Rugby Championship 2018

da wikipedia: SANZAR is an abbrevation of the South African Rugby Union, the New Zealand Rugby Football Union and the Australian Rugby Union. The three unions own joint rights to the Super 14 and Tri Nations

Moderatore: Ref

Rispondi
hardhu
Messaggi: 1101
Iscritto il: 15 ott 2011, 10:48
Località: Padova

Rugby Championship 2018

Messaggio da hardhu » 16 ago 2018, 10:56

Apro il thread, anche se i primi due turni non potrò seguirli da vicino.
Ecco le formazioni di Australia - All Blacks, con misteriosamente (per me) Richie Mo’unga nemmeno in panchina, spero che Hansen paghi con una sconfitta l'ostinazione a far giocare lo spento Barrett degli ultimi tempi.
Australia con Hodge a 13 e il possibile ritorno di Toomua in campo.

Australia: 15 Israel Folau, 14 Dane Haylett-Petty, 13 Reece Hodge, 12 Kurtley Beale, 11 Marika Koroibete, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 David Pocock, 7 Michael Hooper (c), 6 Lukhan Tui, 5 Adam Coleman, 4 Izack Rodda, 3 Sekope Kepu, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 Tom Robertson
A disposizione: 16 Tolu Latu, 17 Allan Alaalatoa, 18 Taniela Tupou, 19 Rob Simmons, 20 Pete Samu, 21 Nick Phipps, 22 Matt Toomua, 23 Jack Maddocks

All Blacks: 15 Ben Smith, 14 Waisake Naholo, 13 Jack Goodhue, 12 Ryan Crotty, 11 Rieko Ioane, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read (c), 7 Sam Cane, 6 Liam Squire, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Codie Taylor, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Nathan Harris, 17 Karl Tu’inukuafe, 18 Tim Perry, 19 Scott Barrett, 20 Ardie Savea, 21 TJ Perenara, 22 Damian McKenzie, 23 Anton Lienert-Brown

Mr Ian
Messaggi: 4390
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da Mr Ian » 16 ago 2018, 11:22

Gli All Blacks hanno giocato a coprirsi nelle ultime settimane, affermando che l Australia sia favorita...questo "paraculismo" mi piace poco, però mi aspetto che l Australia confermi le buone cose fatte vedere contro l Irlanda, soprattutto in rimessa e mischia chiusa. La combo Beale-Folau potrebbe far molto male ed infatti Hansen mette Smith estremo senza rischiare troppo...il discorso rimane sempre quello, quanto riuscirà a tenere l Australia?

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da jpr williams » 16 ago 2018, 16:30

Non credo, francamente, vi sia alcuna possibilità che la vittoria sfugga ai blacks: l'unico dubbio per me è se sarà grandslam o no.
La mia curiosità è per i Pumas di Marione Ledesma.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da jpr williams » 17 ago 2018, 11:34

Qui un piccolo pezzo di presentazione del torneo

http://www.rugby.it/news/2018/08/17/arr ... pettacolo/
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da jpr williams » 18 ago 2018, 17:33

Questo il commento per Wallabies-Allblacks

http://www.rugby.it/news/2018/08/18/all ... -il-resto/
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da jpr williams » 18 ago 2018, 23:26

E qui quello per Bokke-Pumas

http://www.rugby.it/news/2018/08/18/etz ... eguimento/

Oh, pare che sto torneo non se lo caghi nessuno...Dai su, un minimo di attenzione! :wink:
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Mr Ian
Messaggi: 4390
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da Mr Ian » 20 ago 2018, 7:23

viste le partite, per l Australia sicuramente una regressione nei reparti dove c'era maggiore attenzione, rimesse laterali e prima linea. Non si sono riviste le buone cose fatte vedere contro l Irlanda, ma contro questi AB's c'è sempre poco da fare..
Sud Africa benino ma niente di entusiasmante, da gioco al piede su un triangolo argentino molto spesso distratto.
Speriamo di vedere qualche novità nelle prossime settimane, altrimenti per la Nuova Zelanda sarà l'ennesima passeggiata di salute

