The Rugby Championship 2013

da wikipedia: SANZAR is an abbrevation of the South African Rugby Union, the New Zealand Rugby Football Union and the Australian Rugby Union. The three unions own joint rights to the Super 14 and Tri Nations

Moderatore: Ref

matave
Messaggi: 236
Iscritto il: 24 lug 2008, 17:37
Località: busalla GE

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da matave » 16 set 2013, 11:33

non ho letto tutti i post, ma come mai nessuno parla dell'azione di Habana che su un calcio a seguire va decisamente su Dagg con la palla più corta di 15 metri rispetto a lui, colpendolo e procurandogli un infortunio? non sono azioni da cartellino giallo anche queste? ed oltretutto sono azioni che vengono praticate con continuità.
ci vuole scienza ci vuol costanza per invecchiare senza maturità (F. Guccini)
todo es hermoso y costante, todo es musica y razon, y todo, come el diamante, antes que luz es carbon. ( José martì )

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da Ale_86 » 16 set 2013, 12:05

matave ha scritto:non ho letto tutti i post, ma come mai nessuno parla dell'azione di Habana che su un calcio a seguire va decisamente su Dagg con la palla più corta di 15 metri rispetto a lui, colpendolo e procurandogli un infortunio? non sono azioni da cartellino giallo anche queste? ed oltretutto sono azioni che vengono praticate con continuità.
Meh, l'infortunio lí é stato fortuito, Habana semplicemente non s'é spostato e ha fatto ostruzione, e Dagg non ha evitato il contatto per evidenziare il fallo. Che le ostruzioni sui calci siano dei falli odiosi che vorrei fossero sanzionati di piú si, che quello in particolare fosse finalizzato ad infortunare Dagg mi pare di no. Le botte "ad infortunium" eran riservate a Carter, m'é parso.

Ma diciamo che NZ-SA m'ha schifato subito sia per la partita in sé che non é stata eccelsa, sia per via dell' arbitraggio, imho approssimativo ed arrogante. Mi son divertito di piú guardando AUS-ARG. Nigel é sempre pió odioso come individuo, ma ha arbitrato bene, nonostante l'errore piú evidente sia costato tre punti cruciali per i Pumas, e la partita é stata in bilico fino all'ultimo.

P.S.
In Australia devono fare Folau santo subito. Non solo é il top try-scorer dell'Australia nel 2013, ma da quando ha esordito ha segnato piú mete lui che il resto della squadra messo assieme. Sostanzialmente, togli lui e O Connor e il potenziale offensivo AUS non esiste piú..
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

Mero
Messaggi: 1839
Iscritto il: 24 mar 2003, 0:00
Località: Seregno (MB)

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da Mero » 16 set 2013, 12:35

Ale_86 ha scritto:
matave ha scritto:non ho letto tutti i post, ma come mai nessuno parla dell'azione di Habana che su un calcio a seguire va decisamente su Dagg con la palla più corta di 15 metri rispetto a lui, colpendolo e procurandogli un infortunio? non sono azioni da cartellino giallo anche queste? ed oltretutto sono azioni che vengono praticate con continuità.
Meh, l'infortunio lí é stato fortuito, Habana semplicemente non s'é spostato e ha fatto ostruzione, e Dagg non ha evitato il contatto per evidenziare il fallo. Che le ostruzioni sui calci siano dei falli odiosi che vorrei fossero sanzionati di piú si, che quello in particolare fosse finalizzato ad infortunare Dagg mi pare di no. Le botte "ad infortunium" eran riservate a Carter, m'é parso.
A me è sembrato un calcio controvento, probabile che il vento abbia arrestato la traiettoria del pallone ingannando Habana che così è andato dritto su Dagg.

A margine: niente squalifica per Bismarck du Plessis, la commissione IRB ha giudicato regolare il placcaggio su Carter che è costato il primo giallo.
Magari squalificheranno Poite. :-]

Wooden
Messaggi: 948
Iscritto il: 26 mar 2010, 11:38

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da Wooden » 16 set 2013, 14:24

