Autumn Nations Cup Galles - Italia

6 Nazioni, Top14, Aviva Premiership, Celtic League, Federazioni Straniere , Coppe e tutto quello che succede in Europa

Moderatore: ale.com

Garry
Messaggi: 13743
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Garry » 30 nov 2020, 18:18

Eccolo qua: e saremo senza Minozzi
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

Garry
Messaggi: 13743
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Garry » 30 nov 2020, 18:25

Correggetemi se sbaglio. Se Garbisi entrerà in campo avrà più presenze in nazionale di quante ne abbia in Pro14, oppure già adesso è così?

Incredibile...
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

giodeb
Messaggi: 199
Iscritto il: 6 lug 2020, 13:20

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da giodeb » 30 nov 2020, 18:37

Garry ha scritto:
30 nov 2020, 18:25
Correggetemi se sbaglio. Se Garbisi entrerà in campo avrà più presenze in nazionale di quante ne abbia in Pro14, oppure già adesso è così?

Incredibile...
credo sia già così, 4 presenze in nazionale questo autunno tra Autumn Nations Cup e recuperi del Sei Nazioni e solo 3 con Treviso (derby estivo con l Zebre, Ulster e Leinster)...

Garry
Messaggi: 13743
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Garry » 30 nov 2020, 19:03

Con le Zebre ne hanno fatti 2 di derby, per chiudere il campionato 2019-20. Forse Garbisi li ha fatti entrambi.
Va bene, comunque era solo una curiosità così per parlare
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

Mr Ian
Messaggi: 5187
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Mr Ian » 30 nov 2020, 20:29

per entrambe è una "must win game".

Garry
Messaggi: 13743
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Garry » 30 nov 2020, 20:34

Mr Ian ha scritto:
30 nov 2020, 20:29
per entrambe è una "must win game".
Abbiamo visto cosa è successo nella partita con la Francia, che anche se nessuno lo diceva era evidentemente sentito come un must-win game dall'ambiente, con tutti che sottolineavano la storia della "Francia C" eccetera.
Non mettiamo pressione ulteriore agli azzurri. Smith ha detto che il risultato non è al primo posto (almeno, non ancora), quindi che giochino bene. 80 minuti come i primi 40 della partita con la Scozia
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

SilverShadow
Messaggi: 183
Iscritto il: 1 nov 2020, 10:41

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da SilverShadow » 30 nov 2020, 20:38

Galles in crescita. Italia che era in crescita fino allo schifo di sabato. Difficile fare una previsione secondo me.

Certo che siamo sfigati forte. Abbiamo infortunati giocatori chiave come Riccioni, Negri, Polledri, Minozzi, Campagnaro e ci caccio dentro pure Allan che nei pochi minuti giocati non s'è visto.
In una squadra con la nostra profondità tutto questo si fa sentire.

Ps A bene vedere non aver rinnovato McKinley ha gambizzato sia la Benetton, che non ha alternative a Keatley, che la nazionale, per la quale sarebbe stato un ottimo jolly per i tre quarti.

Mr Ian
Messaggi: 5187
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Mr Ian » 30 nov 2020, 20:48

Garry ha scritto:
30 nov 2020, 20:34
Mr Ian ha scritto:
30 nov 2020, 20:29
per entrambe è una "must win game".
Abbiamo visto cosa è successo nella partita con la Francia, che anche se nessuno lo diceva era evidentemente sentito come un must-win game dall'ambiente, con tutti che sottolineavano la storia della "Francia C" eccetera.
Non mettiamo pressione ulteriore agli azzurri. Smith ha detto che il risultato non è al primo posto (almeno, non ancora), quindi che giochino bene. 80 minuti come i primi 40 della partita con la Scozia
Anche il Galles non scherza per pressione, siamo ad una vittoria su 8 partite, dalla serie si vince solo contro tier 2, e forse neanche...per cui spero che gli addetti ai lavori per primi considerino questa partita la più abbordabile di tutte, sulla base dello stato di forma delle concorrenti. Non mi aspetto che magicamente sabato il Galles diventi la Nuova Zelanda, ma di sicuro mi aspetto un Italia che almeno regga più dei soliti 60 minuti a cui ci ha abituato. Smith purtroppo non sa fare i cambi, lo ha confermato anche sabato...e qui ancora una volta si evince la solitudine nelle scelte decisionali.

Man of the moment
Messaggi: 1971
Iscritto il: 19 feb 2018, 18:01

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Man of the moment » 30 nov 2020, 20:49

Garry ha scritto:
30 nov 2020, 18:25
Correggetemi se sbaglio. Se Garbisi entrerà in campo avrà più presenze in nazionale di quante ne abbia in Pro14, oppure già adesso è così?

