cosa mangia il rugbista?

Per discutere di qualsiasi cosa che NON riguardi il Rugby...
Samu
Messaggi: 1964
Iscritto il: 15 mar 2004, 0:00
Località: Arezzo
Contatta:

Messaggio da Samu » 25 ott 2007, 22:20

Io l'anno scorso per il sei nazioni con amici ho schierato questa ricetta di rare leggerezza e delicatezza:
Ricetta Agnello cacio e uovo
Ingredienti
Per 2 persone: 1/2 Kg di agnello, 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aglio, 2 uova, 5 g di pecorino limone, cipolla, 30 ml di vino bianco, Parmigiano Reggiano
Preparazione
Tagliate l’agnello a piccoli pezzi, mettetelo in una padella abbastanza alta con l’olio, un po’ di cipolla, il sale e 2 spicchi di aglio. Fate cuocere per 30 minuti girando di tanto in tanto. A cotture ultimata aggiungete un po’ di vino e fatelo evaporare a fuoco medio. Sbattete le uova, il sale, il parmigiano e il succo di ¼ di limone. Unire le uova alla carne cotta e un po’ di acqua calda se dovesse risultare troppo asciutta. Cuocete qualche istante l’uovo e servite il piatto ben caldo.
Quando la fortuna ragion contrasta, non c'è ragion che alla fortuna basta!!
http://it.youtube.com/watch?v=Q3ip6gwQo6k <---- -i miti non passano mai

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 26 ott 2007, 9:30

Flor ha scritto:
pulici ha scritto:buono! da abbinare ad un vinello bianco del nordest vero?
O un bianco mosso, che fa sempre il suo, o un bel calice di Malvasia o un bel Sauvignon, che va sempre bene.
Il Collio e' una delle zone piu' belle del mondo per i suoi vini eccellenti!!!!!!

Consiglio una gita al Castello di Spessa con annessa degustazione!!!!!
Bianco con un prosciutto passato al forno? Se me ne date un pezzo lo accompagno con un calice di rosso, un cabernet mi andrebbe bene... D'altronde nel rugby non c'è una sola verità, non si può dire meglio il rosso o meglio il bianco, sarebbe come parlare di Pez e Scannavacca... Per non uscire dal seminario, un cibo decisamente apprezzato dal rugbysta sia dal grosso pilone, che dal piccino mediano di mischia è la polpetta. La ricetta? Si apre il frigo e si raccatta tutti gli avanzi si macina e si frigge... Anche qua cabernet.

pulici
Messaggi: 4496
Iscritto il: 16 mar 2005, 0:00
Località: torino
Contatta:

Messaggio da pulici » 26 ott 2007, 9:53

zorrykid ha scritto: Bianco con un prosciutto passato al forno? Se me ne date un pezzo lo accompagno con un calice di rosso, un cabernet mi andrebbe bene... D'altronde nel rugby non c'è una sola verità, non si può dire meglio il rosso o meglio il bianco, sarebbe come parlare di Pez e Scannavacca... Per non uscire dal seminario, un cibo decisamente apprezzato dal rugbysta sia dal grosso pilone, che dal piccino mediano di mischia è la polpetta. La ricetta? Si apre il frigo e si raccatta tutti gli avanzi si macina e si frigge... Anche qua cabernet.
le polpette? buonisssssssime sia a mollo nel sugo che impanate e fritte... le seconde accompagnate da patatine fritte e birra (menabrea rossa vi consiglio) sono fedeli compagne per visioni di partite rugbistiche televisive (al bando i menu' anglosassoni)!
...risollevano l'umore anche durante i le telecronache del S10... ma non vorrei andare OT :roll:

vecchioubo
Messaggi: 704
Iscritto il: 29 feb 2004, 0:00
Località: Langhirano (PR)

Messaggio da vecchioubo » 26 ott 2007, 10:23

pulici ha scritto:
zorrykid ha scritto: Bianco con un prosciutto passato al forno? Se me ne date un pezzo lo accompagno con un calice di rosso, un cabernet mi andrebbe bene... D'altronde nel rugby non c'è una sola verità, non si può dire meglio il rosso o meglio il bianco, sarebbe come parlare di Pez e Scannavacca... Per non uscire dal seminario, un cibo decisamente apprezzato dal rugbysta sia dal grosso pilone, che dal piccino mediano di mischia è la polpetta. La ricetta? Si apre il frigo e si raccatta tutti gli avanzi si macina e si frigge... Anche qua cabernet.
le polpette? buonisssssssime sia a mollo nel sugo che impanate e fritte... le seconde accompagnate da patatine fritte e birra (menabrea rossa vi consiglio) sono fedeli compagne per visioni di partite rugbistiche televisive (al bando i menu' anglosassoni)!
...risollevano l'umore anche durante i le telecronache del S10... ma non vorrei andare OT :roll:
Tanto per indurre alla visita ....
le polpette fritte sono uno degli stuzzichini più apprezzati della CH del Gran