Ale_86 ha scritto:Ma diciamo che NZ-SA m'ha schifato subito sia per la partita in sé che non é stata eccelsa, sia per via dell' arbitraggio, imho approssimativo ed arrogante. Mi son divertito di piú guardando AUS-ARG. Nigel é sempre pió odioso come individuo, ma ha arbitrato bene, nonostante l'errore piú evidente sia costato tre punti cruciali per i Pumas, e la partita é stata in bilico fino all'ultimo.
Condivido, anche se dopo l'espulsione di Du Plessis ho spento...
In Australia devono fare Folau santo subito. Non solo é il top try-scorer dell'Australia nel 2013, ma da quando ha esordito ha segnato piú mete lui che il resto della squadra messo assieme. Sostanzialmente, togli lui e O Connor e il potenziale offensivo AUS non esiste piú..
Questo fatto, più che essere indicativo della bravura di Folau (che comunque c'è) dimostra che l'Australia in attacco è una squadra sterilissima. Credo sia da un po' di tempo che produce pochissimo e per una squadra che raramente ha fatto della sua difesa il punto di forza è grave.

Ale_86
Messaggi: 1501
Iscritto il: 24 set 2006, 20:29
Località: Copenhagen/Boston

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da Ale_86 » 16 set 2013, 14:58

D'accordissimo (anche se in difesa stanno migliorando non poco). Difatti é la squadra che ha segnato meno mete nel Championship finora. Il rapporto bassissimo tra mete/#volte nei 22 pesa, fanno tanti errori evitabili (non solo l'altro giorno) al momento sbagliato. E questo volendo ci sta, dato il nuovo allenatore e la nuova struttura dei 3/4.

Peró io li vedo meno pericolosi e piú prevedibili in generale. Contro l'Argentina mi ricordo solo un clean break dove ho pensato "bon, questa é meta" (e che poi hanno sprecato, ma vabé). Anche la meta di Folau non nasce da una azione chiaramente da meta, era semplicemente una apertura larga, fatta neanche troppo bene, e salvata all'ultimo dalle mani sublimi di O Connor e dalla fisicitá di Folau che batte tipo 3 o 4 argentini in mezzo metro di spazio. Fosse stato un'altro al suo posto probabilmente non avrebbero segnato. In un certo senso é simile alla meta di JOC contro i lions: nothin' going on, palla a lui a 5 metri, batte un paio di lions di fisico e agilitá e prende quegli ultimi metri fino in meta. Punto.

Dopo mete del genere, se guardi i nomi lá fuori ti viene da piangere. Sostanzialmente, é come veder usare un cannone laser come una clava. JUST FIRE THE DAMNED THINGS!!
Potete aumentarmi le tasse su tutto, ma non sulla mia birra!
http://www.salvalatuabirra.it

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da madflyhalf » 16 set 2013, 16:02

Mero ha scritto:A margine: niente squalifica per Bismarck du Plessis, la commissione IRB ha giudicato regolare il placcaggio su Carter che è costato il primo giallo.
Magari squalificheranno Poite. :-]
Giustizia è fatta, pensò la gente, ma in verità non era stato giusto...
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da madflyhalf » 16 set 2013, 16:09

Wooden ha scritto:
Ale_86 ha scritto:Ma diciamo che NZ-SA m'ha schifato subito sia per la partita in sé che non é stata eccelsa, sia per via dell' arbitraggio, imho approssimativo ed arrogante. Mi son divertito di piú guardando AUS-ARG. Nigel é sempre pió odioso come individuo, ma ha arbitrato bene, nonostante l'errore piú evidente sia costato tre punti cruciali per i Pumas, e la partita é stata in bilico fino all'ultimo.
Condivido, anche se dopo l'espulsione di Du Plessis ho spento...
In Australia devono fare Folau santo subito. Non solo é il top try-scorer dell'Australia nel 2013, ma da quando ha esordito ha segnato piú mete lui che il resto della squadra messo assieme. Sostanzialmente, togli lui e O Connor e il potenziale offensivo AUS non esiste piú..
Questo fatto, più che essere indicativo della bravura di Folau (che comunque c'è) dimostra che l'Australia in attacco è una squadra sterilissima. Credo sia da un po' di tempo che produce pochissimo e per una squadra che raramente ha fatto della sua difesa il punto di forza è grave.
Beh Wooden, nell'era Deans la difesa era ESATTAMENTE il suo punto di forza, anche nell'ultimo anno con 221.538 titolari infortunati!
Però facevano una rush defence molto semplice e aggressiva, McKenzie gli sta insegnando a fare la sliding defence, ad un certo punto del II tempo c'è stato un attacco argentino a 30-35m, con una difesa Australiana da brividi:, 6 nel lato chiuso di 10m, 2 guardie, 2 uomini stretti che salgono a busso, al largo le Grandi Pianure difese da 3 persone 3: AAC, un 1L (!!) forse Slipper, e O'Connor.
E sono riusciti a fermarli!
:shock:
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

metabolik
Messaggi: 6118
Iscritto il: 27 mar 2003, 0:00
Località: Piacenza

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da metabolik » 16 set 2013, 21:12

