SERIE A

Moderatore: ale.com

geovale
Messaggi: 574
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: SERIE A

Messaggio da geovale » 11 dic 2017, 16:52

metabolik ha scritto:azz.. non me l'aspettavo, dicci anche qualcosa della partita.
Io sono ipotecato da più impegni, rientro come reporter nell'anno nuovo.[/quote
]

riguardo alla partita sicuramente hanno pesato le assenze dei due stranieri Lyons, in particolare quella dell'estremo che probabilmente è il giocatore di questa categoria più di alto livello ed in grado anche da solo di spostare gli equilibri ( anche se le assenze c'erano anche da parte cussina, in particolare del II linea inglese Fergus Taylor)
nel rugby quando una squadra decisamente inferiore sconfigge una superiore si devono/possono determinare diverse cause:
differenza di motivazioni
qualche assenza pesante nella squadra più forte
che la squadra inferiore dia il suo massimo e l'altra no
una volta creatasi queste condizioni la squadra inferiore deve però essere brava e determinata a cogliere l'occasione e il cus di questa ultima domenica è stato molto bravo a farlo!
chi, non conoscendo la squadra, avesse visto la partita di soli 7 gg prima con l'accademia in cui la serie di placcaggi sbagliati era stata pesantissima, avrebbe fatto fatica a credere che l'implacabile difesa di ieri fosse formata dagli stessi giocatori; del resto il nostro riferimento storico Marco Bolessan amava sottolineare che nel rugby contano fondamentalmente solo tre cose: placcare, poi placcare e ancora placcare!
detto questo i Lyons rimangono squadra di livello superiore e certa candidata alle finali di playoff e noi invece siamo già molto appagati del risultato raggiunto, anche se a questo punto molto curiosi di misurare la crescita di questi ragazzi nel girone successivo.

metabolik
Messaggi: 6317
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: SERIE A

Messaggio da metabolik » 11 dic 2017, 18:43

Grazie, Geovale.
Ricordo volentieri la buona impressione che ebbi nel primo incontro dei Lyons con la matricola CUS Ge di 4 anni fa.
Non mi ero sbagliato.

ENDURISTA
Messaggi: 1031
Iscritto il: 11 set 2008, 9:25
Località: noceto

Re: SERIE A

Messaggio da ENDURISTA » 12 dic 2017, 15:50

Buongiorno a tutti, a Noceto abbiamo assistito a una bella partita, sotto un discreto nevischio, che ha visto la meritata vittoria del Noceto sul Colorno 14-8.
Forse saranno state le diverse motivazioni, visto che Colorno è matematicamente in poule promozione, il derby è sempre una partita molto sentita e riprova ne è che è stata molto dura e spigolosa, ma non ho visto nel Colorno quell'autorevolezza che la prima della classe deve avere. In ottica promozione in Eccellenza il Colorno non lo vedo tra le favorite, anche se a questo punto del campionato è forse troppo presto per dirlo.
Noceto ha sfoggiato una superiorità in mischia a tratti imbarazzante, non concretizzata appieno per errori di finalizzazione e per l' ottima difesa al largo dei trequarti colornesi. Pochi gli errori da ambo le parti, nonostante le condizioni atmosferiche non ottimali, questo ha permesso alle squadre di giocare un buon rugby.La partita ha dimostrato che Noceto ha sicuramente i numeri per riuscire a centrare l'obbiettivo che si è prefissato, l'ingresso nella poule promozione, se continua a giocare con questa determinazione e questo cuore. Già domenica a Brescia ne avremo la verifica.
4 Ruote spostano un corpo....ma due muovono l' anima

ENDURISTA
Messaggi: 1031
Iscritto il: 11 set 2008, 9:25
Località: noceto

Re: SERIE A

Messaggio da ENDURISTA » 17 dic 2017, 18:54

Noceto batte Brescia 19 - 17, soffrendo oltre misura il dinamismo bresciano, con palloni fatti arrivare al largo da una mischia motivata, ma vanificate da numerosi avanti dei trequarti. Mischia nocetana che ha sofferto la mischia bresciana per tutta la partita, di contro i trequarti hanno vinto il duello con gli avversari, e qui è nata la vittoria nocetana, con mete di pregevole fattura.
L'ultima di Savina è per me la meta più bella del 2017.
Direi che Noceto ha vissuto sulla costanza di rendimento di cinque/sei giocatori, forse il fatto che contro aveva un Brescia ultimo ,a mio modo di vedere immeritatamente, l'ha inconsciamente portato a pensare di fare una passeggiata. Molti gli assenti nelle file del Noceto, per infortunio o per fermo precauzionale, visto che la partita vinta con il Colorno qualche scoria l'ha lasciata.
4 Ruote spostano un corpo....ma due muovono l' anima

tangomike
Messaggi: 209
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: SERIE A

