BOOM- Fine della Heineken Cup

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

mockba1
Messaggi: 313
Iscritto il: 30 lug 2011, 16:29

BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da mockba1 » 11 set 2013, 3:01

appena letto l'articolo su planet rugby (http://www.planetrugby.co.uk/story/0,25 ... 56,00.html)

sone le 2 e' tardi e la cosa in per se' mi rattrista non poco, vado a dormire va' che e' meglio. Non so voi ma per me e' veramente una pessima notizia, egoisticamente parlando, per il rugby nostrano...

Avatar utente
Giandolmen
Messaggi: 2707
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: città diffusa veneta

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da Giandolmen » 11 set 2013, 9:50

Bel colpo.
Per capirne un po' di più: quali sono le vere motivazioni che spingono le francesi e le inglesi a chiedere una riforma pesante della Heineken?
Soldi? (qualcuno può spiegarmi come vengono ripartiti i proventi della coppa?)
Motivi sportivi? (danno fastidio gli squadroni irlandesi? il concetto di franchigia/super club? Il fatto che le celtiche giochino un campionatino riposante e senza retrocessioni?)
Altro? (reclamano più posti per le proprie squadre?)

Giandolmen

Flanker999
Messaggi: 412
Iscritto il: 7 giu 2008, 16:41

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da Flanker999 » 11 set 2013, 11:02

Giandolmen ha scritto:Bel colpo.
Per capirne un po' di più: quali sono le vere motivazioni che spingono le francesi e le inglesi a chiedere una riforma pesante della Heineken?
Soldi? (qualcuno può spiegarmi come vengono ripartiti i proventi della coppa?)
Motivi sportivi? (danno fastidio gli squadroni irlandesi? il concetto di franchigia/super club? Il fatto che le celtiche giochino un campionatino riposante e senza retrocessioni?)
Altro? (reclamano più posti per le proprie squadre?)

Giandolmen
Tutte queste ragioni . i club Inglesi e Francesi attualmente prendono il 24% ciascuno dei proventi , mentre il Pro12 il 52% (e l'italia praticamente fa pari o ci rimette fra gli incassi e quello che paga alle altre celtiche), inoltre Irlandesi,e Scozzesi hanno tutte le squadre qualificate di diritto in HC , e i Gallesi 3 su 4.

E' innegabile che Irlanda e Galles abbiano avuto una situazione di privilegio e vantaggio.

I club francesi ed inglesi hanno da tempo chiesto sia una divisione più equa dei proventi (gli incassi di HC e CC sono prodotti per oltre il 70% da Fra ed Eng) sia che anche gli altri debbano competere per arrivare in HC.

Oggi ci sarà una riunione a Dublino, ma il coltello dalla parte del manico ce l'hanno i club francesi ed inglesi, che sono tranquillamente in grado di organizzarsi una loro coppa europa, ne hanno le capacità tecniche, economiche e pure le TV per trasmetterla, mentre l'IRB/ERC può solo escludere i club di partecipare alle sue competizioni internazionali ma non sanzionare in alcun modo i giocatori viste le leggi europee (Bosman ecc.ecc.)

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da TommyHowlett » 11 set 2013, 11:55

Era inevitabile; non possono convivere tornei con diverse organizzazioni: il Pro12 non prevede alcuna retrocessione e il fatto che le migliori gallesi e irlandesi siano ogni anno qualificate di diritto comincia a stancare francesi e inglesi. I momenti clou di HC coincidono con le fasi calde dei campionati nazionali; basta un niente per ritrovarsi fuori dalla lota per le posizioni migliori. Le squadre del Pro12 impegnate in HC possono tanquillamente ruotare le proprie rose senza timore di rovinare eccessivamente la stagione in corso e soprattutto quella successiva in coppa. Un trattamento troppo sbilanciato.
Di proposte ne sono state fatte a centinaia; speriamo che se ne trovi una di valida e non si vada a rovinare questo splendido torneo.
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

Avatar utente
Giandolmen
Messaggi: 2707
Iscritto il: 6 mag 2003, 0:00
Località: città diffusa veneta

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da Giandolmen » 11 set 2013, 12:09

Grazie Flanker999!

Secondo me se i francesi e gli inglesi riescono a equilibrare la distribuzione dei proventi il gioco è (quasi) fatto.
Diminuiscono i budget delle celtiche e quindi anche la loro capacità di attrazione di giocatori forti (e già quest'anno mi pare che diversi giocatori "pesanti" se ne siano andati verso altri campionati).
Verranno sacrificati un paio di posti (le ultime 3 della Celtic non partecipano?)....

Stiamo a vedere.

