6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Garry » 2 feb 2019, 21:58

supermax ha scritto: ...Quello che volevo mettere in luce non è se è giusto o no che giochino per l'Italia perché per me Parisse, Allan, Biagi,Polledri, ecc. sono italianissimi. ... Il problema è che se abbiamo così tanti giocatori che si sono formati nelle giovanili all'estero allora vuol dire che in Italia non riusciamo a produrre con i nostri vivai abbastanza giocatori di livello.
Adesso hai chiarito, però secondo ma prima avevi scritto un'altra cosa.
Avevi scritto questo:
supermax ha scritto:...Questo è il terzo anno consecutivo in cui abbiamo un'under 20 competitiva rispetto alle altre del 6N ed io vorrei vedere almeno più convocati di 21-22 anni dell'under 20 di tre anni fa perché le altre squadre osano anche con i giovani. Abbiamo ripreso un trend in crescita con gli equiparati dopo anni in cui piano piano si andava verso soli giocatori di formazione italiana. Oggi avevamo Sisi, Biagi,Hayward, Mc Kinley, Tuivaiti, Allan, Budd, Negri e non so se mi scordo qualcuno. Ci sarebbe stato anche Polledri...
Quindi pensi che questi giovani dell'U20 debbano essere messi al posto di quei giocatori non di formazione italiana, oppure pensi che non produciamo abbastanza giocatori di livello?
Qui qualcuno sosteneva che Barbini è meglio di Tuivaiti. Non perché Barbini si sia formato in Italia, ma perché secondo lui è proprio meglio come giocatore.
Allora sarebbe meglio dire così:
Fuser è meglio di Sisi
Canna è meglio di Allan
Giammarioli è meglio di Negri
Licata è meglio di Polledri
Ortis (o altri) è meglio di Biagi
Così sarebbe corretto, perché non mi sembra giusto discriminare o accantonare un atleta solo perché ha avuto la fortuna (o la sfiga) di essersi formato all'estero
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

VANZANDT
Messaggi: 3177
Iscritto il: 17 feb 2010, 16:41

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da VANZANDT » 2 feb 2019, 22:01

Tuivaiti a questo livello fa le ciccigatte. vogliamo i ball carrier pesanti ma non guadagnamo un metro. Allan è un centro aggiunto e prima della legnata stava giocando bene. palazzani da tutto ma cosa centre con questo livello? non ne avevamo altri. loro avevano un laidlaw perfetto nel dettare i ritmi ed un russell magnifico nella distribuzione e nell inventare giocate. calcio meraviglioso per kinghorn (avercelo) distribuzione magistrale per i centri con angoli di corsa da leccarsi i baffi. questi a novembre hanno perso non di molto con i neri e battutto una tra Saf o aus o perso di niente non ricordo (sono a festeggiare comunque). di cosa stiamo parlando? non c e mai stata partita. adesso non vorrei che ci si esaltasse con relativo appagamento per ultimi minuti. raccogliere le forze e far vedere voglia di riscatto contro il galles. partita chiusa ma si richiede zima assoluta. COSo deve riflettere e metterci del suo. rischiare giocatori forse leggeri ma che danno del tu all ovale. resta il problema assoluto del possesso senza il quale non si prova nemmeno a fare nulla. il berretto di Ben era perfettamente intonato con quello della regina e magari sotto il palco si giravano pure la bottiglia di quello buono.

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Garry » 2 feb 2019, 22:05

Tuivaiti, sarà perché gli avversari avevano un po' mollato, ma ha fatto certamente meglio di Steyn, a parte il calcio contro che si è preso alla fine
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

Man of the moment
Messaggi: 2206
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Man of the moment » 2 feb 2019, 22:09

