6N 2013: Italia - Galles

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

TommyHowlett
Messaggi: 3645
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da TommyHowlett » 26 feb 2013, 8:42

aperturaestremo ha scritto:Come conseguenza della sconfitta di sabato, siamo scesi al XII posto del ranking mondiale, scavalcati da Tonga. Tutto invariato per il resto, tranne Irlanda e Galles che si scambiano la VI e la VII posizione. Poveri dragoni, sorteggiati al mondiale con Australia e Inghilterra!
Siamo incredibili. Abbiamo toccato con un dito il settimo posto del ranking, bastava battere la Scozia, e ora ci ritroviamo peggio di prima dei test autunnali...
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

Leinsterugby
Messaggi: 6047
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da Leinsterugby » 26 feb 2013, 11:35

madflyhalf ha scritto:Secondo me... no.

Cioè:
1) non abbiamo creato nulla in attacco, ma proprio il vuoto
2) non abbiamo difeso nemmeno benissimo

Io non ho mai avuto l'idea di una squadra in grado di contestare il risultato.
Farfalle prese e niente giallo?

Finiva 6-12, o 9-18 toh... :|
mah se non avessero placcato in anticipo benvenuti 11 punti li avemmo fatti :P
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

billevans
Messaggi: 69
Iscritto il: 11 mag 2011, 16:36

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da billevans » 26 feb 2013, 14:46

TommyHowlett ha scritto:
aperturaestremo ha scritto:Come conseguenza della sconfitta di sabato, siamo scesi al XII posto del ranking mondiale, scavalcati da Tonga. Tutto invariato per il resto, tranne Irlanda e Galles che si scambiano la VI e la VII posizione. Poveri dragoni, sorteggiati al mondiale con Australia e Inghilterra!
Siamo incredibili. Abbiamo toccato con un dito il settimo posto del ranking, bastava battere la Scozia, e ora ci ritroviamo peggio di prima dei test autunnali...
Sì, siamo incredibili; e mi ricorda qualcosa di molto, molto attuale: Nazionale vero specchio del Paese...

hardhu
Messaggi: 1191
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da hardhu » 26 feb 2013, 17:14

Ma nessuno considera Di Bernardo un'alternativa possibile a numero 10?

aperturaestremo
Messaggi: 2109
Iscritto il: 24 ago 2011, 18:12
Località: Pisa/Roma

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da aperturaestremo » 26 feb 2013, 17:57

hardhu ha scritto:Ma nessuno considera Di Bernardo un'alternativa possibile a numero 10?
E' un 1980, in Inghilterra avrebbe 35 anni, mi sono ripromesso di non parlare di numeri 10, ma non e' una soluzione che mi fa impazzire. Sarebbe l'ennesimo caso di "uovo oggi" (nemmeno di eccellente qualita', senza nulla togliere al giocatore della Benetton, bravo si', ma non un fenomeno) a scapito della gallina domani. Proviamo a far crescere qualche giovane italiano? A farlo giocare con continuita' anche nel 6N (ma con Morisi, Iannone e Toniolatti per dirne alcuni al posto di Burton, Canale e McLean il passivo col Galles sarebbe poi stato molto piu' severo? io credo di no, se invece di 17 erano 24 pazienza). Lasciamo perdere le soluzioni di rattoppo. Dominguez e' stato un fenomeno, ma non ci siamo preoccupati del dopo, di fare crescere qualcuno che potesse prenderne il testimone, di sviluppare il talento per esempio di uno Scanavacca, che non era Dominguez ma che secondo me poteva essere cresciuto meglio. Senza nulla togliere a Griffen, cosa ci abbiamo guadagnato a metterlo titolare a MM nel 2009? Con Tebaldi (e non parlo di un mio pupillo, sono stato spesso critico col giocatore delle zebre) avremmo fatto peggio del cappotto? E, sulla stessa falsariga rispondo a perplesso: secondo me Gori e' molto piu' forte di Botes, che io trovo scolastico, privo di creativita' e che va spesso in crisi sulla pressione: la prima meta scozzese nasce da un calcio sbagliato in maniera imbarazzante da Botes (anche se qualche secondo prima aveva fatto un gran placcaggio, ma questo non lo scusa, il placcaggio e' il pane quotidiano dei giocatori, anche Canale ha fatto una gran francesina sabato, ma per il resto e' stato un cadavere che passeggiava in campo senza scopo) e anche contro la Francia aveva sbagliato un paio di calci sotto pressione in maniera a dir poco indegna di questi livelli. Facciamo crescere Gori, lasciamolo sbagliare. Sviluppiamo il talento dei nostri giovani, se poi in Italia nascono solo giocatori senza talento, pippe rare (come si dice a Roma), prendiamone atto, ma almeno proviamoci.

