Challenge cup 2019/2020

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Garry
Messaggi: 9370
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Garry » 18 gen 2020, 21:30

Infatti in conferenza stampa Bisegni per un lapsus parla di "sconfitta", perché in effetti la sensazione per questo pareggio è quasi di una sconfitta, anche se la squadra ha giocato molto ma molto bene.
Il loro numeroso pubblico alla fine ha esultato come se avessero vinto la coppa...
A cosa serviamo, esattamente?
Il mare di Napoli pulito, quasi pulito il cielo sopra la Cina, i pesci nei canali di Venezia, Venere e Sirio che rilucono, enormi, nel cielo trasparente. La ritirata dell'uomo, con il suo strascico sontuoso di deiezioni, rinvigorisce la natura, bastano poche settimane (in termini cosmici, meno di un istante) perché Gea festeggi la nostra stasi, la nostra malattia. Impressionanti l'immediatezza e la sincerità con le quali il mondo ci sta dimostrando che può fare a meno di noi.
Michele Serra

Garry
Messaggi: 9370
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Garry » 18 gen 2020, 21:35

Hanno dato il Man of the match a Jimmy Tuivaiti che certamente ha fatto forse la sua miglior partita della stagione, forse pungolato dal "taglio" della nazionale (ma adesso potrebbe anche rientrare, se Meyer viene squalificato).

Io però l'avrei dato a Zilocchi. E' stato impressionante. Forse anche grazie alle poche mischie della partita, ha fatto una prestazione mostruosa in difesa. Era dappertutto
A cosa serviamo, esattamente?
Il mare di Napoli pulito, quasi pulito il cielo sopra la Cina, i pesci nei canali di Venezia, Venere e Sirio che rilucono, enormi, nel cielo trasparente. La ritirata dell'uomo, con il suo strascico sontuoso di deiezioni, rinvigorisce la natura, bastano poche settimane (in termini cosmici, meno di un istante) perché Gea festeggi la nostra stasi, la nostra malattia. Impressionanti l'immediatezza e la sincerità con le quali il mondo ci sta dimostrando che può fare a meno di noi.
Michele Serra

FP96
Messaggi: 631
Iscritto il: 4 giu 2019, 13:36

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da FP96 » 18 gen 2020, 21:40

Garry ha scritto:
18 gen 2020, 21:35
Hanno dato il Man of the match a Jimmy Tuivaiti che certamente ha fatto forse la sua miglior partita della stagione, forse pungolato dal "taglio" della nazionale (ma adesso potrebbe anche rientrare, se Meyer viene squalificato).
Sia a Parma che a Treviso molti dei migliori sono stati quelli fuori dalle convocazioni di Smith

Con Meyer e Mbandà fuori un'altra terza dovrà chiamarla per forza, vedo favorito Pettinelli e subito dietro Tuivaiti

Garry
Messaggi: 9370
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Garry » 18 gen 2020, 21:49

Il sito del Bristol attribuisce il momento a Jake Heenan, il loro capitano
A cosa serviamo, esattamente?
Il mare di Napoli pulito, quasi pulito il cielo sopra la Cina, i pesci nei canali di Venezia, Venere e Sirio che rilucono, enormi, nel cielo trasparente. La ritirata dell'uomo, con il suo strascico sontuoso di deiezioni, rinvigorisce la natura, bastano poche settimane (in termini cosmici, meno di un istante) perché Gea festeggi la nostra stasi, la nostra malattia. Impressionanti l'immediatezza e la sincerità con le quali il mondo ci sta dimostrando che può fare a meno di noi.
Michele Serra

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da doublegauss » 18 gen 2020, 22:19

Garry ha scritto:
18 gen 2020, 19:20
Peccato per le traduzioni, anche qui.
Mi diuspiace per questo ragazzo, che dall'accento sembra anche delle mie parti, ma è veramente inadeguato.

