Pagellina del girone d'andata

Moderatori: Ref, ale.com

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18943
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da jpr williams » 25 gen 2017, 10:32

Ilgorgo ha scritto:Io darei un voto un poco più alto dei vostri al Petrarca, se la pagella considera l'intera prima parte di stagione e non solo il campionato.
No, la pagella era riferita solo al campionato. L'unico accenno che ho fatto alla coppa è stato per Mogliano, ma soprattutto per far notare che i trevigiani erano da considerarsi ancora più deludenti in campionato proprio in considerazione di un potenziale fatto vedere altrove.
Ilgorgo ha scritto:PS pignolo: l'allenatore reggiano si chiama Roberto Manghi, Jpr. Enrico è il tallonatore della squadra; ma è anche uno dei giocatori più importanti, quindi ci può stare la frase "gli uomini di Enrico Manghi…"
Macchè pignolo, hai perfettamente ragione. Ti ringrazio ed ho già provveduto a correggere; probabilmente mi sono sbagliato perchè Enrico è un nome che mi ispira istintivamente simpatia... :-]
Ilgorgo ha scritto:PPS: non capisco come Calvisano possa aver meritato la qualificazione in Coppa, Mondovale; passavano il turno solo in due e Padova e Timisoara hanno meritato più di Calvisano
OT
Ribadendo che della coppa non parlavo direi che, comunque, Mogliano l'ha meritata meno di Padova e Calvisano che hanno fatto più punti. Soprattutto di Padova, che il Mogliano in coppa l'ha pure battuto.
Comunque che c'entra Timisoara? Non era il Krasny Yar? :shock:
Fine OT
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18943
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da jpr williams » 25 gen 2017, 10:46

mondOvALE ha scritto:Allora con quei "molti pronostici" mi confondevo coi miei amici polesani che ci snobbavano... :rotfl: :-]
Io però, dopo un bel periodo di scetticismo, continuo a pensare che le FFOO siano l'unico avversario che può togliere la finale ai bresciani.
La penso come te. Ipotizzando che Calvisano arrivi primo e che le due big venete si scornino nell'altra semi, preferirei di gran lunga trovare in semi Viadana, piuttosto che una squadra di Casellato (l'unico ad aver mai vinto un campionato partendo dal quarto posto in regular) che per di più ci ha messo in croce nello scontro diretto. Anche se mi farebbe tanto piacere trovare il mio amato San Donà :P
enrico land ha scritto:Non sono del tutto d'accordo con queste pagelle. Mogliano da 4
Quando ero giovane come te, magari, sarei stato anch'io così spietato. Invecchiando mi sto rammollendo :cry: . Ma hai ragione, Mogliano è davvero la peggiore rispetto alle sue potenzialità
speartakle ha scritto:il Petrarca ha fatto si un buona campagna acquisti, ma per avere una squadra solida che abbia la cultura della vittoria ci vuole tempo.
Beh, il Petrarca sta già su un solido percorso di crescita che non è nato ieri. Oltre al fatto di essere uno dei club strastorici del nostro rugby e che ha vinto uno scudetto non troppi anni fa, ha oggi in età performante una pattuglia di giocatori (i vari Rossi, Conforti, Michieletto, Trotta, Menniti, Benettin e chissà quanti ne scordo) che fino a qualche anno fa erano i giovanissimi del Petrarca, ma che oggi sono giocatori "fatti" con un solido bagaglio. Non dimenticherei che già la campagna acquisti dello scorso anno del Petrarca era stata giudicata molto forte; quest'anno, poi, hanno fatto una roba alla Abramovich (per quanto si possa fare nel nostro rugby, sia chiaro). In più hanno, alla seconda stagione, uno dei tecnici che, al di là della simpatia paragonabile ad una colica renale, è sicuramente fra i più preparati, esperti e vincenti del bigoncio. Non dico che avrebbero dovuto asfaltare il torneo, ma insomma...
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

speartakle
Messaggi: 3009
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da speartakle » 25 gen 2017, 10:57

