SERIE A

Moderatore: ale.com

thonk
Messaggi: 1381
Iscritto il: 14 dic 2015, 14:43
Località: Padova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da thonk » 14 mag 2018, 0:40

geovale ha scritto:Difficile scrivere dopo una delusione così
Ritenevo e ritengo ancora Valsugana superiore a noi come squadra e società e che abbia meritato il passaggio in Eccellenza
Quello che non prevedevo che il punteggio finale complessivo sarebbe stato 39-38 (tre mete a due per noi)
Non mi sono illuso di poter andare in Eccellenza fino a 5 minuti dalla fine quando ho visto non solo che il punteggio ci dava ragione ma l’avversario che avrebbe potuto metterci ko nella prima parte non avendolo fatto ora era chiaramente sulle gambe e capace solo (ed è stata la loro fortuna) di resistere al nostro colpo del ko
Quando mancavano venti secondi sul tabellone (escluso recupero) un calcio alla sperindio in mezzo al campo (di quelli che chiamiamo normalmente regali) una indecisione di troppo, un tenuto e un calcio da metà campo che si arrampica sulla traversa e passa....
Spero solo che questo non faccia passare in secondo piano la bellezza di una annata indimenticabile è bellissima, piena di bel gioco e tante vittorie
Grazie di cuore ai ragazzi e alla società
Applausi a scena aperta a entrambe le squadre.
la fede è un dono di dio. a me ha regalato una cravatta. [cit. Ratman]
so responsabie de queo che digo, no de queo che te capissi ti. [detto popolare + H.Medrano]

zappatalpa
Messaggi: 6456
Iscritto il: 21 set 2015, 20:02

Re: SERIE A

Messaggio da zappatalpa » 14 mag 2018, 7:56

breda120 ha scritto:
zappatalpa ha scritto:e anche Valsu per un solo punto!!! 22-13. sono contento anche per il Valsu, la più grande soxietà d'italia, 600 tesserati
A dire il vero l'ASRUGBY MILANO ha 627 giocatori tesserati e credo che anche la Capitolina e altre siano più o meno su questi numeri.
Comunque condivido l'ottimo giudizio sul Valsugana che ha dimostrato di lavorare davvero bene.
non so il numero esatto, avevo sentito 600 già parecchi anni fa e sono molti. complimenti anche alle altre. cmq mi pare che sia riconosciuto nell'ambiente che sono tra i migliori come gestione vivaio. la squadra che ha c'entrato la promozione è in gran parte fatta in casa, cosa che per il Verona non è

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da Emy77 » 14 mag 2018, 8:51

dirk diggler ha scritto:
Ok per i gironi, ma per quanto riguarda la formula? Finora nessuno ha scritto come saranno promozioni e retrocessioni....
Nessuno lo ha scritto perchè nessuno lo sa: la FIR non lo ha comunicato. La delibera iniziale parlava delle variazioni di numero di squadre di Eccelelnza ed A e quindi della stagione bislacca per arrivarci, ma niente si sa ad oggi della formula della A, nè del numero di retrocessioni dall'Eccellenza (che mi auguro saranno 2, con 12 squadre, altrimenti è una barzelletta nella barzelletta). Anche le simulazioni dei gironi di A, che stiamo dando per scontato saranno su base territoriale, in realtà non hanno fondamenti reali.
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Luqa-bis
Messaggi: 5120
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: SERIE A

Messaggio da Luqa-bis » 14 mag 2018, 8:55

Nel campionato professionistico inglese a 12 squadre vi è una sola retrocessione.
In quello francese le retrocessioni sono due ma il formato è a 14 squadre (come un tempo la ns A mi pare)

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da Emy77 » 14 mag 2018, 9:05

tangomike ha scritto:Mi spiace per i Lyons ma voglio fare i complimenti a Verona secondo il mio parere una società veramente affascinante
Valsu mai avuto il piacere di incrociarla e non posso che sperare un giorno ha
Era un CUS che non è più un CUS perchè è arrivato il maxi sponsor con tanto grano da spendere... Beati loro per i soldi, ma queste cose sono rischiose: il giorno in cui il super sponsor ti molla, se non sei riuscito a mantenere radici solide sotto, sei rovinato. Gli auguro che non sia così, naturalmente.

