6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

ellis
Messaggi: 1709
Iscritto il: 19 feb 2006, 0:00

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da ellis » 11 mar 2013, 13:02

Primo tempo (diciamo parte del primo tempo) in sofferenza per tutti, anzi la mischia ha sofferto ancor di più dei trequarti, se vogliamo !!!
Comunque concodo con Luga, Venditti non malissimo (a parte l'episodio del calcio intercettatogli); Garcia molle in occasione della ripartenza di Gori dopo una "rubata" in ruck di Parisse e sempre poco incisivo in attacco (nel primo tempo) ma oltre ogni più rosea aspettativa nell'opporsi a Tuilagi !!! Vero è che se Tuilagi avesse un quinto della manualità di Parisse sarebbe il centro più forte dell'ultimo ventennio (dopo BOD ovviamente) ..... In un paio di occasioni si è fatto imbracare e/o portare a terra da Garcia senza provare nemmeno a cercarlo un possibile riciclo.... questo ad onor di cronaca....

supermax
Messaggi: 2439
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da supermax » 11 mar 2013, 13:06

Venditti è assolutamente deficitario al piede. E questo per un'ala è molto grave. Ma è anche uno dei pochi che guadagna il vantaggio pestando sui piedi perchè ha la stazza e una potenza di cosce spaventosa. Da questo punto di vista mi sembra un giocatore da emisfero sud. Lavoriamo sul suo gioco al piede ed avremo un'ala con i fiocchi.

supermax
Messaggi: 2439
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da supermax » 11 mar 2013, 13:11

Un segnale, secondo me, che gli inglesi nemmeno ci hanno analizzato come dovevano è il fatto che hanno fatto molti calci alti su Mc Lean. Su questo fondamentale Luke è da tempo ormai uno dei più forti che girano in Europa. Avrebbero dovuto insistere su Venditti (che pure non è malaccio in questo) o esplorare il campo ai lati di Masi, che non ha nel piazzamento il suo forte. Invece niente. Gli irlandesi giocheranno diversamente.

oldprussians
Messaggi: 5640
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da oldprussians » 11 mar 2013, 13:17

Io invece devo dire Gracia era mostruoso..

ha fatto un break, ma piu di una volta quando Barritt e Tuilagi lo volevano sfondare, si sono schiantati contro un muro!

E penso che contro la Scozia e il Galles doveva giocare lui e non Canale a 12!

Sono sicuro che giocherà Sabato.

Poi e anche vero che per il futuro va meglio Sgarbi/Morisi, per la maglia numero 12 .

Di nuovo sono cosi arrabbiato con Clancy. Parisse ed altri non saranno con noi per molto a lungo! veramente occasione rubata!

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da JosephK. » 11 mar 2013, 13:36

supermax ha scritto:Un segnale, secondo me, che gli inglesi nemmeno ci hanno analizzato come dovevano è il fatto che hanno fatto molti calci alti su Mc Lean. Su questo fondamentale Luke è da tempo ormai uno dei più forti che girano in Europa. Avrebbero dovuto insistere su Venditti (che pure non è malaccio in questo) o esplorare il campo ai lati di Masi, che non ha nel piazzamento il suo forte. Invece niente. Gli irlandesi giocheranno diversamente.
Ma dietro spessissimo c'era Orquera che ha fatto i km in campo scambiandosi con MAsi, io ricordo tanti calci loro su Orquera o su Mc Lean e qualcosa su Venditti e Masi.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da aperturaestremo » 11 mar 2013, 14:08

Luqa-bis ha scritto:Non concordo con la tua critica a venditti e Garcia per il I tempo.

Errori si, inesistenti no. Ed è stata tutta la sqaudra a soffrire i primi 20'.
Secondo me perché colpiti psicologicamente di avere una mischia in difficoltà.

Non appena abbiamo 2pareggiato" in prima linea le cose sono cambiate.
A prescindere dal come , dal chi e dal perché, questa squadra soffre se si sente inferiore in mischia chiusa, anche se in rimessa continua ad essere la migliore squadra di tutto il 6 Nazioni.
Stasera me la riguardo, a mente fredda. Sicuramente hai ragione tu. Ricordo pero' che dopo il primo tempo ero incavolatissimo contro Garcia e Venditti. Ma ci sta che la loro crescita sia stata conseguenza della crescita della mischia ordinata.