Non sono riuscito a leggere tutti i commenti, ma molti dicevano di portarsi un avanti in più. Sono d'accordissimo, peccato che O'Shea, geniale, abbia portato solo...Quaglio che tra l'altro non era neanche in raduno. Si è portato dietro giocatori malati e infortunati (Zanni), e nessun ricambio. Anzi, perseverando, non gli è venuto in mente di chiamare qualcuno dall'Italia (c'era tutto il tempo).
C'è stata la sfiga di Tebaldi, ma allora (come ho già detto miliardi di volte) DEVI avere un sostituto lì ad Edimburgo. Dice, non c'era la terza scelta. Ovvio, prima devi averlo convocato al raduno! Chiama Bronzini. Se proprio non lo vuoi chiama Gori, vuoi provare con Panunzi, pure Raffaele al limite. Io spero proprio che Tito ce la faccia la settimana prossima, se no cosa facciamo? Andiamo sempre con Palazzani e basta? Chiami uno che ha tre giorni di allenamento con il gruppo?
Poi oh, è andata normale oggi, gli unici che mi hanno deluso Castello e Morisi. Da Negri mi aspettavo di più. Esposito sbaglia clamorosamente in difesa all'inizio (strano, nessuno l'aveva preventivato), ma nel resto della partita non merita altre critiche.
Vedo gente che critica Allan?! Cosa può fare se non ha spazio e si becca anche una concussion quasi subito. Tra l'altro ha sempre giocato bene negli ultimi tempi, non è lui il problema.
Per la prossima spero Campa torni a 13, Padovani può entrare dal primo minuto, così come Ruzza.

Garry
Messaggi: 14717
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Garry » 2 feb 2019, 22:11

Garry ha scritto:
supermax ha scritto: ...Quello che volevo mettere in luce non è se è giusto o no che giochino per l'Italia perché per me Parisse, Allan, Biagi,Polledri, ecc. sono italianissimi. ... Il problema è che se abbiamo così tanti giocatori che si sono formati nelle giovanili all'estero allora vuol dire che in Italia non riusciamo a produrre con i nostri vivai abbastanza giocatori di livello.
Adesso hai chiarito, però secondo ma prima avevi scritto un'altra cosa.
Avevi scritto questo:
supermax ha scritto:...Questo è il terzo anno consecutivo in cui abbiamo un'under 20 competitiva rispetto alle altre del 6N ed io vorrei vedere almeno più convocati di 21-22 anni dell'under 20 di tre anni fa perché le altre squadre osano anche con i giovani. Abbiamo ripreso un trend in crescita con gli equiparati dopo anni in cui piano piano si andava verso soli giocatori di formazione italiana. Oggi avevamo Sisi, Biagi,Hayward, Mc Kinley, Tuivaiti, Allan, Budd, Negri e non so se mi scordo qualcuno. Ci sarebbe stato anche Polledri...
Quindi pensi che questi giovani dell'U20 debbano essere messi al posto di quei giocatori non di formazione italiana, oppure pensi che non produciamo abbastanza giocatori di livello?
Qui qualcuno sosteneva che Barbini è meglio di Tuivaiti. Non perché Barbini si sia formato in Italia, ma perché secondo lui è proprio meglio come giocatore.
Allora sarebbe meglio dire così:
Fuser è meglio di Sisi
Canna è meglio di Allan
Giammarioli è meglio di Negri
Licata è meglio di Polledri
Ortis (o altri) è meglio di Biagi
Così sarebbe corretto, perché non mi sembra giusto discriminare o accantonare un atleta solo perché ha avuto la fortuna (o la sfiga) di essersi formato all'estero
Termino il giochino con gli equiparati:
Rizzi è meglio di McKinley
Lazzaroni è meglio di Steyn
Ruzza è meglio di Budd

Così si avrebbe una nazionale tutta italiana d.o.c.
La vita è quel che succede mentre noi la pianifichiamo - Allen Saunders

hardhu
Messaggi: 1191
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da hardhu » 2 feb 2019, 22:20

Garry ha scritto: Ruzza è meglio di Budd
Attualmente sicuramente sì, se COS non lo schiera titolare la prossima partita commetterà un grosso errore.

Io mi chiedo comunque cosa sarebbe successo se Palazzani si fosse infortunato durante la partita...

oldprussians
Messaggi: 5801
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da oldprussians » 2 feb 2019, 22:21

No mi interessa formato non formato in Italia..