Su un altro pianeta sta Valsugana, con un settore giovanile "monstre" ed una prima squadra fatta quasi per intero in casa e frutto di questo mirabile lavoro sulle giovanili: anno dopo anno, i ragazzini sono cresciuti ed hanno portato la squadra prima in A e poi ad una semifinale persa e quest'anno ad una vinta e relativa promozione in Eccellenza. Ora li aspetta una grande scommessa, quella che accomuna ogni società "piccola" che arriva in Eccellenza: stare attentissimi a non fare passi più lunghi della gamba e decidere come gestire la nuova avventura sia economicamente che per quanto riguarda la rosa.
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da Emy77 » 14 mag 2018, 9:07

Luqa-bis ha scritto:Nel campionato professionistico inglese a 12 squadre vi è una sola retrocessione.
In quello francese le retrocessioni sono due ma il formato è a 14 squadre (come un tempo la ns A mi pare)
Non ne dubito, ma l'Eccellenza è quel campionato che anche solo a 10 squadre ha sempre il "problemino" di avere la questione retrocessione unica praticamente già chiusa dopo 2-3 giornate causa squadra "cadavere" per problemi economici: vediamo su 12 di metterne due, almeno si gioca per qualcosa per qualche giornata in più anche lontano dalle prime quattro posizioni.
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

LEONE1949
Messaggi: 91
Iscritto il: 17 apr 2016, 18:33

Re: SERIE A

Messaggio da LEONE1949 » 14 mag 2018, 10:45

Emy77 ha scritto:Semifinali di ritorno davvero incredibili, per versi diversi. Mai mai mai mi sarei aspettata il crollo dei Lyons in casa! La partita di Valsu la vedevo 50 e 50 ed è finita risolta sul filo del fischio finale con un calcio "traversa-dentro"!
Complimenti alle promosse e solidarietà, con tutto quel che ho digerito negli ultimi anni, alle sconfitte.
Ora resta da assegnare il titolo di Campione Nazionale di Serie A.

Alla luce di questi risultati cambiano un po' i gironi ipotizzati in precedenza, anche perché se ne vanno 2 venete. Oggi Biella ha staccato il biglietto per la A battendo Alghero nello scontro diretto: impresa non da poco, con vittoria in Sardegna. Vanno invece allo spareggio Badia e Villorba, per l'ultimo posto utile.

La mia idea:

Girone 1
Recco, Biella, Cus Genova, Cus Torino, Lyons, Parabiago, Cus Milano, ASR Milano, Accademia, Settimo To.

Girone 2
Colorno, Noceto, Valpolicella, Petrarca B, Tarvisium, Junior Brescia, Vicenza, Udine, Paese, Villorba/Badia (hanno lo spareggio).

Girone 3
L'Aquila, Prato, Benevento, Primavera, Perugia, Gran Sasso, Medicei B, Pesaro, Capitolina, Catania.
Dopo la promozione in Eccellenza del Verona il Girone 1 e 2 potrebbero essere composti in questo modo.
Nel Girone 1 il Brescia prenderebbe il posto dei piacentini del Lyons, così disputerebbero il derby con l'Accademia che gioca a Calvisano.
Nel Girone 2 con l'inserimento del Lyons ci sarebbero i derby con il Colorno e Noceto.
Staremo a vedere la composizione che farà la F.I.R.

kikkers
Messaggi: 303
Iscritto il: 22 mar 2009, 12:10
Località: Roma/Verona
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da kikkers » 14 mag 2018, 10:51

Emy77 ha scritto:
tangomike ha scritto:Mi spiace per i Lyons ma voglio fare i complimenti a Verona secondo il mio parere una società veramente affascinante
Valsu mai avuto il piacere di incrociarla e non posso che sperare un giorno ha
Era un CUS che non è più un CUS perchè è arrivato il maxi sponsor con tanto grano da spendere... Beati loro per i soldi, ma queste cose sono rischiose: il giorno in cui il super sponsor ti molla, se non sei riuscito a mantenere radici solide sotto, sei rovinato. Gli auguro che non sia così, naturalmente.

Su un altro pianeta sta Valsugana, con un settore giovanile "monstre" ed una prima squadra fatta quasi per intero in casa e frutto di questo mirabile lavoro sulle giovanili: anno dopo anno, i ragazzini sono cresciuti ed hanno portato la squadra prima in A e poi ad una semifinale persa e quest'anno ad una vinta e relativa promozione in Eccellenza. Ora li aspetta una grande scommessa, quella che accomuna ogni società "piccola" che arriva in Eccellenza: stare attentissimi a non fare passi più lunghi della gamba e decidere come gestire la nuova avventura sia economicamente che per quanto riguarda la rosa.
Emy non è arrivato uno sponsor ma è stata rilevata la società, è stato inoltre investito su un centro sportivo con finanizamenti 100% privati. Sarebbe un suicidio mollare, oltretutto il centro sportivo porterà all'autosostentamento economico della squadra. Da fuori può sembrare uno sponsor quando in realtà è un investimento, Verona sta cambiando il modello di club rugbistico italiano, speriamo che tutto funzioni secondo le attese.