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da jpr williams » 20 ago 2018, 8:59

Mr Ian ha scritto:viste le partite, per l Australia sicuramente una regressione nei reparti dove c'era maggiore attenzione, rimesse laterali e prima linea. Non si sono riviste le buone cose fatte vedere contro l Irlanda, ma contro questi AB's c'è sempre poco da fare..
Vero, propbabilmente sarebbe comunque finita così, ma nel primo tempo i Wallies avrebbero dovuto essere più incisivi: raramente i neri ti danno un'occasione di trovarli abulici, confusionari e fallosi. Se non riesci minimamente ad approfittarne, poi stai fresco.
Mr Ian ha scritto:Sud Africa benino ma niente di entusiasmante, da gioco al piede su un triangolo argentino molto spesso distratto.
Speriamo di vedere qualche novità nelle prossime settimane, altrimenti per la Nuova Zelanda sarà l'ennesima passeggiata di salute
Premesso che se Pollard non avesse buttato via 11 punti dalla piazzola il giudizio sui Bokke sarebbe diverso, comunque hanno giocatori impressionanti. Non conoscevo Dyantyi e mi ha fatto un'impressione pazzesca.
Marione Ledesma dovrà lavorare ripartendo da una base che dovrebbe conoscere bene: la famosa chiusa dei Pumas non c'è più! Da lì devono ripartire.
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

Mr Ian
Messaggi: 4390
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da Mr Ian » 20 ago 2018, 9:25

jpr williams ha scritto:
Mr Ian ha scritto:viste le partite, per l Australia sicuramente una regressione nei reparti dove c'era maggiore attenzione, rimesse laterali e prima linea. Non si sono riviste le buone cose fatte vedere contro l Irlanda, ma contro questi AB's c'è sempre poco da fare..
Vero, propbabilmente sarebbe comunque finita così, ma nel primo tempo i Wallies avrebbero dovuto essere più incisivi: raramente i neri ti danno un'occasione di trovarli abulici, confusionari e fallosi. Se non riesci minimamente ad approfittarne, poi stai fresco.
Contesto all Australia anche un problema di decision making, soprattutto su come giocare le punizioni. Quella del 3 a 0, stavano mettendo sotto la Nuova Zelanda, opta per qualcosa di diverso al piazzato, tanto i 3 punti te li recuperano con una facilità disarmante.
Mr Ian ha scritto:Sud Africa benino ma niente di entusiasmante, da gioco al piede su un triangolo argentino molto spesso distratto.
Speriamo di vedere qualche novità nelle prossime settimane, altrimenti per la Nuova Zelanda sarà l'ennesima passeggiata di salute
Premesso che se Pollard non avesse buttato via 11 punti dalla piazzola il giudizio sui Bokke sarebbe diverso, comunque hanno giocatori impressionanti. Non conoscevo Dyantyi e mi ha fatto un'impressione pazzesca.
Marione Ledesma dovrà lavorare ripartendo da una base che dovrebbe conoscere bene: la famosa chiusa dei Pumas non c'è più! Da lì devono ripartire.[/quote]
Dyantyi gioca con i Lions ed ha fatto una buona stagione. Ci sono diversi atleti di colore in rampa di lancio per il Sud Africa, ovviamente quasi tutti trequarti. Atleticamente sono mostruosi, tecnicamente hanno mattoni al posto delle mani

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da madflyhalf » 20 ago 2018, 12:23

Fondamentali di una pochezza unica in tutte le partite, per tutte le squadre.
Forse squadre arrugginite, anche se hanno giocato 2 mesi fa, non 2 anni fa.