Messaggio da tangomike » 17 dic 2017, 22:47

che dire Para Verona 26-29
non sò proprio che dire di una partita che sà dell'incredidile
ma se non avete mai provato paura, se non avete mai provato l'inferno, se non conoscete la guerra ha basta venire a giocare in quel di Para
a parte la premessa un pò colorita quel che penso vedendo Verona arrivare, si sono venuti a giocare a rugby e qui noi lo facciamo, il pubblico non riempe le tribune oggi nonostante la bella giornata di sole, forse si è sparsa la voce che Verona mette in campo la sua prima formazione e il risultato si può dare per scontato
Para in casa ce la mette tutta ma i Veronesi la mettono sotto mi pare 17-5 il pt e poi 29-5 nel secondo tempo
ormai sembra un film gia visto, si quello di rocky che incassa e incassa fin quando Parabiago in dieci minuti mette a segno tre marcature tutte trasformate per un 26-29, mancano ancora 10 minuti e Verona che forse ha peccato in sicurezza cerca di ristibilire i meccanismi e Para cerca la meta della vittoria
il fischio finale mette tutti a riposo
da parte mia che ho visto crescere questa squadra forse dalla serie c fino ad ora non pisso che valutare come l'impegno di tutti riesca a cambiare i verdetti anche se contrari, riesca a costruire sogni, riesca ad appassionare
...mi spiace per tutti quelli che non hanno visto la partita di oggi :D
Buon Rugby

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da Emy77 » 18 dic 2017, 17:01

Dal sito degli Squali:

Gli Squali chiudono l’anno in bellezza

17/12/2017 – La Tossini Pro Recco Rugby, all’ultima partita del 2017, batte il CUS Torino 38-16 e conquista così, in un colpo solo, la prima vittoria casalinga stagionale, il terzo successo consecutivo, 5 punti e il terzo posto in classifica, in rimonta sull’Accademia sconfitta in casa dai Lyons e, una settimana fa, dagli stessi Squali.

Non nasconde la sua soddisfazione coach McLean: “a parte il primo tempo, in cui abbiamo stentato troppo a costruire gioco, oggi abbiamo fatto esattamente quel che dovevamo fare: vincere. E lo abbiamo fatto in modo convincente, con belle azioni al largo ed un ottimo lavoro anche del pacchetto di mischia: sono davvero contento”.

Per i biancocelesti, che hanno messo a segno ben 6 mete, sono andati a segno il man of the match Kevin Cacciagrano con una doppietta, Gaggero, Torchia, Metaliaj e Marco Monfrino. La prestazione dell’ala piemontese oggi spicca particolarmente insieme a quella del centro Alex Panetti, del mediano di mischia classe 1999 Romano e del pilone del ’97 Maggi, in costante crescita: per loro, nell’ottima partita generale della squadra, una menzione particolare per la quantità e la qualità del lavoro svolto negli 80 minuti. Il punteggio dei padroni di casa è completato dagli 8 punti di Agniel nelle trasformazioni delle mete (4/6).

Per il CUS Torino, squadra neopromossa e molto giovane, ha marcato una bella doppietta l’esperto e forte Ursache e il calciatore Grillotti ha fatto segnare un 2/5 dalla piazzola (due calci di punizione).

Alla luce della classifica attuale, ad una giornata dalla fine della prima fase del torneo e quasi per uno scherzo del calendario, gli Squali si giocheranno la possibilità di manenere la terza posizione e quindi di accedere alla poule promozione per la seconda parte del campionato non su un campo qualunque ma allo stadio Carlini: la giornata numero 10, infatti, prevede il derby di ritorno contro il CUS Genova, domenica 14 gennaio 2018, alle 14.30. Con 3 punti di vantaggio sull’Accademia e i giovani U20 impegnati sul campo del CUS Torino, per la Pro Recco Rugby sarà fondamentale portare a casa i punti di un’altra vittoria. Ci si mangia le mani ripensando ai troppi punti lasciati per strada nelle prime giornate di campionato ma, allo stesso tempo, è impossibile non essere contenti ed ottimisti, soprattutto in chiave futura, per gli evidenti e grandi progressi compiuti dalla squadra in questi pochi mesi.