jpr williams ha scritto: Beh, il Petrarca sta già su un solido percorso di crescita che non è nato ieri. Oltre al fatto di essere uno dei club strastorici del nostro rugby e che ha vinto uno scudetto non troppi anni fa, ha oggi in età performante una pattuglia di giocatori (i vari Rossi, Conforti, Michieletto, Trotta, Menniti, Benettin e chissà quanti ne scordo) che fino a qualche anno fa erano i giovanissimi del Petrarca, ma che oggi sono giocatori "fatti" con un solido bagaglio. Non dimenticherei che già la campagna acquisti dello scorso anno del Petrarca era stata giudicata molto forte; quest'anno, poi, hanno fatto una roba alla Abramovich (per quanto si possa fare nel nostro rugby, sia chiaro). In più hanno, alla seconda stagione, uno dei tecnici che, al di là della simpatia paragonabile ad una colica renale, è sicuramente fra i più preparati, esperti e vincenti del bigoncio. Non dico che avrebbero dovuto asfaltare il torneo, ma insomma...
quello che dici è vero, però quanto hanno vinto ultimamente quei giocatori che hai citato? La società è storica e ha bagaglio di esperienza, ma è da un po' che non ricopre un ruolo simile a quello di Calvisano. Vedi il Rovigo di Frati che pure aveva fatto una signora campagna acquisti.

Credo che la determinazione e la consapevolezza della propria forza non si comprino al mercato e non si acquisiscono nel breve periodo, soprattutto se per acquisirle devi battere per forza chi già ce l'ha.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18943
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da jpr williams » 25 gen 2017, 11:03

Hai perfettamente ragione, ma credo che, come si suol dire, per diventare vincenti bisogna cominciare a vincere e tutto mi dice che per il Petrarca sia arrivato il momento. L'anno scorso hanno raggiunto le semifinali: rispetto a quella squadra c'è un anno di esperienza in più dell'intera rosa oltre all'aggiunta di tutti i pezzi pregiatissimi (gente che è ad alto livello da tempo) arrivati quest'anno. Non so cosa ci sia ancora da aspettare. Se a settembre mi avessero detto che a fine andata ci sarebbe stata una squadra a 43 punti non avrei avuto dubbi nel dire che sarebbe stato il Petrarca. E credo sarei stato in buona compagnia.
Comunque, sia chiaro, c'è ancora tempo e stiamo dando giudizi su una parte di stagione. Tutti sappiamo benissimo che le partite che contano saranno, alla fine, 3.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

speartakle
Messaggi: 3009
Iscritto il: 11 giu 2012, 0:14

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da speartakle » 25 gen 2017, 11:18

jpr williams ha scritto:Hai perfettamente ragione, ma credo che, come si suol dire, per diventare vincenti bisogna cominciare a vincere e tutto mi dice che per il Petrarca sia arrivato il momento. L'anno scorso hanno raggiunto le semifinali: rispetto a quella squadra c'è un anno di esperienza in più dell'intera rosa oltre all'aggiunta di tutti i pezzi pregiatissimi (gente che è ad alto livello da tempo) arrivati quest'anno. Non so cosa ci sia ancora da aspettare. Se a settembre mi avessero detto che a fine andata ci sarebbe stata una squadra a 43 punti non avrei avuto dubbi nel dire che sarebbe stato il Petrarca. E credo sarei stato in buona compagnia.
Comunque, sia chiaro, c'è ancora tempo e stiamo dando giudizi su una parte di stagione. Tutti sappiamo benissimo che le partite che contano saranno, alla fine, 3.
Da aspettare nulla, però io invece il campionato del Petrarca me lo aspettavo più o meno come è andato finora. Possono sempre vincere alla fine, però se devo scommettere direi finale Calvisano Rovigo.
Oh poi si vedrà...

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da ElBono » 25 gen 2017, 11:49

Anche i miei voti erano riferiti al solo campionato.

Io ribadisco quello che scrissi nel lontano settembre: non rimasi impressionato nè del Petrarca, nè tantomeno delle Fiamme. Il Petrarca lo pronosticavo comunque primo o secondo e con i playoff blindatissimi, e mi sa che alla fine non sbaglierò di molto, e le Fiamme le pronosticavo al massimo a giocarsi i playff senza centrarli, e nemmeno qui mi sa che sbaglierò di molto!

Ammesso che il Calvisano arrivi primo, comunque, anche io come quarta preferirei affrontare il Viadana ai poliziotti. Ma a quel punto cambierà poco: come al solito ai playoff basta vincere due partite su tre per cucirsi il tricolore sul petto...

