L'emisfero perduto

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da Garryowen » 20 ott 2015, 18:08

Da come ci stanno prendendo per i fondelli (noi europei) credo che nemmeno i sudisti si aspettassero il predominio che si è delineato in queste semifinali.
Sta girando in rete una foto con i capitani delle nazionali del Sei Nazioni con questa didascalia:
"C'è un fatto poco conosciuto. Esistono anche i Playoff per il 5° posto nella Coppa del Mondo: sono chiamati The Six Nations" :lol:
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

zappatalpa
Messaggi: 9441
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da zappatalpa » 20 ott 2015, 18:20

jpr williams ha scritto:Totalmente d'accordo col post interessante ed ottimamente argomentato dell'amico salfaby. Del resto anch'io avevo scritto nel post di apertura che ce ne eravamo accorti da un pezzo che laggiù si viaggiava a un altro ritmo. Non sottovaluterei, però, del tutto il fatto nuovo che questa realtà sia stata per la prima volta scritta nero su bianco sul programma delle semifinali. Un pò come una cosa che si sa, vabbè, però una volta che viene messa nero su bianco rischia di acquisire un mezzo crisma di irreversibilità. Finora, in un modo o nell'altro, questa "predominanza" australe era stata in qualche modo contrastata, di modo che un'europea, fosse essa la Francia, o il Galles o XXXXX si interponevano in questo dominio. Stavolta non è accaduto: può essere un caso, ma mi sembra, comunque, una buona occasione per discuterne.
Ottima disanima, grazie!
Volevo dire proprio la stessa cosa con "ENG - AUS" - una partita rivelatrice. Proprio perché non ci sono scusanti da nessuna parte, hanno dato entrambi il massimo e il risultato era nettissimo. Una é crollata
"Dobbiamo ballare, fioi!!" John Kirwan 21/03/22 sky.co.nz

Leinsterugby
Messaggi: 7381
Iscritto il: 25 nov 2008, 12:33
Località: treviso

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da Leinsterugby » 20 ott 2015, 20:52

salfaby ha scritto:Non volevo porre l'accento su errori arbitrali o assenze ma semplicemente dire che in manifestazioni come la RWC conta sempre anche un pizzico di buona sorte che stavolta ha girato soprattutto verso il lato sud, ma da quello che ho scritto su comprenderai che la superiorità delle SANZAR per me è sempre stata evidente, fatto salvo forse il biennio 2002 - 03 e solo per l'armata delle tenebre e in parte per i galletti e conta che i miei ricordi rugbistici (mai da praticante purtroppo...) risalgono a un mitico pilone inglese calvo e panzone che si esibiva sui campi fangosi del 5N negli anni settanta (chi era?)
non ho capito se hai confrontato tutti i match fra NE e SE sia nei gironi che nelle fasi finali o solo nelle fasi finali, perchè senno confrontiamo mele con pere. Non dimenticare che nel 95 noi battemmo i pumas 8-)
Link al gruppo telegram del forum rugby.it per i periodi in cui il forum non funziona:
https://t.me/bar_forum_rugbyit

salfaby
Messaggi: 317
Iscritto il: 10 mar 2008, 11:32

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da salfaby » 21 ott 2015, 8:20

Tutti i match sia dei gironi che della fase a eliminazione diretta ma gli azzurri li ho lasciati fuori, anche perchè sennò il bilancio sarebbe ancora peggiore, e va considerato che la competitività dei Pumas è cresciuta molto nelle ultime 3 RWC e nelle prime due SAF non era presente, poi non credo che la distinzione tra gironi ed eliminazione diretta sia calzante, in questo senso avrei dovuto per esempio escludere i due match di AUS nel girone di quest'anno che, per intensità e motivazioni, non credo avessero molto da invidiare a quelli di un QF. Quello che è lampante è che in media su 5 match i SE ne portano a casa quasi 4, e tralascio il fatto che le tre grandi dell'emisfero australe in tutto hanno perso una sola volta da dquadre che non siano Eng o Fra.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30248
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da jpr williams » 21 ott 2015, 11:19

gcruta ha scritto:
salfaby ha scritto:PS Comunque lo sport è bello anche perchè imprevedibile, va detto che stavolta alle australi è andato tutto di lusso, vedi Irl e Wal decimate dagli infortuni e arbitraggio che definirei "bizarro" in Aus - Sco, ma prima o poi doveva accadere, non credo che riusciremo a vederlo a parti invertite in questa vita!
You play what it's in front of you. Abbiamo perso con la Francia in uno dei primi 6N per un arbitraggio scellerato di un argentino e in Irlanda per un arbitraggio altrettanto scellerato, le squadre più brave di noi si vantano di avere profondità di ruoli e invece non l'hanno avuta, it's just rugby...
Certo che se anche gli arbitri si mettono a dire che si vince o si perde per colpa degli arbitri :shock: 8-)
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30248
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da jpr williams » 21 ott 2015, 11:22