Spicca in negativo un'Australia che non ha speranze di portarsi a casa una Bledisloe finché non gli mettono la prima partita con gli All Blacks dopo almeno 1 incontro con Argentina e/o Sudafrica... ogni anno lo stesso calendario, ogni anno i soliti 40 punti alla prima partita, tendenzialmente in casa.

Comincio a reputare inutile Folau 15, come al solito il buon Deans aveva ragione: uno che non calcia e non placca, si inserisce giusto a comando e mai di sua spontanea iniziativa, per quanto devastante sia in attacco, non può giocare 15. Al limite 14.
Ma si sa che dopo il 2019 tornerà a league...

Imbarazzante anche Hooper, che non aveva assolutamente il passo per reggere 80', sprecando poi fiato a lamenarsi con Peyper.

Ma del resto danno 6 milioni a Hooper e lasciano andar via dal paese l'unico 6/8 di ruolo, in un'età in cui poteva crescere ancora tanto, che aveva la vera fotta di giocare ogni partita col coltello tra i denti.


Una squadra così, con sta testa qua e sti giocatori qui, non passa il quarto di finale tra 15 mesi.
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Mr Ian
Messaggi: 4390
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da Mr Ian » 20 ago 2018, 13:55

madflyhalf ha scritto:Fondamentali di una pochezza unica in tutte le partite, per tutte le squadre.
Forse squadre arrugginite, anche se hanno giocato 2 mesi fa, non 2 anni fa.

Spicca in negativo un'Australia che non ha speranze di portarsi a casa una Bledisloe finché non gli mettono la prima partita con gli All Blacks dopo almeno 1 incontro con Argentina e/o Sudafrica... ogni anno lo stesso calendario, ogni anno i soliti 40 punti alla prima partita, tendenzialmente in casa.

Comincio a reputare inutile Folau 15, come al solito il buon Deans aveva ragione: uno che non calcia e non placca, si inserisce giusto a comando e mai di sua spontanea iniziativa, per quanto devastante sia in attacco, non può giocare 15. Al limite 14.
Ma si sa che dopo il 2019 tornerà a league...

Imbarazzante anche Hooper, che non aveva assolutamente il passo per reggere 80', sprecando poi fiato a lamenarsi con Peyper.

Ma del resto danno 6 milioni a Hooper e lasciano andar via dal paese l'unico 6/8 di ruolo, in un'età in cui poteva crescere ancora tanto, che aveva la vera fotta di giocare ogni partita col coltello tra i denti.


Una squadra così, con sta testa qua e sti giocatori qui, non passa il quarto di finale tra 15 mesi.
Ti riferisci per caso a Gill?
Diciamo che tra tutti i problemi dell Australia, Folau è uno degli ultimi...carenze gravi a 2 e 9, dove richiamerei di corsa White da Exeter. Maddocks magari titolare da subito.
Folau sulle palte alte è una garanzia e le combo con Beale sono spettacolari. La partita è stata persa in rimessa laterale su questo c'è poco di che discutere

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da madflyhalf » 20 ago 2018, 14:15

No, a Sean McMahon.
Gill è ormai andato, nulla poteva tenerlo dopo l'estate dei Lions 2013.

E ci avrei riprovato anche con uno come Lopeti Timani e con Will Skelton... a me dispiace, ma l'Australia non può prescindere dall'avere 2-3 energumeni che a rotazione si facciano carico di parte del lavoro fisico che in questa squadra fa:
- Pocock
- Pocock
- Polota-Nau
- Pocock
- Sio

Che c4$$o sono degli automi?
Pocock è rientrato da poco, Polota-Nau ora è stanziato in Inghilterra, pensano che torni in nazionale più fresco che nel SR?
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da madflyhalf » 20 ago 2018, 14:23

Ah già, anche Kepu poveretto, che in sti giorni poi si sta beccando dei commenti del tipo che è bollito...