Luqa-bis
Messaggi: 6217
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da Luqa-bis » 26 feb 2013, 18:40

Qualcunopuò spiegare al forumista "perplesso" che Botes e Gori giocano nella stessa squadra (Benetton treviso, Pro12) ?

Mr Ian
Messaggi: 5425
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da Mr Ian » 26 feb 2013, 18:47

O.T. http://www.youtube.com/watch?feature=pl ... 1SzKoyg1PQ#!
magari il genere potrà non piacere...di sicuro è un omaggio...

Leinsterugby
Messaggi: 6047
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da Leinsterugby » 27 feb 2013, 11:19

scusate tutti ma Mc Lean no, dai non sbaglia una presa al volo e riesce anche a contrattaccare spesso (vedi Tonga e Francia).
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da madflyhalf » 27 feb 2013, 11:36

aperturaestremo ha scritto:
hardhu ha scritto:Ma nessuno considera Di Bernardo un'alternativa possibile a numero 10?
E' un 1980, in Inghilterra avrebbe 35 anni, mi sono ripromesso di non parlare di numeri 10, ma non e' una soluzione che mi fa impazzire. Sarebbe l'ennesimo caso di "uovo oggi" (nemmeno di eccellente qualita', senza nulla togliere al giocatore della Benetton, bravo si', ma non un fenomeno) a scapito della gallina domani. Proviamo a far crescere qualche giovane italiano? A farlo giocare con continuita' anche nel 6N (ma con Morisi, Iannone e Toniolatti per dirne alcuni al posto di Burton, Canale e McLean il passivo col Galles sarebbe poi stato molto piu' severo? io credo di no, se invece di 17 erano 24 pazienza). Lasciamo perdere le soluzioni di rattoppo. Dominguez e' stato un fenomeno, ma non ci siamo preoccupati del dopo, di fare crescere qualcuno che potesse prenderne il testimone, di sviluppare il talento per esempio di uno Scanavacca, che non era Dominguez ma che secondo me poteva essere cresciuto meglio. Senza nulla togliere a Griffen, cosa ci abbiamo guadagnato a metterlo titolare a MM nel 2009? Con Tebaldi (e non parlo di un mio pupillo, sono stato spesso critico col giocatore delle zebre) avremmo fatto peggio del cappotto? E, sulla stessa falsariga rispondo a perplesso: secondo me Gori e' molto piu' forte di Botes, che io trovo scolastico, privo di creativita' e che va spesso in crisi sulla pressione: la prima meta scozzese nasce da un calcio sbagliato in maniera imbarazzante da Botes (anche se qualche secondo prima aveva fatto un gran placcaggio, ma questo non lo scusa, il placcaggio e' il pane quotidiano dei giocatori, anche Canale ha fatto una gran francesina sabato, ma per il resto e' stato un cadavere che passeggiava in campo senza scopo) e anche contro la Francia aveva sbagliato un paio di calci sotto pressione in maniera a dir poco indegna di questi livelli. Facciamo crescere Gori, lasciamolo sbagliare. Sviluppiamo il talento dei nostri giovani, se poi in Italia nascono solo giocatori senza talento, pippe rare (come si dice a Roma), prendiamone atto, ma almeno proviamoci.
:shock:
Concordo.
:shock:

Unico appunto, io semplicemente non avrei convocato Burton, e sarei andato con Orquera e Di Berdnardo. Ma a sto punto non ha più senso chiamare Di Bernardo se non ci sono problemi fisici ai 2.
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9908
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da giuseppone64 » 1 mar 2013, 11:13

torniamo quindi al problema dei problemi: la mediana. ci siamo illusi con tre sorprendenti prestazioni di orquera . alla prova della verità è naufragato.burton gioca sempre 10 metri dietro e ho la sensazione che conoscendo i suoi limiti sia una scelta forzata.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

hardhu
Messaggi: 1191
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da hardhu » 4 mar 2013, 19:59

madflyhalf ha scritto: :shock:
Concordo.
:shock:

Unico appunto, io semplicemente non avrei convocato Burton, e sarei andato con Orquera e Di Berdnardo. Ma a sto punto non ha più senso chiamare Di Bernardo se non ci sono problemi fisici ai 2.
Anche Burton è un 1980 eh, concordo anch'io che sarebbe stato meglio partire subito con Orquera e Di Bernardo, ma viste le incolori prestazioni di Burton non so se sia davvero troppo tardi ormai per cambiare.

perplesso
Messaggi: 9
Iscritto il: 26 feb 2005, 0:00

Re: 6N 2013: Italia - Galles

Messaggio da perplesso » 14 mar 2013, 1:04

Luqa-bis ha scritto:Qualcunopuò spiegare al forumista "perplesso" che Botes e Gori giocano nella stessa squadra (Benetton treviso, Pro12) ?
hai ragione, chiedo scusa, mi sono confuso....

Rispondi

Torna a “Europa”