L'allenatore della Scozia ha simpaticamente detto -e guarda che io mi occupo di statistica nella vita- che le statistiche sono come il bikini: mostrano moltissimo ma non l'essenziale. In touche continuiamo ad essere i migliori del 6N, ma se perdiamo la rimessa decisiva nei loro 22 a 2 minuti dalla fine vuol dire che dobbiamo migliorare l'approccio mentale.

loverthetop_86
Messaggi: 779
Iscritto il: 14 apr 2011, 23:25

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da loverthetop_86 » 11 mar 2013, 14:15

I miei 2 cents:

-Ieri credo si sia vista la miglior Nazionale di sempre. Mai come ieri abbiamo dato l'impressione di poter uscire da Twickenham con un risultato diverso dalla sconfitta. Nemmeno nel 2007.
-Si è vista la differenza tra quando giochiamo con un mediano di apertura magari non fenomenale ma completo e quando no. Orquera avrà sbagliato due calci, ma non erano per niente facili e, sinceramente, il calcetto con il quale siamo andati in meta mi ripaga di tutto.
-Voglio sapere di che materiale è fatto Zanni. O, perlomeno, se nella sua alimentazione c'è il filo spinato come in quella dei Pumas. Monumentale, a dir poco.
-Da quando c'è Brunel i nostri trequarti finalmente cosa fare con la palla in mano. E, credo, i risultati più evidenti si possano vedere in McLean, secondo me il vero Mom ieri. Con Mallett le sue doti erano molto limitate, Brunel prima del 6 Nazioni aveva detto "McLean è straordinario ma gioca solo al 40% delle sue possibilità", ora si comincia a vedere il suo vero talento, fatto di gran difesa, piede, corse e palle alte. E guardate bene chi c'era in posizione di apertura chi c'era allo spot di apertura nei momenti caldi ieri, ma anche contro la Francia..
-Menzione d'onore per De Marchi e Furno, titolari per la prima volta in azzurro a Twickenham. De MArchi ha sofferto all'inizio, poi ha messo alle corde Cole. Per Furno parla da solo quel placcaggio su Ashton nei nostri 22, da incorniciare.
-Per Parisse e Masi sono esauriti aggettivi e/o commenti. Prego passare quando stapperò il prossimo gallone.

-La differenza che ci separa da squadre come l'Inghilterra si è vista secondo me nell'ultima azione, quando hanno dato fondo alla forza della disperazione per strapparci quella palla in ruck. Quando sapremo canalizzare questa forza mentale e questa cattiveria fino in fondo saranno cattsi per tutti.

Arbitro: a me viene in mente un episodio nel primo tempo: calcio contro Cittadini in mischia, Flood va a calcare mentre Clancy va da Vunipola e dice più o meno: "Occhio alla prossima volta, dovete legare". Cioè, tu in una situazione 50 e 50 mi dai un fallo contro e al mio avversario dici "Figliolo, stai attento la prossima volta"? Mi prendi per il *giro?
E poi..a me può star bene un arbitro fiscale, a patto che questo metro lo segua dal 1' all'ultimo minuto. Se mi fischi contro di tutto nel primo tempo, nel secondo tempo devi fischiare gli inglesi che svengono sopra la palla. E devi fischiare tutto. Senza contare gli interminabili reset sulle mischie vinte azzurre..
Però da una parte sta cosa mi fa godere, se nel Board non hanno altri modi per ostacolarci sono veramente alla canna del gas! :) Se solo avessimo qualcuno che facesse rispettare i nostri diritti in Europa..

Non manca molto azzurri, ma adesso a Roma dobbiamo ripeterci, senza se e senza ma..mettiamo pressione a questi parrucconi della Federazione!
anonimapiloni.wordpress.com

"Co te mori, no te se de essar morto, no te soffri, ma par chealtri a xe dura.
Co te si mona xe a stessa roba."
(Antico detto veneto)

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da VANZANDT » 11 mar 2013, 14:47

ellis ha scritto:
VANZANDT ha scritto: veramente finiti e credo se la siano vista veramente brutta. se nella momento in cui Masi è stato fermato tenedolo per la gamba ci fosse stato un sostegno era meta sotto i pali e la partita finiva in parità.
E' vero !!! Ma in realtà il sostegno c'era ed era proprio Lucianino Orquera che inciampa sulla gamba del placcatore inglese!!!! Siamo stati sfortunati anche lì; infatti mentre Masi viene placcato da (mi sembra) Tuilagi, Orquera stava per "rollargli" stretto all'esterno in modo da ricevere l'off-load; ma (non so chi ci ha fatto caso) Tuilagi, cadendo durante la dispendiosa operazione di placcare Masi, pone involontariamente la gamba come un passaggio a livello sulla traiettoria di corsa della nostra apertura che, vista anche la poca stazza, cade di brutto !!! Fateci caso se andate a rivedervi l'immagine !!!

esatto .. gran sfiga ... sembrava addirittura che tuilagi o chi per lui avesse tirato giù orquera senza dolo :D ... dimenticavo: i due calci sbagliati da orquera erano difficli però li ha sbananati abbastanza di brutto peccato

Leinsterugby
Messaggi: 5909
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Leinsterugby » 11 mar 2013, 14:51

"Had Clancy not chosen to follow the lead of his fellow whistle-blowers Craig Joubert and Steve Walsh and needlessly demand the spotlight then Italy may have been celebrating a famous victory this evening."

