Semifinali scudetto - gare di ritorno

Moderatori: ale.com, Ref

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 23450
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 4 mag 2018, 11:44

Seriamente, per come conosco Guidi le Fiamme vorranno fare sicuramente un'ultima prova all'altezza. Ma che la qualificazione sia in discussione, seriamente, è del tutto impensabile. Ne parlavo ieri con Forrest: siamo nella ultra coda della gaussiana. Solo qualcosa di imponderabile (tipo Acosta in campo dall'inizio che tira un cartone in faccia al primo minuto a un avversario e prende il rosso e poi arrivano un altro paio di gialli per cui il Pet gioca in 13 per 20', diciamo 10 per tempo) potrebbe modificare un esito scontato.
Francamente al posto di Marcato avrei fatto più turnover, più che altro per tenere sulla corda più gente, ma, come osservato giustamente da Forrest, lui ne sa di più.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

ForrestGump
Messaggi: 2726
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ForrestGump » 4 mag 2018, 11:59

Fantasyste ha scritto:
Perché non ti piace? ...
Perchè non c'è Su'a, e spero che sia un riposo precauzionale.
Perchè i 3/4 son sempre quelli, e forse dare un giro di riposo a qualcuno poteva essere una buona idea.
Perchè poche palle: Marcato ne sa più di me, se butta giù una formazione titolare, senza un minimo di turnover, vuol dire che la partita di domani non è facile come qualcuno qui dentro pensa. E questo - ma va? - non mi piace.
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

Fantasyste
Messaggi: 3394
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da Fantasyste » 4 mag 2018, 12:06

L'unico "turnover" che veramente non capisco è quello di Lamaro. Ma ci sta.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 23450
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 4 mag 2018, 12:19

ForrestGump ha scritto:Perchè poche palle: Marcato ne sa più di me, se butta giù una formazione titolare, senza un minimo di turnover, vuol dire che la partita di domani non è facile come qualcuno qui dentro pensa. E questo - ma va? - non mi piace.
Ci sono mille motivi altri per cui può mettere una formazione così: ad esempio perchè ha trovato una sua quadra e non vuole cambiarla. Avrà le sue ragioni.
Ma il fatto che la qualificazione sia in freezer è evidente: ti pare plausibile che il Petrarca subisca 4 mete (cosa mai accaduta) facendone non più di 3 e si faccia staccare di 10 punti?
Dai su, la scaramanzia la comprendo meglio di ogni altro, ma non esageriamo :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

thonk
Messaggi: 1475
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da thonk » 4 mag 2018, 12:48

jpr williams ha scritto:
ForrestGump ha scritto:Perchè poche palle: Marcato ne sa più di me, se butta giù una formazione titolare, senza un minimo di turnover, vuol dire che la partita di domani non è facile come qualcuno qui dentro pensa. E questo - ma va? - non mi piace.
Ci sono mille motivi altri per cui può mettere una formazione così: ad esempio perchè ha trovato una sua quadra e non vuole cambiarla. Avrà le sue ragioni.
Ma il fatto che la qualificazione sia in freezer è evidente: ti pare plausibile che il Petrarca subisca 4 mete (cosa mai accaduta) facendone non più di 3 e si faccia staccare di 10 punti?
Dai su, la scaramanzia la comprendo meglio di ogni altro, ma non esageriamo :wink:
io penso che il motivo principale sia la salvaguardia della concentrazione e il ritmo-partita: era furioso dopo la partita di sabato scorso. credo voglia tenere tutti sull'attenti e pretendere una dimostrazione di qualità. lo scenario di un petrarca che arriva in finale dopo una partita non brillante è un rischio che non può correre. come dicevo la testa è il nostro nemico numero 1.
atleticamente è un rischio che si può permettere, evidentemente. e questo è il punto che sicuramente conosce meglio di tutti.
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 23450
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 4 mag 2018, 13:12

Passando ad una semifinale vera, credo, come già detto, che fra noi e Rovigo sarà una partita strettissima, che finirà più o meno per 1/3 punti di differnza.
Partita da 50 e 50, anche se tenderei a dire 51 per loro elencando elementi a favore e contro le due squadre

A favore di Calvisano
Il fatto di giocare in casa
Pochi punti da recuperare

A favore di Rovigo
Essere comunque in vantaggio e sapere che ogni punto segnato rende le cose difficili all'avversario: ad es. una meta, magari tecnica, rossoblù ad inizio partita chiuderebbe o quasi la faccenda
Avere un piazzatore molto affidabile

Contro Calvisano
La tendenza all'indisciplina.
L'avere piazzatori meno affidabili di Mantelli.
La situazione infortuni: a noi mancheranno Lucchin, Paz e Venditti, giocatori per cui la stagione è già finita. Ai rossoblù, se non sbaglio, manca solo Ruffolo (ma correggetemi se sbaglio). Particolarmente grave il fatto che due assenze portino via un intero reparto, cioè la cerniera dei centri.
Potrebbe essere contro Calvisano anche il meteo, nel malaugurato caso che la mitica AM sbagli.