Garryowen ha scritto:Da come ci stanno prendendo per i fondelli (noi europei) credo che nemmeno i sudisti si aspettassero il predominio che si è delineato in queste semifinali.
Sta girando in rete una foto con i capitani delle nazionali del Sei Nazioni con questa didascalia:
"C'è un fatto poco conosciuto. Esistono anche i Playoff per il 5° posto nella Coppa del Mondo: sono chiamati The Six Nations" :lol:
La lingua batte dove il dente duole. :roll:
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4135
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da gcruta » 21 ott 2015, 11:24

jpr williams ha scritto:Certo che se anche gli arbitri si mettono a dire che si vince o si perde per colpa degli arbitri :shock: 8-)
Nelle partite 50/50, un mio errore può essere determinante, forse non tanto quanto un in-avanti di un giocatore a un metro dalla linea di meta... l'importante è che non se ne faccia una tragedia, il ref è solo uno degli interpreti, ce ne sono 30+14(+2)+1 in campo, quindi al limite è uno su quarantasei...
opinioni, eh: e le opinioni, si sa, sono come...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

salfaby
Messaggi: 317
Iscritto il: 10 mar 2008, 11:32

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da salfaby » 21 ott 2015, 11:27

Ma il pilone inglese anni '70 - '80 con panza e scarso (per non dire nullo) crinito? Nessuno che sappia illuminarmi?

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30248
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da jpr williams » 21 ott 2015, 11:30

gcruta ha scritto:
jpr williams ha scritto:Certo che se anche gli arbitri si mettono a dire che si vince o si perde per colpa degli arbitri :shock: 8-)
Nelle partite 50/50, un mio errore può essere determinante, forse non tanto quanto un in-avanti di un giocatore a un metro dalla linea di meta... l'importante è che non se ne faccia una tragedia, il ref è solo uno degli interpreti, ce ne sono 30+14(+2)+1 in campo, quindi al limite è uno su quarantasei...
opinioni, eh: e le opinioni, si sa, sono come...
Bravo ref, allora siamo d'accordo; aggiungerei fra gli interpreti il fattore atmosferico-climatico, cui associo la figura dell'arbitro: la decisione umanamente errata è come il colpo di vento che spostando il piazzato decisivo di 1 cm lo fa andare sul palo anzichè dentro. Che fai, te la prendi col vento? :shock:
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da Garryowen » 21 ott 2015, 11:31

jpr williams ha scritto:
gcruta ha scritto:
jpr williams ha scritto:Certo che se anche gli arbitri si mettono a dire che si vince o si perde per colpa degli arbitri :shock: 8-)
Nelle partite 50/50, un mio errore può essere determinante, forse non tanto quanto un in-avanti di un giocatore a un metro dalla linea di meta... l'importante è che non se ne faccia una tragedia, il ref è solo uno degli interpreti, ce ne sono 30+14(+2)+1 in campo, quindi al limite è uno su quarantasei...
opinioni, eh: e le opinioni, si sa, sono come...
Bravo ref, allora siamo d'accordo; aggiungerei fra gli interpreti il fattore atmosferico-climatico, cui associo la figura dell'arbitro: la decisione umanamente errata è come il colpo di vento che spostando il piazzato decisivo di 1 cm lo fa andare sul palo anzichè dentro. Che fai, te la prendi col vento? :shock:
No, però ne puoi parlare.
"Oggi c'era molto vento e non si riusciva a piazzare". Ecco se dici così, nessuno ti risponderà "Ma cosa dici, nel rugby non si deve parlare del vento!" :-]
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

salfaby
Messaggi: 317
Iscritto il: 10 mar 2008, 11:32

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da salfaby » 21 ott 2015, 11:35

