultimosport ad avere un campionato mondiale ?
TI sei mai chueisto come mai sino al 1999 solo 8 paesi avevanmop diritto di voto e la Francia l'avuto solo nel 1978?

Ti sei mai chiesto perchè il direttivo dell'IRB con oltre 100 eiscitti può essere formato solo da membri di 12 paesi così riparititi

8 membri alle britanniche
6 alle sanzariane
2 ai francesi

1 a Italia canada, giappone e Argentina
1 alla fedrazione europea (ma nessuno alle altre ?

Ossia 21 membri di cui 12 agli anglosassoni ?

E tu credi che ci possa essere rispetto e democrazia ?

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da JosephK. » 11 mar 2013, 9:09

Comunque una forma di "pregiudizio" contro certe squadre è visibile anche quando giocano le isolane o per dire gli Usa. I due rossi agli Usa contro di noi, per quanto meritati, sono una cosa che io non ho mai visto dare in campo. Dare invece un giallo agli AB è praticamente come vedere Mosé che fa zampillare le acque battendo col bastone a terra.
Anche vero che se hai una quadra che solitamente domina, quella fa meno falli, meno falli ripetuti, deve difendere meno forte e quindi è "naturalmente" più rispettata. Anche vero che gli arbitri tendono a fischiare il fallo visibile del difensore mentre più raramente fischiano il fallo dell'attaccante (ostruzione, fuorigioco in particolare). Il problema vero è che finché il tutto si tramuta in 3-4 falli di differenza ok, ma quando hai 14 falli contro 5 e l'ultimo quarto di gioco in cui loro in ruck e in maul hanno fatto di tutto e non gli è stato fischiato nulla allora la cosa diventa ben diversa...
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da mariemonti » 11 mar 2013, 9:10

Giusto per guardare un attimo in casa d'altri, ma l'Inghilterra in due occasioni si è presentata nei nostri 22 in dieci contro uno-due azzurri (o giù di lì) e si è fatta fermare.
Avremo anche difeso bene, però se non segni in quelle situazioni è più che altro colpa tua.

Trepuzzi Rugby
Messaggi: 190
Iscritto il: 23 set 2011, 23:03

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Trepuzzi Rugby » 11 mar 2013, 9:13

matave ha scritto:premetto che non ho letto tutti i post precedenti, ma mi sembra di essere l'unico ad aver visto una clamorosa trattenuta per la maglia ad un nostro giocatore per impedirgli di placcare (mi sembra) l'ala (brown) all'inizio di quella che poi é diventata una delle loro rare occasioni di marcare una meta... con l'in anìvanti inventato di parisse é forse uno degli errori più gravi, visto che per un fallo simile aveva giustamente ammonito gori...comunque la distanza ad essere una grande squadra é la mancanza della capacità di uccidere (sportivamente parlando) l'avversario e la partita...dobbiamo ancora crescere, ma adesso sembrano esserci anche i ricambi...speriamo bene :)
L'avevo scritto anch'io. Non stava placcando Brown, andava a recuperare palla su Tuilagi placcato e senza sostegno, quantomeno avrebbe rallentato l'azione. Saremmo andati al riposo sul 9-3 e, visto com'è andata la ripresa, non sarebbe stato poco. Ma ormai è andata, inutile recriminare ancora.

bep68
Messaggi: 1281
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da bep68 » 11 mar 2013, 9:25

a mio avviso il punto non è recriminare o cercare un alibi di velasquezziana memoria, è fare un'analisi e una disamina degli avvenimenti, per crescere e capire dove correggere, quando possibile.il problema è capire se te lo lasciano fare, e se vogliono lasciartelo fare.ed è per questo che la federazione deve alzare la voce.quanti sono coloro che in 13 anni sono andati all'estero, portando bei soldini nelle casse di quei paesi ( londra e parigi sicuramente non se ne accorgono neanche, ma state pur certi che diciamo 5000 italiani di media a dublino, cardiff, edimburgo spendono sensibilmente per le economie locali..).vogliamo parlare di diritti televisivi? di quando una squadra nel 5 nazioni andava a raccogliere margherite a turno? al movimento di sponsor che c'è, anche grazie all'italia? ( ricordo che 3 anni fa la nazionale irlandese vestiva abiti facis, se non erro, sartoria italiana, oppure peugeot o glen grant sponsor dell'italia..)
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6704
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Hap » 11 mar 2013, 9:35

JosephK. ha scritto: ...

Anche vero che se hai una quadra che solitamente domina, quella fa meno falli, meno falli ripetuti, deve difendere meno forte e quindi è "naturalmente" più rispettata. Anche vero che gli arbitri tendono a fischiare il fallo visibile del difensore mentre più raramente fischiano il fallo dell'attaccante (ostruzione, fuorigioco in particolare). Il problema vero è che finché il tutto si tramuta in 3-4 falli di differenza ok, ma quando hai 14 falli contro 5 e l'ultimo quarto di gioco in cui loro in ruck e in maul hanno fatto di tutto e non gli è stato fischiato nulla allora la cosa diventa ben diversa...
Straquoto.
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Garryowen » 11 mar 2013, 9:49

bep68 ha scritto:a mio avviso il punto non è recriminare o cercare un alibi di velasquezziana memoria,
Direi "velaschiana", se ti riferivi a Velasco
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Tallonatore80
Messaggi: 5063
Iscritto il: 29 mar 2011, 1:43
Località: Downunder

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Tallonatore80 » 11 mar 2013, 10:29

Magari si riferiva a Velasquez... :shock:
"Il rugby e` l`assoluto ordine nell`apparente disordine."
Sandro Cepparulo

Rispondi

Torna a “Europa”