Finale scudetto.

Moderatori: Ref, ale.com

Himiko
Messaggi: 1075
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:19
Località: Crema

Re: Finale scudetto.

Messaggio da Himiko » 23 mag 2018, 10:36

In quale altro sport il capitano della tua squadra ti porta un vassoio di birre scusandosi per non avere vinto?
Io sabato sera sono rimasta stupita e commossa e, credetemi, sono una che ormai non si stupisce più di nulla (chiedete a jpr e time vortex).
Keep on rockin' in the free world.

Avatar utente
enrico land
Messaggi: 2730
Iscritto il: 6 gen 2016, 23:26
Località: Isorella (BS)
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Finale scudetto.

Messaggio da enrico land » 23 mag 2018, 10:56

ElBono ha scritto:
enrico land ha scritto:
ForrestGump ha scritto: Come diceva Paolini, in tutto questo “me ciamo dentro”; (enricoland: il segno strano che hai appena visto è un punto e virgola, è ancora in uso tra i dinosauri e poche altre tribù che non hanno avuto contatti con la civiltà…)
[emoji23]

Riguardo il tuo aplomb post partita, ognuno ha il diritto di avere davanti alla partita e al suo risultato finale la reazione che preferisce, nel rispetto degli altri. Come ha giustamente detto ElBono, è stato calmissimo rispetto allo standard, si sarebbe agitato di più a guardare il trenino Tommy su Rai yoyo [emoji23]
Và che hai fatto confusione! Erano due cose separate, Bob il treno (non Tommy!), che è una star di youtube, e Rai Yoyo, che è il classico canale con TV con target 0-3 anni. Vedi cosa succede quando bevi troppo?!
Mi sono confuso perché ai "miei tempi" c'era questo inquietantissimo cartone animato chiamato Il trenino Thomas...Immagine

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
"Qualcuno sarà partito dalle terre della palla ovale, per venire qui nel tempio della palla tonda"
Davide Van De Sfroos, San Siro, 9 giugno 2017

"Mi curerò con una medicina alternativa quando avrò una malattia alternativa"
Piero Angela, In 1/2 Ora, 11 giugno 2017

thonk
Messaggi: 1336
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: Finale scudetto.

Messaggio da thonk » 23 mag 2018, 12:31

jpr mi ha dato uno spunto, riflettendo sui giocatori che ogni anno vengono tolti da Calvisano e ho provato a ricostruire da quanto tempo sono nel Petrarca i giocatori che erano in rosa quest'anno.
eccoli suddivisi per anno di arrivo al Petrarca:

dal 2010/11: Favaro.
dal 2011/12: Conforti, Francescato, Menniti (a memoria... non ho trovato la rosa ufficiale!).
dal 2012/13: Bettin.
dal 2013/14: Acosta, Delfino, Nostran, Michieleto, Conforti, Rossi.
dal 2014/15: Su'a, Trotta, Benettin, Belluco, Capraro, Fadalti.
dal 2015/16: Rossetto, Acosta, Maistri, Salvetti.
dal 2016/17: Bacchin, Bernini, Borean, Marchetto, Morona, Ragusi, Saccardo, Scarsini, Vannozzi.
dal 2017/18: Braggié, Santamaria, Gertosa, Cannone, Lamaro, Cortellazzo, Navarra, Rizzi, Pavan, Riera, Coppo.

alcune considerazioni a caso:
- gli stranieri durano poco tranne Su'a (4 anni fa con Nikora che però è durato 3 anni).
- la tendenza a prenderli giovani e a farli crescere è notevole e molto evidente. quest'anno avevamo in rosa 8 U20...
- Favaro è l'unico che ha "vinto" entrambi gli ultimi due scudetti, giocando entrambe le volte molto poco...!
- è incredibile come per moltissimi giocatori si abbia la sensazione che siano in nero da sempre... ho l'impressione che il fascino della maglia nera non sia solo una storiella raccontata per tirarsela o per creare appartenenza.