Se e Italiano o Oriundo va bene non me ne frega una...xxxxx

E se tutti hanno l'equiparati non vol dire che le debbi per forza avere anche te.. ma almeno debbano essere di classe internazionale in assoluto.

Per esempio.. Polledri e qualificato sia per l'Inghilterra che Italia.

E sarebbe subito in squadra. Quello e il livello che e accettabile.

Griffin o Robertson erano così

Ma di recente l'equiparati certamente non fanno rimpiangere i paesi d'origine

E se non lo fanno non lo valgono. Punto. Tutto qui

Man of the moment
Messaggi: 2206
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Man of the moment » 2 feb 2019, 22:26

Raga Lazzaroni non gioca una partita buona da ottobre secondo me. Tutti i miglori quest'anno sono al raduno. Però sono messi in campo male.

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2784
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da enrico land » 2 feb 2019, 22:26

hardhu ha scritto: Io mi chiedo comunque cosa sarebbe successo se Palazzani si fosse infortunato durante la partita...
Non voglio pensarci... Parisse mm? :shock:
"Chi sono, i Puntinisti? Donne e uomini pigri, che non hanno la costanza e il coraggio di finire un ragionamento. Le loro frasi galleggiano nell'acqua come le ninfee di Monet [...]. Raramente questa overdose di puntini esprime un pensiero compiuto"

"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

oldprussians
Messaggi: 5801
Iscritto il: 17 set 2006, 15:52

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da oldprussians » 2 feb 2019, 22:32

A poi voglio ricordare voi tutti qua che non li piacciono gli Oriundi o non vendono la differenza tra quelli e l'ho equiparati..

Per il resto del mondo si chiamano "qualificati con la residenza"... Gli altri come Huw Jones qualificati per genitore or Nonno.

Almeno Polledri e Sisì anche se erano i Nonni hanno il passaporto.

Nei GB i vari Gallesi Inglesi Scozzesi ed Irlandesi non hanno il passaporto GB perché li costerebbe il passaporto NZ AUS ecc ecc.

supermax
Messaggi: 2459
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da supermax » 2 feb 2019, 23:23

Ma scusate, ma quando mai ho detto che andavano schierati o privilegiati solo giocatori di formazione italiana? Io ho posto un altro problema:abbiamo ripreso ad avere una nazionale costituita prevalentemente da giocatori che a livello giovanile si sono formati fuori Italia, come nei primi 6N. Punto. Questo è,per me,il segnale di un fallimento del nostro sistema di formazione, che peraltro negli ultimi anni ha dato segnali di ripresa, per fortuna. Detto questo, non ho mai e poi mai affermato che vanno privilegiati i giocatori con l'asterisco rispetto agli altri. Chiaro? In campo vanno quelli considerati i più forti fra i disponibili. Mai i ragazzi che escono dalle Accademie qualche volta non sono aiutati abbastanza nel percorso verso l'alto livello. Minozzi,per fare un esempio, a suo tempo è stato schierato dopo troppe,per me, esitazioni e dopo infortuni di altri giocatori. Non vedo progetti individuali per far crescere i migliori prospetti con un programma preciso,come fanno in altre nazionali. Mai detto che Licata deve giocare al posto di Polledri solo perché cresciuto in Italia.Vorrei solo sapere perché i Licata, Canna, Giammarioli ed altri spariscono dalla scena internazionale o regrediscono in un amen.

Avatar utente
Sergio Martin
Messaggi: 1749
Iscritto il: 7 mag 2015, 23:32
Località: Roma nord, molto nord...

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Sergio Martin » 2 feb 2019, 23:24

Italos ha scritto:Si, quello è chiaro. Ma secondo te loro hanno messo in conto che gli avremmo potuto fare tre mete?

Secondo me quelli subentrati hanno giocato con più voglia, loro hanno abbassato il livello dell'intensità ed hanno perso qualche leader, ed all'improvviso abbiamo giocato senza remore.

Se fosse successo a loro di giocare con il terzo mm, invece di avere Laidlaw che dettava i tempi, se fosse successo che i crociati se li era spaccati Hogg invece di Minozzi, la partita andava diversamente.