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 19432
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da jpr williams » 14 mag 2018, 11:12

metabolik ha scritto:Una pena inenarrabile, non per la sconfitta ma perchè è stata una partita abominevole, con durata media della azioni di gioco pari a 3,5 secondi.
Dopo aver vinto fuori casa questa prestazione dei Lyons è inspiegabile e infatti il mio commento finisce qui.
Mi dispiace tantissimo meta, ho tifato per voi, ma soprattutto per te, perchè speravo di riaverti in Eccellenza. :cry:
Aggiungo che, egoisticamente, mi dispiace non fare l'anno prossimo una meravigliosa trasferta a Genova, città che amo particolarmente. :roll:
Comunque benvenute alle promosse: effettivamente eravamo a corto di venete in eccellenza... :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.

Chetto4
Messaggi: 694
Iscritto il: 18 mar 2018, 11:58
Località: In fair Verona

Re: SERIE A

Messaggio da Chetto4 » 14 mag 2018, 12:49

Boia, che risultato inaspettato quello di Piacenza! Sarà ovviamente interessante vedere cosa Verona combinerà in Eccellenza ma dispiace per i Lyons, dopo una stagione del genere immagino che questo risultato faccia malissimo.

metabolik
Messaggi: 5775
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: SERIE A

Messaggio da metabolik » 14 mag 2018, 13:23

Qui a Piacenza i commenti del giorno dopo sono unanimi : i Lyons hanno giocato la peggior partita di tutto il campionato, anche se
un'avversa congiuntura di avvenimenti è iniziata all'80esimo dell'andata, con la meta veronese che aveva accorciato il distacco dei punti.
Senza quella concessione, la sconfitta di ieri non avrebbe impedito la promozione. Poi, in partita, l'infortunio iniziale di Rollero, il giallo a Gherardi con meta subita, un cambio campo con un vento contrario improvvisamente comparso, ... ma capita così, lo sappiamo, le giornate storte sono inevitabili.
C'è da dire che questo meccanismo di promozione, che obbliga ad un ultimo esame le capoliste, favorisce la squadra dotata di maggior riserva psicofisica, soprattutto la riserva di forza mentale ; è un ulteriore esame, giusto, per chi vuole andare in Eccellenza. Arrivato fino a qui potrei esprimere un dubbio, solo un dubbio, ma non lo faccio perchè non voglio in alcun modo aggiungere un'inutile amarezza.
I Lyons hanno giocato un ottimo campionato, hanno toppato l'ultima partita, probabilmente le pile erano scariche.
Mi spiace da matti per Matieu Guillormot, un 10 di alto livello, come se ne vedono pochi, che ha dimostrato un impegno totale, come se giocasse per la propria città.

Avatar utente
Emy77
Site Moderator
Site Moderator
Messaggi: 5445
Iscritto il: 7 set 2004, 0:00
Località: Una bergamasca a Genova
Contatta:

Re: SERIE A

Messaggio da Emy77 » 14 mag 2018, 14:13

metabolik, capisco come vi possiate sentire, anche perchè perderla in casa dopo aver vinto fuori è davvero un qualcosa che uno difficilmente si aspetta. Però il discorso sulla fase finale regge poco, doppiamente in una stagione dove bastava superare le semifinali per essere promossi invece di doversela giocare con la partita secca della finale. La formula delle due fasi prevede 10 partite di regular season, 2 eventuali di semifinale + l'eventuale finale: non credo che i Lyons ci siano arrivati così tanto scarichi, tanto più che non è certo la prima volta che lo fanno negli ultimi anni, e fino alla finale. Sinceramente davvero non capisco come una squadra così e in casa, dove peraltro ha un pubblico bello caldo che spinge parecchio, abbia potuto fare il disastro di ieri, ma si sa che nello sport può capitare sempre di tutto: forse un eccesso di sicurezza dopo aver vinto l'andata fuori casa? O davvero LA partita storta capitata proprio nel momento peggiore? Chissà.
Ti aspetto a Recco per una gita in Riviera nella stagione prossima! :-)
"La penna dolcissima intinta nell'arsenico" (Cit.)

topotto53
Messaggi: 1634
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: SERIE A