Come estensione dell'ultimo punto, vorrei citare le parole di Mattia Bellini al termine della finale di sabato scorso (trascrizione letterale... perdonate le sgrammaticature ma non era esattament elucido... anzi... aveva un bel nodo alla gola):

MB: "Sono commosso... Un percorso iniziato 5 anni fa quando c'ero anche io. Alla fine sono tutti miei amici e veder raggiungere questo risultato per me è come se ci fossi anch'io... è indescrivibile perché li ho sempre seguiti, vengo sempre nella città dove sono cresciuto. Non posso non gioire così tanto... sarebbe come negare i miei sentimenti ed è bellissimo. è da un sacco che mancava lo scudetto. L'ultimo scudetto l'ho visto che ero in tribuna e adesso sono qua... Niente, sono felicissimo per i miei amici. è bellissimo."
Domanda: "Tu che ormai sei abituato a palcoscenici internazionali... Ti emozionano ancora queste partite dell'Eccellenza?"
MB: "Sono partite che ovviamente quando le guardo direi... penso... vorrei essere in campo con loro... come un Derby con Rovigo, le semifinali... anche perché non ho mai avuto la fortuna di giocarle quindi... diciamo che da un punto di vista emotivo ci vorrei essere, anche se ho avuto l'opportunità di giocare nel 6 Nazioni... queste sono partite nella mia città... una finale nella mia città, con la mia squadra. dove sono cresciuto, da quando avevo 6 anni... sono cose per me impensabili. l'ho scritto oggi ai miei ragazzi e amici che avrei dato tutti i miei CAPS per essere qui oggi con loro sul campo, perché è un sogno. è veramente un sogno"

Ovviamente so che questo non avviene solo al Petrarca. Forse, però, solo a Rovigo si arriva ad un attaccamento così viscerale... personalmente l'ho sempre visto come il vero valore dell'Eccellenza: l'attaccamento ad una bandiera locale... una squadra che rappresenta un territorio e non uno sponsor. Qui i giocatori o ci sono nati o DIVENTANO petrarchini alla velocità della luce (con le dovute eccezioni, come sempre).
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

GiorgioXT
Messaggi: 5452
Iscritto il: 19 mag 2004, 0:00

Re: Finale scudetto.

Messaggio da GiorgioXT » 23 mag 2018, 13:06

thonk ha scritto: Ovviamente so che questo non avviene solo al Petrarca. Forse, però, solo a Rovigo si arriva ad un attaccamento così viscerale... personalmente l'ho sempre visto come il vero valore dell'Eccellenza: l'attaccamento ad una bandiera locale... una squadra che rappresenta un territorio e non uno sponsor. Qui i giocatori o ci sono nati o DIVENTANO petrarchini alla velocità della luce (con le dovute eccezioni, come sempre).
Basti pensare a tre "bandiere" del Petrarca , Beppe Artuso , calabrese , Corrado Covi di Aosta ed il toscano Marzio Innocenti.
è anche merito (erano anche altri anni) della impostazione sport->studio->lavoro di Geremia che ha funzionato (e potrebbe farlo ancora) ; cosa peraltro del tutto normale nei paesi più avanzati del Rugby , dall'Inghilterra dove si diceva che "la cravatta del Ist XV Harlequins è la migliore raccomandazione per un posto nella city" all'Australia alla Francia ...

Questo non è un problema secondario per il nostro movimento, persino a Padova dove siamo oggettivamente favoriti, si perdono giocatori importanti (fra i primi che mi vengono in mente dei nostri, Targa, Mainardi, Innocenti) perché a differenza di altrove il lavoro ed il futuro non ti aspetta.

Avatar utente
time vortex
Messaggi: 731
Iscritto il: 7 mag 2015, 11:42
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: RE: Re: RE: Re: Finale scudetto.

Messaggio da time vortex » 23 mag 2018, 14:26

enrico land ha scritto: Mi sono confuso perché ai "miei tempi" c'era questo inquietantissimo cartone animato chiamato Il trenino Thomas...
Immagine

...mai inquietante come Charlie Choo-Choo, il trenino mangia-bambini citato nella serie di libri della "Torre Nera" di Stephen King...

Immagine
"Quando la sorte ti è contraria e mancato ti è il successo, smetti di far castelli in aria e va a piangere sul..."

Esplorai le religioni e l'alcol, trovai in quest'ultimo maggiori speranze di consolazione duratura.

Yattaran
Messaggi: 2301
Iscritto il: 11 nov 2005, 0:00

Re: Finale scudetto.

Messaggio da Yattaran » 23 mag 2018, 15:55

Rovigoto18 ha scritto: Cosa avremmo fatto di cosi grave per meritarci che il vostro capitano venga a sbeffeggiarci sotto la nostra Quaglio ?!
Vedo che non ci capiamo, che è una forma gentile per dire che TU non hai capito.
Rileggi il mio post: io parlo delle MIE emozioni e sensazioni di sabato in confronto al 2011.