Ho visto adesso AB SA immaginando, dai commenti , immense vaccate di Poite, che però non ho visto.
Ho visto una partita difficilissima da arbitrare per intenzioni assassine diffuse.
Il primo giallo non è scandaloso : anche con l'apertura del braccio di BdP, il placcaggio è pericoloso perchè alto e con testata intenzionale.
Placcaggio regolare per la commissione ? non nello spirito del gioco.
Il secondo fallo vale da solo il rosso.
Signori, bisogna decidere da che parte stare, se accettare o no la violenza nel Rugby, se il placcaggio deve bloccare l'avversario o se deve distruggere l'uomo.

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da madflyhalf » 16 set 2013, 22:09

metabolik ha scritto: Il primo giallo non è scandaloso : anche con l'apertura del braccio di BdP, il placcaggio è pericoloso perchè alto e con testata intenzionale.
:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

Ma cosa hai visto scusa?
Alto con testata intenzionale?? :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: Ma se gli dava una testata forse il primo a rimanere stordito era BdP, o no?! :rotfl: :rotfl:


A parte che se scrivi che il placcaggio deve esser fatto per bloccare l'uomo, probabilmente non sei a conoscenza delle regole! Bloccare l'uomo lo puoi fare con un placcaggio o con carica di sola spalla! Le regole dicono che placcare significa afferrare l'uomo (o almeno tentare di afferrare, vedi Andy Powell vs Vermeulen giallato per niente, visto che tentò di afferrarlo ma lui impreparato dal colpo dal lato cieco volò subito indietro).

Cos'ha di sbagliato sto placcaggio? (perché come vedi di placcaggio si tratta)
Immagine


Tra l'altro: l'IRB ha tolto il cartellino rosso, quindi qual è il motivo visto che secondo te il placcaggio è scorrettisimo???

Dai per favore... :| :roll:


Quanto a Poite, contate i falli che avvengono al breakdown prima che lui fischi e poi ne riparliamo...
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

topotto53
Messaggi: 1638
Iscritto il: 22 nov 2008, 17:40

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da topotto53 » 16 set 2013, 22:14

metabolik ha scritto:Ho visto adesso AB SA immaginando, dai commenti , immense vaccate di Poite, che però non ho visto.
Ho visto una partita difficilissima da arbitrare per intenzioni assassine diffuse.
Il primo giallo non è scandaloso : anche con l'apertura del braccio di BdP, il placcaggio è pericoloso perchè alto e con testata intenzionale.
Placcaggio regolare per la commissione ? non nello spirito del gioco.
Il secondo fallo vale da solo il rosso.
Signori, bisogna decidere da che parte stare, se accettare o no la violenza nel Rugby, se il placcaggio deve bloccare l'avversario o se deve distruggere l'uomo.
Il placcaggio di bdp e' assolutamente regolare, anzi il sudafricano tenta anche di tenere su dc per evitare di rotolare con lui schiacciandolo con il suo peso. Il problema e' che siamo di fronte alla classica pallauomo con un mismatch veramente sfortunato. Non sta a bdp limitare la sua forza, bensi ' deve solo incanalarla correttamente..pienamente corretto il secondo giallo e relativo rosso ove appunto bdp fa un gesto di discontrollo, alzando il gomito e cercando un danno all'avversario.
La vicenda fondamentale e' lo stato di superstars che affligge una serie di arbitri, dovuta alla scarsa concorrenza...pochi arbitri, poche nazioni, sempre gli stessi...e' l' humus da cui traggono forza arbitraggi di questo stampo. Perche' poite, per due volte ( primameta e placcaggio su dc..) non chiede direttamente il TMO, ma lo interroga su cose di poco conto o con domande che gia' hanno una risposta.

mariemonti
Messaggi: 3339
Iscritto il: 17 nov 2011, 19:14

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da mariemonti » 16 set 2013, 22:33

