6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

speartakle
Messaggi: 3003
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da speartakle » 13 feb 2019, 16:29

forse l'Italia di Brunell dei primi due anni, ma era pure un'altro rugby, ancora saldamente ancorato alla mischia come salvadanaio per piazzati. Oggi non abbiamo manco più quello.

italicbold
Messaggi: 672
Iscritto il: 15 dic 2008, 17:10

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da italicbold » 13 feb 2019, 18:10

Big Lebowski ha scritto: Faccio una facile profezia, non ne vinceremo nessuna nemmeno in questo 6 Nazioni (forse potrebbe andarci di c*** con la Francia ma non ci conto). Il fatto è che prendiamo tranvate da anni e solo l'anno scorso e, in parte in queste prime due partite, si è cominciato a vedere qualche segno di risveglio.
Ora, se arriviamo da tranvate apocalittiche non possiamo pensare di invertire la rotta in un nanosecondo e cominciare a vincere. Lo scrissi tempo fa e lo ripeto, noi siamo come un saltatore in alto che ha un personale di 2 metri e 10 e gareggia contro gente che salta 2 metri e 40. Ovvio che da 2 e 10 non possiamo andare direttamente a provare i 2 e 40. Occorre lavorare e migliorare il proprio personale un po' alla volta fino ad avvicinarsi ai 2 e 40. Magari a 2 e 40 non arriveremo mai ma talvolta potrà bastare anche un 2 e 35 per vincere.

In altri termini, quello che occorre fare se si vuole un vero cambiamento a lungo termine è per prima cosa avvicinarsi, ridurre il gap, perdere con scarti più umani e consolidare questa posizione. Solo da li si può pensare a vincere in maniera sufficientemente costante ad ogni 6 Nazioni.
Ecco, a me pare di vedere questo. E aspetto la fine del torneo per averne la controprova.
Già contro l'Irlanda comunque ne sapremo di più perchè normalmente ci aspetterebbe la tranvata da 50 e passa punti vediamo se consolidiamo un po'.

Non potrei essere più d'accordo.

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 3140
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Big Lebowski » 13 feb 2019, 18:17

Almeno uno :-]

Intanto evidenzio anche l'articolo scritto dai tizi di 1014 nel loro sito a proposito delle tattiche italiane. Davvero ottimo pure questo:

https://the1014.com/italy-v-wales-italy ... explained/

Man of the moment
Messaggi: 988
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Man of the moment » 13 feb 2019, 18:24

Big Lebowski ha scritto:Almeno uno :-]

Intanto evidenzio anche l'articolo scritto dai tizi di 1014 nel loro sito a proposito delle tattiche italiane. Davvero ottimo pure questo:

https://the1014.com/italy-v-wales-italy ... explained/
Nel video tra l'altro lultima parte dimostra che certe volte ci considerano meglio all'estero che qui da noi

Leinsterugby
Messaggi: 4918
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Leinsterugby » 13 feb 2019, 18:26


Garry
Messaggi: 6302
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Garry » 13 feb 2019, 21:34

doublegauss ha scritto:
PassatorScortese ha scritto:
Dopo l'inaspettato successo di settimana scorsa , ritorna l'analisi di 1014
Visto. Molto interessante anche questa settimana. Sembrerebbe che l'ottimismo di regime (che nasconde le vere proporzioni del fallimento, chiarissime a chiunque non sia accecato dalla propaganda gavazziana) abbia contagiato anche i due commentatori neozelandesi, che osano addirittura (orrore!) paragonare l'Italia all'Argentina e suggerire che con qualche vittoria l'Italia possa togliersi di dosso pressione psicologica ed iniziare a giocare meglio (haha, impossibile!).

