Semifinali scudetto - gare di ritorno

Moderatori: ale.com, Ref

thonk
Messaggi: 1475
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da thonk » 9 mag 2018, 23:37

Fantasyste ha scritto:@thonk @ilgorgo
Voi che siete pratici delle utility video, sareste in grado di postare il video della meta di FrecciaRossi?
In molti si chiedono cosa sia capaci di fare senza aver potuto vedere un' immagine.. ce la fate? :)
guarda... qui ne trovi un po', marcate in stagione (la prima a 1'10" circa):
https://www.facebook.com/gparpaiola/vid ... 178015078/

qui la meta a cui fai riferimento (6'05"):
https://youtu.be/GNpwOW26HNw?t=365
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

Ilgorgo
Messaggi: 11067
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da Ilgorgo » 10 mag 2018, 1:34

Questo è con gifs.com

Immagine

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ElBono » 10 mag 2018, 8:21

Pioneer ha scritto:
stede64 ha scritto:Ecco le foto di Calvisano vs Rovigo
Semifinale Eccellenza del 06.05.18
Buona visione!
https://flic.kr/s/aHsmbufDkf
https://www.facebook.com/media/set/?set ... a9ebed684a
Complimenti, foto stupende.
Questa poi è fantastica:
https://www.flickr.com/photos/stefanode ... 1096253735
Mi unisco ai complimenti a Ste, che è riuscito a immortalare in "pochi" scatti i miei dubbi su chi definiva buono l'arbitraggio di Vivarini: dopo questa foto (discutiamo quanto volete sul colore del cartellino, secondo me, anche secondo le ultime indicazioni volte a punire severamente falli di questo tipo, è rosso tutta la vita), c'è una serie bella lunga di scatti in cui i giocatori di Rovigo hanno le braccia oltre le spalle di quelli calvini. In pratica, questo preciso momento dà il là al "vale tutto, la regola sull'altezza alla quale deve essere portato il placcaggio è sospesa". Noi l'abbiamo capito, o ci siamo adattati, troppo tardi, ma un errore di interpretazione di questo tipo è, secondo me, ben più grave di una svista, è un errore "stretegico" che ti condiziona tutto il resto della gara. Vivarini è un arbitro famoso per la sua severità e intransigenza, ma in quel momento non ha avuto abbastanza pelo sullo stomaco da dare un rosso a Rovigo, in una semifinale contro il Calvisano, col punteggio in bilico.

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ElBono » 10 mag 2018, 8:24

thonk ha scritto:
guarda... qui ne trovi un po', marcate in stagione (la prima a 1'10" circa):
https://www.facebook.com/gparpaiola/vid ... 178015078/

qui la meta a cui fai riferimento (6'05"):
https://youtu.be/GNpwOW26HNw?t=365
Rossi quando inizia a pestare sulle gambe è davvero impressionante, ma posso dirlo? In quel caso l'attidudine difensiva degli ultimi due placcatori è abbastanza imbarazzante. Ancor più di questa meta, mi ha impressionato la precedente: in quella maul c'è il riassunto di tutti i motivi per cui ci farete male. Ma male tanto!

Che poi, a parte tutto, l'ho detto domenica e lo riconfermo: se anche dovessimo perdere, sarà la sconfitta meno dolorosa della mia storia da tifoso del Calvisano!

thonk
Messaggi: 1475
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da thonk » 10 mag 2018, 9:09

ElBono ha scritto:
thonk ha scritto:
guarda... qui ne trovi un po', marcate in stagione (la prima a 1'10" circa):
https://www.facebook.com/gparpaiola/vid ... 178015078/

qui la meta a cui fai riferimento (6'05"):
https://youtu.be/GNpwOW26HNw?t=365
Rossi quando inizia a pestare sulle gambe è davvero impressionante, ma posso dirlo? In quel caso l'attidudine difensiva degli ultimi due placcatori è abbastanza imbarazzante. Ancor più di questa meta, mi ha impressionato la precedente: in quella maul c'è il riassunto di tutti i motivi per cui ci farete male. Ma male tanto!