Per quanto riguarda le altre compagini biancocelesti impegnate in questo fine settimana, sorridono Cadetta (vittoriosa 24-10 a Novi Ligure) e U16 (31-7 vs Amatori Genova), mentre è stata sconfitta l’U18 élite (7-51 da ASR Milano). Si registra un successo anche per l’U14, che ha battuto 26-24 il CUS Genova B nell’XI giornata della prima fase di categoria.

——–

Tabellino:

Tossini Pro Recco Rugby – CUS Torino Ad Maiora 38-16 (12-11)

Marcatori: p.t.: 2′ m. Gaggero (5-0), 7′ cp Grillotti (5-3), 17′ m. Ursache (5-8), 28′ m. Cacciagrano tr Agniel (12-8), 40′ cp Grilloti (12-11) ; s.t.: 4′ m. Torchia tr Agniel (19-11), 7′ m. Cacciagrano tr Agniel (26-11), 21′ m. Metaliaj (31-11), 28′ m. Ma. Monfrino tr Agniel (38-11), 40′ st m. Ursache (38-16).

Tossini Pro Recco: Gaggero, Monfrino Ma., Panetti A., Torchia (26′ st Tagliavini JD), Panetti M. (23′ st Cinquemani), Agniel (cap), Romano (18′ st Di Tota), Cacciagrano (29′ st Cavallo), Canoppia (29′ st Nese), Ciotoli (22′ st Rosa), Metaliaj, Monfrino, Maggi, Noto (23′ st Bedocchi), Actis.
All. McLean

CUS Torino: Amadasi (13′ st Alessandrini), Dezzani, Sacco, Lopez Bontempo (33′ pt Spaliviero), Cisi (18′ st Caputo), Grillotti, Reeves, Ursache, Merlino (22′ st Polla Mattiot), Spinelli, Perrone, Toresi (14′ st Fatica), Modonutto, Racca, Novello (22′ st Martina)
All. D’Angelo

Arb. Rosella. Gdl1 Giovanelli; gdl2 Torazza

Cartellini: 1′ st giallo Merlino (TO)

Calciatori: Agniel (RECCO) 4/6; Grillotti 2/5

Note: pomeriggio soleggiato, terreno di gioco in perfette condizioni.

Punti conquistati in classifica: Tossini Pro Recco 5 ; CUS Torino 0

Man of the match: Cacciagrano (Recco)
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

metabolik
Messaggi: 6317
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: SERIE A

Messaggio da metabolik » 18 dic 2017, 19:38

Ci sono diversi motivi per prevedere un rovente derby genovese , il 14 gennaio prossimo al Carlini.
La promozione già acquisita del CUS Genova e il rientro di Cacciagrano rendono impossibile un pronostico, anche se la classifica direbbe CUS.
In ogni caso, un ottimo segnale dal rugby ligure.

geovale
Messaggi: 574
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: SERIE A

Messaggio da geovale » 18 dic 2017, 22:59

Concordo sul fatto che sia un ottimo segnale per il Rugby ligure
Infatti pur con la naturale rivalità che ci divide ho sempre ammirato e come ligure sono anche stato orgoglioso dello spazio che il Recco si è giustamente ritagliato nel rugby che conta
Sono contento che i Lyons abbiano dimostrato con i fatti che, anche se in difficoltà per le assenze pesanti, non ci sia stata nessuna dietrologia o volontà di perdere la settimana precedente (come purtroppo poco elegantemente un dirigente di Recco si era spinto a dichiarare su un noto blog locale)
Del resto si sapeva che il Recco con il rientro di Cacciagrano ed il recupero della piena efficenza di Agnel sarebbe diventata un’altra squadra
Credo anche che la differenza di motivazione possa fare la differenza anche se lo stimolo di un derby ha comunque il suo valore, visto che in pratica avremo gli occhi addosso di tutta la serie A visto che 22 squadre su 24 si sono già matematicamente sistemate nei loro gironi
Quindi non succede...ma se succede...

Luqa-bis
Messaggi: 5638
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: SERIE A

Messaggio da Luqa-bis » 19 dic 2017, 11:50

Quindi giochi fatti con ancora una giornata da disputare

Lyons PC, CUS GE, Pro Recco, Valsugana PD, Petrarca PD, Valpolicella, Colorno, Verona, Noceto, Cavalesto, L'Aquila, Benevento alla fase decisiva per la promozione.

