6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Ettore73
Messaggi: 200
Iscritto il: 4 ott 2019, 20:39

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Ettore73 » 27 feb 2020, 19:35

Nel rivedere la partita mi sento come Prometeo. Anche questo è un film già visto...si perdono sempre sul più bello...ma lo sapevamo già.
"Serve una barca più grande" (cit. film "Lo squalo")

Ettore73
Messaggi: 200
Iscritto il: 4 ott 2019, 20:39

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Ettore73 » 27 feb 2020, 19:50

Comincio a pensare che il meglio lo vedremo più avanti... a giugno con l'Argentina avremo riscontri più precisi del lavoro del tecnico...avranno meno pressioni.
"Serve una barca più grande" (cit. film "Lo squalo")

stede64
Messaggi: 509
Iscritto il: 9 feb 2011, 15:11
Località: Rovato

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da stede64 » 27 feb 2020, 20:12

Ecco le foto di Italia vs Scozia:
https://flic.kr/s/aHsmLE3KJS
Buona visione!

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 3346
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Big Lebowski » 27 feb 2020, 20:24

MadRef ha scritto:
27 feb 2020, 17:24
Bhe però ha sottolineato il fatto interessante che si è sentito in molte occasioni l'arbitro domandare poco prima del calcio "who's chasing?" ("chi insegue?") e teorizza (ragionevolmente a mio avviso) che sia indice del fatto che il direttore di gara fosse stato messo a parte di questa tattica e che quindi cercasse esplicitamente il giocatore all'inseguimento per assicurarsi di non fischiare fuorigioco inesistenti. Un elemento di novità potrebbe in effetti esserci perché quel tipo di calci si vedono più spesso durante una battaglia al piede col ping pong da una parte all'altra, qui invece viene usato come tattica di occupazione avendo il possesso intorno ai 40-50m. Forse Franco sperava in qualche assolo di motosega e cornamusa? :-] :-] :-]
Esatto, questo è il punto sottolineato. L'arbitro chiede chi deve osservare per rimettere i giocatori in gioco dopo il calcio, segno che ne avevano parlato. Oltretutto fa il paio col fatto che il mediano di mischia non calcoa praticamente mai dal box. In questo modo si risparmiano anche energie agli avanti che non devono andare avanti e indietro per rientrare in gioco ogni volta.

Ilgorgo
Messaggi: 11486
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Ilgorgo » 27 feb 2020, 20:54

Non per mettere in dubbio, solo per capire, perché faccio fatica a immaginarmi lo scenario: l'arbitro chiede "who's chasing?" e un azzurro gli risponde e gli indica il compagno? O sono gli stessi Bellini o Minozzi ad alzare un attimo la mano per dire "io"? E' un dialogo che faccio fatica a immaginarmi nel bel mezzo del gioco.
Alla prossima partita cercherò di notarlo

Avatar utente
Big Lebowski
Messaggi: 3346
Iscritto il: 9 mag 2015, 8:45
Località: Thiene (VI)

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Big Lebowski » 27 feb 2020, 21:47

Ilgorgo ha scritto:
27 feb 2020, 20:54
Non per mettere in dubbio, solo per capire, perché faccio fatica a immaginarmi lo scenario: l'arbitro chiede "who's chasing?" e un azzurro gli risponde e gli indica il compagno? O sono gli stessi Bellini o Minozzi ad alzare un attimo la mano per dire "io"? E' un dialogo che faccio fatica a immaginarmi nel bel mezzo del gioco.
Alla prossima partita cercherò di notarlo
Penso gli venga indicato da qualcuno, potrebbe essere chi si incarica della risalita o anche chi calcia. Comunque nel video fa un paragone anche con una situazione analoga dell'Italia di O'shea dove non c'era la stessa impostazione nel gioco al piede.
Sarà anche una cosa vecchia ma io non la conoscevo. E comunque c'è di sicuro il fatto che non viene fatta una volta ogni tanto ma è una chiara tattica.
Leggendo i commenti al video su Twitter, per fortuna, non ero l'unico a non aver notato questa tattica e in molti auspicano l'uso di una cosa del genere per le proprie nazionali.