Ilgorgo
Messaggi: 9263
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da Ilgorgo » 25 gen 2017, 13:23

jpr williams ha scritto:Comunque che c'entra Timisoara? Non era il Krasny Yar? :shock:
Noi grandi esperti quando parliamo in gergo chiamiamo il Krasny Yar "timisoara", e il Rovigo "partenope napoli"; è una cosa risaputa :oops:

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18943
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da jpr williams » 25 gen 2017, 13:39

Ilgorgo ha scritto:
jpr williams ha scritto:Comunque che c'entra Timisoara? Non era il Krasny Yar? :shock:
Noi grandi esperti quando parliamo in gergo chiamiamo il Krasny Yar "timisoara", e il Rovigo "partenope napoli"; è una cosa risaputa :oops:
Eh, noi piccoli ignoranti non siamo all'altezza: se le cose non ce le chiamano col loro nome facciamo una faticaccia boia. :cry:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2731
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da enrico land » 25 gen 2017, 23:21

Presupponendo il primo posto in campionato, non saprei chi scegliere come avversario in semifinale tra Fiamme Oro e Viadana, sinceramente.
Le Fiamme sembrano toste, ma il Viadana ha Frati... farà di tutto per arrivare a perdere un'altra finale scudetto :twisted:
A parte gli scherzi, spero nel derby giallonero. Perché ci renderebbe più semplice la trasferta, e perché così l'anno successivo i viadanesi avrebbero qualche palanca in più da investire (i famigerati 400k per le semifinaliste). Preferirei vederli finire nelle tasche di una società come Viadana, che di una che di problemi economici non ne può avere perché finanziata dallo Stato.

Riguardo al nostro Calvisano, credo che a inizio stagione, a scatola chiusa, la cosa più sensata sarebbe stata metterlo nelle prime tre, ma difficilmente al primo posto. Se ne sono andati tanti giocatori importanti, era difficile immaginare di poterli sostituire. Invece gli innesti hanno stupito ben più del previsto, ok Novillo e Paz ma anche Semenzato, arrivato un po' in sordina dopo che a Mogliano spesso nemmeno veniva messo in campo, ha fatto scintille. E non dimentichiamoci i giovanissimi dall'Accademia di cui ancora non ho ben imparato i nomi. Inoltre quelli che erano appena arrivati l'anno scorso sono cresciuti in maniera incredibile, penso ad Archetti, Luus, Zanetti, Minozzi, Riccioni... Gli altri sono d'esperienza, e restano i giocatori di indiscussa qualità che abbiamo conosciuto nelle scorse stagioni.
Penso sia stato questo a fare la differenza: la forza dei nuovissimi, e la crescita dei "seminuovi". A settembre queste cose non potevamo immaginarle.
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

ForrestGump
Messaggi: 2714
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da ForrestGump » 26 gen 2017, 8:42

Caro jpr, se dai 9,5 al tuo Calvisano, il Petrarca merita almeno 8.
Non lo dico perchè tifo Petrarca, ma perchè cerco di essere lucido e analizzare i fatti.
Intanto, la "campagna acquisti monstre" è un'invenzione mediatica, messa su da un moderatore gomploddista su un forum fazioso e reazionario di chiara matrice bolscevico-maoista (poi qualcuno mi spiega cos'ho scritto?).
Scherzi a parte, è innegabile che Irving e Bacchin hanno elevato - e molto - il livello del reparto, ma:
- Saccardo non lo conto perchè semplicemente sostituisce l'unsung hero che era Gower, un ragazzo che l'anno scorso nessuno ha filato ma faceva delle partite solidissime.
- Bernini e Afolau, tra infortuni e adattamenti, li stiamo ancora aspettando, così come l'anno scorso abbiamo aspettato Maistri e l'altro #8 che arrivava da Piacenza.
- Makelara avrebbe potuto fare una bella differenza, ma per essere uno che gioca 40 minuti a partita ha troppa confidenza con la panca puniti
- Ragusi è come i numeri della tombola, ogni tanto esce quello buono, ma solo ogni tanto.
Gli altri nomi (Borean, Morona e via discorrendo) servono solo a rimpolpare una panchina che si è accorciata per la sterilità delle ultime stagioni del vivaio petrarchino.
Detto questo, quali sono i nei del campionato del Petrarca? Sicuramente la touche e la sconfitta contro Rovigo, che continuo a considerare una squadra alla nostra portata, come dimostrato in coppa. A latere, dico che quello, nonostante l'assenza di Basson da una parte e Menniti dall'altra, fu derby vero, e non partita giochicchiata "perchè tanto è la coppa".
Altri due piccoli nei del Petrarca: 2 punti di bonus persi con Viadana e Piacenza, quando in entrambi i casi si segnarono 3 mete nei primi 40 minuti e non si riuscì a coronare il bonus nei secondi 40.
Il match con Calvisano? Piano di gioco scellerato, l'ho già detto, e tuttavia, dal momento che non credo che contro Calvisano si possano giocare 80 minuti di maul, mischie e pick&go, un reparto arretrato falcidiato (lo ricordo: due riserve e due fuori ruolo dal #10 al #15, con l'aggravante di un mediano d'apertura malconcio, oltre che fuori ruolo) avrebbe potuto comunque esserci fatale.
In altre parole, non c'era la sicurezza di vincere nemmeno con la formazione titolare, figuriamoci così.
Bene, per fortuna volevo scrivere solo due righe...
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