Giandolmen

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da topotto53 » 11 set 2013, 15:02

Pur capendo le motivazioni delle squadre anglo francesi, non mi sento di approvare il loro comportamento. La HC e' una coppa europea, dove devono partecipare tutti. In tutti gli sport di squadra, vi sono nazioni piu' forti e nazioni meno forti...sappiamo tutti che la 12 del campionato italiano di calcio e' piu' forte e deve fare piu' fatica per stare in serie A della prima o della seconda del campionato di massima serie dll'ucraina o della moldavia ( ho sparato due nazioni a caso...io di calcio non capisco una mazza...). Questa storia che si vuole buttare fuori le italiane dalla celtic, le celtiche dalla HC e poi ancora, ....che si facciano un campionato infinito giocando tra loro, le squadre "forti" ..vedranno che bel ridultato dopo uno due anni che giocano sempre tra loro....tutti gli sport vanno verso la massima apertura alla partecipazione di squadre, nel calcio e' normale vedere l'italia ( squadra fatta da professionisti che prendono a testa 3-4 milioni di euro) che gioca contro Faroer, dove sono tutti dilettanti che fanno altri lavori..ed allora?????? Le Zebre perdono sempre? ??? certo, e' lo sport...prima o poi le Zebre vinceranno una partita e poi un' altra e perche' non devono avete il diritto, essendo la seconda piu' forte squadra italiana, a partecipare alla coppa europea. .???

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da TommyHowlett » 11 set 2013, 15:10

Il professionismo nella sua versione più... commerciale!
Chi investe vuole vincere perché vincendo arrivano sponsor, tv e soldi e forse parte di quanto speso può tornare nelle tasche di chi ha investito.
Chi investe e perde s'arrabbia, soprattutto se perde contro squadre che possono pemettersi di allestire rose con un quinto o meno del proprio budget.

Considerando che i denari nell'ordine sono in Francia, in Inghilterra e, da ultimo, tra le celtiche e l'Italia, è facile intuire come chi la spunterà non saranno certamente le squadre del Pro12; allora si profileranno un bel po' di cose:
1) riduzione delle ammissioni dirette in HC per le squadre del Pro12 e introduzione di un criterio meritocratico (classifica) eventualmente con una garanzia di ammissione diretta solo per una o due squadre per nazione e con possibile wild card game con squadre francesi e inglesi per chi non si qualifica direttamente
2) aumento del numero di partecipanti direttamente ammesse tra le squadre inglesi e francesi con conseguente riassetto della spartizione dei dindari a vantaggio di taluni e netto svantaggio per altri (Pro12)
3) crisi del Pro12 con uscita immediata delle italiane (che già pagano un affitto non indifferente) e di altre squadre

e così via...
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da GiorgioXT » 11 set 2013, 19:36

E' strano, ma come italiani siamo messi meglio di tutti gli altri del Pro12 ...

- Abbiamo molto meno da perdere ,se si decidesse a partecipare all'ipotetica coppa Anglo Francese risparmieremmo i 3 milioni di euro che dobbiamo spendere ogni anno per il Pro12
- A differenza degli altri partner del Pro12 , questi è per noi un costo molto più che un guadagno.
- Non solo non abbiamo "debiti" con Irlanda, Scozia e Galles, ma anzi queste sono state sia le più acerrime nemiche dell'ampliamento a 6 nazioni, sia (Scozia e Galles in specie) dell'ingresso nel Pro12
- Benetton sarebbe di sicuro benvenuta fra le squadre Francesi ed Inglesi, nel passato anche molto recente club di Premiership e T14 sono stati offerti ai Benetton per l'acquisto.

Vedremo se si riuscirà a sfruttare questo, certo che se dobbiamo aiutare qualcuno, questi dovrebbe essere la Francia che ha sempre spinto (Magari da cugino ricco ed un pò s*****o) per farci salire di livello.

supermax
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da supermax » 11 set 2013, 20:26

Per me arriveranno ad un playoff preliminare nel quale, per dire, dalla 7^ alla 12^ del pro12 se la dovranno giocare con le prime non ammesse direttamente del campionato inglese e francese. Così il criterio non sarà automatico e si introdurrà un po' di meritocrazia. Minacciare di prendere il 100% vuol dire di solito cercare un compromesso per ottenere il 70%.....

sandrobandito

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da sandrobandito » 11 set 2013, 22:43

Non dico che non abbiamo da perdere dallo scioglimento del pro12, però è vero che potremmo guadagnarci. E se portassimo almeno due squadre nel campionato francese? Sarebbe possibile un campionato britannico al completo? e la nuova HC che prende le migliori dai due campionati? magari con vincoli sulla rappresentanza minima per nazionale?