Che poi, a parte tutto, l'ho detto domenica e lo riconfermo: se anche dovessimo perdere, sarà la sconfitta meno dolorosa della mia storia da tifoso del Calvisano!
decisamente quella meta è condizionata da un imbarazzante difesa... il vero merito di Rossi è la visione e il decision making: non aveva sostegno, ha visto Buscema, ha deciso di puntare dritto. il suo vero punto di forza, oltre alla corsa, è la sua capacità di assorbire i placcaggi continuando a pestare sulle gambe... se guardi la partita nella sua totalità noterai che non viene MAI fermato dal primo placcaggio. MAI! servono sempre almeno 3 giocatori per bloccarlo e lui mantiene le braccia libere per l'offload. è un vero apriscatole. quando corre con Riera a fianco fanno veramente paura.

quella maul fondamentalmente è nella stessa situazione. le FFO non sono state reattive e Saccardo ha letto ancora correttamente: palla in mano a Delfino (125 chili di rabbia pura) con Lamaro e Nostran in prima fila... hanno avanzato al trotto. una volta fatto il primo giro era inarrestabile. non si poteva fermare se non con un fallo da meta tecnica.

C'è da dire una cosa per: voi non siete le FFO. avete la seconda miglior difesa del campionato e placcatori di primissimo ordine. avete un perfetto timing di uscita dalla linea del vantaggio, spesso anticipando pure. ci toglierete il fiato e faremo una fatica immensa a mettere insieme 3 passaggi consecutivi. l'unica nostra speranza è restare in partita per i primi 40' cercando di stancarvi... prevedo un primo tempo di sacrificio totale.
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

Avatar utente
bersagliere88
Messaggi: 490
Iscritto il: 25 mar 2018, 10:28

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da bersagliere88 » 10 mag 2018, 9:38

ElBono ha scritto:
Pioneer ha scritto:
stede64 ha scritto:Ecco le foto di Calvisano vs Rovigo
Semifinale Eccellenza del 06.05.18
Buona visione!
https://flic.kr/s/aHsmbufDkf
https://www.facebook.com/media/set/?set ... a9ebed684a
Complimenti, foto stupende.
Questa poi è fantastica:
https://www.flickr.com/photos/stefanode ... 1096253735
Mi unisco ai complimenti a Ste, che è riuscito a immortalare in "pochi" scatti i miei dubbi su chi definiva buono l'arbitraggio di Vivarini: dopo questa foto (discutiamo quanto volete sul colore del cartellino, secondo me, anche secondo le ultime indicazioni volte a punire severamente falli di questo tipo, è rosso tutta la vita), c'è una serie bella lunga di scatti in cui i giocatori di Rovigo hanno le braccia oltre le spalle di quelli calvini. In pratica, questo preciso momento dà il là al "vale tutto, la regola sull'altezza alla quale deve essere portato il placcaggio è sospesa". Noi l'abbiamo capito, o ci siamo adattati, troppo tardi, ma un errore di interpretazione di questo tipo è, secondo me, ben più grave di una svista, è un errore "stretegico" che ti condiziona tutto il resto della gara. Vivarini è un arbitro famoso per la sua severità e intransigenza, ma in quel momento non ha avuto abbastanza pelo sullo stomaco da dare un rosso a Rovigo, in una semifinale contro il Calvisano, col punteggio in bilico.

Cartellino rosso è abbastanza esagerato, quello lo si dà se si attenta alla salute del giocatore, per esempio placcaggio intenzionale in volo con caduta pericolosa del giocatore avversario..questo è un cravattino che poteva essere punito con un giallo come no, anche perchè non è colpa di boggiani se è alto 30 cm in più del suo avversario, non è per giustificare ma è per motivare che se non è cattiva l'intenzione, assolutamente non è rosso, in più si può anche lasciare stare il cartellino giallo come è stato (se avesse dato il rosso l'arbitro avrebbe avuto un bidone dell'immondizia al posto del cuore)

Comunque è una ferita ancora aperta quella di domenica, penso passerà solo con l'inizio della prossima stagione..vedo i calvini e petrarchini parlare della finale e un pò di angoscia mi viene.....maledetto drop.....
A rovigo non si passa

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ElBono » 10 mag 2018, 9:41

thonk ha scritto: decisamente quella meta è condizionata da un imbarazzante difesa... il vero merito di Rossi è la visione e il decision making: non aveva sostegno, ha visto Buscema, ha deciso di puntare dritto. il suo vero punto di forza, oltre alla corsa, è la sua capacità di assorbire i placcaggi continuando a pestare sulle gambe... se guardi la partita nella sua totalità noterai che non viene MAI fermato dal primo placcaggio. MAI! servono sempre almeno 3 giocatori per bloccarlo e lui mantiene le braccia libere per l'offload. è un vero apriscatole. quando corre con Riera a fianco fanno veramente paura.

quella maul fondamentalmente è nella stessa situazione. le FFO non sono state reattive e Saccardo ha letto ancora correttamente: palla in mano a Delfino (125 chili di rabbia pura) con Lamaro e Nostran in prima fila... hanno avanzato al trotto. una volta fatto il primo giro era inarrestabile. non si poteva fermare se non con un fallo da meta tecnica.