Avatar utente
mondOvALE
Messaggi: 1260
Iscritto il: 6 mag 2015, 18:51
Località: Brescia, 150 km più a ovest del cuore del Galles d'Italia...

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da mondOvALE » 26 gen 2017, 9:47

Perdonerete la venalità ma le precisazioni di Forrest sul mercato petrarchino sono un altro caso in cui (come sollevato nel Thread da me dedicato e a cui sembra non fregare a nessuno...) una campagna acquisti-monstre dev'essere relazionata giocoforza alle cifre che essa ha mosso.
Quanto ha speso il Petrarca? Quanto ha speso Rovigo? Quanto ha speso Calvisano? E quanti soldi nostri hanno speso le FFOO?
Lo dico perchè se, al di là dei nomi altisonanti, alla fine han speso uguale, il giudizio è di un tipo. Se nello squeoto del Petrarca c'era il triplo degli altri, allora si può chiamare monstre il mercato fatto. Altrimenti no.
Perchè, parliamoci chiaro, i fenomeni costano e devi ben pagarli. Se non costano molto e si accontentano di poco, non sono fenomeni. La legge del mercato non la facciamo noi forumisti...
Quindi, tornando a bomba, qualcuno mi sa finalmente parlare di CIFRE? Poi potremo dire chi è paperone e chi ha le pezze sul sedere. E quindi chi merita lodi e chi spernacchiate.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18943
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da jpr williams » 26 gen 2017, 10:19

ForrestGump ha scritto:Caro jpr, se dai 9,5 al tuo Calvisano, il Petrarca merita almeno 8.
Non lo dico perchè tifo Petrarca, ma perchè cerco di essere lucido e analizzare i fatti.
Intanto, la "campagna acquisti monstre" è un'invenzione mediatica, messa su da un moderatore gomploddista su un forum fazioso e reazionario di chiara matrice bolscevico-maoista (poi qualcuno mi spiega cos'ho scritto?).
Cos'hai scritto? Beh, hai semplicemente fatto il mio ritratto! La mia formazione maoista, del resto, è ben nota! :lol:
Forse sono stato un pò severo con il mio 6, ma l'impostazione che avevo scelto era nella correlazione fra aspettative (mie che ho scritto il pezzo) e risultati. Le mie aspettative, in compagnia di tutti quelli che nel "classifichella" hanno messo il Petrarca primo, erano quelle di una squadra che avrebbe avuto la meglio su tutti, considerando anche un Rovigo indubbiamente inferiore a quello dello scorso anno ed un Calvisano pieno solo di punti di domanda dopo l'addio di molti suoi punti di forza. In sostanza mi aspettavo di vederci il Petrarca a 43 punti. Senza quelle aspettative (a proposito, la campagna acquisti è "monstre" non in assoluto, ma in relazione a quello che han potuto fare le altre, naturalmente) probabilmente un votarello in più l'avrei dato. Rimane il fatto che i neri hanno perso entrambi i confronti diretti con le rivali per il primato e questo è un fatto incontrovertibile e pesante. Poi gli infortuni e i problemi ce li hanno tutti, solo che ognuno, per usare la teoria di Kahneman che ho esposto nell'altro thread, tende a sopravvalutare il peso dei propri.