Flor
Messaggi: 1932
Iscritto il: 13 feb 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Flor » 26 ott 2007, 10:39

pulici ha scritto:
zorrykid ha scritto: Bianco con un prosciutto passato al forno? Se me ne date un pezzo lo accompagno con un calice di rosso, un cabernet mi andrebbe bene... D'altronde nel rugby non c'è una sola verità, non si può dire meglio il rosso o meglio il bianco, sarebbe come parlare di Pez e Scannavacca... Per non uscire dal seminario, un cibo decisamente apprezzato dal rugbysta sia dal grosso pilone, che dal piccino mediano di mischia è la polpetta. La ricetta? Si apre il frigo e si raccatta tutti gli avanzi si macina e si frigge... Anche qua cabernet.
le polpette? buonisssssssime sia a mollo nel sugo che impanate e fritte... le seconde accompagnate da patatine fritte e birra (menabrea rossa vi consiglio) sono fedeli compagne per visioni di partite rugbistiche televisive (al bando i menu' anglosassoni)!
...risollevano l'umore anche durante i le telecronache del S10... ma non vorrei andare OT :roll:
Te pareva che anche qui non si buttava tutto in (Scanna)Vacca....
Comunque e' vero, ci starebbe benissimo un rosso piuttosto che un bianco.
Il fatto e' che di solito il cotto in crosta qui si mangia per l'aperitivo, quindi io lo associo automaticamente a un vino bianco.
Per quanto riguarda le polpette, quoto Pulici in pieno.
A mollo nel sughetto con cui eventualmente condire anche la pasta.... Ma sono buonissime anche con funghetti e piselli. Ma allora il polpettone?
A casa mia il polpettone si fa in umido con carote, sedano cipolla. Alla fine il battuto di verdure viene passato e ci si condisce la pasta, mettendoci un pochino di burro e parmigiano come se piovesse. Rigorosamente penne o rigatoni. In alternativa il polpettone lo facciamo anche al forno con le patatine. In questo caso lo si farcisce anche con l'uovo sodo. Attenzione alla cottura perche' si rischia di farlo troppo asciutto!!! Fondamentale l'uso del vino bianco in cottura per non farlo seccare troppo. :wink:

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 26 ott 2007, 10:49

La polpetta rugbystica si divide in due grossi sotto gruppi: polpetta da casa e polpetta da trasferta. Per le partite in casa lo sportivo sensato, preparerà le polpette al sugo a base di pomodoro fresco, olio, aglio e peperoncino. Mentre per le trasferte si ciberà di polpette fritte nell'olio, in maniera di un facile trasporto con la possibilità di metterle nel borsone con scarpe e tuta. Mentre per l'impasto si può decidere tra: carni bollite, pollo, manzo, misto manzo e maiale, pane, patate, formaggi vari, l'ingradiente che non deve assolutamente mancare è la mortadella. Da quel tocco inconfondibile alla pallina da assimilare.

RobertoD
Messaggi: 1191
Iscritto il: 4 dic 2004, 0:00
Località: Tutta l'Emilia Romagna, ma anche oltre...
Contatta:

Messaggio da RobertoD » 26 ott 2007, 11:44

Secondo me la pasta al ragù fa sempre il suo.
Voglio a tal proposito citare la pasta che ci ha offerto la Rugby Parma al TT domenica scorsa, veramente buona.
Ma non sottovaluterei nemmeno una bella rostita di carne con castrato, braciole e luganighe, e magari pomodori sempre fatti al fugone.