Una squadra che vince tutte le fasi 50.5/49.5, vince di 20 punti ma i margini sono più risicati di quello che magari si potrebbe vedere.

O magari hanno ragione Juan e Fantasyste e non fa per noi. Ci rinuncio, mi faccio il terzo whisky.
Ma secondo me sì, hanno messo in conto che avrebbero rischiato e hanno puntato lo stesso a controllare la partita. Sono uscite tre mete, poco male perché tanto avevano già fatto 5 punti. Poi, certo, Ruzza e Padovani sono entrati nella seconda metà del secondo tempo e si sono fatti sentire, magari Ruzza si poteva far giocare da subito, magari si poteva portare Barbini, magari si poteva mettere Campagnaro 13 e un’ala vera 11, magari si poteva portare Mbanda’ al posto di Tuivaiti, magari se Castello, Morisi e Palazzani non fossero stati male nei giorni scorsi avrebbero reso di più, magari se avessimo avuto Minozzi sarebbe stata un’altra cosa, magari se avessimo evitato di calciare tutti quei palloni, regalando loro dei possessi, magari se avessimo avuto i soldi per permetterci un allenatore dei punti d’incontro come li hanno tutti gli altri, magari, magari, magari... Certo è che oggi fino al 55’ non ci hanno fatto toccare palla. E prima li battevamo una volta sì e una no...

Fantasyste
Messaggi: 3477
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Fantasyste » 2 feb 2019, 23:37

supermax ha scritto: perché i Licata, Canna, Giammarioli ed altri spariscono dalla scena internazionale o regrediscono in un amen.
te lo dico io.

Licata, da subito visto come il nuovo messia per il suo fisico statuario (per fare un esempio Lamaro gli è superiore soprattutto TECNICAMENTE ma il percorso pare meno "chiaro"), è stato pompato, e utilizzato ad un livello alto (Nazionale) arrivando dall'Eccellenza, con la convinzione dei saputelli di corte che gli impatti COSì prematuri (e non graduali tramite pro14->Nazionale) non potessero in qualche modo nuocergli alla carriera. Risultato: sciolto come neve al sole

Canna, sicuramente talentuoso è stato messo in disparte quando si è visto gli si è fatto (o meno) presente che 1) non placcava benissimo, secondo l'idea di un 10 come un centro/terza linea e, quindi, placcatore aggiunto 2) non aveva lo stesso carisma fronte alla fotocamera e sui social di quanto ne avesse Allan (gli sponsor si sa, cercano bei volti da "modello"-vedi Benvenuti anche), sebbene in campo avesse guizzi di genio e precisione per calciare in mezzo ai pali.
Risultato: Il ragazzo ha perso confidenza e ha avuto l'involuzione che tutti abbiamo visto. Ah, con lui e con altri 10 creativi (Orquera) qualche partita si è portata a casa nel 6N, adesso "difendiamo" meglio

Giammarioli, utilizzando a più non posso, senza un approccio più graduale, ha subito un infortunio e credo ne avrà ancora per molto.

Man of the moment
Messaggi: 2206
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da Man of the moment » 2 feb 2019, 23:49

Fantasyste ha scritto:
supermax ha scritto: perché i Licata, Canna, Giammarioli ed altri spariscono dalla scena internazionale o regrediscono in un amen.
te lo dico io.

Licata, da subito visto come il nuovo messia per il suo fisico statuario (per fare un esempio Lamaro gli è superiore soprattutto TECNICAMENTE ma il percorso pare meno "chiaro"), è stato pompato, e utilizzato ad un livello alto (Nazionale) arrivando dall'Eccellenza, con la convinzione dei saputelli di corte che gli impatti COSì prematuri (e non graduali tramite pro14->Nazionale) non potessero in qualche modo nuocergli alla carriera. Risultato: sciolto come neve al sole