Arrivano persino ad attribuire a Gatland una dichiarazione secondo cui quella di sabato scorso era l'Italia più in forma che lui abbia mai incontrato da allenatore (Gatland non può averlo detto, ovviamente: è quello che i poteri forti cercano di farci credere).
Sei pronto per andare al governo al prossimo rimpasto
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Garry
Messaggi: 6302
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Garry » 13 feb 2019, 21:36

Scherzi a parte, le parole di Gatland le ho dovute ascoltare tre volte. Non credevo alle mie orecchie... :lol:
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Garry
Messaggi: 6302
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Garry » 13 feb 2019, 22:06

E le considerazioni sulla difesa, alla fine?
"THIS IS DEVELOPMENT"

Come si può non essere in imbarazzo davanti a valutazioni così differenti?
Noi tutti qui ad autoflagellarci...
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

Chetto4
Messaggi: 689
Iscritto il: 18 mar 2018, 11:58
Località: In fair Verona

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Chetto4 » 13 feb 2019, 22:58

Garry, io cerco segnali positivi tanto quanto te, se non di più. Mi sembra però palese che nelle parole di quelli 1014 ci siano auguri e speranza più che una valutazione effettiva, non a caso un paio di volte quasi sbuffano di frustrazione, come dire "ma Italia, perché ci fai questo e non sei competitiva? Noi ti vogliamo così bene.". Stesso discorso per Gatland, con l'aggiunta che lui si para anche il c*** :D
Detto ciò anche io vedo miglioramenti in difesa ma ancora c'è tanto lavoro da fare. Sperando che non siano come i progressi in attacco dell'anno scorso che poi a Novembre erano già spariti.

E comunque sì, sono in fase disillusione/frustrazione. Ma comunque forza ragazzi e forza COS, ci si crede sempre.

Garry
Messaggi: 6302
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Garry » 13 feb 2019, 23:17

Credo che la nostra delusione di tifosi ci impedisca di vedere questi progressi, questi passi avanti.
I due conduttori di quel programma sottolineavano i progressi dalla partita con la Scozia, ma anche i progressi rispetto ad alcuni dati dell'anno scorso, in particolare della difesa (e l'anno sorso avevamo Violi, Bellini e Minozzi).
Basta. Niente di più e niente di meno. Non hanno detto che siamo forti come l'Inghilterra hanno detto solo questo, e io l'ho sottolineato perché qui si sostiene che siamo in caduta libera.

La frustrazione era per l'attacco, le scelte strategiche. Vinci un turnover e calci il pallone in bocca all'avversario. Campagnaro va in percussione e si fa sfilare il pallone. Calci nel box e va direttamente fuori... ecc Esecuzioni sbagliate, ma soprattutto scelte tattiche sbagliate, per loro
L'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo. Come corollario di questa teoria, spesso gli incompetenti si dimostrano estremamente supponenti.
Risultato di uno dei test scientifici alla base di questa teoria: "...le persone che hanno ottenuto percentuali più basse nei test di grammatica, umorismo e logica tendevano anche a sovrastimare drammaticamente il proprio livello di abilità. Questi soggetti non erano, inoltre, in grado di riconoscere i livelli di competenza di altre persone, il che è parte del motivo per cui si consideravano più capaci e più informati degli altri".

PassatorScortese
Messaggi: 187
Iscritto il: 20 gen 2016, 11:45

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da PassatorScortese » 13 feb 2019, 23:35

Fino al 50' pensavo che questa fosse finalmente la partita giusta per mettere una W nella colonna poi ahimè mi sono ricreduto sulla meta del 19 - 10.
Attacco molto indietro come scelte di gioco e difesa da rivedere, la parte carente a mio avviso è la lettura della situazione di gioco.
Non voglio fare il fenomeno ma quella ripartenza dalla chiusa del Galles da mischia era preventivabile.
Hayward, che per molti ha giocato una buona partita, in 5 minuti di analisi finisce 2 volte nel mirino, una volta in attacco e una difesa da parte di quelli di 1014...

Non sono un disfattista e pertanto ritengo che ci sia veramente tanto da fare

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2731
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da enrico land » 14 feb 2019, 0:53

Mr Ian ha scritto:
doublegauss ha scritto:
jpr williams ha scritto:Ma vedi, caro amico, il problema è che io la penso esattamente come te.
La differenza è che a me la cosa fa rabbia e paura.

[...]