Ilgorgo
Messaggi: 10803
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Ilgorgo » 18 gen 2020, 22:36

Se non ho sbagliato i calcoli gli Scarlets si qualificano a spese del Pau. In realtà la partita degli Scarlets non è ancora finita, ma sono avanti 5 mete a 1

Castres (23), Dragons (20), Worcester Warriors (16), Enisei (0)
Leicester Tigers (22), Pau (19), Cardiff Blues (18), Calvisano (1)
Bristol Bears (26), Brive (14), Zebre (13), Stade Francais (8)
Bordeaux (26), Edinburgh (21), Wasps (11), Agen (0)
Toulon (28), Scarlets (19), London Irish (7), Bayonne (7)

Qualificate
Francia 3/8
Inghilterra 2/5
Galles 2/3
Scozia 1/1
Irlanda 0/0
Italia 0/2
Russia 0/1

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da doublegauss » 18 gen 2020, 22:48

Ilgorgo ha scritto:
18 gen 2020, 22:36
Castres (23), Dragons (20), Worcester Warriors (16), Enisei (0)
Leicester Tigers (22), Pau (19), Cardiff Blues (18), Calvisano (1)
Bristol Bears (26), Brive (14), Zebre (13), Stade Francais (8)
Bordeaux (26), Edinburgh (21), Wasps (11), Agen (0)
Toulon (28), Scarlets (19), London Irish (7), Bayonne (7)
A parziale consolazione: se anche le Zebre avessero vinto con bonus, sarebbero state comunque fuori,

Avatar utente
marte_
Messaggi: 280
Iscritto il: 12 ott 2019, 12:31

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da marte_ » 18 gen 2020, 23:33

doublegauss ha scritto:
18 gen 2020, 22:48
Ilgorgo ha scritto:
18 gen 2020, 22:36
Castres (23), Dragons (20), Worcester Warriors (16), Enisei (0)
Leicester Tigers (22), Pau (19), Cardiff Blues (18), Calvisano (1)
Bristol Bears (26), Brive (14), Zebre (13), Stade Francais (8)
Bordeaux (26), Edinburgh (21), Wasps (11), Agen (0)
Toulon (28), Scarlets (19), London Irish (7), Bayonne (7)
A parziale consolazione: se anche le Zebre avessero vinto con bonus, sarebbero state comunque fuori,
La qualificazione l'abbiamo persa in casa con lo stade con quella sconfitta di un solo punto. Speriamo l'anno prossimo

Uomoz
Messaggi: 77
Iscritto il: 1 mag 2019, 11:36

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Uomoz » 19 gen 2020, 6:54

Zebre ancora imbattute nel 2020

Mr Ian
Messaggi: 4396
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Mr Ian » 19 gen 2020, 7:49

Alla fine gli Scarlets riescono a strappare il pass per la qualificazione. Partita giocata da entrambe le squadre a viso aperto con gli Irish che partono forte e segnano per primi. Gli Scarlets pareggiano subito e nel primo tempo trovano già tre mete. Ad inizio secondo tempo si chiude la pratica qualificazione.
Segnali interessanti dai molti giovani in campo, il solito MacLeod, Baldwin, Dan Jones, diciamo il presente e prossimo futuro della squadra. Molti di loro non sono stati considerati da Pivac per la nazionale, ma alla fine rimarranno con il club e saranno utilissimi alla causa nelle partite che si giocheranno durante il 6N.
Poichè però alle volte il fato è beffardo, il quarto di finale si giocherà in trasferta e di nuovo a Tolone, questo per via del pareggio delle Zebre contro Bristol...insomma la fortuna da e la fortuna toglie.
Quando si parla degli Scarlets non si può fare a meno di citare la tifoseria, anche ieri sera numerosissimi al seguito della squadra, praticamente sembrava di giocare in casa. Era un continuo cantare ed incitare, cosa che ha fatto felice giocatori e staff..in Europa sono sicuramente è una delle migliori tifoserie organizzate ed evidente il legamente profondo che esiste tra l ambiente e la squadra e come i rapporti vengano vissuti in maniera viscerale..