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da Emy77 » 19 dic 2017, 17:48

Il Recco è un cantiere aperto ed è ancora alle fondamenta di un progetto nuovo e pensato su più anni: rispetto a inizio campionato la differenza è assai evidente ma il lavoro da fare è ancora enorme, quindi prenderemo quello che viene, che sia la poule promozione o quella "finta retrocessione".
Certo, fa quasi sorridere che il calendario, se l'avessero fatto apposta, non sarebbe potuto venire così "allucinante": il derby, a metà gennaio, all'ultima giornata, con il Recco che si gioca il terzo posto.
Se, dopo la disgraziata partenza con le due sconfitte di seguito in casa all'80', qualcuno mi avesse detto che ci saremmo ritrovati ancora in ballo per un posto in poule promozione, gli avrei dato del matto: era stato un uno-due micidiale. Ma la squadra non ha perso motivazione e voglia, il coach ha fatto e fa un lavoro gigantesco e così tutti i ragazzi, con un'idea di gioco nuova di zecca ed una stagione assai diversa da quelle passate, sotto ogni punto di vista.
In questa stagione nostra rivedo molto del CUS dello scorso anno, con il nuovo tecnico, ma anche dei Medicei della prima stagione con Presutti, o il Reggio neo-retrocesso di tre anni fa, che si era preso un anno di "ricrescita" prima di ripartire a razzo per tornare in Eccellenza. Un po' alla volta si fa tutto.
Detto tutto questo, al Carlini piangerò comunque vada, quindi devo ricordarmi i fazzoletti! Amo questo sport, ma mi uccide! :-D
Buone feste a tutti!
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da Emy77 » 19 dic 2017, 17:50

Luqa-bis ha scritto:Quindi giochi fatti con ancora una giornata da disputare

Lyons PC, CUS GE, Pro Recco, Valsugana PD, Petrarca PD, Valpolicella, Colorno, Verona, Noceto, Cavalesto, L'Aquila, Benevento alla fase decisiva per la promozione.
Ehm... magari, ma nel girone 1 Recco e Accademia sono ancora in ballo.
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

metabolik
Messaggi: 6317
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: SERIE A

Messaggio da metabolik » 19 dic 2017, 18:54

Emy77 ha scritto:Il Recco è un cantiere aperto ed è ancora alle fondamenta .................
Certo, fa quasi sorridere che il calendario, se l'avessero fatto apposta, non sarebbe potuto venire così "allucinante": il derby, a metà gennaio, all'ultima giornata, con il Recco che si gioca il terzo posto.
.............................................
Detto tutto questo, al Carlini piangerò comunque vada, quindi devo ricordarmi i fazzoletti! Amo questo sport, ma mi uccide! :-D
Buone feste a tutti!
Hunc agona diligo, sed me necat !
FANTASTICO, una sintesi degna di un lapidario motto latino ! Grande Emy77 !
... ed è per questo che , ogni tanto , occorre imporsi un detoxicon :)

Avatar utente
gcruta
Messaggi: 4069
Iscritto il: 23 mag 2006, 7:52

Re: SERIE A

Messaggio da gcruta » 20 dic 2017, 8:54

Timeo Danaos, et dona ferentes?
Tuco: "Ci... ci ri... rivedre..."
Il Biondo: "Ci rivedremo, idioti. E' per te."

Luqa-bis
Messaggi: 5638
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: SERIE A

Messaggio da Luqa-bis » 20 dic 2017, 11:45

Si, Emy77

Hai ragione.

Ancora l'Accademia può battere Torino a domicilio e Recco perdere senza bonus il derby.

All'andata furono un pari e una vittoria per gli accademici.
Secondo me Recco è ancora avvantaggiata, ma se volete essere scaramantici... si, ancora se la giocano.

breda120
Messaggi: 130
Iscritto il: 19 mag 2011, 11:17

Re: SERIE A

Messaggio da breda120 » 12 gen 2018, 14:58

ho letto che il Vicenza a preso Mirco Bergamasco per la seconda parte della stagione. Ora, considerando che il Vicenza farà parte del girone per la salvezza e che non ci saranno retrocessioni, qualcuno riesce a spiegarmi quale è la logica che li ha spinti a spendere soldi per questo giocatore che quantomeno toglierà spazio a qualche giovane che avrebbe potuto fare esperienza?
Non avrebbe avuto più senso , se proprio avevano soldi da spendere, investire in una direzione più stimolante in termini prospettici?

Rispondi

Torna a “Stagione 2017/2018”