C'è da dire una cosa per: voi non siete le FFO. avete la seconda miglior difesa del campionato e placcatori di primissimo ordine. avete un perfetto timing di uscita dalla linea del vantaggio, spesso anticipando pure. ci toglierete il fiato e faremo una fatica immensa a mettere insieme 3 passaggi consecutivi. l'unica nostra speranza è restare in partita per i primi 40' cercando di stancarvi... prevedo un primo tempo di sacrificio totale.
La riguarderò sicuramente appena trovo un paio d'ore libere, anche perchè sono curioso di farmi un'idea personale sull'arbitraggio di Piardi. Ma non c'è bisogno di rivedermi la partita per sapere che Rossi è una macchina da guerra, di partite del Petrarca negli ultimi due anni ne ho viste un bel po'... Il problema è che non è l'unica che avete!

Su come sarà impostata la partita, anche io penso che nel primo tempo vedremo poca roba. Un po' perchè è la finale, e nessuna delle due squadre vorrà sbagliare l'approccio alla partita, un po' perchè un risultato stretto con basso punteggio potrebbe andar bene ad entrambe, fino al 40esimo, al Calvisano per restare in partita, al Petrarca per tentare il colpo da KO nella seconda parte di gara, come hai detto tu. In ogni caso, col trascorrere del tempo, credo che la maggiore qualità dei più forti venga a galla. Non mi aspetto un'imbarcata, ma non mi aspetto nemmeno una partita tirata fino all'ultimo. Una via di mezzo diciamo...

Ilgorgo
Messaggi: 11067
Iscritto il: 21 lug 2005, 0:00

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da Ilgorgo » 10 mag 2018, 9:53

Se può consolare i tifosi rossoblù, Rovigo chiude tra le prime dieci squadre italiane per la settantatreesima stagione di fila. Dal primo campionato del dopoguerra ad oggi il Rovigo ha ottenuto come peggior risultato un nono posto (l'ultimo nel 2001). Quasi sicuramente nessun club di altri sport vanta in Italia un record simile

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ElBono » 10 mag 2018, 10:02

bersagliere88 ha scritto:

Cartellino rosso è abbastanza esagerato, quello lo si dà se si attenta alla salute del giocatore, per esempio placcaggio intenzionale in volo con caduta pericolosa del giocatore avversario..questo è un cravattino che poteva essere punito con un giallo come no, anche perchè non è colpa di boggiani se è alto 30 cm in più del suo avversario, non è per giustificare ma è per motivare che se non è cattiva l'intenzione, assolutamente non è rosso, in più si può anche lasciare stare il cartellino giallo come è stato (se avesse dato il rosso l'arbitro avrebbe avuto un bidone dell'immondizia al posto del cuore)

Comunque è una ferita ancora aperta quella di domenica, penso passerà solo con l'inizio della prossima stagione..vedo i calvini e petrarchini parlare della finale e un pò di angoscia mi viene.....maledetto drop.....
No Bersagliere, proprio no. Possiamo discutere del colore del cartellino, ok, ci sta. Per me è un rosso sacrosanto, perchè questo è attentare alla salute del giocatore. Hanno perfino fatto uscire una circolare prima dei playoff, che diceva che gli arbitri avrebbero punito severamente placcaggi alti e placcaggi in aria, per tutelare i giocatori. Questo per me è un rosso, dimmi che tu avresti dato il giallo, ma non dirmi che è corretto non punire un fallo del genere. Anche perchè, come ho detto, di conseguenza non hai poi potuto punire i 5 o 6 altri placcaggi alti che sono arrivati dopo... Da una parte è meglio così, sia perchè giocando con l'uomo in meno tutta partita difficilmente sareste stati in partita fino all'ultimo secondo (e quindi non avrei mai potuto gioire per quel drop che ancora ti fa tanto soffrire!), e dall'altra perchè in questo modo non ci sono state polemiche, cosa impossible in caso di un cartellino rosso, anche se fosse stato sacrosanto (vedi recente passato). Ma resta il fatto che Vivarini ha cannato in pieno con questa eccessiva benevolenza, influenzando il giudizio complessivo sul suo arbitraggio, che per il resto invece è stato buono.

Se vuoi vivere l'atmosfera da finale, comunque, puoi sempre venire al Plebiscito a darci man forte! Tanto mi hai già confessato che farai il tifo per noi, ti metto al collo una sciarpa giallonera, ti insegno qualche parola in dialetto, aspira un po' la H, sono sicuro che non se accorgerebbe nessuno!!