Il resto mi sembra abbastanza in equilibrio: le due squadre sono in condizioni discrete (non certo smaglianti come il Petrarca, ma nemmeno a pezzi) e vantano la stessa "esperienza" per le tensioni tipiche di queste partite. Il fattore campo influirà poco, se non altro perchè probabilmente i tifosi rossoblù saranno più di noi.

Quindi, in conclusione, 51 per loro, 49 per noi. Considerando che dopo la Lazio ero convinto fossimo allo sbando direi che non è male. Siamo ancora vivi e ce la giochiamo più o meno alla pari.
Forza ragazzi!
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ElBono » 4 mag 2018, 13:12

D'accordo con Thonk. E se fossi Marcato farei lo stesso. Con la settimana di pausa tra semifinale di ritorno e finale il riposo diventa di fatto inutile, e oltretutto si sarebbe rischiato di far staccare la spina per 3 settimane a giocatori che poi dovranno giocare (e vincere) la finale. Giusto tenerli in campo, giusto tenerli concentrati, giusto giocarla per quello che è: una semifinale di ritorno, anche se col pass per la finale già in cassaforte.

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ElBono » 4 mag 2018, 13:31

jpr williams ha scritto:Ai rossoblù, se non sbaglio, manca solo Ruffolo (ma correggetemi se sbaglio).
Parker credo che venga valutato solo all'ultimo. Il suo eventuale rientro sarebbe molto importante sia per i centimetri in touche che per i kg in mischia, ma schierarlo non al 100% dopo due mesi che non vede il terreno di gioco potrebbe essere rischio, sia dal punto di vista fisico, che da quello mentale, considerando il "sangue caliente" del giocatore in questione. Per il resto credo dovrebbero esserci tutti. E in ogni caso la formazione sarà la stessa dell'andata, con eventualmente un Parker in seconda linea al posto di Boggiani.

Credo che la partita possa essere decisa in due fasi di partita: primi 10 minuti e ultimi 10 minuti. L'approccio alla partita, in questa stagione, è sempre stato il nostro tallone d'achille. Non ricordo, così a memoria, una partita in cui siamo passati in vantaggio. All'inizio concediamo sempre tanto, punizioni, mete, ci mettiamo sempre un po' prima di iniziare a giocare sul serio. E può essere fatale. Lasciare andare Rovigo oltre il breakvuol dire addio finale. Non possiamo illuderci di farli partire con un 10 a 0 o un 14 a 0 e illuderci di poter recuperare. Quindi servirà partite super concentrati già dal primo secondo. Ma temo davvero tanto quella fase. Se riusciremo a passarla indenni, se il risultato sarà ancora aperto, è facile immaginare che possa esserci un'altra (non) partita fino all'andata, con le difese e la paura di perdere a farla da padroni da entrambe la parti. In quel caso, allora, saranno gli ultimi minuti a diventare decisivi, ma non saprei dire chi delle due squadre potrebbe essere avvantaggiata e chi svantaggiata da un arrivo in volata, punto a punto. In quel caso, vincerà chi saprà essere più disciplinato in campo, chi riuscirà a mantenere meglio i nervi saldi, e chi meglio si saprà adattare il metro di giudizio dell'arbitro.

Comunque vada sarà l'ultimo terzo tempo della stagione tra le mura amiche. Vediamo di fare il nostro dovere e di onorarlo fino in fondo, nonostante la domenica!

ElBono
Messaggi: 2233
Iscritto il: 6 giu 2008, 11:59

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ElBono » 4 mag 2018, 13:36

jpr williams ha scritto:
Quindi, in conclusione, 51 per loro, 49 per noi. Considerando che dopo la Lazio ero convinto fossimo allo sbando direi che non è male. Siamo ancora vivi e ce la giochiamo più o meno alla pari.
51, 50 o 49 poco cambia, il senso è al calcio d'inizio avremo le stesse identiche possibilità di conquistarci la finale. E sono d'accordissimo, non è male. Sto sentendo la tensione della partita, sta salendo l'ansia, domenica rispetterò il rito, come sempre nelle partite che contano, di arrivare allo stadio 4 orette prima dell'inizio della partita, per respirare aria di grande evento, di partita importante (e per bere, of course!!). Se fosse finita 30 a 15, come da me pronosticato, tutto questo non ci sarebbe stato, sarebbe stata solo un'ultima occasione per salutare compagni di tifo e giocatori e dar loro l'arrivederci al prossimo ottobre. Quindi, in ogni caso, sono già soddisfatto così.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 23450
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da jpr williams » 4 mag 2018, 13:40