TommyHowlett
Messaggi: 3629
Iscritto il: 7 apr 2004, 0:00
Località: Porto Viro

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da TommyHowlett » 12 set 2013, 8:09

sandrobandito ha scritto:Non dico che non abbiamo da perdere dallo scioglimento del pro12, però è vero che potremmo guadagnarci. E se portassimo almeno due squadre nel campionato francese? Sarebbe possibile un campionato britannico al completo? e la nuova HC che prende le migliori dai due campionati? magari con vincoli sulla rappresentanza minima per nazionale?
Difficile, per non dire impossibile. T14 e AP non sono strutturati su un sistema di franchigie ma di club, con promozioni e retrocessioni; l'ammissione di squadre straniere o provenienti da altre federazioni obbligherebbe queste ultime a partire dal livello più basso che immagino in Francia e Inghilterra sia molto ma molto sotto.
Conoscendo poi l'amore viscerale di francesi e inglesi rispettivamente per italiani e celtici...
Non so se i miei giocatori bevono whisky. So che bevendo frappé non si vincono molte partite.

giangi2
Messaggi: 1127
Iscritto il: 25 lug 2006, 9:00

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da giangi2 » 12 set 2013, 8:32

Che squadre italiane entrino nei campionati francese o inglese (di qualsiasi livello) mi sembra fantascienza; verissimo invece che l'italia al momento tra quelle del pro12 è quella che rischia meno, anzi, se dovessero calare drasticamente i contributi dalle coppe europee è a rischio lo stesso pro12 secondo me. Certo la logica direbbe di rimodulare le coppe, in modo da rivalutare anche la Challenge Cup, ma è chiaro che il vero nodo è la distribuzione dei soldi che oggi non soddisfa Inglesi e francesi.

Flanker999
Messaggi: 412
Iscritto il: 7 giu 2008, 16:41

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da Flanker999 » 12 set 2013, 10:26

Non si tratta per il momento di far entrare squadre italiane nel Top14 o in Premiership , ma è chiaro da tempo che la situazione attuale è fortemente sbilanciata a favore di Irlandesi e Gallesi, che possono tranquillamente permettersi di puntare tutto sulla HC, sia perchè non rischiano retrocessioni, sia perchè non rischiano se arrivano oltre il 6° posto di non fare l'Heineken Cup (cosa che in francia rischia persino Tolosa, adesso al decimo posto!)ed infatti molto spesso le formazioni celtiche sono state molto diverse fra pro12 ed HC.

Va anche calcolato che il Pro12 nella forma attuale e con lo sponsor attuale finisce anch'esso con questa stagione, e senza i soldi della Rabobank e quelli che noi paghiamo, è tutto da vedere sia se resterà ancora in piedi, sia se rimarrà allo stesso livello; pochi ci hanno fatto caso, ma proprio da quando abbiamo iniziato a pagare 3 milioni ogni stagione , dalla nostra entrata, i club hanno potuto alzare di molto il livello degli stranieri ...

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da Ale_86 » 12 set 2013, 10:33

Flanker999 ha scritto:Non si tratta per il momento di far entrare squadre italiane nel Top14 o in Premiership , ma è chiaro da tempo che la situazione attuale è fortemente sbilanciata a favore di Irlandesi e Gallesi, che possono tranquillamente permettersi di puntare tutto sulla HC, sia perchè non rischiano retrocessioni, sia perchè non rischiano se arrivano oltre il 6° posto di non fare l'Heineken Cup (cosa che in francia rischia persino Tolosa, adesso al decimo posto!)ed infatti molto spesso le formazioni celtiche sono state molto diverse fra pro12 ed HC.

Va anche calcolato che il Pro12 nella forma attuale e con lo sponsor attuale finisce anch'esso con questa stagione, e senza i soldi della Rabobank e quelli che noi paghiamo, è tutto da vedere sia se resterà ancora in piedi, sia se rimarrà allo stesso livello; pochi ci hanno fatto caso, ma proprio da quando abbiamo iniziato a pagare 3 milioni ogni stagione , dalla nostra entrata, i club hanno potuto alzare di molto il livello degli stranieri ...
Mah, insomma.. Prima della nostra entrata Munster s'era preso Howlett, Leinster Nacewa, Pienaar non mi ricordo se sia andato al Munster l'anno prima o l'anno stesso della partecipazione Italiana..

Sui problemi della HC concordo piú con giangi2. A mio modesto parere ai Francesi/Inglesi non frega un fico secco del fatto che le Irlandesi siano avantaggiate dal sistema di qualificazioni/retrocessioni del pro12, quello é il motivo di facciata. Quello che interessa sono i soldi, e da un certo punto di vista han pure ragione, visto che il grosso degli incassi per i diritti TV viene da Francia e Inghilterra. É un peccato mortale che noi non possiamo fare la voce del leone: se piú persone si interessassero alla HC avremmo le potenzialitá per aver lo stesso peso contrattuale di Francia/Inghilterra.
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: BOOM- Fine della Heineken Cup

Messaggio da Garryowen » 12 set 2013, 11:01

Pienaar è Ulster, comunque il concetto è quello. Sono d'accordo.
Insomma, si stringe la cinghia, ma piano piano, a parte i francesi, lo fanno un po' tutti.
Altrimenti come lo interpretate i Wasps che prendono Festuccia, ma anche gli Ospreys che prendono Tebaldi al posto del figiano che sicuramente costava ben di più
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Rispondi

Torna a “Europa”