Oltretutto da quello che ho capito l'errore arbitrale al termine di Aus - Sco è risaltato solo dopo il replay quindi ad occhio l'errore ci poteva stare, quindi quando dico che è girato tutto bene alle australi intendo dire che gli episodi son girati a loro favore e non che c'è qualche mano occulta che ha indirizzato i QF a loro favore, personalmente penso che il rugby sia forse lo sport che conosco (sugli altri non mi esprimo) più difficile da arbitrare, e di gran lunga, e poi parliamoci chiaro, io son qui a commentare e Joubert è lì ad arbitrare, immagino che qualche motivo ci sarà.... :lol:

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4135
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da gcruta » 21 ott 2015, 11:36

Garryowen ha scritto:No, però ne puoi parlare.
"Oggi c'era molto vento e non si riusciva a piazzare". Ecco se dici così, nessuno ti risponderà "Ma cosa dici, nel rugby non si deve parlare del vento!" :-]
Appunto, l'importante è che non se ne faccia una tragedia...
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

salfaby
Messaggi: 317
Iscritto il: 10 mar 2008, 11:32

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da salfaby » 21 ott 2015, 11:41

Garryowen ha scritto:Da come ci stanno prendendo per i fondelli (noi europei) credo che nemmeno i sudisti si aspettassero il predominio che si è delineato in queste semifinali.
Sta girando in rete una foto con i capitani delle nazionali del Sei Nazioni con questa didascalia:
"C'è un fatto poco conosciuto. Esistono anche i Playoff per il 5° posto nella Coppa del Mondo: sono chiamati The Six Nations" :lol:
...però un fatto positivo c'è, nelle contendenti al 5° posto hanno messo anche l'Italia, ci metterei la firma!

Garryowen
Messaggi: 18223
Iscritto il: 12 giu 2012, 19:13

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da Garryowen » 21 ott 2015, 11:44

salfaby ha scritto:
Garryowen ha scritto:Da come ci stanno prendendo per i fondelli (noi europei) credo che nemmeno i sudisti si aspettassero il predominio che si è delineato in queste semifinali.
Sta girando in rete una foto con i capitani delle nazionali del Sei Nazioni con questa didascalia:
"C'è un fatto poco conosciuto. Esistono anche i Playoff per il 5° posto nella Coppa del Mondo: sono chiamati The Six Nations" :lol:
...però un fatto positivo c'è, nelle contendenti al 5° posto hanno messo anche l'Italia, ci metterei la firma!
Sarà stato per prendere ancor più per i fondelli le altre cinque... ;-)
"C'è solo una cosa al mondo meglio del rugby. Parlare di rugby"
(parafrasi da G.G. Marquez)

http://www.walesonline.co.uk/sport/rugby/rugby-news/how-much-funding-welsh-rugby-12405682 A imperitura memoria

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 30248
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: L'emisfero perduto

Messaggio da jpr williams » 21 ott 2015, 11:47

Garryowen ha scritto:
jpr williams ha scritto:
gcruta ha scritto:
jpr williams ha scritto:Certo che se anche gli arbitri si mettono a dire che si vince o si perde per colpa degli arbitri :shock: 8-)
Nelle partite 50/50, un mio errore può essere determinante, forse non tanto quanto un in-avanti di un giocatore a un metro dalla linea di meta... l'importante è che non se ne faccia una tragedia, il ref è solo uno degli interpreti, ce ne sono 30+14(+2)+1 in campo, quindi al limite è uno su quarantasei...
opinioni, eh: e le opinioni, si sa, sono come...
Bravo ref, allora siamo d'accordo; aggiungerei fra gli interpreti il fattore atmosferico-climatico, cui associo la figura dell'arbitro: la decisione umanamente errata è come il colpo di vento che spostando il piazzato decisivo di 1 cm lo fa andare sul palo anzichè dentro. Che fai, te la prendi col vento? :shock:
No, però ne puoi parlare.
"Oggi c'era molto vento e non si riusciva a piazzare". Ecco se dici così, nessuno ti risponderà "Ma cosa dici, nel rugby non si deve parlare del vento!" :-]
Un uragano addirittura... :rotfl:
Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti (cit. Roberto "Freak" Antoni)
E gli alberi votarono ancora per l'ascia, perchè l'ascia era furba e li aveva convinti che era una di loro, perchè aveva il manico di legno. (proverbio turco)

Rispondi

Torna a “RWC UK 2015”