Flor
Messaggi: 1932
Iscritto il: 13 feb 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Flor » 26 ott 2007, 11:46

Samu ha scritto:Io l'anno scorso per il sei nazioni con amici ho schierato questa ricetta di rare leggerezza e delicatezza:
Ricetta Agnello cacio e uovo
Ingredienti
Per 2 persone: 1/2 Kg di agnello, 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, aglio, 2 uova, 5 g di pecorino limone, cipolla, 30 ml di vino bianco, Parmigiano Reggiano
Preparazione
Tagliate l’agnello a piccoli pezzi, mettetelo in una padella abbastanza alta con l’olio, un po’ di cipolla, il sale e 2 spicchi di aglio. Fate cuocere per 30 minuti girando di tanto in tanto. A cotture ultimata aggiungete un po’ di vino e fatelo evaporare a fuoco medio. Sbattete le uova, il sale, il parmigiano e il succo di ¼ di limone. Unire le uova alla carne cotta e un po’ di acqua calda se dovesse risultare troppo asciutta. Cuocete qualche istante l’uovo e servite il piatto ben caldo.
Samu la tua ricetta e' simile a quella dell'abbacchio brodettato, che si mangia a roma. Tranne per il formaggio e la cipolla.
Noi ci mettiamo il prezzemolo fresco a fine cottura! Ottimo, quoto!!!!!!!!

Flor
Messaggi: 1932
Iscritto il: 13 feb 2006, 0:00
Contatta:

Messaggio da Flor » 26 ott 2007, 11:47

RobertoD ha scritto:Secondo me la pasta al ragù fa sempre il suo.
Voglio a tal proposito citare la pasta che ci ha offerto la Rugby Parma al TT domenica scorsa, veramente buona.
Ma non sottovaluterei nemmeno una bella rostita di carne con castrato, braciole e luganighe, e magari pomodori sempre fatti al fugone.
Che e' il fugone?????? :shock: :shock: :shock:

pulici
Messaggi: 4496
Iscritto il: 16 mar 2005, 0:00
Località: torino
Contatta:

Messaggio da pulici » 26 ott 2007, 15:14

Flor ha scritto:
RobertoD ha scritto:Secondo me la pasta al ragù fa sempre il suo.
Voglio a tal proposito citare la pasta che ci ha offerto la Rugby Parma al TT domenica scorsa, veramente buona.
Ma non sottovaluterei nemmeno una bella rostita di carne con castrato, braciole e luganighe, e magari pomodori sempre fatti al fugone.
Che e' il fugone?????? :shock: :shock: :shock:
appunto cos'e'?

orso1967
Messaggi: 1703
Iscritto il: 5 giu 2006, 16:24
Località: Udine/Baile Átha Cliath (Dublin)

Messaggio da orso1967 » 26 ott 2007, 15:19

...ma Cabernet Franc o Cabernet Sauvignon? I dettagli sono importanti, specie per noi mischiaroli che si lavora di fino... :-]
Is fearr Gaeilge briste, na Bearla cliste.

Umaga4ever
Messaggi: 1447
Iscritto il: 3 nov 2005, 0:00
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da Umaga4ever » 26 ott 2007, 15:31

orso1967 ha scritto:...ma Cabernet Franc o Cabernet Sauvignon? I dettagli sono importanti, specie per noi mischiaroli che si lavora di fino... :-]
8-) :lol: 8-) :lol: 8-) :lol:
http://www.villarugby.it
Keynes ha scritto:Il moltiplicatore è un'opportunità

RobertoD
Messaggi: 1191
Iscritto il: 4 dic 2004, 0:00
Località: Tutta l'Emilia Romagna, ma anche oltre...
Contatta:

Messaggio da RobertoD » 26 ott 2007, 15:47

Il fugone è il barbeque in romagnolo.

djlara
Messaggi: 886
Iscritto il: 6 apr 2007, 12:34
Località: Prignano Sulla Secchia (MO)

Messaggio da djlara » 26 ott 2007, 17:01

RobertoD ha scritto:Il fugone è il barbeque in romagnolo.
In Emilia, invece, è il "bidone" che serve per fare fuoco sotto il pentolone di rame in cui cuoce il pomodoro per la conserva.
Se fa ridere, vale.

zorrykid
Messaggi: 3946
Iscritto il: 10 nov 2004, 0:00
Località: mestre

Messaggio da zorrykid » 27 ott 2007, 10:03

orso1967 ha scritto:...ma Cabernet Franc o Cabernet Sauvignon? I dettagli sono importanti, specie per noi mischiaroli che si lavora di fino... :-]
Nel mondo del rugby totale mi parli di mischiaioli? Lavoro di fino? Orso pensa a spingere... Esistono: Cabernet, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc dipende dal tipo d'uva. Roba tecnica, spiegata agli allenatori per avere il secondo livello :D

Rispondi

Torna a “Chiamate la Neuro....”