Serie A 2018/19

Moderatore: ale.com

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 8 apr 2019, 10:13

Theb ha scritto:Accademia, quando è al completo: fisicamente molto forti e davvero ben organizzati.
Se aggiungi anche tutelati oltre ogni modo dalle scelte arbitrali ci si chiede come si possa batterli...
Speriamo solo che se ne vadano in TOP12 e smettano di falsare questo campionato.
Non sono proprio d'accordo Theb, sono il fior fior degli italiani rugbistici e vanno fatti crescere non ammazzati, l'arbitro di domenica si è messo in mezzo Parabiago ha pressato forte il secondo tempo ma li ha lasciati respirare per buona parte del primo cosa invece che in casa con ASR non ha fatto pressando dal primo minuto
Ora in Top 12 oltre il livello si alza anche la cattiveria agonistica penso perchè non conosco il campionato e veramente se tecnicamente una squadra che ha collezionato 150 punti in due partite và a sbattere con la prima squadra che pressa in seria A non so come possano fare in Top 12
Anche se fisicamente sono ben attrezzati non sono abituati a reggere la pressione e domenica hanno commesso molti errori banali anche, Parabiago è cresciuta in questa stagione imparando a rimanere sul pezzo per tutti gli 80 minuti e lo ha fatto gradualmente partita dopo partita se a questo cocktail aggiungi allenamenti tutti i giorni e badget elevato hai in mano una macchina da guerra
Purtroppo o perfortuna a noi così ci piace giocare combattere entusiasmare scrivere giornate memorabili nel rugby ma abbiamo un grosso problema dobbiamo allargare le tribune perchè il pubblico non ci stà piu in quelle attuali :D sdrammatizziamo un po dai
Buon Rugby

Luqa-bis
Messaggi: 5153
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Luqa-bis » 8 apr 2019, 15:31

Mi potete chiarire le espressioni

"tutelati in ogni modo"
"squadra che pressa". ?

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 8 apr 2019, 15:57

Luqa-bis ha scritto:Mi potete chiarire le espressioni

"tutelati in ogni modo"
"squadra che pressa". ?
Pressione sotto pressione che ne so tipo quando Sh7maker ti entravavin scia e tu lo sentivi addosso e qlla curva stretta tiravi dritto

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 8 apr 2019, 16:00

Prego

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 8 apr 2019, 16:23

Poi scusa Luqa-bis prima di trascendere e iniziare col "tu ne capisci di rugby" vorrei dire questa che ho ripetuto ad alcuni supporter domenica
Siete venuti qui avete fumato avete buttato i mozziconi a terra avete zozzato ora per favore non mettetevi a parlare di rugby perchè se non avete rispetto per questo luogo del rugby vi mancano proprie le basi

Axel1965
Messaggi: 198
Iscritto il: 21 dic 2012, 11:01

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Axel1965 » 8 apr 2019, 16:53

tangomike ha scritto:Poi scusa Luqa-bis prima di trascendere e iniziare col "tu ne capisci di rugby" vorrei dire questa che ho ripetuto ad alcuni supporter domenica
Siete venuti qui avete fumato avete buttato i mozziconi a terra avete zozzato ora per favore non mettetevi a parlare di rugby perchè se non avete rispetto per questo luogo del rugby vi mancano proprie le basi
Rispetto a quel che ho visto in campo tanto di cappello ai ragazzi del Parabiago. Gli accademici vanno presi per quello che sono: vivono al 100% questa esperienza e poi si vedrà. Se non sbaglio qualche ex accademico anche tra le fila rossoblù, quindi...

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 8 apr 2019, 16:59

Si il 9 Coffaro è stato un accademico se non sbaglio effettivo

Luqa-bis
Messaggi: 5153
Iscritto il: 18 mag 2011, 10:17

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Luqa-bis » 8 apr 2019, 17:33

@ Tangomike

Nell'ordine:

1. grazie per il chiarimento alla domanda n.2 . Magari Theb mi chiarirà sulla n.1 .