Canna, sicuramente talentuoso è stato messo in disparte quando si è visto gli si è fatto (o meno) presente che 1) non placcava benissimo, secondo l'idea di un 10 come un centro/terza linea e, quindi, placcatore aggiunto 2) non aveva lo stesso carisma fronte alla fotocamera e sui social di quanto ne avesse Allan (gli sponsor si sa, cercano bei volti da "modello"-vedi Benvenuti anche), sebbene in campo avesse guizzi di genio e precisione per calciare in mezzo ai pali.
Risultato: Il ragazzo ha perso confidenza e ha avuto l'involuzione che tutti abbiamo visto. Ah, con lui e con altri 10 creativi (Orquera) qualche partita si è portata a casa nel 6N, adesso "difendiamo" meglio

Giammarioli, utilizzando a più non posso, senza un approccio più graduale, ha subito un infortunio e credo ne avrà ancora per molto.
Su Licata ti posso anche dare ragione, ma sugli sponsor che fanno la formazione hai preso un granchio. Cos è pagato per fare delle scelte. Per quanto pensi che stia facendo delle cavolate mostruose, per quanto riguarda il mediano d'apertura sfido chiunque a dire che ATTUALMENTE Canna è superiore ad Allan e Mck

jentu
Messaggi: 4595
Iscritto il: 3 mag 2005, 0:00
Località: lontano da dove vorrei

Re: 6 Nazioni 2019 1a giornata Scozia - Italia

Messaggio da jentu » 2 feb 2019, 23:57

Big Lebowski ha scritto:
u1m2b3e4 ha scritto:
jentu ha scritto:
u1m2b3e4 ha scritto:
JosephK. ha scritto:
Insomma cavolo Treviso non fa così schifo. E molti sono gli stessi.
Sono gli avversari che cambiano. e qui non se ne tiene mai conto
Leinster e Ospreys con treviso hanno fatto la stessa cosa della scozia con l'italia oggi

in telecronaca Munari: "quando gli avversari calano l'intensità anche l'italia è competitiva"
riferendosi agli ultimi 10' giocato anche con un uomo in più
Come va la slavina dalle tue parti?
Ti ho fatto delle domande precise a cui tu non rispondi se non con questa battuta
Figurati se ti risponde. A criticare sono buoni tutti, è gratis e non rischi di essere smentito perchè tanto non ci sarà mai la controprova.
Mentre invece a dire banalità, a fare esercizi e giochetti lessicali e a non comprendere quello che per 60 minuti è stato chiaro a quasi tutti i frequentanti il bar siete capaci in pochi.
Oggi il piano di gioco era sbagliato, si riduceva al prenderne il meno possibile.
Provare a stare in partita calciando tutto spesso in bocca al loro miglior contrattaccante, come appunto diceva il commentatore della BBC e talvolta anche Munari, somiglia molto a come Mallet impostava le partite.
Sono almeno 2 anni che ci attaccano con i gruber negli intervalli, la copertura di questo gioco prevede una forte intesa del triangolo difensivo e lo scivolamento del MM, voi naturamente le avete viste queste cose. Come vi siete accorti che non abbiamo mai attaccato con una seconda linea d'attacco fino al 60°, vero?
Però non c'è controprova...ridicolo, specie detto ad uno che apprezza ancora CoS, ma si riserva il diritto alla critica.
Esiste una differenza, sapete, fra critica ed invettiva, imparate a distinguere.
Se si dice che ha sbagliato a portare ed a non sostituire gli influenzati scelti, se si scrive che Campagnaro non è un'ala, se Benvenuti che hai sempre utilizzato come ala a novembre lo lasci in panchina, se Palazzani che è un utility back e non un mediano di ruolo (per me, certo) ti resta l'unico possibile mediano, se Steyn è lento e non puo essere utilizzato sul lato aperto a questo livello, se torniamo a giocare per 60 minuti in gioco aperto senza porre nessun dubbio alla difesa e senza attaccare gli spazi, tanto meno cercando di crearli, si esercita un legittimo diritto di critica. Per me Catt, più di Cos, va sostituito perchè è lui che dovrebbe gestire il gioco aperto e l'involuzione per buona parte di questa ed altre partite di novembre è stata evidente.
Ora all'utente dal nickname crittografato (da enigma? :rotfl: ) ed a quello della faccina intelligente credo di non aver altro da dire.
Parlare e scrivere sono due attività umane differenti

Rispondi

Torna a “Europa”