6N femminile 2017

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Rispondi
Ilgorgo
Messaggi: 11201
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

6N femminile 2017

Messaggio da Ilgorgo » 31 gen 2017, 21:22

Ah, che fregatura, se ho capito bene ora che Eurosport ha acquisito i diritti per la trasmissione del torneo le partite delle azzurre non saranno più visibili on line in streaming. Così almeno sembra dire questa pagina scritta prima dell'annuncio di Eurosport http://rbs6nations.com/en/news/30603.ph ... KoXKiyX.97

Però la prima partita con il Galles, sabato alle 15, sarà trasmessa da Eurosport solo alla sera in differita, quindi può essere che lo streaming sia stavolta disponibile? Boh, vedremo
Secondo me quest'anno le azzurre faranno molta fatica, non mi stupirei se vincessero solo contro la Scozia (speriamo). Il Galles ha battuto Spagna e Irlanda nei match di preparazione e sembra in gran forma

Ilgorgo
Messaggi: 11201
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Ilgorgo » 31 gen 2017, 21:28

Qual è il tuo più bel ricordo del Sei Nazioni? Rispondono i coach o i capitani. Di Giandomenico parla in inglese come me; no, un po' meglio : )
Il coach della Scozia è una donna, non lo sapevo


Nounours
Messaggi: 447
Iscritto il: 14 nov 2016, 13:50

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Nounours » 1 feb 2017, 1:42

Ilgorgo ha scritto: Il coach della Scozia è una donna, non lo sapevo
Era, questo video è di 2015 :)

Ora il coach e il risponsabile di un piccolo miglioramento della Scozia femminile è Shade Munro

Ilgorgo
Messaggi: 11201
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Ilgorgo » 1 feb 2017, 23:07

Nounours ha scritto:
Ilgorgo ha scritto: Il coach della Scozia è una donna, non lo sapevo
Era, questo video è di 2015 :)

Ora il coach e il risponsabile di un piccolo miglioramento della Scozia femminile è Shade Munro
Come al solito rimango indietro… :(

Buone notizie, la partita delle azzurre, sabato pomeriggio, sarà visibile on line in diretta, ha detto la pagina fb del Sei Nazioni
Però non so di preciso dove sarà trasmessa. Loro indicano genericamente le loro pagine facebook
https://www.facebook.com/sixnationsrugby/
https://www.facebook.com/womenssixnations/

Ilgorgo
Messaggi: 11201
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Ilgorgo » 4 feb 2017, 13:15

Il live youtube della partita dell'Italia femminile, inizia alle 15


Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2783
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da enrico land » 4 feb 2017, 15:27

Stadio pieno a Legnano per l'U20, stadio pieno a Jesi per la Femminile.
Aspetto Parma al varco, per la partita che disputeranno lì, credo contro l'Irlanda, le Azzurre. Se ci sarà il pienone, vorrà dire che è la maglia azzurra a attirare il pubblico allo stadio, e allora basta dare una maglia azzurra alle Zebre per cambiare la situazione :D
Se ci sarà scarsa affluenza penso sarà chiaro che il problema è Parma, e allora qualunque posto potrà andare bene se si vorranno spostare le Zebre. Anche in provincia, visto che Legnano nonostante sia vicino a Milano è pur sempre una cittadina, mentre Jesi né è una metropoli, né ha città di grandi dimensioni vicino. E non è neppure un territorio di grande tradizione: evidentemente c'è gran voglia di rugby in giro per la Penisola, anche nei territori più dimenticati.
"Chi sono, i Puntinisti? Donne e uomini pigri, che non hanno la costanza e il coraggio di finire un ragionamento. Le loro frasi galleggiano nell'acqua come le ninfee di Monet [...]. Raramente questa overdose di puntini esprime un pensiero compiuto"

"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

zappatalpa
Messaggi: 7380
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da zappatalpa » 4 feb 2017, 15:29

Quanto pubblico! Lo stadio é murato, da non crederci :shock: :shock:
Partita assolutamente godibile, le gallesi forti (non sono campionesse in carica?), le nostre brave, soffrono un pó le collisioni, ma sono tenaci.
Ottimo l'estremo italaino e alcune di mischia.
Forza donne

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Garryowen » 4 feb 2017, 15:38

Tre punti Made in Parma con la Sillari, ma anche sulla meta c'è il suo zampino.
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Garryowen » 4 feb 2017, 15:44

Ma l'allenatore del Galles è Rowland Phillips?
Ottimo tecnico e davvero un'ottima persona
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2783
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da enrico land » 4 feb 2017, 16:45