2. "Prima di trascendere" e scrivere "tu ne capisci di rugby" (forse c'era un "che" o è proprio così, ché cambia molto il senso.
Facciamo a capirci:
a me non piace l'eterna polemica contro gli accademici
come non piace quella contro le FFOO
come penso che negli appassionati del nord ci sia un senso di superiorità sulle società del centro sud
come penso che negli appassionati del nord (prima erano i veneti e poi gli occidentali) ci sia una lamentekla sul valore dei gironi che in fondo sono state le loro società a perseguire chiedendo la territorialità dei gironi.
come penso che in certo sud ci si aspetti una cassa del mezzogiorno rugbistica.

Ma nel caso specifico, c'è era prorprio la SEMPLICE DOMANDA : "Che intendevate dire ? Come lo dimostrate?"

Tu intendevi dire che l'Accademia 18/19 soffre le squadre che hanno una difesa che monta, specie se gli avversari hanno una mischia che impedisce alla loro mediana di giocare in avanzamento? E che nelle patrtite prima le altre squadre NON lo hanno fatto?
Oppure, avendo scritto "Parabiago sceglie di giocare duro" (così ho letto) intendi dire che gli Accademici soffrono il gioco molto fisico e un gioco nei raggruppamenti un po' ruvido?
Perché appunto, non mi è chiaro.

Poi se mi spieghi anche se devo sentirmi in causa per qualche "mozzicone" gettato o se la parte sui maleducati aveva altri obiettivi.

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 8 apr 2019, 17:46

Luqa nessun tranello io solo ho chiarito il mio pensiero sul Rugby , già sai che non sono un tecnico e molte volte mi sento questa domanda "tu ne capisci di rugbt?"

Cmq a parte questo pressione non è un termine tecnico è piu un termine nel senso della parola pressare, chiudere gli spazi stare addosso all'avversario senza mai perdere concentrazione
Pressare ho fatto l'esempio di Shumaker
Cioè io ti presso non ti dò tregua è piu un'azione mentale che fisica potrei osare dire
Poi non sò come spiegare

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 8 apr 2019, 18:23

@Luqa io sono quello che raccoglie i mozziconi :D

Axel1965
Messaggi: 198
Iscritto il: 21 dic 2012, 11:01

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Axel1965 » 8 apr 2019, 19:19

Io ho capito quello che dice Tango. L’accademia deve essere aggredita perché non ha quella “maturità” collettiva che a volte manca anche nei club. Molte individualità e tanta tecnica, ma nessun leader in campo. A me personalmente fa piacere vedere questi ragazzi in campo: tenerli tutto l’anno in naftalina per farli giocare a febbraio non ha senso. Parlarne come una squadra però è improprio. Sbagliato anche dire che questi ragazzi non fanno mercato. Andare a cercare gli accademici delle passate stagioni e vedrete che sono emersi dei veri campioni e che giocano ad alto livello. Non li troverete tutti perché c’è anche una selezione naturale...

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 14 apr 2019, 23:07

Cus Milano-Parabiago 20-20
Campo pesante e pioggia il fango ti si attacca addosso e ti appesantisce la palla è di quelle che sono difficili da gestire
Apre le danze il cus 7-0 se non ricordo male 12-0 poi 12-7 15-10 primo tempo
Secondo tempo dopo un po di gioco si va 15-17 e il 15-20 a 6 minuti dal termine a tempo armai scaduto il Cus assalta con tutta la determinazione e riesce con un calcio a scavalcare servire sull'ala che marca la trasformazione non sorride però alla squadra di casa 20-20 fischio finale
Buona prova per gli uomini di coach Mamo che non giocavavo al Giuriati da almeno 3 anni ed sempre stato un campo ostile per il Gallo Lombardo
Un pareggio che accontenta un pò tutti in fin dei conti e si va al terzo tempo tra giocatori che si conoscono un pò tutti
Direi la calma messa in campo dai rossoblu è quella virtù dei forti che fino all'ultimo non mollano con una squadra in lotta per la salvezza, una partita dura e intensa di rugby nudo e crudo in mezzo al fango
Buon Rugby a tutti guys

Mr Ian
Messaggi: 4136
Iscritto il: 2 feb 2012, 16:20

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da Mr Ian » 15 apr 2019, 7:40