Vedo, però, che molti hanno espresso i loro pareri sui voti, ma nessuno, mi sembra, ha provato ad approfondire la valutazione che avevo fatto in generale all'inizio dell'articolo. Mi piacerebbe sapere la vostra sulla valutazione che ho dato circa il (magari momentaneo) venir meno del dogma di fede per cui chi ha la mischia più forte vince sempre.
Dai, fate contento un anziano, ditemi che ne pensate. :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

ForrestGump
Messaggi: 2714
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da ForrestGump » 26 gen 2017, 10:43

jpr williams ha scritto:...

.... Senza quelle aspettative (a proposito, la campagna acquisti è "monstre" non in assoluto, ma in relazione a quello che han potuto fare le altre, naturalmente) probabilmente un votarello in più l'avrei dato.

Mi piacerebbe sapere la vostra sulla valutazione che ho dato circa il (magari momentaneo) venir meno del dogma di fede per cui chi ha la mischia più forte vince sempre.
Dai, fate contento un anziano, ditemi che ne pensate. :roll:
Dare il voto in base alle aspettative è una cosa che ho sempre odiato: condanni i bravissimi ad essere sempre più bravi, mentre il mediocre può fare l'exploit con una prestazione appena sufficiente. E quest'assunto deriva direttamente dagli anni di liceo, dove prendevo 7 in italiano per aver sbagliato due virgole mentre il mio compagno idiota prendeva 6,5 con due banalità mal scritte. Chiaro che anch'io avevo aspettative diverse a inizio stagione, ma a quel tempo quanti sapevano che Novillo era un fenomeno o che Ragusi sarebbe stato così sottoperformante? Magari le colpe e i meriti di questi exploit ci sono (Gavazzi? Toffano? Brunello? Cavinato?), ma qui usciamo dal seminato.

Per il resto, chi ha gli avanti più forti vince sempre. Ed avere gli avanti forti non significa solo la mischia, ma anche la touche, la maul, la presenza e l'efficacia nelle ruck, la capacità di difendere una porzione proporzionata di campo e non essere solo un conetto da allenamento una volta che ci si rialza dalla mischia. Da questo punto di vista gli avanti del Calvisano sono molto forti, e una batteria di tre quarti di tutto rispetto orchestrata da un fenomeno spiega i 7 punti di bonus su 9 disponibili. Semplice.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da ElBono » 26 gen 2017, 10:47

Il fatto è che è un po' troppo presto per mettersi a discutere di questa possibile teoria, visto che non sappiamo ancora chi vincerà, alla fine, e chi invece resterà a bocca asciutta. Magari questo bellissimo e frizzante e divertente Calvisano arriva alla finalissima da imbattuto, lì ci trova un Rovigo o un Petrarca che lo mettono sotto in mischia per tutta la partita, la partita finisce 12 a 10 per gli avversari, e la teoria che chi ha la mischia più forte vince viene confermata. I conti, in questo caso, si possono fare solo alla fine! Basta vedere il caso del Rovigo di Mirco Bergamasco: sicuramente la squadra che giocava meglio, sicuramente la squadra più forte sulla carte, sicuramente non la squadra con la mischia più forte. Ha perso due partite in stagione in campionato, nell'arco di un paio di mesi, una è costata a Rovigo il primo posto in stagione, l'altra gli è costata il campioanto, perse entrambe venendo soverchiata in mischia... Quindi, io fino al 27 maggio preferisco non sbilanciarmi su questa teoria...

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18943
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Pagellina del girone d'andata

Messaggio da jpr williams » 26 gen 2017, 11:23

Figliolo, avevo ben detto che si trattava di giudizi riferiti a quanto accaduto finora, senza necessariamente pretendere che sarà sempre così.
Non sono d'accordo con te sulla questione giudizi/aspettative. Credo sia giusto giudicare in base a ciò che è lecito aspettarsi. E' ovvio essere più esigenti verso chi si riteine più dotato.
Esempio lampante: io,com'è noto, sono un grande, probabilmente il primo :P , estimatore di Teo Minozzi. Ergo, da lui mi aspetto standard molto elevati perchè so quanto può dare. Perciò quando lui fa una prestazione che giudico inferiore alle sue potenzialità, gli do un voto basso. Magari da un altro che giudico meno forte mi accontento.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Rispondi

Torna a “Stagione 2016/2017”