Facile bollirsi dopo che gioco 72.421 partite consecutive a THP
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Avatar utente
jpr williams
Messaggi: 21223
Iscritto il: 26 mar 2012, 11:58
Località: Gottolengo (BS)
Contatta:

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da jpr williams » 20 ago 2018, 18:11

Beh mad, dai però, prendersela con il povero Hooper che è sempre l'ultimo ad alzare bandiera bianca, sempre costretto a cantare e prtare la croce mi sembra un pò ingeneroso. Sabato ha fatto il suo e anche quello di qualcun altro...Chiaro che poi sia finito fuori giri.
Piuttosto, e lo chiedo a te che dal nick giocavi in quel ruolo, è sorprendente vedere che in una squadra gli unici sprazzi di creatività vengano dal 12, mentre il 10 gioca con la stessa verve di un impiegato del catasto in pausa pranzo. Chiedo a te che conosci il rugby australiano molto più di me: ma non c'è proprio niente di meglio di Foley? Possibile che una volta (giustamente) giubilato disastro-Cooper non ci sia proprio nient'altro?
Il pro>12 è un'aberrazione palancaia.
I Permit Players sono la morte del concetto di leale competizione.
Il rugby secondo la FIR: una Nazionale, due squadre e un esercito di sguatteri.
Siamo tutti sulla stessa barca, "il bracciante" del megadirettore Marchese Conte Barambani

madflyhalf
Messaggi: 5586
Iscritto il: 24 apr 2009, 16:21
Località: Casalecchio di Reno (Bo)

Re: Rugby Championship 2018

Messaggio da madflyhalf » 21 ago 2018, 10:28

Io non me la prendo con Hooper in sè, ma era palese che non aveva da subito il passo che ha di solito, e ci può stare per carità, ma arrivato al 65' era in banana forte. Per una terza linea che sgabbianava fuori, onestamente sarebbe stato da cambiare...

Io contesto scelte della ARU che sono discutibili, ripeto hai un ottimo prospect (24 anni), lo lasci andare in Giappone e ti salta il mondiale?
Contesto le scelte di Cheika che inserisce persone negli avanti di dubbie capacità fisiche, capisco che magari è questo il momento in cui sviluppare dei giocatori in ottica 2019 (anche solo per dare dei cambi a chi sarà il titolare in quel momento), ma io non credo che dal giorno alla notte certe persone siano diventate inutili.

Esattamente si può fare questo discorso per la maglia n. 10, non fosse tornato Toomua, come la mettevi? Foley secondo me è un buon giocatore, dalla resa non costante, ma cosa gli dici sabato, dietro un pack che non vinceva una mischia, dal 35' ha smesso di vincere touche, davanti a degli avversari che più di ogni altra squadra riesce a giocare sistematicamente 30-40cm oltre il fuorigioco.

Cheika però ha uno stile di gioco particolare, gradisce un 10 che verticalizza il gioco, Foley fa questo nonostante pesi come un sacco di juta vuoto, e lo fa pure bene; Toomua pesa 15-20kg in più, ed ha sempre avuto questo stile, ci sta in questa squadra.
In quest'ottica nemmeno un centro di peso (Kerevi o meglio Kuridrani), Cooper è un drifter... come Beale, come se avessero schierato Folau 13. Cooper può giocare 10 se c'è Toomua 12, Kuridrani 13, Beale 15.

Poi penso a Kyle Godwin... tuttavia Beale è di formazione 10, sa giocare e ha giocato a qualunque livello come apertura, è normale che dia creatività, ha anche ridotto abbondantemente il numero di errori non forzati rispetto ad esempio al match vinto nel 2017 a ottobre.

Le mie perplessità rimangono sugli avanti: in 5 anni abbiamo visto chiunque essere preso, buttato nel mezzo, scartato senza chissà che piano particolare di crescita.
The Honey Badger...
Immagine
Goes vertical!

Coming soon to your screens! ;)

Rispondi

Torna a “SANZAR”