http://www.espnscrum.com/six-nations-20 ... 78525.html

uh su scrum.com si sono accorti
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da VANZANDT » 11 mar 2013, 14:53

sento un pò troppa esaltazione .... calma e gesso con l'irlanda sarà altra storia e sarà una prova di maturità, l'ennesima, situazione in cui l'italica ovalia ha sempre cannato (vedi vs scoziia e galles) .... per assurdo per noi è più facile giocare con francia inghilterra australia etc... dove partiamo battuti piuttosto che affrontare match dove sulla carta possiamo provare a vincere

JosephK.
Messaggi: 10119
Iscritto il: 28 ago 2007, 18:19

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da JosephK. » 11 mar 2013, 14:55

VANZANDT ha scritto:sento un pò troppa esaltazione .... calma e gesso con l'irlanda sarà altra storia e sarà una prova di maturità, l'ennesima, situazione in cui l'italica ovalia ha sempre cannato (vedi vs scoziia e galles) .... per assurdo per noi è più facile giocare con francia inghilterra australia etc... dove partiamo battuti piuttosto che affrontare match dove sulla carta possiamo provare a vincere
concordo, calmi, voliamo bassi, recuperiamo il più possibile e mettiamo la stessa intensità del secondo tempo con i verdi. Ci penserà poi l'olimpico a dare l'ultimo miglio ma è irrinunciabile entrare saldi di testa e belli intensi.
"Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa accada. E' raro vincere in questi casi, ma qualche volta succede" (Il Buio oltre la siepe).

Metti una sera con gli amici del bar e capisci quanto è importante... la cultura del rugby.

Entrare al bar per condividere, non per dividere (Il sommo Beppone).

Nex time... Good Game... Nice try... Seh seh avemo capito...

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da mariemonti » 11 mar 2013, 15:07

Luqa-bis ha scritto:Non concordo con la tua critica a venditti e Garcia per il I tempo.

Errori si, inesistenti no

Esatto. Pochi palloni conquistati, mischia che retrocede, cosa avrebbero dovuto fare se non difendere e difendere.
Lo zero nel conteggio delle mete inglesi parla a loro favore, per quanto in almeno due occasioni gli inglesi sono stati davvero dei polli a non marcare.
Un errore pesante di Venditti e poi basta.
Nel secondo tempo, con la situazione ribaltata, si sono fatti vedere eccome.
Non ho sentito la telecronaca inglese, però ne ho ascoltate diverse delle partite del Pro12: tutte le volte che Venditti porta avanti un pallone i telecronisti britannici vanno in sollucchero

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da topotto53 » 11 mar 2013, 15:11

Garcia ha annullato tuilagi..nel primo tempo, quando gli inglesi erano scatenati, ha placcato piu' volte tuilagi alle gambe, facendolo cadere senza speranza di off load o di sfondare. Tuilagi, che ha massacrato nz, scozia e francia, e' rimasto al palo e, via via, si e' spento..tanto che Garcia e' anche nel XV di palnet rugby..e' stato l'uomo giusto nel posto giusto. Che volete di piu'?????

Luqa-bis
Messaggi: 6030
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Luqa-bis » 11 mar 2013, 15:16

@ aperturaestremo

Che le statistiche non mostrino alcune verità non matematiche è reale.

Però mi permetto una osservazione non statistica:

- ieri ad ogni rimessa inglese mi potevo augurare "ruba! ruba!" e mia moglie che faceva l'eco.
- ieri ad ogni nostra rimessa non temevo "adess oce la soffiano".

Abbiamo cannato l'ultima (e forse un'altra), ma quella second ome èstata tirata su un saltatore che in quel momento non stava bene: un errore di foga, che non imputerei ad essere scarsi in rimessa ma a non essere "freddi" nei momenti topici.

seconcome abbiamo con la rimessa un atteggiamento speculare alla mischia ordinata: crediamo di essere deboli nella rimessa quanto crediamo di essere forti nella chiusa. Non è esattamente così.
peraltro mi pare diosservare che anche nella U20 la rimessa vada molto meglioche nel passato (la mischia purtroppo no).

Emanuele II
Messaggi: 52
Iscritto il: 3 ott 2011, 11:06

Re: 6 Nazioni 2013 - Inghilterra vs Italia

Messaggio da Emanuele II » 11 mar 2013, 15:17

JosephK. ha scritto:concordo, calmi, voliamo bassi, recuperiamo il più possibile e mettiamo la stessa intensità del secondo tempo con i verdi. Ci penserà poi l'olimpico a dare l'ultimo miglio ma è irrinunciabile entrare saldi di testa e belli intensi.
Psicologi in azione e soprattutto tenere lontani i giocatori da ospitate in tv e troppe interviste.

Rispondi

Torna a “Europa”