Galles-Springboks

Lemond
Messaggi: 342
Iscritto il: 11 gen 2013, 15:17

Re: Galles-Springboks

Messaggio da Lemond » 18 ott 2015, 8:40

Non capisco perché uno debba fare riferimento all'Italia, che non è di questa categoria. Da noi i ragazzi sono attratti dal calcio, mentre in Sud Africa è questo lo sport nazionale (forse anche in Galles?), quindi a me pare che il 15 di Brunel abbia fatto il suo e di più non poteva e probabilmente non potrà mai.
Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì ;)

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 11499
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: Galles-Springboks

Messaggio da giuseppone64 » 18 ott 2015, 15:30

Lemond ha scritto:Non capisco perché uno debba fare riferimento all'Italia, che non è di questa categoria. Da noi i ragazzi sono attratti dal calcio, mentre in Sud Africa è questo lo sport nazionale (forse anche in Galles?), quindi a me pare che il 15 di Brunel abbia fatto il suo e di più non poteva e probabilmente non potrà mai.
e no eh , almeno la speranza...
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30249
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Galles-Springboks

Messaggio da jpr williams » 18 ott 2015, 16:34

Non sono triste, anche se ci ho creduto fino alla fine, anche se c'è mancato nulla. Ho appena mandato una mail di congratulazioni e ringraziamento alla WRU perchè questi ragazzi sono stati fantastici e meritano solo ammirazione per quanto hanno fatto, fighting against all odds.
Per il resto il risultato è stato, in fondo, giusto: dopo un primo tempo giocato alla pari, nel secondo non abbiamo quasi visto il pallone se non nelle mani dei Bokke. Poteva finire solo così.

No @Joseph, non vedremo mai i nostri giocare così: per i nostri basta l'assenza di uno, per quanto forte e capitano, per afflosciarsi; i veri rugbysti, come i gallesi, nelle difficoltà si esaltano e se qualcuno manca, raddoppiano gli sforzi e si esaltano ancor di più.
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Rispondi

Torna a “RWC UK 2015”