Messaggio da topotto53 » 14 mag 2018, 15:34

Sicuramente ha giocato negativamente il forte vento contrario ai Lyons nel secondo tempo.. per chi non c'era sembra difficile crederci, ma un vento così forte e teso, improvviso, raramente l'ho visto al campo di rugby. Sono state ben 4 le touche su introduzione Lyons, fischiate perchè storte ( causa vento..).. per cui ad un certo punto,alla fine, con ben due calci piazzabili ( che avrebbero permesso di superare il turno), si è rinunciato a piazzare xchè quasi impossibile sperare nella riuscita ( ed entrambi erano calci alla portata del n. 10 Lyons), non si è calciato in touche, dato il ripetersi delle introduzioni storte ( e si è così perso l'occasione della maul..) e si è scelto di fare la mischia, pur di giocare la palla, mischia che però era in sofferenza. Certamente onore al verona, che ha giocato bene, solida e sicura, senza grandi gestualità, ma con molto ordine e sbagliando veramente poco. Lasciando perdere il vento, direi che i Lyons hanno perso la partita e la promozione nel corso del primo tempo , dal 10 al 40, quando, il gioco è stato tutto in mano ai veronesi ed i Lyons hanno veramente fatto poco.. anzi, devo dire che , alla fine del primo tempo , sul 10 a 3 per il Verona, ero ottimista, poichè i veronesi avevano raccolto veramente poco rispetto a tutto il gioco espresso. Pensavo in un risveglio Lyons , ed invece...

geovale
Messaggi: 436
Iscritto il: 9 feb 2010, 12:51

Re: SERIE A

Messaggio da geovale » 14 mag 2018, 16:40

topotto53 ha scritto:Sicuramente ha giocato negativamente il forte vento contrario ai Lyons nel secondo tempo.. per chi non c'era sembra difficile crederci, ma un vento così forte e teso, improvviso, raramente l'ho visto al campo di rugby...
ce ne mandavi anche una piccola quota su a Padova prima dell'ultimo calcio e quest'ora noi festeggiavamo l'Eccellenza acc....

Luqa-bis
Messaggi: 5120
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: SERIE A

Messaggio da Luqa-bis » 14 mag 2018, 17:43

I giorni potrebbero , su base territoriale , anche essere messi così:

Se territoriali puri,

Girone 1 - Nord Ovest
Recco, Biella, Cus Genova, Cus Torino, Lyons, Noceto, Parabiago, Cus Milano, ASR Milano, Settimo To.
con liguri, piemontesi, milanesi, e un classico parmigiano reggiano

Girone 2 - Nord Est
Colorno, Accademia,Junior Brescia, Valpolicella, Petrarca B, Tarvisium, Vicenza, Udine, Paese, Villorba/Badia (hanno lo spareggio).
praticamente quelle di area ex Serenissima, più il Colorno che ama stare con bresciane e veronesi, e l'Accademia, che per una volta va nel nordest.

Girone 3 - Centro Sud
L'Aquila, Prato, Benevento, Primavera, Perugia, Gran Sasso, Medicei B, Pesaro, Capitolina, Catania.
10 contate south of bombay

Se si va per merito

A Gold - le migliori nelle ultime stagioni
Recco, Cus Genova, Lyons,
Colorno, Accademia,Petrarca B, Tarvisium,
L'Aquila, Prato, Benevento,

A Silver 1 -
Biella, Cus Torino, Settimo To, Noceto, Catania.
Junior Brescia,Valpolicella,Vicenza, Udine, Paese, Villorba/Badia
Catania.

Il lombardo veneto si prende Catania dove tutti dovranno andare in aereo.

A Silver 2 -
Biella, Cus Torino, Settimo To, Noceto,
Primavera, Perugia, Gran Sasso, Medicei B, Pesaro, Capitolina,
Il centro-sud evita Catania ma si prende le piemontesi e Noceto.


probabilmente si opterà per l'opzione territoriale pari livello.

Possibile soluzione play out

Se si vuole, visto che si paret da una stagione regolare con 18 partite (due in meno della soluzione 4 x 6 attuale), play off ad 8

le prime 2 di ogni girone , più le due migliori terze per punteggio
per esempio , visto il ranking dei gironi

NO 1 vs seconda miglior terza se non NO
NE2 vs CN1
NO2 vs CN2
NE 1 vs prima miglior terza se non NE

e via a seguire arrivando comunque ad una finale per il titolo della serie A

Rispondi

Torna a “Stagione 2017/2018”