Nandino
Messaggi: 554
Iscritto il: 14 ago 2019, 13:43

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Nandino » 27 feb 2020, 22:13

Ilgorgo ha scritto:
27 feb 2020, 14:36
Non voglio fare il fenomeno anche perché capisco poco l'inglese e quindi ho compreso poco del video (che non ho neppure visto fino alla fine), però la spiegazione che dà della tattica italiana sui calci non è in fondo abbastanza scontata?
Voglio dire, se ho capito bene lui dice: a volte il pallone viene passato indietro in profondità a una seconda linea d'attacco e da questa calciato in avanti in profondità, apparentemente mettendo così in fuorigioco tanti compagni della prima linea d'attacco dei trequarti, ma tutti questi compagni vengono rimessi prontamente in gioco da Minozzi o Bellini, gli uomini più veloci, che si sganciano da dietro il calciatore e partano dritto per dritto a tutta birra proprio per rimettere in gioco tutti i compagni.
Però questo espediente tattico non è in fondo cosa abbastanza comune? Lui la presenta (sempre se ho capito bene) come una particolare invenzione dell'Italia
No, non lo é. Questo viene fatto cosi il Bellini o il Minozzi possa qualificare, di nuovo, tutta la linea difensiva cosi non prendiamo buchi. La difesa rimane li dove e, non deve tornare indietro, rimane li perché rimonta l'ala .Quindi, quando arriva quello che a preso la palla, a di fronte un muro bello e composto già proto a fermarlo. Dopo, il scopo primo e di fare calciare lungo Canna o Allan o Hayward per mieterla fuori, dietro a i loro triangolo. Se non ci riescono, allora cosi sono pronti.
Se dici che e comune, allora metti delle partite dove si fa cosi, perché del solito e quel che calcia che deve rimontare, e quindi il prossimo colpo deve calciare un altro.

Avatar utente
diddi
Messaggi: 2482
Iscritto il: 28 feb 2006, 0:00
Località: Roma

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da diddi » 28 feb 2020, 8:05

Ilgorgo ha scritto:
27 feb 2020, 20:54
Non per mettere in dubbio, solo per capire, perché faccio fatica a immaginarmi lo scenario: l'arbitro chiede "who's chasing?" e un azzurro gli risponde e gli indica il compagno? O sono gli stessi Bellini o Minozzi ad alzare un attimo la mano per dire "io"? E' un dialogo che faccio fatica a immaginarmi nel bel mezzo del gioco.
Alla prossima partita cercherò di notarlo
Possibile anche che lo chieda ai collaboratori di linea, che sono in contatto radio e in posizione migliore rispetto a lui per verificare.
Peterino
Chi sa fa, chi non sa insegna a fare

Avatar utente
Hap
Messaggi: 6704
Iscritto il: 3 feb 2010, 16:49

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Hap » 28 feb 2020, 8:23

diddi ha scritto:
28 feb 2020, 8:05
Ilgorgo ha scritto:
27 feb 2020, 20:54
Non per mettere in dubbio, solo per capire, perché faccio fatica a immaginarmi lo scenario: l'arbitro chiede "who's chasing?" e un azzurro gli risponde e gli indica il compagno? O sono gli stessi Bellini o Minozzi ad alzare un attimo la mano per dire "io"? E' un dialogo che faccio fatica a immaginarmi nel bel mezzo del gioco.
Alla prossima partita cercherò di notarlo
Possibile anche che lo chieda ai collaboratori di linea, che sono in contatto radio e in posizione migliore rispetto a lui per verificare.
Anche io pensavo chiedesse ai giudici di linea.
diddi ha scritto:
27 feb 2020, 17:40
Ilgorgo ha scritto:
27 feb 2020, 14:36
...la spiegazione che dà della tattica italiana sui calci non è in fondo abbastanza scontata?
...questo espediente tattico non è in fondo cosa abbastanza comune? Lui la presenta (sempre se ho capito bene) come una particolare invenzione dell'Italia
Squidge arriva a questo discorso per illustrare come mai l'Italia fosse impreparata sulla prima meta, mentre di solito riesce a gestire bene il ritorno palla.
Sono d'accordo sul fatto che la tattica è ampiamente conosciuta e utilizzata. Il fatto strano è che l'Italia la utilizzi così spesso, quando invece al giorno d'oggi si tende a privilegiare la soluzione box kick + chase, che noi invece non usiamo praticamente mai. Il perché è sotto gli occhi di tutti: i nostri non possiedono né le skills individuali né le nozioni tattiche per gestire un kick chase come si deve. La soluzione di Smith è quella illustrata da Squidge, talmente "vintage" da sembrare "brand new" :roll: .
Messa così mi è più chiaro, grazie.
Agli amici che compaiono dagli abissi di internet solo quando l'Italia le prende, gustando il momento con rara intensità: grazie.
Grazie.
Grazie perché mi avete fatto capire il senso di tutti quei video porno in cui i mariti si sollazzano vedendo la moglie soddisfatta da un estraneo.