Tu hai attaccato una solfa su Mercier... Lo avete insultato dal primo giorno fino al scudetto.
I conti sono stati regolati in campo da Lubian ed è a posto così per tutti e due. Se parli con Mercier, che sarà s*****o ma non è ipocrita, ti dice che è tutto a posto, anche a con Lubian.
Ho la fortuna di conoscere molte persone delle Posse Rossoblu di quei tempi (non le attuali) e uno di loro mi disse: "Mercier lo odiavamo ma lo stimavamo perché ci sfidava a viso aperto: lui da solo contro noi che gli dicevamo di tutto."
È quello che succedeva ai tempi con Toni Galeazzo.

L'unico che non ha capito sei tu, ancora una volta :D
"non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello, poi ti batte con l'esperienza"

"poe sempre darsi che mi e ti no capimo un ca$$o de regbi" (cit. ForrestGump)

Rovigoto18
Messaggi: 1913
Iscritto il: 21 mag 2009, 12:58

Re: Finale scudetto.

Messaggio da Rovigoto18 » 23 mag 2018, 18:40

Yattaran ha scritto:
Rovigoto18 ha scritto: Cosa avremmo fatto di cosi grave per meritarci che il vostro capitano venga a sbeffeggiarci sotto la nostra Quaglio ?!
Vedo che non ci capiamo, che è una forma gentile per dire che TU non hai capito.
Rileggi il mio post: io parlo delle MIE emozioni e sensazioni di sabato in confronto al 2011.

Tu hai attaccato una solfa su Mercier... Lo avete insultato dal primo giorno fino al scudetto.
I conti sono stati regolati in campo da Lubian ed è a posto così per tutti e due. Se parli con Mercier, che sarà s*****o ma non è ipocrita, ti dice che è tutto a posto, anche a con Lubian.
Ho la fortuna di conoscere molte persone delle Posse Rossoblu di quei tempi (non le attuali) e uno di loro mi disse: "Mercier lo odiavamo ma lo stimavamo perché ci sfidava a viso aperto: lui da solo contro noi che gli dicevamo di tutto."
È quello che succedeva ai tempi con Toni Galeazzo.

L'unico che non ha capito sei tu, ancora una volta :D
E siete stati voi a risollevare quel polverone forse non di Mercier ma della FInale Scudetto 2011 si con o senza Mercier e mi spiega di grazia il motivo ??!!
Si può discutere su Mercier sulle Vecchie Posse ma mi spieghi il senso ? Apri un theard e forse a ragion veduta di do in parte ragione e armi e onori ma cosi dal nulla dire che godete di più per aver vinto al Battaglini nel 2011 è una chiara provocazione al quale di ho riportato alla mente episodi che mi hanno ferito .. E ripeto per terza e ultima volta in senso : perchè ????
A NOI ROSSOBLU.. LA CELTIC NON VA GIU..

Rovigoto18
Messaggi: 1913
Iscritto il: 21 mag 2009, 12:58

Re: Finale scudetto.

Messaggio da Rovigoto18 » 23 mag 2018, 18:46

Cioè siete voi che partite in quarta con una provocazione dopo tra l'altro che vi sono stati fatti i complimenti ben due volte.. Non potete volere tutto essere vincitori , santi , pubblico migliore e poi cosa ? Signori non mi pare... Ma avrò capito male e chiudiamo tutto qua ..
A NOI ROSSOBLU.. LA CELTIC NON VA GIU..

sandrobandito

Re: Finale scudetto.

Messaggio da sandrobandito » 23 mag 2018, 19:29

Epperò anche te @Rovigoto28, sei un pochino sul suscettibilino permalosettino andante, eh?!
Cos'avrà mai detto quello di irrispettoso e provocatorio. Che vincere quello scudetto è stato meno che vincere questo? E chettefrega? Vorrà dire che un giorno ne vincerete uno da noi e potrete dire che c'era stato più gusto a vincere altrove, no? Dai và, se può compensare ti dico che quella cazzata di Mercier non mi è mai andata giù, tanto che lì per lì ha rischiato pure di togliermi il piacere. Meglio adesso?

Rovigoto18
Messaggi: 1913
Iscritto il: 21 mag 2009, 12:58

Re: Finale scudetto.

Messaggio da Rovigoto18 » 23 mag 2018, 19:47

Bah... Qui mi pare si dica il contrario caro sandrobandito cioè che Mercier ha fatto un gesto epico e che ha fatto più che bene.. Io poi ricordo bene uno dei vostri invadere il campo con la maglietta con in grande scritto Odio Rovigo , non mi pareva il caso di ricordare lo Scudetto del 2011,, No poi caro sandro gli altri dicono che vincere quello è stato meglio che vincere questo non il contrario come dici tu.. Queste a casa mia sono provocazioni..
Ps Non sono per nulla arrabbiato mi arrabbio per altre cose non per queste dai ;)
A NOI ROSSOBLU.. LA CELTIC NON VA GIU..

mlancero
Messaggi: 563
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:16
Località: Padova, ma veneziano purosangue

Re: Finale scudetto.