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22782
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 10 mag 2018, 10:31

C'è una cosa sulla meta di FrecciaRossi che non avete considerato, e che la rende ancora più eccezionale, cioè il minuto a cui avviene. A 10' dalla fine avere quelle gambe lì (ed essere in campo dal 1', naturalmente) è straordinario. Gli avversari non lo placcavano perchè, giustamente, non ne avevano più, mentre lui ne aveva ancora da regalare, non da vendere.
In un certo senso è come gli AB's, il cui punto di forza è che vanno a 1000 dal primo all'ultimo minuto, anche negli ultimi 20 quando gli esseri umani normali hanno la lingua di fuori.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
bersagliere88
Messaggi: 490
Iscritto il: 25 mar 2018, 10:28

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da bersagliere88 » 10 mag 2018, 10:35

ElBono ha scritto:
bersagliere88 ha scritto:

Cartellino rosso è abbastanza esagerato, quello lo si dà se si attenta alla salute del giocatore, per esempio placcaggio intenzionale in volo con caduta pericolosa del giocatore avversario..questo è un cravattino che poteva essere punito con un giallo come no, anche perchè non è colpa di boggiani se è alto 30 cm in più del suo avversario, non è per giustificare ma è per motivare che se non è cattiva l'intenzione, assolutamente non è rosso, in più si può anche lasciare stare il cartellino giallo come è stato (se avesse dato il rosso l'arbitro avrebbe avuto un bidone dell'immondizia al posto del cuore)

Comunque è una ferita ancora aperta quella di domenica, penso passerà solo con l'inizio della prossima stagione..vedo i calvini e petrarchini parlare della finale e un pò di angoscia mi viene.....maledetto drop.....
No Bersagliere, proprio no. Possiamo discutere del colore del cartellino, ok, ci sta. Per me è un rosso sacrosanto, perchè questo è attentare alla salute del giocatore. Hanno perfino fatto uscire una circolare prima dei playoff, che diceva che gli arbitri avrebbero punito severamente placcaggi alti e placcaggi in aria, per tutelare i giocatori. Questo per me è un rosso, dimmi che tu avresti dato il giallo, ma non dirmi che è corretto non punire un fallo del genere. Anche perchè, come ho detto, di conseguenza non hai poi potuto punire i 5 o 6 altri placcaggi alti che sono arrivati dopo... Da una parte è meglio così, sia perchè giocando con l'uomo in meno tutta partita difficilmente sareste stati in partita fino all'ultimo secondo (e quindi non avrei mai potuto gioire per quel drop che ancora ti fa tanto soffrire!), e dall'altra perchè in questo modo non ci sono state polemiche, cosa impossible in caso di un cartellino rosso, anche se fosse stato sacrosanto (vedi recente passato). Ma resta il fatto che Vivarini ha cannato in pieno con questa eccessiva benevolenza, influenzando il giudizio complessivo sul suo arbitraggio, che per il resto invece è stato buono.

Se vuoi vivere l'atmosfera da finale, comunque, puoi sempre venire al Plebiscito a darci man forte! Tanto mi hai già confessato che farai il tifo per noi, ti metto al collo una sciarpa giallonera, ti insegno qualche parola in dialetto, aspira un po' la H, sono sicuro che non se accorgerebbe nessuno!!
Ti dico, era più giallo che non giallo, ma rosso secondo me assolutamente no...

Per quanto riguarda la finale ci penserò (sicuramente se la guardo da casa il tifo per i neri non lo faccio, il tifo sarà tutto per voi), guarda la sciarpa giallonera la metterei se non fosse per il caldo.......anche se polo rossoblu e sciarpa giallonera potrei provare ad indossarle nello stesso momento..dovrei solo non farmi riconoscere da nessuno, altrimenti chi ci torna a casa...!!! al massimo potrei dire che è quella dei London Wasps......