Incredibile...
Possibile sia successo anche a Canna che andò direttamente dall'eccellenza al Mondiale 2015? (Non ho controllato però)

Leinsterugby
Messaggi: 5909
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Leinsterugby » 1 dic 2020, 11:05

A questo punto Ioane diventa fondamentale per il triangolo allargato. Sopratutto perché serve un difensore vero e trulla, morì e sperandio hanno grossi limiti in difesa

Ma in realtà Treviso avrebbe anche Padovani come apertura che però è infortunato. Detto ciò se Keatley fosse in forma il problema a Treviso lo risolvevi con qualche permit player
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 24160
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da jpr williams » 1 dic 2020, 11:15

Non ho alcun dubbio sulla vittoria dei Dragoni.
Rimane da vedere se il gap sarà maggiore o minore di quello contro la Francia C.
Mi accontenterei di perdere di 20
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
marte_
Messaggi: 808
Iscritto il: 12 ott 2019, 12:31

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da marte_ » 1 dic 2020, 11:36

Garry ha scritto:
30 nov 2020, 18:25
Correggetemi se sbaglio. Se Garbisi entrerà in campo avrà più presenze in nazionale di quante ne abbia in Pro14, oppure già adesso è così?

Incredibile...
Trulla eguaglierebbe il numero di presenze in pro14: 3.
Mori salirebbe a 5 a fronte di 7 presenze in pro14. Stoian a 2 vs 3

Avatar utente
Adryfrentzen
Messaggi: 2350
Iscritto il: 31 gen 2018, 12:42
Località: Londra, UK

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Adryfrentzen » 1 dic 2020, 16:51

Galles tranquillo di almeno 14-20 punti. Sarebbe bello vedere un colpo di orgoglio e una prestazione come quella fatta con la Scozia toh e senza ulteriori infortuni che andrebbero a danneggiare ulteriormente le già derelitte franchigie.
E poi finalmente anche questo torneo se lo semo levato dalle palle (semi cit)

FP96
Messaggi: 948
Iscritto il: 4 giu 2019, 13:36

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da FP96 » 1 dic 2020, 17:17

Ho sempre sostenuto, fin dall'inizio, che avessimo ben più possibilità di battere il Galles rispetto alla Francia B/C/D a seconda dei gusti. Certamente, loro nell'ultima partita sono apparsi meno peggio rispetto alle apparizioni precedenti, noi invece dopo una fase di crescita siamo incappati nella solita imbarcata. Bisogna però razionalizzare: la partita con la Scozia (e anche il primo tempo con gli inglesi) ci aveva fatto pensare di aver fatto un grosso passo in avanti, forse più grosso di quanto realmente lo fosse; viceversa, dopo la partita con la Francia la - comprensibilissima - delusione ci sta portando a vederci anche peggio di quanto realmente siamo. Non eravamo alla pari delle tier 1 dopo la Scozia, ma non siamo nemmeno un'armata brancaleone adesso. Semplicemente, forse abbiamo avuto (me compreso) troppe aspettative rispetto a quello che si era realmente visto in campo. A questo aggiungiamoci i risultati delle derelitte franchigie, che certamente non aiutano, e l'idea di un'altra imbarcata diventa ancora più tangibile.

Per carità, il Galles rimane assolutamente favorito, ma hanno vinto senza entusiasmare con la Georgia e perso malissimo con l'Irlanda, con gli inglesi ci hanno messo il cuore ma anche sotto break la partita non è mai stata in discussione. Sono più forti, ma se non partivamo battuti coi francesi non partiamo battuti nemmeno stavolta. L'importante sarà spostare la pressione tutta su di loro: se perdono con noi Pivac non arriva al panettone, se noi perdiamo non succede niente, tanto peggio di così non si può fare. Con la Francia, ancor più della prestazione e del gameplan, a me il problema è sembrato proprio mentale: in tutte le altre partite, anche il mezzo disastro di Dublino, siamo entrati in campo con voglia e senza timori reverenziali; con la Francia eravamo bloccati fin dall'inizio, come se sentissimo proprio la pressione dell'opportunità di batterli sapendo che forse non ci capiterà più. La pressione deve essere tutta su di loro, e noi dobbiamo fare quello che sappiamo far meglio: far giocare male gli avversari.


Detto questo, butto lì la mia formazione:

Fischetti-Bigi-Zilocchi
Lazzaroni-Cannone
Meyer-Lamaro-Steyn
Varney-Garbisi
Ioane-Canna-Zanon-Bellini
Trulla

Panchina: Lucchesi - Ferrari - Ceccarelli - Sisi - Mbandà - Violi - Morisi - Sperandio

Garry
Messaggi: 13743
Iscritto il: 2 lug 2018, 21:31

Re: Autumn Nations Cup Galles - Italia

Messaggio da Garry » 1 dic 2020, 17:58

Convocato Ioane, nel senso che è passato ufficialmente da invitato a convocato.
Adesso è sicuro che giocherà, secondo me. Come minimo lo porterà in panchina
"Non torneremo alla normalità, perché la normalità era il problema"

Rispondi

Torna a “Europa”