Messaggio da mlancero » 24 mag 2018, 12:33

[quote="zoccoloduro"]-
Giusto per dare a Cesare quel che è di Cesare, Menniti-Ippolito, e come lui Bettin, è rugbysticamente nato e cresciuto, dall'under 8 alla serie A, al Roccia Rubano e non al Valsugana

Bontà tua. Mi cospargerò il capo di cenere per il refosco giornalistico, dovuto o al correttore automatico di Word o alla mia preoccupazione per la profonda crisi economica in Tanzania e nel Burkina Faso. Diamo pure a piene mani a Cesare quel che è di Cesare, al Roccia quello che è di Rubano, ad Andrea quello che è di Menniti , quello che è di Ippolito ed anche quello che è di Bettin
Life is same as a ponaro's ladder : short and shitfull (W.Shakespeare)
Capii che la vita sarebbe stata dura quando, il mio compagno di banco alle elementari, tale Immanuel (di origine tedesca), mi disse scartando un ovetto Kinder: La filosofia è la palingenetica obliterazione dell'io cosciente, che si infutura nell'archetipo prototipo dell'antropomorfismo universale.

mlancero
Messaggi: 563
Iscritto il: 27 nov 2006, 10:16
Località: Padova, ma veneziano purosangue

Re: Finale scudetto.

Messaggio da mlancero » 24 mag 2018, 12:37

jpr williams ha scritto:
mlancero ha scritto: in compagnia di due famiglie inglesi, i Gump e gli Williams , circondato e fatto prigioniero da tutti tifosi del Calvisano.


Te l'hanno già fatto notare altri, ma darmi dell'inglese è uno sgarbo di quelli grossi. :x Posso prendere in considerazione l'idea di perdonarti solo se vieni a Calvisano per il prossimo incontro di regular e ti fermi più a lungo al nostro terzo tempo. Lì ti faremo prigioniero sul serio, altro che! :P

Per fortuna che poi alla fine mi ha salvato un noto moderatore "anglosassone" dell Nazioni Unite e mi ha condotto nell'ospedale da campo dove una crocerossina giapponese mi ha curato con delle friselle e del salamino di capriolo e quindi ho potuto tornare a casa sano e salvo
Life is same as a ponaro's ladder : short and shitfull (W.Shakespeare)
Capii che la vita sarebbe stata dura quando, il mio compagno di banco alle elementari, tale Immanuel (di origine tedesca), mi disse scartando un ovetto Kinder: La filosofia è la palingenetica obliterazione dell'io cosciente, che si infutura nell'archetipo prototipo dell'antropomorfismo universale.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 18917
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Finale scudetto.

Messaggio da jpr williams » 24 mag 2018, 14:27

mlancero ha scritto:Bontà tua. Mi cospargerò il capo di cenere per il refosco giornalistico, dovuto o al correttore automatico di Word o alla mia preoccupazione per la profonda crisi economica in Tanzania e nel Burkina Faso. Diamo pure a piene mani a Cesare quel che è di Cesare, al Roccia quello che è di Rubano, ad Andrea quello che è di Menniti , quello che è di Ippolito ed anche quello che è di Bettin
Capolavoro assoluto ed immortale! Il refosco giornalistico (chissà se dal peduncolo rosso :roll: ) resterà negli annali del forum! :lol:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Gavazzi VATTENE!!!

metabolik
Messaggi: 5661
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: Finale scudetto.

Messaggio da metabolik » 24 mag 2018, 14:53

:rotfl: :rotfl: :rotfl:
forse 'un capolavoro assoluto e immortale' no, ma sicuramente mlancero è uno spasso, una botta di sano umorismo ! :rotfl: :rotfl:

Avatar utente
Sergio Martin
Messaggi: 1616
Iscritto il: 7 mag 2015, 23:32
Località: Roma nord, molto nord...

Re: Finale scudetto.

Messaggio da Sergio Martin » 24 mag 2018, 15:20

Ultima puntata di “Mi scusi Sua Eccellenza”:
https://www.facebook.com/marcello.dirol ... 9129660749

Rispondi

Torna a “Stagione 2017/2018”