Rimango dell idea che la serie A per certi aspetti sia anche più interessante del top12. Seguo da vicino il girone centro. Ho visto in streaming la partita dell Amatori Catania che in condizioni climatiche veramente difficili sono riusciti a vincere contro Perugia. Catania è per me la vera sorpresa di questa stagione, da neo promossa si ritrova a lottare per i play off. Gruppo giovane e per la maggior parte di ragazzi siciliani, hanno un paio di argentini, su tutti l apertura Madero, classico argentino dal piede fatato, che non faticherà a trovare un contratto in campionati ancora più prestigiosi. Bene anche i tecnici catanesi che ormai da qualche anno seguono questo progetto che in fondo è un bene per tutto il movimento meridionale.
Questa settimana si è salvato anche il Firenze, sono contento, il gruppo è gestito da un allenatore giovane, con l innesto di talenti dalla 18 elite fiorentina, questo gruppo può crescere ancora.
Nota a parte per Prato, se ne parla poco, ma altro non è che una sorta di Accademia 2, l età media della squadra è veramente bassa, dopo una partenza così così adesso sono 3 dietro Catania. Il rugby a Prato, ma in generale in Toscana, gode di ottima salute e fa ben sperare per il futuro

dirk diggler
Messaggi: 129
Iscritto il: 6 mag 2011, 11:35

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da dirk diggler » 28 apr 2019, 19:01

Asr Mlano - Accademia 46-27 (p.t. 28-10) punti 5-1
P.T.: meta Accademia, meta tr. Asr, meta tr.Asr, meta Accademia, meta tr. Asr, meta tr.Asr
S.T.: meta tr. Asr, meta Accademia, cp Asr, meta Accademia, cp Asr, meta tr. Accademia, meta Asr
Al Curioni l'ASR si congeda con una prestazione maiuscola che legittima il terzo posto in classifica nel girone.
Nei primi 20 minuti l'ovale è in mano ai padroni di casa che però nell'unico possesso ospite concedono meta, il gioco arioso dei trequarti ASR frutta la seconda meta mentre la prima scaturisce da una rimessa battuta corta ai 22 metri col flanker che si invola senza trovare opposizione (alla fine saranno ben tre le sue mete). Durante un attacco ai 5 mt il mediano di apertura Asr si fa intercettare un passaggio sull'ala e il trequarti ospite si invola per tutto il campo. Nonostante il predominio dei padroni di casa il match è aperto, entrambe le squadre si affidano al gioco alla mano anche se gli ospiti eccedono in qualche virtuosismo e sbagliano alcune scelte tattiche. Giocando al largo con azioni insistite arrivano altre due mete Asr prima dell'intervallo che spezzano il match. Ad inizio ripresa Asr nuovamente in meta con un'azione spettacolare, poi botta e risposta con mete ospiti controbilanciate da due calci: la seconda ospite nella ripresa è originata da una decisione arbitrale, Accademia in attacco perde palla e si fa intercettare, non appena il giocatore Asr inizia a correre l'arbitro ferma il gioco a causa di un pallone in campo ma assegna mischia agli ospiti, da cui scaturisce poi la marcatura. Ospiti ancora ad accorciare ma ASR reagisce marcando la sesta meta per l'apoteosi finale.
Relativamente al match odierno gli accademici sono apparsi sotto tono e hanno giocato poco da squadra, Milano ha potuto sviluppare il proprio gioco alla mano che nell'arco della stagione si è dimostrato letale per molte squadre. Si chiude un campionato oltre ogni rosea aspettativa, con l'inserimento in pianta stabile di alcuni giovani del vivaio con qualche innesto d'esperienza. A posteriori resta il rimpianto per le ultime due trasferte perse d'un soffio che non hanno consentito che l'ultima giornata fosse decisiva per l'accesso agli spareggi. Ruolino di marcia ottimo sul campo amico (7 vittorie su 9) a cui ha fatto da contraltare un rendimento zoppicante in trasferta (3 vinte e 6 perse). Ovviamente la dimensione ASR è quella della serie A, non essendo minimamente strutturati per il campionato di livello superiore, ma quest'anno ha dimostrato che la strada è quella giusta e i ragazzi si sono tolti grandi soddisfazioni. Forza ASR!

tangomike
Messaggi: 201
Iscritto il: 16 dic 2015, 8:44

Re: Serie A 2018/19

Messaggio da tangomike » 29 apr 2019, 7:17

Io men un saluto a tutti
Non credo sarò ancora tra le file del Parabiago next year forse tra i supporter who know
Buon Rugby

Rispondi

Torna a “Stagione 2018/2019”