ElBono ha scritto:Sto sentendo la tensione della partita, sta salendo l'ansia
Anch'io. E dopo la Lazio non credevo sarebbe stato possibile. Evidentemente l'amore che ho per questi ragazzi è molto maggiore di quanto pensassi. Purtroppo so che soffrirò come una bestia. Vorrei tanto facessimo 4 mete a zero punti nei primi 2-3 minuti... :roll:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Rovigoto18
Messaggi: 1913
Iscritto il: 21 mag 2009, 12:58

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da Rovigoto18 » 4 mag 2018, 14:26

Contento che Jpr si sia spiegato in tuttto e per tutto...
Per me ilm capitolo dopo la sua spiegazione è chiusa anche se non mi meritavo quelle parole che mi fanno mi hanno ferito e fatto male... Si tenga presente cio..

Detto questo buon rugby a tutti e forza Rossoblu
A NOI ROSSOBLU.. LA CELTIC NON VA GIU..

thonk
Messaggi: 1475
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da thonk » 4 mag 2018, 15:21

Probabile formazione delle Fiamme Oro Rugby:

Edwardson;
Sepe, Quartaroli, Gabbianelli, Bacchetti;
Buscema, Parisotto;
Amenta, Cristiano, Bianchi;
Cornelli, Fragnito;
Iacob, Kudin, Zago

A disposizione: Moriconi, Cocivera (Iovenitti), Ceglie, Duca, Licata, Bergamin, Calabrese, Massaro
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

Fantasyste
Messaggi: 3394
Iscritto il: 8 mag 2015, 13:21

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da Fantasyste » 4 mag 2018, 16:20

thonk ha scritto:Probabile formazione delle Fiamme Oro Rugby:

Edwardson;
Sepe, Quartaroli, Gabbianelli, Bacchetti;
Buscema, Parisotto;
Amenta, Cristiano, Bianchi;
Cornelli, Fragnito;
Iacob, Kudin, Zago

A disposizione: Moriconi, Cocivera (Iovenitti), Ceglie, Duca, Licata, Bergamin, Calabrese, Massaro
Il povero Favaro non c'è.. mi sorprende Kudin al posto di Moriconi

ForrestGump
Messaggi: 2726
Iscritto il: 3 gen 2008, 13:32
Località: Oriago (VE)

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da ForrestGump » 4 mag 2018, 16:21

thonk ha scritto:Probabile formazione delle Fiamme Oro Rugby:

Edwardson;
Sepe, Quartaroli, Gabbianelli, Bacchetti;
Buscema, Parisotto;
Amenta, Cristiano, Bianchi;
Cornelli, Fragnito;
Iacob, Kudin, Zago

A disposizione: Moriconi, Cocivera (Iovenitti), Ceglie, Duca, Licata, Bergamin, Calabrese, Massaro
Favaro nemmeno in panchina...
"O vinco o imparo!, disse Nelson Mandela. "Allora qui abbiamo tutti la laurea" rispose il tifoso Pet...

Prima regola veneta del lavoro di squadra: "Co parlo no i scolta, co i scolta no i capisse, co i capisse i se desmentega"

Avatar utente
bersagliere88
Messaggi: 490
Iscritto il: 25 mar 2018, 10:28

Re: Semifinali scudetto - gare di ritorno

Messaggio da bersagliere88 » 4 mag 2018, 16:29

Come infortunati c'è da valutare De Marchi, senza di lui siamo messi male come terze linee..Poi io tornerei con Odiete come estremo e Cioffi ala, nonostante quanto scritto da alcuni giornalisti di qua, io preferivo la disposizione di prima..

La mia formazione sarebbe : piloni d'amico e brugnara; tallonatore momberg, anche se ultimamente deve migliorare le touche e stare più calmo in campo (cadorini, il solito sostituto, è giovane e mi è sempre piaciuto quando ha giocato ma settimana scorsa non era neanche in panchina e non conosco il motivo); seconde linee direi ortis (prossima stagione se ne va) e spero parker (almeno crea sempre un pò di confusione...), terze linee il mitico lubian col mitico ferro con de marchi appunto da valutare, mediano chillon, apertura mantelli (il cecchino), ali barion (capace di ricevere il pallone sempre sulla linea del vantaggio) e cioffi; centri van niekerk con majstorovic (speriamo siano belli carichi), estremo odiete (sperando anche lui che riattivi le gambe, non l'ho mai visto questa stagione rendere come in anni passati)

ALE' ALE' ALE' ROVIGO ALE'
Noi canteremo comunque vada

Ah, e se la finale sarà petrarca vs calvisano, ovviamente forza calvisano!! ;-)
A rovigo non si passa

Rispondi

Torna a “Stagione 2017/2018”