Finita, 8-20 per il Galles.
Arbitro molto fiscale, ma imparziale. Ha fatto finire la partita con 20" di anticipo, mah.
WoM per le azzurre alla n 15 Furlan, sempre pericolosa palla in mano. captain Barattin una condottiera, ha spronato la squadra a rialzare la testa giocando il finale in attacco, peccato che un po' di imprecisione nei passaggi con conseguenti in avanti (spesso della n12) abbiano vanificato lo sforzo che meritava di essere premiato con la meta e quantomeno il punto di bonus difensivo.
Come ho già detto prima, bellissima cornice di pubblico a Jesi.
"Chi sono, i Puntinisti? Donne e uomini pigri, che non hanno la costanza e il coraggio di finire un ragionamento. Le loro frasi galleggiano nell'acqua come le ninfee di Monet [...]. Raramente questa overdose di puntini esprime un pensiero compiuto"

"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

Ilgorgo
Messaggi: 11201
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Ilgorgo » 6 feb 2017, 10:42

Lascia un poco perplessi il fatto che la pagina italiana del 6N femminile continui a essere tradotta un po' brutalmente, o automaticamente. Campeggiano il titolo "Delle femminile Sei Nazioni" (women's six nations) e la scritta "Casa femminile" per women's home page. Forse nessun altro in Italia oltre a me lo legge? In realtà all'interno del sito ci sono notizie aggiornate scritte in buon italiano, quindi non si spiegano quelle sviste anche se ammetto che non si tratta del problema più grave del mondo

http://www.rbs6nations.com/it/femminile ... dPCsIhO.97

Avatar utente
giobart
Messaggi: 1587
Iscritto il: 18 mag 2004, 0:00
Località: Jesi

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da giobart » 6 feb 2017, 15:37

L'ho vista dal vivo e rivista on line, peccato per le nostre che hanno giocato una buona partita ma sono state punite sulle uniche occasioni gallesi, mentre noi abbiamo sciupato un po' troppo, un primo tempo in cui la Rigoni non è quasi mai riuscita a calciare con precisione per alleggerire l'iniziale pressione gallese e poi l'arbitraggio in mischia chiusa secondo me non è stato all'altezza, per il resto tanto gioco alla mano da parte nostra, mentre molta concretezza da parte gallese con maul devastanti e ben organizzate, straordinaria cornice di pubblico, aldilà di ogni più rosea aspettativa, comunque forza Azzurre!
La disumanità è il male più grande dell'Umanità!

bep68
Messaggi: 1280
Iscritto il: 28 ago 2009, 10:31

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da bep68 » 7 feb 2017, 8:27

Vista ieri sera avendola registrata.Partita stupenda da ambo le parti. Il rugby femminile è bellissimo.e a livello di gioco è l'archetipo del rugby perfetto. bravissime le ragazze e bravissimo Di Giandomenico che ho avuto il piacere di conoscere come docente quando feci il 1°livello, preparato come pochi, e con una didattica affascinante ed efficace.
Da ragazzo giocavo nel Vicenza, ormai 40 anni fa, e mi ricordo quando giocavamo in allenamento contro la femminile.Mi ricordo della mamma di Tommaso Allan, che era un ottimo 10/15...Ci davano tanto filo da torcere e tante legnate!!!
Dopo più di 30 anni ho avuto anche il piacere di allenare la femminile del Cortona, e devo dire che il rugby femminile è decisamente più divertente e non meno combattuto, anche se a sproposito vorrei usare la parola "virile", del rugby maschile. BRAVISSIME
se il rugby è una metafora della vita, e la vita è una ruota, sono al terzo giro, il primo da giocatore, il secondo da allenatore, il terzo da genitore..

Squilibrio
Messaggi: 4660
Iscritto il: 28 lug 2006, 20:35

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da Squilibrio » 9 feb 2017, 11:31

enrico land ha scritto:Stadio pieno a Legnano per l'U20, stadio pieno a Jesi per la Femminile.
Aspetto Parma al varco, per la partita che disputeranno lì, credo contro l'Irlanda, le Azzurre. Se ci sarà il pienone, vorrà dire che è la maglia azzurra a attirare il pubblico allo stadio, e allora basta dare una maglia azzurra alle Zebre per cambiare la situazione :D
Se ci sarà scarsa affluenza penso sarà chiaro che il problema è Parma, e allora qualunque posto potrà andare bene se si vorranno spostare le Zebre. Anche in provincia, visto che Legnano nonostante sia vicino a Milano è pur sempre una cittadina, mentre Jesi né è una metropoli, né ha città di grandi dimensioni vicino. E non è neppure un territorio di grande tradizione: evidentemente c'è gran voglia di rugby in giro per la Penisola, anche nei territori più dimenticati.
Piccola differenza, a Legnano e Jesi non credo ci siano stadi da oltre 5 mila spettatori come a Parma, potremmo fare il paragone con il campo dell’amatori se vuoi, alla fine anche noi riempiamo i gradoni che ci sono e ogni tanto anche il lato del campo... Ad esempio per il derby per difetto erano più di 1500 tutti rigorosamente in piedi....
A Jesi dati ufficiali 3300, se poi mettiamo che i dati spesso sono gonfiati possiamo dire che erano sotto i 3000 mila, a legnano 2000.
Comunque ti rassicuro perché lo stadio sarà mezzo vuoto a marzo, le giovanili quella domenica saranno quasi tutte in trasferta ed è noto che gran parte del pubblico proviene dal rugby, ci sono i vari campionati e gli incontri di rugby per tutti, il grosso del movimento parmigiano sarà impegnato come del resto in mezza italia, molti andranno a Roma e faranno il fine settimana li. Lo scorso fine settimana di gran concorrenza con gli incontri di venerdì sera e sabato non è che c’è ne fosse un gran che, in più mettici e in questo alla fine è il problema più grande, il fatto che molte parmigiane se una cosa è affidata ad altri, la boicottano, basta vedere chi va a vedere le zebre, ormai sono gli amatori e nemmeno i tesserati del colorno che sono i veri padroni delle stesse, secondo voi chi delle società parmensi andrà a vedere la partita oltre al colorno? Che poi è vero che manca un mese ma nessuno a parma sa della partita se non per un articolo relativo ad una cena degli organizzatori