Garry
Messaggi: 9370
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Garry » 19 gen 2020, 10:44

Speriamo che porti bene per la nazionale. L’anno scorso giravano bene a inizio stagione ma poi sono calati proprio per il Sei Nazioni. Quest’anno sembrano essere entrati in forma al momento giusto. Peccato che uno dei più in forma, Tuivaiti, sia fuori, per il momento
A cosa serviamo, esattamente?
Il mare di Napoli pulito, quasi pulito il cielo sopra la Cina, i pesci nei canali di Venezia, Venere e Sirio che rilucono, enormi, nel cielo trasparente. La ritirata dell'uomo, con il suo strascico sontuoso di deiezioni, rinvigorisce la natura, bastano poche settimane (in termini cosmici, meno di un istante) perché Gea festeggi la nostra stasi, la nostra malattia. Impressionanti l'immediatezza e la sincerità con le quali il mondo ci sta dimostrando che può fare a meno di noi.
Michele Serra

Avatar utente
marte_
Messaggi: 280
Iscritto il: 12 ott 2019, 12:31

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da marte_ » 19 gen 2020, 10:48

Ieri comunque poco pubblico. Eppure le Zebre sono in un grande momento di forma e le partite sono belle da vedere.
Mi sa che non c'è niente da fare..

Garry
Messaggi: 9370
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da Garry » 19 gen 2020, 11:08

Hanno scritto 1.700 e a occhio saranno stati anche meno. E con almeno 2 o 300 inglesi
A cosa serviamo, esattamente?
Il mare di Napoli pulito, quasi pulito il cielo sopra la Cina, i pesci nei canali di Venezia, Venere e Sirio che rilucono, enormi, nel cielo trasparente. La ritirata dell'uomo, con il suo strascico sontuoso di deiezioni, rinvigorisce la natura, bastano poche settimane (in termini cosmici, meno di un istante) perché Gea festeggi la nostra stasi, la nostra malattia. Impressionanti l'immediatezza e la sincerità con le quali il mondo ci sta dimostrando che può fare a meno di noi.
Michele Serra

Avatar utente
doublegauss
Messaggi: 2520
Iscritto il: 15 nov 2004, 0:00
Località: Ancona

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da doublegauss » 19 gen 2020, 12:53

Garry ha scritto:
19 gen 2020, 11:08
Hanno scritto 1.700 e a occhio saranno stati anche meno. E con almeno 2 o 300 inglesi
Poi non ti lamentare se vengono a Jesi :-]

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21224
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Challenge cup 2019/2020

Messaggio da jpr williams » 19 gen 2020, 14:57

Ilgorgo ha scritto:
18 gen 2020, 19:34
L'arbitro di Cardiff-Calvisano è piaciuto anche a me, per quei non tanti minuti di partita che ho visto. Non sapevo fosse georgiano. Aveva solo il "difetto" di sornacciare (cioè di tirare su col naso) di frequente
Ehm, forse la cosa aveva a che fare con l'ottimo livello della prestazione... :oops:
:-]

Scherzi a parte, gorgone, ti chiedo una di quelle cose che al mondo puoi sapere solo tu.
Ho sentito dire che c'era in ballo una menata riguardante la classifica in cui Calvisano si giocava coi russi dell'Enisej la permanenza in Challenge per l'anno prossimo.
Esiste una cosa del genere o...anch'io forse tiro su come l'arbitro georgiano? :shock:
Tu ne sai qualcosa?
E se c'era sta cosa, come è andata a finire?
Grazie, se mi rispndi dico all'arbitro Amashukeli di mandarti un paio di indirizzi. Sai, per quando devi fare quelle assurde scalate in bici che fai ogni tanto... :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Europa”