Ma avete la H aspirata come i toscani voi bresciani? Non parrebbe.....
A rovigo non si passa

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22782
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 10 mag 2018, 10:38

ElBono ha scritto:Che poi, a parte tutto, l'ho detto domenica e lo riconfermo: se anche dovessimo perdere, sarà la sconfitta meno dolorosa della mia storia da tifoso del Calvisano!
Idem. E farò festa comunque.
Questa, per noi, è stata una delle stagioni meno brillanti da molti anni a questa parte; in questa stagione così poco brillante siamo comunque in finale. Ecco perchè, al di là di momenti di arrabbiatura e delusione come il post-Lazio, essere tifosi calvini è un grande privilegio: noi siamo sempre in gioco fino alla fine. Ogni anno abbiamo la possibilità di sognare e soffrire fino all'ultimo minuto giocato nel domestic. Ecco perchè io gli sono grato comunque. E forse questa finale, soffertissima e arrivata al termine di una stagione mediocre per gli standard gialloneri, è ancora più importante di quella dello scorso anno: l'anno scorso eravamo così forti che lo scudetto era quasi una cosa dovuta. Quest'anno la finale sa di sangue e sudore. Ecco perchè, se anche come è probabile (e anche giusto per quanto ha fatto vedere) vincerà il Petrarca sarò felice lo stesso e festeggerò. E regalerò al Moro una boccia delle mie come già fatto domenica.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22782
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 10 mag 2018, 10:40

bersagliere88 ha scritto:vieni jpr vieni, hai tutta una stagione per pensarci, però io ti consiglio di venire..magari, unica cosa, evita di fare commenti finché c'è in corso la partita così sei sicuro che insulti non ne prendi... :lol: poi finita quella, non c'è più pericolo e ci si vede al terzo tempo.... :wink:
Se avessero inventato il teletrasporto, quello di Star Trek, verrei finita la partita, solo per il terzo tempo. :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
bersagliere88
Messaggi: 490
Iscritto il: 25 mar 2018, 10:28

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da bersagliere88 » 10 mag 2018, 10:42

jpr williams ha scritto:C'è una cosa sulla meta di FrecciaRossi che non avete considerato, e che la rende ancora più eccezionale, cioè il minuto a cui avviene. A 10' dalla fine avere quelle gambe lì (ed essere in campo dal 1', naturalmente) è straordinario. Gli avversari non lo placcavano perchè, giustamente, non ne avevano più, mentre lui ne aveva ancora da regalare, non da vendere.
In un certo senso è come gli AB's, il cui punto di forza è che vanno a 1000 dal primo all'ultimo minuto, anche negli ultimi 20 quando gli esseri umani normali hanno la lingua di fuori.

jpr, dal mio modestissimo punto di vista, lo si sta incensando troppo per quella meta..ha solo corso e scartato dei birilli..è un trequarti ala, al 70° secondo me è giusto che un atleta abbia, a maggior ragione appunto un trequarti ala, ancora quello scatto disponibile nelle proprie corde..io lo vedo come un demerito degli avversari piuttosto che un merito suo, anche perchè allora se incensiamo tanto lui, facciamo un torto a quelli che veramente son forti e giocano ad alti livelli..se diciamo che è un buonissimo giocatore per un campionato come l'eccellenza va bene, ma dire di più è esagerare (ripeto mio modesto parere)

Poi dirò una castroneria, questa è una mia convinzione, se un giocatore è di un altro livello rispetto ad altri, già a 20 anni o giù di lì, gioca ai massimi livelli (vedi Minozzi per fare un esempio recente)
A rovigo non si passa

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 22782
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 10 mag 2018, 10:48

bersagliere88 ha scritto:jpr, dal mio modestissimo punto di vista, lo si sta incensando troppo per quella meta..ha solo corso e scartato dei birilli..è un trequarti ala, al 70° secondo me è giusto che un atleta abbia, a maggior ragione appunto un trequarti ala, ancora quello scatto disponibile nelle proprie corde..io lo vedo come un demerito degli avversari piuttosto che un merito suo, anche perchè allora se incensiamo tanto lui, facciamo un torto a quelli che veramente son forti e giocano ad alti livelli..se diciamo che è un buonissimo giocatore per un campionato come l'eccellenza va bene, ma dire di più è esagerare (ripeto mio modesto parere)
Se così fosse dovremmo vedere negli ultimi 10' di ogni partita dell'eccellenza tutte le ali fare caterve di mete così...
Io non lo incenso mica per quella meta, comunque: quella meta conferma solo tutte le tonnellate di incenso che ho già inutilmente bruciato per lui dalla prima volta che l'ho visto giocare. Su di lui e sull'alchimista timido credo di avere scritto, negli ultimi anni, qualche tonnellata di post entusiastici...
bersagliere88 ha scritto:Poi dirò una castroneria, questa è una mia convinzione, se un giocatore è di un altro livello rispetto ad altri, già a 20 anni o giù di lì, gioca ai massimi livelli (vedi Minozzi per fare un esempio recente)
A volte, per motivi che non capisco, taluni sfuggono alla regola.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rispondi

Torna a “Stagione 2017/2018”