Leinsterugby
Messaggi: 5908
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Leinsterugby » 28 feb 2020, 9:29

Man of the moment ha scritto:
27 feb 2020, 11:12
Adryfrentzen ha scritto:
27 feb 2020, 10:36
L'analisi di Squidge rugby https://www.youtube.com/watch?v=qk6zrpmuWwk
Stavo per postarla. GUARDATELO ASSOLUTAMENTE. Quella che pensavo fosse la peggior prestazione dell'Italia da boh Cardiff 2016, vista sotto un'altra luce, sembra essere la prova che siamo una delle squadre più interessanti del sei nazioni. Squidge è un genio
È vero, ma le cose bisogna saperle fare e avere degli avanti in grado di supportare sta cosa, che al. Momento non abbiamo . Io per questo darei tempo a Smith
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Ilgorgo
Messaggi: 11486
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da Ilgorgo » 28 feb 2020, 18:30

diddi ha scritto:
28 feb 2020, 8:05
Ilgorgo ha scritto:
27 feb 2020, 20:54
Non per mettere in dubbio, solo per capire, perché faccio fatica a immaginarmi lo scenario: l'arbitro chiede "who's chasing?" e un azzurro gli risponde e gli indica il compagno? O sono gli stessi Bellini o Minozzi ad alzare un attimo la mano per dire "io"? E' un dialogo che faccio fatica a immaginarmi nel bel mezzo del gioco.
Alla prossima partita cercherò di notarlo
Possibile anche che lo chieda ai collaboratori di linea, che sono in contatto radio e in posizione migliore rispetto a lui per verificare.
Uhm, sì, non ci avevo pensato.
Però, non per fare il pignolone, questo non toglierebbe forza alla teoria secondo la quale l'arbitro è stato messo a parte della tattica azzurra a inizio partita? Per domandare ai propri assistenti chi sta risalendo il campo per inseguire il pallone, in presenza di un calcio in profondità e con il calciatore che non insegue correndo il proprio calcio, non serve conoscere chissà quali tattiche, un arbitro intuisce che quel calcio dev'essere stato fatto per qualcuno che sta partendo da qualche parte. Così mi pare, almeno

MadRef
Messaggi: 442
Iscritto il: 15 nov 2015, 9:30

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da MadRef » 28 feb 2020, 21:55

È molto inusuale come comunicazione tra arbitro ed assistenti ed indica che ci siano delle ragioni precise per cui gli ufficiali di gara guardano in concerto specificatamente questo aspetto. L'ipotesi di una tattica precisa comunicata all'arbitro in fase di briefing è quindi ben plausibile, come accadde per la famosa fox.

Avatar utente
ElenaElora
Messaggi: 1
Iscritto il: 7 mag 2020, 17:13

Re: 6Nazioni IIIa giornata Italia vs Scozia

Messaggio da ElenaElora » 8 mag 2020, 9:26

Il gioco era unilaterale. La Scozia aveva bisogno di questa vittoria dopo aver perso 6 partite ininterrottamente, ma avevamo più aspettative dall'Italia. speriamo che l'Italia giocherà meglio negli incontri futuri. come fan del gioco e fan dell'Italia, vorrei che mostrassero le loro migliori prestazioni e ricreassero la propria immagine.

Rispondi

Torna a “Europa”