Non capisco cosa discutete a fare... non hanno detto che lo stesso Poite ha ammesso l'errore?

supermax
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da supermax » 17 set 2013, 5:57

Ripeto. L'errore di Poite sul primo giallo è grave, ma per il resto non ha arbitrato male. Se è stato espulso, Du Plessis deve prendersela per primo con se stesso perché sapeva di essere stato ammonito ed ha fatto quell'entrata con gomitata assolutamente gratuita. Per il resto, i falli sanzionati da Poite sono stati spesso confermati dalle immagini televisive e di questi tempi, viste certe direzioni di gente come Joubert & c, vale oro. La partita è stata bellissima ma molti giocatori sono scesi in campo con il chiaro intento di buttarla prima o poi in rissa. Per il resto, la NZ deve sistemare le cose in touche mentre le opzioni del Sudafrica nel gioco con i centri mi sembrano prevedibili. Se non viene rovinata dalle polemiche pre-gara e dal conseguente nervosismo la partita di ritorno sarà favolosa!

Avatar utente
giuseppone64
Messaggi: 9406
Iscritto il: 13 dic 2011, 14:29
Località: roma

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da giuseppone64 » 17 set 2013, 9:46

io ho visto i sudafricani molto nervosi che hanno provato con il fisico e sono stati rispediti al mittente.
Scusa tesoro se sono stato un po' brusco stamani. Papà non sei stato un po' brusco, sei stato un barbaro...
mio figlio 17 anni
Amore sbrigati che facciamo tardi a scuola! Mi sbrigo solo se mi ripeti che sono la più bella del mondo.
mia figlia 6 anni
MA CHE ORA E'?
mia moglie
Molti amici molto onore
Io

supermax
Messaggi: 2424
Iscritto il: 8 mar 2003, 0:00
Località: roma

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da supermax » 17 set 2013, 10:14

giuseppone64 ha scritto:io ho visto i sudafricani molto nervosi che hanno provato con il fisico e sono stati rispediti al mittente.
....già. E quanto giocano in casa questa loro "peculiarità" si accentua notevolmente....

Yohai
Messaggi: 260
Iscritto il: 20 set 2007, 15:36
Località: Bassa Padana nel mondo.

Re: The Rugby Championship 2013

Messaggio da Yohai » 17 set 2013, 10:33

supermax ha scritto:Ripeto. L'errore di Poite sul primo giallo è grave, ma per il resto non ha arbitrato male. Se è stato espulso, Du Plessis deve prendersela per primo con se stesso perché sapeva di essere stato ammonito ed ha fatto quell'entrata con gomitata assolutamente gratuita. Per il resto, i falli sanzionati da Poite sono stati spesso confermati dalle immagini televisive e di questi tempi, viste certe direzioni di gente come Joubert & c, vale oro. La partita è stata bellissima ma molti giocatori sono scesi in campo con il chiaro intento di buttarla prima o poi in rissa. Per il resto, la NZ deve sistemare le cose in touche mentre le opzioni del Sudafrica nel gioco con i centri mi sembrano prevedibili. Se non viene rovinata dalle polemiche pre-gara e dal conseguente nervosismo la partita di ritorno sarà favolosa!
mi è venuto in mente una cosa: non ho le immagini adesso ma quando bdp fa il paccaggio non parte da fuorigioco? se è così il giallo forse ci potrebbe anche stare (posto che poite ha ammesso l'errore etc.). non è polemica ma sincero desiderio di capire.
per il ritorno: è interessante vedere come le nuove regole in mischia abbiano dato un vantaggio alla squadra che non introduce "it's so muche easier to push when you don't have to hook" diceva nisbett in telecronaca. questo richiede da un lato una prima supersolida ma anche lo sviluppo di una discreta tecnica anche nelle seconde e soprattutto delle terze con dei riflessi alla velocità della luce. il sudafrica ha una 1l più solida ma la nz un pack più mobile, e si è visto (4 mete quasi 5 tutte da mischiaioli). d'altro canto, sarebbe intressante vedere un po' il sa giocare alla mano. mi è parso che sul kick and chase gli allblacks non avessero grosse difficoltà.
"Welche Stelle, Italiener?" "...Wing??" "Mmmh. Heute spielst du als Centre" "Wirklich habe ich niemals als Centre gespielt..." "Gut. Also, du spielst als Flanker."

Rispondi

Torna a “SANZAR”