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2783
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: 6N femminile 2017

Messaggio da enrico land » 9 feb 2017, 15:12

Squilibrio ha scritto:
enrico land ha scritto:Stadio pieno a Legnano per l'U20, stadio pieno a Jesi per la Femminile.
Aspetto Parma al varco, per la partita che disputeranno lì, credo contro l'Irlanda, le Azzurre. Se ci sarà il pienone, vorrà dire che è la maglia azzurra a attirare il pubblico allo stadio, e allora basta dare una maglia azzurra alle Zebre per cambiare la situazione :D
Se ci sarà scarsa affluenza penso sarà chiaro che il problema è Parma, e allora qualunque posto potrà andare bene se si vorranno spostare le Zebre. Anche in provincia, visto che Legnano nonostante sia vicino a Milano è pur sempre una cittadina, mentre Jesi né è una metropoli, né ha città di grandi dimensioni vicino. E non è neppure un territorio di grande tradizione: evidentemente c'è gran voglia di rugby in giro per la Penisola, anche nei territori più dimenticati.
Piccola differenza, a Legnano e Jesi non credo ci siano stadi da oltre 5 mila spettatori come a Parma, potremmo fare il paragone con il campo dell’amatori se vuoi, alla fine anche noi riempiamo i gradoni che ci sono e ogni tanto anche il lato del campo... Ad esempio per il derby per difetto erano più di 1500 tutti rigorosamente in piedi....
A Jesi dati ufficiali 3300, se poi mettiamo che i dati spesso sono gonfiati possiamo dire che erano sotto i 3000 mila, a legnano 2000.
Comunque ti rassicuro perché lo stadio sarà mezzo vuoto a marzo, le giovanili quella domenica saranno quasi tutte in trasferta ed è noto che gran parte del pubblico proviene dal rugby, ci sono i vari campionati e gli incontri di rugby per tutti, il grosso del movimento parmigiano sarà impegnato come del resto in mezza italia, molti andranno a Roma e faranno il fine settimana li. Lo scorso fine settimana di gran concorrenza con gli incontri di venerdì sera e sabato non è che c’è ne fosse un gran che, in più mettici e in questo alla fine è il problema più grande, il fatto che molte parmigiane se una cosa è affidata ad altri, la boicottano, basta vedere chi va a vedere le zebre, ormai sono gli amatori e nemmeno i tesserati del colorno che sono i veri padroni delle stesse, secondo voi chi delle società parmensi andrà a vedere la partita oltre al colorno? Che poi è vero che manca un mese ma nessuno a parma sa della partita se non per un articolo relativo ad una cena degli organizzatori
Mi spiace Squilibrio, ma hai sbagliato i conti. Non so se a Jesi fossero 3300, forse hai ragione a dire che erano sotto i 3mila, ma mica di tanto. A Legnano si vede benissimo che lo stadio, che ha capienza di 5mila persone, aveva le due tribune pressoché piene, soprattutto quella coperta. 3500 minimo, ma propenderei per i 4mila. A Parma 4mila per le Zebre quando li fate? Forse per il derby. Ma pure 2800, spesso e volentieri è un miraggio.
Poi se i motivi per cui avete poca gente sono faide tra club, mi permetto di dire che dietro non c'è molta intelligenza... Avete la fortuna di avere un gioiello come il Lanfranchi (da 5mila posti, non "oltre"...) e lo lasciate vuoto per lotte di potere? Andrà a finire che questo club cambierà sede e il rugby a Parma dovrà resettarsi per l'ennesima volta. Perché un club non può sopravvivere dove si parla di successo di pubblico quando ci sono 3mila persone per una partita di Pro12, soprattutto vista la penuria di sponsor.
"Chi sono, i Puntinisti? Donne e uomini pigri, che non hanno la costanza e il coraggio di finire un ragionamento. Le loro frasi galleggiano nell'acqua come le ninfee di Monet [...]. Raramente questa overdose di puntini esprime un pensiero compiuto"

"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

Rispondi

Torna a “Europa”