Ed io mi sento davanti a qualcosa di ineluttabile e definitivo.
Ecco, io credo di no. Certo, ci vorrà del tempo e anche un po' di congiunzioni astrali giuste. Ma se uno ti avesse detto, nel 1982, che da lì a 15 anni avremmo battuto la Francia in casa, l'avresti preso per matto. Testa bassa e lavorare. Come diceva quello, "senza speranza di ricompensa né timore di punizione".
Io penso che l Italia di Brunel avrebbe tranquillamente battuto Scozia e Galles di quest' anno, senza se e senza ma..
Il problema di questo ventennio triste è che a nessun livello c'è stato mai timore di punizione, ma solo certezza di ricompensa, per amici e familiari
Quale Italia di Brunel? Quella vincente che era ancora un po' mallettiana, oppure quella di Brunel-Brunel che ne prendeva 60 giocando alla viva il parroco e che ha vinto di un niente al mondiale col Canada solo grazie a un errore arbitrale?
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 3140
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Big Lebowski » 14 feb 2019, 8:57

Chetto4 ha scritto:Garry, io cerco segnali positivi tanto quanto te, se non di più. Mi sembra però palese che nelle parole di quelli 1014 ci siano auguri e speranza più che una valutazione effettiva, non a caso un paio di volte quasi sbuffano di frustrazione, come dire "ma Italia, perché ci fai questo e non sei competitiva? Noi ti vogliamo così bene.". Stesso discorso per Gatland, con l'aggiunta che lui si para anche il c*** :D
Detto ciò anche io vedo miglioramenti in difesa ma ancora c'è tanto lavoro da fare. Sperando che non siano come i progressi in attacco dell'anno scorso che poi a Novembre erano già spariti.

E comunque sì, sono in fase disillusione/frustrazione. Ma comunque forza ragazzi e forza COS, ci si crede sempre.
Sono d'accordo. Le osservazioni di 1014 sono interessanti e hanno sicuramente un valore ma è giusto darci un certo peso. I dati che evidenziano nel finale del video sono sicuramente incoraggianti e mostrano uno sviluppo tecnico, aspetterei però a considerarli come consolidati. Vanno confermati in tutte le prossime partite.
E' vero, c'è ancora tanto lavoro da fare. Anche secondo me non siamo in caduta libera, occorre prendere quel buono che si è fin qui prodotto e continuare a lavorare sodo.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da jpr williams » 14 feb 2019, 11:09

Boh, che devo dire. A me sembra tutto l'opposto. Come dissi dopo la Scozia per questa gente siamo diventati la "squadra simpatia".
Posso solo sperare abbiate ragione voi. Anche se non vedo nula di nulla di quel che dite di vedere.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

Brules
Messaggi: 456
Iscritto il: 6 feb 2006, 0:00
Località: VR

Re: 6 Nazioni 2a giornata Italia vs Galles

Messaggio da Brules » 14 feb 2019, 14:36

doublegauss ha scritto:[

Uno dirà "ma non potevamo andare avanti anche noi?". Forse, ma consideriamo che fra il 2005 e oggi ci sono stati due fattori di enorme importanza:
  • la più grave crisi economica dal 1929, che ha tolto enormi fette di budget al campionato domestico e ha, in pratica, ristretto il rugby professionistico in Italia a due sole squadre.
  • L'Argentina non è più la nostra accademia di fatto. L'Italia di oggi darebbe 40 punti a quella di 10 anni fa senza i Castro, Dellapè, Canavosio, Nieto, Canale e compagnia bella.
Per cui il lavoro che altri hanno fatto per andare avanti noi l'abbiamo fatto per restare lì. Aggiungiamoci che sono state fatte delle scelte probabilmente sbagliate, ed eccoci qua.
Aggiungiamoci un paio di anni neri nella gestione delle 2 celtiche (il passaggio aironi-zebre e la seguente diatriba per i soldi con Treviso) che hanno azzerato il lavoro delle 2 franchigie con un impatto non trascurabile sulle prestazioni dei giocatori.

Rispondi

Torna a “Europa”